Advertisement

Guida alla programmazione dei film in uscita nelle sale cinematografiche della tua città. Trova il cinema più vicino e scopri gli orari dei film programmati oggi al cinema.

Western, 167 min.
Pièce western che concilia autorialità e blockbuster e prosegue il processo di politicizzazione del grande cinema di Tarantino .
The Hateful Eight
Assolutamente Sì
Regia di Quentin Tarantino.
Con Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Walton Goggins, Demiàn Bichir.
mostra più attori »
Durata 167 minuti circa. Genere Western, ratings: Kids+16, produzione: USA, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 509 sale cinematografiche.
Lungo i sentieri rocciosi del Wyoming, una diligenza corre più forte del vento. Un vento che promette furia e tempesta. Ultima corsa per Red Rock, la diligenza si arresta davanti al Maggiore Marquis Warren, diligence stopper e cacciatore di taglie nero che ha servito la causa dell'Unione. Ospitato con riserva da John Ruth, bounty hunter che crede nella giustizia, meno negli uomini, Warren lo rassicura sulle sue buone intenzioni. Il viaggio riprende ma il caratteraccio di Daisy Domergue, canaglia in gonnella condotta alla forca, lo interrompe di nuovo. La sosta imprevista incontra e carica tra chiacchiere e scetticismo Chris Mannix, un sudista rinnegato promosso sceriffo di Red Rock. Incalzati dal blizzard, trovano rifugio nell'emporio di Minnie dove li attendono un caffè caldo e quattro sconosciuti. Interrogati a turno dal diffidente John Ruth probabilmente nessuno è chi dice di essere.
Horror, 108 min.
Lo stravolgimento in salsa horror del classico di Jane Austen approda su grande schermo, ma sorprende per il rispetto della materia.
Ppz - Pride and Prejudice and Zombies
non disponibile
Regia di Burr Steers.
Con Lily James, Sam Riley, Jack Huston, Douglas Booth, Bella Heathcote.
mostra più attori »
Durata 108 minuti circa. Genere Horror, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 192 sale cinematografiche.
Una misteriosa epidemia si è abbattuta sull'Inghilterra del XIX secolo e il Paese è invaso dai non morti. Elizabeth Bennet e le sue sorelle sono maestre nelle arti marziali e nell'uso delle armi e sono pronte a tutto per difendere la loro famiglia dalla temibile minaccia. Forte e risoluta, Elizabeth dovrà scegliere se continuare a combattere proteggendo le persone che ama o cedere all'attrazione per l'unico uomo capace di tenerle testa, il tenebroso colonnello Darcy.
Fantascienza, 112 min.
Forzature e scarso coinvolgimento per uno sci-fi che non convince né sul piano tecnologico né su quello narrativo .
La quinta onda
Consigliato: No
Basato sul primo libro della trilogia fantascientifica di Rick Yancey, autore conosciuto per aver scritto numerosi libri per ragazzi (tra i quali "Le straordinarie avventure di Alfred Kropp" e la trilogia "The Monstrumologist", ancora inedita in Italia), The 5th Wave racconta la storia di una ragazza che parte alla ricerca del fratello scomparso durante un attacco alieno. Al suo fianco ci sarà un giovane che ha sembianze umane ma comportamenti anomali riconducibili ad una vita extraterrestre.
Animazione, 86 min.
Il potere universale della storia di base, felicemente eroica, distrae da una fattura non particolarmente brillante.
Il viaggio di Norm
Consigliato: Nì
Regia di Trevor Wall.
Con Bill Nighy, Heather Graham, Rob Schneider, Ken Jeong, Loretta Devine.
mostra più attori »
Durata 86 minuti circa. Genere Animazione, ratings: Kids, produzione: USA, India, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 321 sale cinematografiche.
Norm, un orso bianco e vegano e ballerino con la straordinaria capacità di parlare la lingua umana, deve lasciare il Polo Nord per raggiungere New York e fermare lo spietato costruttore Mr. Grenne, che sta per mettere in atto un piano di edificazione del Circolo Polare Artico destinato a mandarne in frantumi l'ecosistema.
Thriller, 95 min.
Il cinema di Egoyan, incentrato quasi sempre su una catastrofe assente, affronta un regolamento di conti con la Storia e con una storia di 'privazione'.
Remember
Consigliato: Sì
Regia di Atom Egoyan.
Con Christopher Plummer, Martin Landau, Bruno Ganz, Jürgen Prochnow, Heinz Lieven.
mostra più attori »
Durata 95 minuti circa. Genere Thriller, ratings: Kids+13, produzione: Canada, Germania, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 83 sale cinematografiche.
Zev Guttman, ebreo affetto da demenza senile, è ricoverato in una clinica privata con Max, con cui ha condiviso un passato tragico e l'orrore di Auschwitz. Max, costretto sulla sedia a rotelle, chiede a Zev di vendicarli e di vendicare le rispettive famiglie cercando il loro aguzzino, arrivato settant'anni prima in America e riparato sotto falso nome. Confuso dalla senilità ma determinato dal dolore, Zev riemerge dallo smarrimento leggendo la lettera di Max, che pianifica il suo viaggio illustrandone i passaggi. Quattro le identità da verificare, uno il colpo in canna per chiudere una volta per tutte col passato. Tra America e Canada, Zev troverà il suo 'nazista' e con lui una sconvolgente epifania.
Avventura, 156 min.
Ai confini del mondo Inarritu ritrova le proprie convinzioni mascherate sotto la neve. L'essenzialità è una scelta felice.
Revenant - Redivivo
Assolutamente Sì
Sono gli anni Venti del diciannovesimo secolo. Soldati, esploratori, cacciatori di pelli, mercenari solcano i territori ancora sconosciuti d'America per trarne profitto. Glass è l'uomo che meglio di tutti i suoi compagni di spedizione conosce la terra impervia in cui si sono inoltrati. Il suo compito è riportare la compagnia al forte e tutto ciò che lo preoccupa è proteggere suo figlio, un ragazzo indiano. Lo scontro con un grizzly lo lascia in condizioni prossime alla fine. Il più arrogante della compagnia, Fitzgerald, si offre di restare per dargli sepoltura, ma lo tradisce orribilmente. La volontà di vendicarsi rimetterà in piedi Glass e darà inizio ad un'odissea leggendaria.
Commedia, 112 min.
Una satira dolente dell'Italia di oggi dalla trama divertente ma priva dell'effetto valanga comico.
L'abbiamo fatta grossa
Consigliato: Sì
Regia di Carlo Verdone.
Con Carlo Verdone, Antonio Albanese, Anna Kasyan, Francesca Fiume, Clotilde Sabatino.
mostra più attori »
Durata 112 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2016. Da giovedì 28 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 644 sale cinematografiche.
Arturo è un investigatore privato così male in arnese da inseguire i gatti scappati dalle case altrui e da abitare presso una vecchia zia col mito del marito defunto. Yuri è un attore di teatro che, da quando la moglie l'ha lasciato, non ricorda più le battute: dunque si ritrova disoccupato e senza un soldo. Le strade di Artuto e Yuri si incontrano quando l'attore chiede all'investigatore privato di pedinare per lui l'ex moglie e il suo nuovo compagno. Ma quando i due macapitati, invece di registrare una conversazione fra i due innamorati, intercettano un dialogo ambiguo e fuorviante le cose si ingarbugliano e si innesca un gioco degli equivoci che costringerà la "strana coppia" Arturo-Yuri a rocambolesche avventure e improbabili travestimenti.
Biografico, 124 min.
La fiaba di una Cenerentola moderna sorretta dalla straordinaria versatilità di Jennifer Lawrence, protagonista assoluta.
Joy
Consigliato: Nì
Regia di David O. Russell.
Con Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Bradley Cooper, Edgar Ramirez, Diane Ladd.
mostra più attori »
Durata 124 minuti circa. Genere Biografico, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 28 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 335 sale cinematografiche.
Joy è una Cenerentola moderna: sogna un principe, ha una sorellastra che non perde occasione per denigrarla, e passa gran parte della giornata con le ginocchia a terra, a passare lo straccio sul pavimento. Sarà proprio il brevetto di un mocio a portarla dalle stalle alle stelle, ma la strada sarà tutta in salita, costellata di tradimenti, delusioni e umiliazioni, un po' come nelle soap opera che la madre, malata immaginaria, guarda giorno e notte, confondendo il sonno di Joy e annullando il confine tra fantasia e realtà.
Azione, 114 min.
Un catalogo di imprese mozzafiato che abbozza un involucro filosofico ma non trova le giuste misure per riempirlo credibilmente.
Point Break
Consigliato: Nì
Regia di Ericson Core.
Con Edgar Ramirez, Luke Bracey, Teresa Palmer, Ray Winstone, Delroy Lindo.
mostra più attori »
Durata 114 minuti circa. Genere Azione, ratings: Kids+16, produzione: USA, 2016. Da mercoledì 27 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 282 sale cinematografiche.
Johnny Utah è un nome noto tra gli youtubers appassionati di sport estremi. È famoso per non aver mai avuto paura di nulla e per la tragedia che lo ha colpito e allontanato dal giro. Spinto dalla volontà di entrare nel FBI, per dimostrare le proprie capacità investigative, Johnny ritorna nell'ambiente e riesce a farsi coinvolgere dal gruppo di atleti estremi capeggiato da Bodhi. È convinto che siano loro i responsabili di alcune tra le più spettacolari rapine degli ultimi tempi, così come è convinto di aver intuito il loro piano: portare a compimento le "otto prove di Ozaki", un percorso verso l'illuminazione spirituale che spinge la sfida fisica oltre gli umani limiti.
Animazione, 101 min.
Una dimostrazione di forza della saga, imperturbabile a ogni mutamento della contemporaneità ma troppo poco innovativa per andare oltre il pubblico dei fan.
Doraemon il film: Nobita e gli eroi dello spazio
non disponibile
Regia di Yoshihiro Osugi.
Con Megumi Oohara, Wasabi Mizuta, Arisa Mizuki, Mamiko Noto, Marina Inoue.
mostra più attori »
Durata 101 minuti circa. Genere Animazione, ratings: Kids, produzione: Giappone, 2016. Da giovedì 28 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 332 sale cinematografiche.
Nobita scopre che gli amici-nemici Gian e Suneo stanno girando un film insieme alla graziosa Shizuka, in cui interpretano dei supereroi dello spazio. Per partecipare al film in un ruolo diverso dal mostro Nobita ricorre a Doraemon e ai suoi poteri: tutti felici e contenti, almeno finché non incontrano Aron, un alieno disperato per le sorti del suo pianeta, minacciato dai Pirati dello Spazio.
Animazione, 107 min.
Un'opera raffinata ed evocativa di un cinema d'altri tempi.
Il piccolo principe
Consigliato: Sì
Regia di Mark Osborne.
Con Riley Osborne, Rachel McAdams, James Franco, Marion Cotillard, Jeff Bridges.
mostra più attori »
Durata 107 minuti circa. Genere Animazione, ratings: Kids, produzione: Francia, 2016. Da venerdì 1 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 113 sale cinematografiche.
Una bambina si traferisce con la madre in un nuovo quartiere. Qui dovrà impegnarsi nello studio secondo un planning estremamente articolato elaborato dalla madre la quale, donna in carriera, vuole assolutamente che la figlia si inserisca nei corsi della prestigiosa Accademia Werth finalizzata a formare i manager del futuro. Il nuovo vicino di casa è un anziano aviatore che prende a raccontare alla bambina del suo incontro, avvenuto tanti anni prima nel deserto africano, con un Piccolo Principe giunto sulla Terra dopo un lungo viaggio tra gli asteroidi. La bambina inizialmente sembra voler resistere alla narrazione ma progressivamente se ne fa catturare.
Commedia, 86 min.
Storia accattivante, battute gustose e satira in musica. Ma la comicità di Checco è più addomesticata e meno deliziosamente iconoclasta che in passato.
Quo Vado?
Consigliato: Sì
Regia di Gennaro Nunziante.
Con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Ludovica Modugno.
mostra più attori »
Durata 86 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2016. Da venerdì 1 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 237 sale cinematografiche.
Checco è stato allevato dal padre con il mito del posto fisso. A quasi 40 anni vive quella che ha sempre ritenuto essere la sua esistenza ideale: scapolo, servito e riverito dalla madre e dall'eterna fidanzata che non ha alcuna intenzione di sposare, accasato presso i genitori, assunto a tempo indeterminato presso l'ufficio provinciale Caccia e pesca, dove il suo incarico consiste nel fare timbri comodamente seduto alla scrivania. Ma le riforme arrivano anche per Checco, e quella che abolisce le province lo coglie impreparato: il suo status di single relativamente giovane lo rende idoneo alla richiesta "volontaria" delle dimissioni, a fronte di una buonuscita contenuta. Ma Checco, consigliato dal senatore che l'ha "sistemato", non cede alle richieste della "liquidatrice", la granitica dirigente Sironi e lei, al fine di liberarsene, lo spedisce in giro per tutta l'Italia, nelle sedi più disagiate e scomode. Checco si adatta e non molla. Alla Sironi non resta che tentare un'ultima carta: mandare l'impiegato al Polo Nord, in mezzo alle nevi perenni e agli orsi bianchi. Per fortuna al Polo c'è anche Valeria, una ricercatrice di grandi ideali e di larghe vedute che cambierà il destino del nostro eroe e gli farà scoprire i piaceri (e le responsabilità) di una vita civile.
Commedia, 103 min.
Un divertente sabba in cui la storica galleria di mostri si riunisce per fare i conti con "papino". Un viaggio nella paura in sicurezza, senza nulla togliere a ritmo e tensione.
Piccoli brividi
Consigliato: Sì
Regia di Rob Letterman.
Con Jack Black, Dylan Minnette, Odeya Rush, Ryan Lee, Amy Ryan.
mostra più attori »
Durata 103 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 21 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 114 sale cinematografiche.
La serie di libri scritta da R.L. Stine, Goosebumps, conosciuta in Italia con il nome Piccoli Brividi debutta con un live action. Zach Cooper (Dylan Minnette) è un adolescente sconvolto per il trasferimento da una grande ad una piccola città. La sua vicina di casa è una bella ragazza, Hannah (Odeya Rush), che vive con un padre misterioso che si rivela essere RL Stine (Jack Black), l'autore della serie di bestseller "Piccoli brividi". Zach scopre che il padre di Hannah è prigioniero della sua stessa immaginazione e che i mostri che hanno reso famosi i suoi libri sono reali. Stine protegge i suoi lettori tenendoli rinchiusi nei libri fino a quando Zach involontariamente libera i mostri dai loro manoscritti e questi iniziano a terrorizzare la città. Sarà compito di Stine, Zach e Hannah riportarli tutti indietro nei libri a cui appartengono...
Biografico, 122 min.
Dotato di un perfetto design strutturale, il film di Danny Boyle racconta, con più sapienza che retorica, un direttore d'orchestra, un artista la cui personalità fa la differenza.
Steve Jobs
Assolutamente Sì
Regia di Danny Boyle.
Con Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Michael Stuhlbarg.
mostra più attori »
Durata 122 minuti circa. Genere Biografico, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 21 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 33 sale cinematografiche.
È il 1984 e manca pochissimo al lancio del primo Macintosh. Poi sarà la volta del NeXT nel 1988 e del iMac nel '98. Scortato dal suo braccio destro, la fedelissima Joanna Hoffman, nel backstage che muta col mutare dei decenni e dei costumi, Steve Jobs affronta gli imprevisti dell'ultimo minuto, immancabili contrattempi che si presentano sotto forma di esseri umani e rispondono al nome di Lisa, sua figlia, di Chrisann Brennan, la madre di Lisa, Steve Wozniak, il partner dei leggendari inizi nel garge di Los Altos, John Sculley, CEO Apple, Andy Hertzfeld, ingegnere del software.
Drammatico, 107 min.
Un incubo a occhi aperti in cui un padre ha perso la battaglia con la vita ma vuole vincere quella con la morte.
Il figlio di Saul
Assolutamente Sì
Regia di László Nemes.
Con Géza Röhrig, Levente Molnar, Urs Rechn, Todd Charmont, Sandor Zsoter.
mostra più attori »
Durata 107 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Ungheria, 2016. Da giovedì 21 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 36 sale cinematografiche.
Ottobre 1944. Saul Ausländer è un ebreo ungherese deportato ad Auschwitz-Birkenau. Reclutato come sonderkommando, Saul è costretto ad assistere allo sterminio della sua gente che 'accompagna' nell'ultimo viaggio. Isolati dal resto del campo i sonderkommando sono assoldati per rimuovere i corpi dalle camere a gas e poi cremarli. Testimoni dell'orrore e decisi a sopravvivervi, il gruppo si prepara alla rivolta prima che una nuova lista di sonderkommando venga stilata condannandoli a morte. Perduto ai suoi pensieri e ai compagni che lo circondano, Saul riconosce nel cadavere di un ragazzino suo figlio. La sua missione adesso è quella di dare una degna sepoltura al suo ragazzo. Alla ricerca della pace e di un rabbino che reciti il Kaddish, Saul farà la sua rivoluzione.
Commedia, 96 min.
Una riuscita commedia degli equivoci che diventa metafora del teatro e riflette divertita sul mestiere dell'attore.
Se mi lasci non vale
Consigliato: Sì
Regia di Vincenzo Salemme.
Con Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Paolo Calabresi, Serena Autieri, Tosca D'Aquino.
mostra più attori »
Durata 96 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2016. Da giovedì 21 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 81 sale cinematografiche.
Vincenzo e Paolo sono stati lasciati dalle rispettive compagne, Sara e Federica, e sono a pezzi. Si incontrano per caso, riconoscendo l'uno nell'altro lo stesso scoramento, e decidono di farla pagare alle due ex: Vincenzo farà innamorare di sé Federica, e Paolo farà lo stesso con Sara, dopodiché i due procederanno in sincrono ad abbandonare le rispettive conquiste, spezzando loro il cuore. Ma non tutto fila come dovrebbe, anche perché si mette di mezzo Alberto, un attore squattrinato che accetta di interpretare il ruolo dell'autista di Vincenzo e poi non si accontenta della parte da subalterno.
Thriller, 125 min.
J.C. Chandor costruisce un film d'altri tempi con mano ferma e padronanza dei generi, ancora una volta descrivendo la reazione di un individuo a una crisi.
1981: Indagine a New York
Consigliato: Sì
Regia di J.C. Chandor.
Con Oscar Isaac, Jessica Chastain, David Oyelowo, Alessandro Nivola, Albert Brooks.
mostra più attori »
Durata 125 minuti circa. Genere Thriller, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 14 sale cinematografiche.
Un thriller ambientato a New York nell'inverno del 1981, statisticamente uno degli anni più violenti nella storia della città. Terzo lungometraggio dall'acclamato regista J.C. Chandor e interpretato dalla coppia Oscar Isaac-Jessica Chastain, 1981: Indagine a New York racconta le vicende di Abel Morales, un immigrato che cerca di espandere la propria attività mentre la dilagante violenza, la decadenza e la corruzione minacciano di distruggere tutto quello che ha costruito, ma soprattutto mettono a dura prova la sua incrollabile fede nella giustizia.
Drammatico, 108 min.
Una sceneggiatura ricca di spunti più adatti al mezzo televisivo che a quello cinematografico, che invece ne inibisce le potenzialità.
Seconda Primavera
Consigliato: Nì
Regia di Francesco Calogero.
Con Claudio Botosso, Desiree Noferini, Angelo Campolo, Anita Kravos, Nino Frassica.
mostra più attori »
Durata 108 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2016. Da giovedì 4 febbraio 2016 al cinema e in programmazione in 14 sale cinematografiche.
Cercando acquirenti per la sua villa in riva al mare, l'architetto cinquantenne Andrea conosce l'anestesista Rosanna, quasi quarantenne, e sposata con Riccardo, che è una decina d'anni più giovane di lei, e fa il commesso in un negozio di scarpe pur nutrendo ambizioni da scrittore. Durante una movimentata festa di San Silvestro, Andrea fa conoscere a Riccardo la studentessa Hikma, sorella minore di un ristoratore tunisino cui deve ristrutturare un attico. Le conseguenze di quella notte emergono in primavera. Nell'apprendere che Hikma è rimasta incinta, e sta vivendo un grave conflitto con il fratello, mussulmano osservante, Andrea decide di ospitarla nella sua villa - in cui si è risolto a tornare ad abitare - assieme a Riccardo, che ha lasciato Rosanna. Anche se Andrea non lo confessa, è evidente che Hikma gli ricorda la moglie Sofia, morta quattro anni prima in circostanze oscure...
Drammatico, 132 min.
Un Rocky tragico ed esemplare rivitalizza la saga con uno spin-off dalla suspense garantita e dal forte impatto emozionale.
Creed - Nato per combattere
Consigliato: Sì
Regia di Ryan Coogler.
Con Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Phylicia Rashad, Tony Bellew.
mostra più attori »
Durata 132 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 14 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 92 sale cinematografiche.
Adonis Creed, figlio illegittimo di Apollo, non ha mai conosciuto suo padre, morto sul ring prima che Adonis nascesse. Educato nell'agio dalla moglie di Apollo dopo un'infanzia difficile, Adonis ha un lavoro sicuro ma sceglie comunque la boxe e la strada, non può opporre resistenza al richiamo del destino. Per diventare un pugile professionista si rivolge all'unico uomo che può aiutarlo e insieme avvicinarlo a quel padre che non conoscerà mai: l'amico-rivale di Apollo, Rocky Balboa.
Drammatico, 118 min.
Un melodramma intimo che accende cuore e motore, avanzando contro le apparenze.
Carol
Assolutamente Sì
Regia di Todd Haynes.
Con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson.
mostra più attori »
Durata 118 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Gran Bretagna, USA, 2016. Da martedì 5 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 25 sale cinematografiche.
New York, 1952. Therese Belivet è una giovane donna impiegata in un grande magazzino di Manhattan. Richard vorrebbe sposarla, Dannie vorrebbe baciarla ma lei ha occhi solo per Carol, una cliente distinta, rapita da un trenino elettrico e dal suo interesse. Un guanto dimenticato e un trenino acquistato dopo, Carol e Therese siedono 'affamate' in un café. Carol ha un marito da cui vuole divorziare e una bambina che vuole allevare, Therese un pretendente incalzante e un portfolio da realizzare. Sole dentro il rigido inverno newyorkese e congelate dalle rigorose convenzioni dell'epoca, Carol e Therese viaggiano verso Ovest e una nuova frontiera, che le scopre appassionate e innamorate.
Drammatico, 113 min.
Un adattamento rigoroso, canonico, esteticamente ammirevole e storicamente corretto.
Macbeth
Consigliato: Sì
Regia di Justin Kurzel.
Con Michael Fassbender, Jack Reynor, Marion Cotillard, David Thewlis, Elizabeth Debicki.
mostra più attori »
Durata 113 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Gran Bretagna, 2016. Da martedì 5 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 20 sale cinematografiche.
Macbeth, valoroso condottiero, cede alla propria sete di potere per seguire la profezia che lo ha indicato come il futuro re di Scozia, fomentato dalla moglie la cui ambizione è assai piu' intensa e frustrata della propria. L'ascesa al trono di Macbeth prevede l'eliminazione fisica del reggente in carica, e sarà seguita da una serie di delitti sempre più efferati, poichè l'uomo, divorato da dubbi e paure, vede ostacoli in chiunque. E Lady Macbeth si renderà conto di aver creato un mostro che non può più controllare.
Drammatico, 130 min.
Il film di Adam McKay scommette contro le regole del racconto filmico mainstream e stravince.
La grande scommessa
Consigliato: Sì
Regia di Adam McKay.
Con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell, Marisa Tomei.
mostra più attori »
Durata 130 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2016. Da giovedì 7 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 56 sale cinematografiche.
Nell'anno 2005, il mercato immobiliare americano appariva più stabile e florido che mai. Chiunque chiedesse un mutuo, preferibilmente a tasso variabile, era quasi certo di ottenerlo. Per questo, quando Michael Burry si presentò in diverse banche per scommettere sostanzialmente contro l'andamento del mercato, nessuno gli negò la possibilità di farlo, e anzi gli risero alle spalle. Michael Burry, però, aveva visto quello che il mondo non vedeva ancora: una pericolosa e crescente instabilità del sistema, peggiorata dalla vendita smodata di pacchetti azionari pressoché nulli, etichettati in maniera fraudolenta.
Drammatico, 116 min.
Tornatore predispone, illumina e allestisce ogni scena con la sua maestria registica. Il risultato risente però di una trama barocca e via via sempre meno probabile.
La corrispondenza
Consigliato: Sì
Regia di Giuseppe Tornatore.
Con Jeremy Irons, Olga Kurylenko, Simon Anthony Johns, James Warren, Shauna Macdonald.
mostra più attori »
Durata 116 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2016. Da giovedì 14 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 85 sale cinematografiche.
Ed Phoerum, professore di astrofisica sessantenne, intrattiene una relazione extraconiugale con una sua ex studentessa fuori corso, Amy Ryan. Li lega una "corrispondenza" amorosa costellata di sms, chat, registrazioni video e chiacchierate via Skype, come si conviene ad un rapporto 2.0. Amy vede proseguire questa corrispondenza virtuale attraverso le tante missive che lui le fa pervenire anche dopo un evento decisivo, con l'aiuto di una serie di "complici" e del piano di consegne scadenzato del servizio postale. Ma questa conversazione mai interrotta sarà per lei un sollievo o una dannazione?
Drammatico, 124 min.
Film-dossier sobrio ed efficace, l'opera di Ricciarelli assume il cinema come metodo d'investigazione e approccia la Shoah con l'eloquio lento del diritto.
Il labirinto del silenzio
Consigliato: Sì
Regia di Giulio Ricciarelli.
Con Alexander Fehling, Andre´ Szymanski, Friederike Becht, Johannes Krisch, Hansi Jochmann.
mostra più attori »
Durata 124 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Germania, 2016. Da giovedì 14 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 28 sale cinematografiche.
Francoforte, 1958. Johann Radmann è un giovane procuratore deciso a fare sempre 'quello che è giusto'. Un principio, il suo, autografato sulla foto del genitore, scomparso alla fine della Seconda Guerra Mondiale e di cui conserva un ricordo eroico. Ma i padri della nazione, quella precipitata all'inferno da Hitler, a guardarli bene sono più mostri che eroi e Johann dovrà presto affrontarli. Avvicinato da Thomas Gnielka, giornalista anarchico e combattivo, conosce Simon, artista ebreo sopravvissuto ad Auschwitz e a due figlie gemelle, sottoposte a test crudeli dal dottor Josef Mengele. Simon ha riconosciuto in un insegnante di una scuola elementare uno degli aguzzini del campo di concentramento. Come lui, molti altri 'carcerieri' e ufficiali sono tornati alle loro vite rimuovendo colpe orribili. Colpito dal dolore di Simon e dall'ostinazione di Thomas, Johann decide di occuparsi del caso. Schiacciato tra il silenzio di chi vorrebbe dimenticare e di chi non potrà mai dimenticare, il procuratore chiede consiglio e aiuto a Fritz Bauer, procuratore generale, che gli darà carta bianca e il coraggio di perseverare. Testimonianza dopo testimonianza, Johann Radmann prende coscienza dell'orrore, ricostruisce il passato prossimo della Germania e avvia il 'secondo processo di Auschwitz'.
Drammatico, 105 min.
Un film più che riuscito su come dovrebbe essere la scuola: luogo della trasmissione del saper imparare.
Una volta nella vita
Consigliato: Sì
Regia di Marie-Castille Mention-Schaar.
Con Ariane Ascaride, Ahmed Dramé, Noémie Merlant, Geneviève Mnich, Stéphane Bak.
mostra più attori »
Durata 105 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Francia, 2016. Da mercoledì 27 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 26 sale cinematografiche.
Liceo Le'on Blum di Créteil, città nella banlieue sud-est di Parigi: una scuola che è un incrocio esplosivo di etnie, confessioni religiose e conflitti sociali. Una professoressa, Anne Gueguen (Ariane Ascaride), propone alla sua classe più problematica un progetto comune: partecipare a un concorso nazionale di storia dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Un incontro, quello con la memoria della Shoa, che cambierà per sempre la vita degli studenti.
Commedia drammatica, 97 min.
Un autoritratto pieno di grazia e ironia, mai beffardo o crudele, poco incline ai patetismi e ai compiacimenti vittimisti.
Assolo
Consigliato: Sì
Regia di Laura Morante.
Con Laura Morante, Piera Degli Esposti, Francesco Pannofino, Lambert Wilson, Marco Giallini.
mostra più attori »
Durata 97 minuti circa. Genere Commedia drammatica, ratings: Kids+13, produzione: Italia, Francia, 2016. Da martedì 5 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 14 sale cinematografiche.
Flavia è una cinquantenne con due matrimoni finiti alle spalle e due figli grandi che la trovano "antica". Insicura e velleitaria, come si autodefinisce, è incapace di rendersi autonoma dagli ex mariti e dalle loro seconde mogli, che considera molto più risolte di lei. Per dare una direzione alla sua vita si rivolge ad una psicologa cui racconta qualcosa di tutti meno che di se stessa. Riuscirà Flavia a mettersi alla guida della propria esistenza a prescindere dai suoi rapporti con gli uomini, dal suo complesso di inferiorità nei confronti delle donne, e dalla sua "sessualità repressa"?
Drammatico, 93 min.
Con grande controllo dell'immagine, il regista venezuelano Lorenzo Vigas debutta al lungometraggio con un film intenso e perturbante.
Ti guardo
Assolutamente Sì
Regia di Lorenzo Vigas.
Con Alfredo Castro, Luis Silva, Jericó Montilla, Catherina Cardozo, Marcos Moreno.
mostra più attori »
Durata 93 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Venezuela, Messico, 2016. Da giovedì 21 gennaio 2016 al cinema e in programmazione in 11 sale cinematografiche. Vietato ai minori di 14 anni.
Armando Marcano è un cinquantenne venezuelano che gestisce un negozio di protesi dentarie da lui stesso messe a punto con perizia tecnica e diligente attenzione al dettaglio. Nel tempo libero Armando adesca ragazzi di strada che fa spogliare davanti a lui, senza toccarli. Uno di questi è Elder, che però non si lascia svestire e lo apostrofa dandogli della "checca". Se Elder è orfano di padre, Armando vorrebbe vedere il proprio padre morto. Ma a poco a poco fra i due si instaura un legame che sfugge alle definizioni e che ha molto più a che fare con i rapporti di potere fra classi sociali destinate a rimanere rigidamente separate che con una sessualità per Armando confinata al solipsismo.

{{PaginaCaricata()}}