•  
  •  
Apri le opzioni

Pina Turco

Pina Turco è un'attrice italiana, è nata nel 1984

La lealtà restituita

A cura di Fabio Secchi Frau

Stefano Incerti ha visto in lei una colorata festa di comicità partenopea, oltre che una bellissima donna. È per questo motivo che l'ha voluta come protagonista nel suo La parrucchiera. Pina Turco era già approdata sul grande schermo qualche anno prima. Ma questo è stato il suo primo film da protagonista. Lo ammette lei stessa, con molta spontaneità, parlando dei colleghi (Massimiliano Gallo e Cristina Donadio) che le sono stati accanto e d'aiuto durante questo esordio: "Da loro, ho tanto da imparare". E quando parla di recitazione spiega che il suo metodo è quello di trovare un legame emotivo con il personaggio. "Sento che quella è la strada giusta. Credo che l'interpretazione debba sempre essere leale. Allo spettatore bisogna restituire lealtà". E in La parrucchiera quella lealtà è stata restituita in toto.

Diventare Rosa, una ragazza dei quartieri spagnoli, che lavora come parrucchiera dipendente e che finalmente, dopo delle avances troppo pesanti del suo datore di lavoro, decide di aprire un salone tutto suo, è stato facile. Una donna indipendente e autonoma, con momenti più o meno fortunati alle spalle. Proprio come lei. Determinazione, concretezza, coraggio. Tutti requisiti fondamentali per un'attrice.

Fino a pochi anni fa, era una delle tante laureate a spasso per l'Italia. Antropologia culturale. Nel 2011, fa un provino per entrare nel cast della soap Un posto al sole. Supera l'audizione e, da quel momento, si aprono i cancelli della fiction italiana. Non dirlo al mio capo, Una grande famiglia e soprattutto, nel 2014, Gomorra - La serie di Stefano Sollima. La sua Deborah le regala quella notorietà in più che le serve per passare al grande schermo. E lì, trova anche un amore, il regista Edoardo De Angelis, e la possibilità di costruirsi una famiglia.

Primi passi
Nata nel 1984 a Torre del Greco, dopo la laurea alla Sapienza di Roma, frequenta la scuola di teatro di Enzo Garinei. Entrata poi nell'unica soap opera italiana di lunga durata (Un posto al sole ), ha l'occasione di essere diretta da Giulio Manfredonia e Riccardo Milani in altre fiction e miniserie. Appare anche in qualche film, ma sono solo comparsate (Cha Cha Cha ).

Una storia da David di Donatello
Nel 2015, le viene in mente una storia. Quella di Veronica, una ventenne imprigionata in un corpo troppo obeso. Ne racconta le umiliazioni, i pregiudizi, lo sconforto. Butta giù una sceneggiatura dal titolo Bellissima che viene letta da Alessandro Capitani. Il regista pensa che potrebbe essere un buon cortometraggio e si mettono a lavoro. L'anno dopo, Bellissima vince il David di Donatello come miglior corto. Un incredibile successo.

I film
Poi arrivano Incerti e la sua La Parrucchiera (2017). La critica italiana dichiara che il suo è un personaggio "da amare", che ben riesce a rimanere sospeso tra denuncia e gayezza, pur non abbandonando mai il divertimento. La procace Rosa entra prepotentemente in scena e Pina Turco trova un posto tutto suo nel cinema italiano. Posto che le permetterà di passare a un altro film Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis (del quale diventa la compagna), vincendo il premio come Miglior Attrice al Tokyo International Film Festival.
Nel 2020 è protagonista insieme a Valeria Golino del film di Nicolangelo Gelormini Fortuna.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2020), 108 min.
Commedia, (Italia - 2017), 108 min.

Focus

[LINK] BIOGRAFIE
venerdì 2 novembre 2018
Fabio Secchi Frau

Stefano Incerti ha visto in lei una colorata festa di comicità partenopea, oltre che una bellissima donna. È per questo motivo che l'ha voluta come protagonista nel suo La parrucchiera. Pina Turco era già approdata sul grande schermo qualche anno prima. Ma questo è stato il suo primo film da protagonista. Lo ammette lei stessa, con molta spontaneità, parlando dei colleghi (Massimiliano Gallo e Cristina Donadio) che le sono stati accanto e d'aiuto durante questo esordio: "Da loro, ho tanto da imparare"

News

Una fiaba nera a metà tra cronaca e fantascienza sulla storia di una bambina e il suo segreto difficile da...
I giri a vuoto di una donna incinta sottolineano l'importanza di concedere all'umanità una nuova prospettiva.
Babele di 25.000 abitanti registrati e di 15.000 immigrati africani senza permesso, la città campana è protagonista del...
Pluripremiato al Tokyo Film Festival, un film che sa convincere.
Maria non ha sogni né desideri, vive e basta. Finché un giorno la speranza tornerà a farle visita nella sua forma più...
Da Lady Gaga a Godzilla, un'edizione per tutti gusti. Attesissimo l'italiano in Concorso: Il vizio della speranza di...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati