•  
  •  
Apri le opzioni

Le serie tv imperdibili del 2023

Ecco alcune tra le produzioni seriali più attese dell'anno. Tra nuove battaglie Marvel, scontri nella sempre più ampia Galassia di Star Wars, omaggi allo spaghetti western di Corbucci e attesi ritorni (True Detective e Squid Game) una cosa è certa: aumentano i budget delle produzioni, aumenta la qualità e, naturalmente, aumentano anche le nostre aspettative.
di Gabriele Prosperi

2018 2019 2020 2021 2022 2023
Scopri tutte le serie tv »

Drammatico, Fantascienza, Thriller - USA 2023.
Una serie di Samir Rehem, John Fawcett. Con Keeley Hawes, Krysten Ritter, Jonathan Whittaker, Alexandra Castillo.

La decisione di riprendere le fila di una delle serie più amate degli anni 2010 stimola le nostre papille gustative seriali; a capo del progetto troviamo Anna Fishko (The Society, Fear the Walking Dead): stiamo parlato dello spin-off di Orphan Black. Si chiamerà Echoes e a prendere l'eredità della “clonata” e bravissima Tatiana Maslany (che abbiamo appena rivisto nell'eccellente interpretazione della verdissima avvocata "She-Hulk" Jennifer Walters) sarà nientemeno che Krysten Ritter (Breaking Bad, Jessica Jones). Le carte ci sono tutte e la serie sarà distribuita da AMC+ (in Italia da Sky). Ambientata in un futuro prossimo, lo spin-off proseguirà la riflessione della serie madre sulla manipolazione scientifica e sui recessi dell'identità umana. Al centro della storia troverà spazio anche una straziante vicenda d'amore e tradimento che darà nuova linfa alla narrazione.

Dove vederla: Sky e NOW

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Un racconto di disfacimento e formazione che rende giustizia al mondo ineffabile di Elena Ferrante.
Drammatico, Italia 2023.
Una serie di Edoardo De Angelis. Con Giordana Marengo, Valeria Golino, Alessandro Preziosi, Pina Turco.

In arrivo il 4 gennaio 2023, la serie italiana tratta dal romanzo di Elena Ferrante è una scommessa che sembra vincente in partenza. Dopo il grande successo de L'amica geniale (guarda la video recensione), sarà Netflix a distribuire il nuovo regalo per i fan dell’autrice; prodotta da Fandango, la serie vede tra i protagonisti Valeria Golino, Alessandro Preziosi e Giordana Marengo. Al centro della storia il personaggio sui generis di Giovanna, che in una Napoli degli Anni '90 affronterà il passaggio dall'infanzia all'adolescenza, parallelamente alla scoperta di una doppia natura della città partenopea: una Napoli sopra, altolocata e fine, e una Napoli sotto, più rurale e smodata. La vita di Giovanna sarà vista tra alto e basso, in un dipinto della città che, accodandosi ad altri recenti riletture dell’unicità napoletana (Napoli velataÈ stata la mano di Dio, Qui rido io), attrae il racconto audiovisivo per le sue contraddizioni e che forse troverà in questa nuova produzione Netflix una rappresentazione efficace.

Dove vederla: Netflix

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Una serie elegiaca dal tono omogeneo, attraversata dalla malinconia per un mondo che ha cessato di esistere.
Azione, Avventura, Drammatico - USA, Canada 2023.
Una serie di Kantemir Balagov, Ali Abbasi, Peter Hoar, Jasmila Zbanic, Jeremy Webb, Neil Druckmann, Liza Johnson, Craig Mazin. Con Pedro Pascal, Bella Ramsey, Nick Offerman, Anna Torv.

L'adattamento dell'omonimo videogioco d'azione della Naughty Dog, che in Italia debutterà su Sky Atlantic, doveva in realtà avere la sua première nel 2022, con le riprese terminate a giugno, ma la serie è slittata al 2023. La storia di questo adattamento è iniziata subito dopo l'uscita del videogioco nel 2013 ma si arenarono presto i tentativi di trasformarlo in un lungometraggio scritto da Neil Druckmann e prodotto da Sam Raimi. Annunciata da HBO nel 2020, prodotta da Sony e PlayStation, a distanza di dieci anni dalle prime ipotesi, la serie andrà finalmente in onda nel 2023. The Last of Us sarà ambientata in un futuro post-apocalittico zombie, a seguito dello scoppio di una pandemia da Cordyceps che trasforma gli esseri umani in mostri. La storia si svolge vent'anni dopo la distruzione della civiltà moderna e vede tra gli interpreti Pedro Pascal (The Mandalorian), Gabriel Luna e Bella Ramsey (Lyanna Mormont del Trono di Spade). Molti gli elementi attrattivi che ci fanno attendere con trepidazione questo nuovo capitolo della narrativa zombie, tra cui le musiche del premio Oscar Gustavo Santaolalla e la regia dell’autore russo Kantemir Balagov.

Dove vederla: Sky e NOW

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Una fiction meticolosa sul generale Dalla Chiesa. Con Sergio Castellitto assolutamente all'altezza del ruolo.
Drammatico, Italia 2023.
Una serie di Lucio Pellegrini. Con Ascanio Balbo, Eleonora Romandini, Sergio Castellitto, Teresa Saponangelo.

Prevista anch'essa per l'inizio del 2023 (9 gennaio), Il nostro generale è la nuova fiction evento della RAI. La miniserie in 4 puntate ci riporta al 1973, quando il Generale Dalla Chiesa (Sergio Castellitto) viene trasferito da Palermo, e dall'impegno contro la mafia, a Torino, dove dovrà fronteggiare la minaccia delle Brigate Rosse che stanno proprio in questo periodo iniziando a rivendicare alcune azioni armate. Attendiamo la serie, prodotta da Rai Fiction e Stand By Me, per alcuni fattori interessanti: innanzitutto per il soggetto di serie, un momento della nostra storia nazionale molto complesso e un personaggio, quello del Generale Dalla Chiesa, già portato sullo schermo sia cinematografico (Cento giorni a Palermo) che televisivo. Nondimeno la presenza di alcuni attori e attrici particolarmente interessanti, tra le più promettenti nuove leve RAI, tra cui spiccano Camilla Semino Favro (Fuoriclasse, Le mani dentro la città, 1993, Vostro onore, Sopravvissuti), nel ruolo di una giovane Rita Dalla Chiesa e Antonio Folletto (Terra ribelle, Gomorra, I bastardi di Pizzofalcone), nel ruolo di Nicola, uno dei "ragazzi del generale", che fungerà anche da voce narrante guidandoci nella complessità del periodo storico.

Dove vederla: Rai

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Quarto appuntamento con True Detective. E arriva Jodie Foster.
Azione, 2023.
Una serie di Cary Joji Fukunaga, Daniel Sackheim, John Crowley, Justin Lin, Nic Pizzolatto, Jeremy Saulnier, Daniel Attias, Janus Metz Pedersen, Jeremy Podeswa, Miguel Sapochnik, Issa López. Con Jodie Foster, Matthew McConaughey, Colin Farrell, Mahershala Ali.

Dopo il grandioso successo della prima stagione e il declino iperbolico delle successive, la serie antologica creata da Nic Pizzolatto sembra pronta per una risalita, in particolare grazie al cast d’eccellenza che abiterà Night Country. Confermati i ruoli da protagoniste di Jodie Foster e della boxer professionale Kali Reis, la quarta stagione della serie antologica HBO si concentrerà sulla scomparsa misteriosa di sei uomini in una città sperduta dell’Alaska (benché le riprese si siano svolte interamente in Islanda). Ambientazione invernale, freddo gelido e soprattutto Jodie Foster nuovamente nei panni di una dura e algida detective (che ovviamente ci riporta alla mente Il silenzio degli innocenti) sono gli elementi che più ci fanno sperare. Il progetto vede al timone Issa López (Vulven) e Barry Jenkins (Moonlight), altro fattore che stimola la nostra aspettativa. Confermati inoltre nel cast gli attori John Hawkes, Christopher Eccleston, Finn Bennett e le attrici Fiona Shaw e Anna Lambe.

Dove vederla: Sky e NOW

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

La seconda stagione della serie.
Azione, 2023.
Una serie di Hwang Dong-hyuk. Con Lee Jung-Jae, Park Hae-soo, Oh Yeong-su, Wi Ha-Joon.

La seconda stagione della cruda e violenta serie sudcoreana di Hwang Dong-hyuk, che verrà distribuita su Netflix alla fine del 2023, sarà anticipata dal reality più ambizioso di sempre che la piattaforma madre sta promuovendo in questi giorni. Ebbene sì, la seconda stagione di Squid Game sarà anticipata da un reality "reale", un vero e proprio gioco a cui, chi vorrà potrà partecipare e, se non sarà vincitore... no, tranquilli, non morirà come nella serie originale. Ciononostante, il montepremi è il più alto di sempre nella storia dei reality: i 456 contendenti (proprio come nella serie) potranno infatti portarsi a casa 4,56 milioni di dollari. Il tutto per promuovere quella che si prospetta una grande nuova stagione, ricca di giochi tanto originali quanto malsani, prove mortali che metteranno alla prova – come ha anticipato il regista – la solidarietà umana. Confermata inoltre la presenza nel cast del vincitore dei precedenti Squid Games, Gi-Hun, interpretato da Lee Jung-jae.

Dove vederla: Netflix

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Drammatico, USA 2023.
Una serie di Cary Joji Fukunaga, Anna Boden, Ryan Fleck, Dee Rees, Timothy Van Patten. Con Austin Butler, Barry Keoghan, Callum Turner, Anthony Boyle.

Finalmente in arrivo, dopo un parto piuttosto travagliato, l'adattamento di "Masters of the Air: America's Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany", best seller di Donald L. Miller di cui da quasi un decennio si vocifera la realizzazione. Inizialmente prevista da HBO, è stata poi Apple TV + ad accaparrarsi la miniserie prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks che ricostruirà le azioni dell'Ottava Forza Aerea dell'Esercito degli Stati Uniti, il battaglione americano che più soffrì nei combattimenti contro i nazisti. La miniserie vanta un cast importante: da Austin Butler, noto per la sua interpretazione di Elvis nell'ultimo film di Baz Luhrmann, a Barry Keoghan (Dunkirk (guarda la video recensione)). A questi si aggiungono due figli d'arte: Sawyer Spielberg e Rafferty Law (figlio di Jude Law). La serie è considerata come il terzo capitolo di un progetto narrativo sulla lotta armata tra le Forze Alleate e l'Asse, guidato da Spielberg e Hanks, che ha già dato alla luce le miniserie Band of Brothers (2001) e The Pacific (2010).

Dove vederla: Apple TV+

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

Azione, Avventura, Drammatico - 2023.
Una serie di Jonathan Nolan. Con Walton Goggins, Ella Purnell, Kyle MacLachlan, Aaron Moten.

Amazon si aggiunge alla tendenza attuale e vincente degli adattamenti videoludici e lo fa mettendo al timone dell’adattamento di Fallout – videogioco di ruolo creato da Black Isle Studios e ora prodotto da Bethesda Softwork – Lisa Joy (Pushing Daisies, Westworld) e Jonathan Nolan. L'intento di Todd Howard, direttore di Bethesda e produttore esecutivo della serie, non è quello di adattare la storia degli ultimi capitoli della fortunata saga di videogiochi post-apocalittici, bensì di aggiungere una nuova tessera al puzzle, ampliandone quindi l'universo narrativo. La storia sarà quindi originale e si inserirà nell'ambientazione futuristica del videogioco, che descrive le conseguenze di una guerra nucleare in un mondo retro-futuristico: siamo negli Anni '50 e la storia si incentra su un ghoul, una persona così irradiata dalla tempesta nucleare da non poter invecchiare – interpretato da Walton Goggins (The Shield, Justified, The Hateful Eight).

Dove vederla: Prime video

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

La nuova serie originale Sky Original e Canal + che rivisita il genere western.
Western, Italia, Francia 2023. Durata 60 Minuti.
Una serie di Francesca Comencini. Con Matthias Schoenaerts, Noomi Rapace, Nicholas Pinnock, Lisa Vicari.

Sky e Canal+ rendono omaggio a Sergio Corbucci con un riadattamento televisivo del classico western del 1966, già celebrato da Tarantino con Django Unchained nel 2012. Creata e scritta da Leonardo Fasoli (L'immortale, Zerozerozero, Una storia sbagliata) e Maddalena Ravagli (Bianco e nero, Solo un padre, Gomorra), la serie western vede nel cast Matthias Schoenaerts, Nicholas Pinnock, Lisa Vicari e Noomi Rapace. I primi quattro episodi sono diretti da Francesca Comencini, i successivi da David Evans (Downton Abbey) e da Enrico Maria Artale (Romulus). Presentata alla Festa del Cinema di Roma, la serie si preannuncia come un piccolo gioiellino, altamente predisposto per l'esportazione. Django rileggerà in chiave contemporanea il film di Corbucci in dieci episodi e vedrà Schoenaerts nei panni del protagonista, alla ricerca degli assassini dei suoi familiari, e Pinnock in quelli di John Ellis, fondatore di una città sperduta nel Texas fine-ottocentesco: New Babylon.

Dove vederla: Sky e NOW

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

L'irresistibile personaggio di Lillo.
Commedia, Italia 2023.
Una serie di Eros Puglielli. Con Pasquale Petrolo, Pietro Sermonti, Sara Lazzaro, Paolo Calabresi.

Prevista a gennaio, Sono Lillo porterà sugli schermi il supereroe italiano più amato di sempre in alcune delle sue migliori pose. Parliamo di Posaman, personaggio nato dalla genialità di Pasquale Petrolo (in arte Lillo) nella prima stagione del game show Lol – Chi ride è fuori su Prime Video. La produzione di questa serie è direttamente connessa alla rinascita della scena comica italiana, sollecitata da alcune recenti produzioni per il mercato di piattaforma. Il tormentone "Sono Lillo" è stato così virale e capillare suoi social network da dare il via a una serie che sarà a metà strada tra comicità e dramma. Sono Lillo riecheggia in parte l'esperimento già portato in scena da Prime Video con Vita da Carlo, che vede come protagonista Carlo Verdone nei panni di sé stesso (e di cui è prevista una seconda stagione sul canale Paramount+), questa volta però concentrandosi sulla vita di Lillo, che dovrà scegliere tra fama e vita privata in seguito ai problemi familiari con la moglie (Sara Lazzaro) conseguenti al successo del suo tormentone. Attendiamo la serie anche per le guest comiche che animeranno il racconto: alcuni degli artisti più amati della scena italiana, tra cui Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Caterina e Corrado Guzzanti, Valerio Lundini, Michela Giraud ed Edoardo Ferrario.

Dove vederla: Prime video

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

LA GALASSIA STAR WARS


L'attesissima terza stagione di The Mandalorian, ambientata nel lontano universo di Star Wars, debutterà su Disney Plus il 22 febbraio 2023. In questa stagione Din Djarin (Pedro Pascal) dovrà riunire un clan di mandaloriani. Grazie all'aiuto del nostro Grogu verrà forse ristabilita la più imponente tradizione guerriera della galassia. Ci si aspettano grandi cose da Baby Yoda, con nuovi poteri dopo l'addestramento di Luke Skywalker. Molti i personaggi della serie che fanno ritorno in questa stagione: dall'Armaiola (Emily Swallow) a Green Karga (Carl Weathers) a Bo-Katan (Katee Sackhoff). Ci si aspetta anche l'apparizione di Ashoka Tano, interpretata da Rosario Dawson e impegnata nelle avventure dell’ancor più atteso spin-off Ahsoka. La nuova serie si dedicherà interamente all’ex-Jedi, che ha fatto il suo debutto ufficiale in Star Wars: The Clone Wars. L’eroina è decisamente una delle più amate dai fan e la première della serie (su Disney+) a lei dedicata è prevista nella primavera del 2023. Ahsoka è scritta da Dave Filoni, noto sceneggiatore, produttore e regista del franchise della Lucasfilm, che dirigerà anche alcuni degli episodi. Molto atteso è inoltre il ritorno nel ruolo di Obi-Wan Kenobi dell’attore canadese Hayden Christensen. Dalle prime anticipazioni, Ahsoka sarà ambientata in un periodo successivo agli eventi della serie animata Star Wars Rebels, mantenendo la temporalità del nostro mandaloriano. L'ex-apprendista Jedi di Anakin Skywalker, dopo la caduta di Palpatine e la battaglia di Endor, partirà alla ricerca di Ezra, ormai disperso nella galassia. Data la temporalità dello spin-off vi è grande attesa per il crossover con The Mandalorian.

Dove vederle: Disney+

L'UNIVERSO MARVEL

Il 2023 partirà in casa Marvel con Secret Invasion, prevista in primavera: Samuel L. Jackson torna nel Marvel Cinematic Universe per una serie totalmente incentrata sul suo personaggio, Nick Fury, alle prese con una razza di alieni chiamati Skrull che hanno la capacità di cambiare forma e si sono ormai inseriti nella società terrestre da anni. Seguirà la seconda stagione di Loki (in estate), che dopo una prima stagione controversa e fondatrice della fase 4 dell'MCU insieme a WandaVision, darà nuova linfa al concetto di multiverso e sarà quindi, probabilmente, essenziale per gli sviluppi successivi dell'universo narrativo Marvel. In autunno sarà il turno di Ironheart: la studentessa Riri Williams, erede scelta da Tony Stark, sarà interpretata da Dominique Thorne. Aspettiamo poi con trepidazione le due serie spin-off previste nell'inverno del 2023, ovvero Echo e Agatha: Coven of Chaos. La prima è uno spin-off di Hawkee e vedrà Maya Lopez (Alaqua Cox) fare i conti col suo passato, riconnettendosi alle sue radici nativo-americane; la seconda sviluppa finalmente uno dei villain più deliziosi delle ultime fasi dell'MCU: la strega Agatha Harkness (portata in scena da Kathryn Hahn) nel primo adattamento di un personaggio Marvel che non ha mai avuto una sua linea narrativa fumettistica.

Dove vederle: Disney+

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati