•  
  •  
  •  
Apri le opzioni

I film imperdibili del 2018

Tra novità, sequel e reboot, scopri i lavori più attesi e più promettenti del nuovo anno. Da Downsizing a Avengers: Infinity War, da Solo: A Star Wars Story al secondo capitolo de Gli incredibili, ecco i film che vedremo nel 2018.

2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020

Gabriele Salvatores prosegue il suo cammino sulla strada del genere supereroico rinnovandolo in chiave autorale e italiana.
Fantascienza, Italia 2017. Durata 90 Minuti. Uscita 4 gennaio 2018.
Un film di Gabriele Salvatores. Con Ludovico Girardello, Ksenia Rappoport, Galatéa Bellugi, Ivan Franek, Dario Cantarelli.

Con l'adolescenza le emozioni si fanno più incontrollabili, anche e soprattutto per chi ha superpoteri.

Michele Silenzi e il suo interprete Ludovico Girardello sono ormai teenager e il nuovo capitolo del primo giovane supereroe cinematografico italiano si fa più cupo e arrabbiato. Confermato il team di regista e sceneggiatori, chiamato in causa un più esperto tecnico di effetti speciali visivi e riunita finalmente la famiglia con un ruolo di spessore per Ksenia Rappoport, Il ragazzo invisibile - Seconda generazione è pensato per superare il primo capitolo sotto ogni punto di vista. Con un racconto meno esclusivamente maschile grazie alla sorella interpretata da Galatéa Bellugi e con un finale costato larga parte del budget, per stupire con elaborate scene ed effetti speciali.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Il ragazzo invisibile - Seconda generazione.
In foto una scena di Il ragazzo invisibile - Seconda generazione.
In foto una scena di Il ragazzo invisibile - Seconda generazione.

Una commedia profonda che cerca e trova l'anima dell'America sotto l'intolleranza acuta e la mentalità settaria .
Thriller, USA, Gran Bretagna 2017. Durata 115 Minuti. Uscita 11 gennaio 2018.
Un film di Martin McDonagh. Con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, Lucas Hedges.

Apprezzatissimo alla Mostra del Cinema di Venezia, il film di Martin McDonagh regala un grande ruolo all'eccezionale Frances McDormand.

Il caso della orribile morte di sua figlia langue senza progressi da settimane e Mildred decide di usare tre cartelloni pubblicitari abbandonati per attaccare l'inefficienza della polizia locale. Questo le causa dei nemici e sicuramente scuote le acque, ma risolvere un crimine è materia complessa e non basta gridare la propria rabbia perché le tragedie improvvisamente si ricompongano fino a trovare un senso. Eppure la reazione umanissima di Mildred ha un effetto trasformativo su molte persone, inclusa se stessa, forse abbastanza per iniziare a superare un trauma irresolubile. Solo Frances McDormand poteva dare vita a un personaggio così forte e allo stesso tempo così ferito.

RECENSIONE
In foto una scena di Tre manifesti a Ebbing, Missouri.
In foto una scena di Tre manifesti a Ebbing, Missouri.
In foto una scena di Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Una commedia a energia pulita che comprende e perpetua il valore simbolico del proprio ambiente, quello naturale e quello umano.
Commedia, Drammatico - USA 2017. Durata 140 Minuti. Uscita 25 gennaio 2018.
Un film di Alexander Payne. Con Matt Damon, Christoph Waltz, Chau Hong, Jason Sudeikis, Kristen Wiig.

Basterà rimpicciolire l'umanità per salvarla? Se lo chiede, tra il serio e il faceto, Alexander Payne in una originale commistione di satira e fantascienza.

Come in comica finale di Kurt Vonnegut, per evitare la catastrofe ambientale futura l'uomo progetta la propria miniaturizzazione. Nel romanzo di Vonnegut era stata messa in pratica dai cinesi, soli ad aver mantenuto la propria società di fronte all'apocalisse, mentre qui è un esperimento nord europeo che viene implementato in varie zone del mondo. Ma basterà o per la Terra è già troppo tardi? E soprattutto tutto questo cosa cambia nelle relazioni interpersonali? Lo scoprirà Paul, che decide di affrontare il processo insieme alla moglie. Matt Damon, Christoph Waltz, Udo Kier e altri attori in vari cameo impreziosiscono il film di Alexander Payne.

RECENSIONE
In foto una scena di Downsizing.
In foto una scena di Downsizing.
In foto una scena di Downsizing.

Guadagnino omaggia i maestri che ama e va oltre la loro lezione grazie a uno stile e a una ricerca totalmente personali.
Drammatico, Sentimentale - Italia, Francia, USA, Brasile 2017. Durata 132 Minuti. Uscita 25 gennaio 2018.
Un film di Luca Guadagnino. Con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel.

Guadagnino omaggia i maestri che ama e va oltre la loro lezione grazie a uno stile e a una ricerca totalmente personali.

Estate 1983, tra le province di Brescia e Bergamo, Elio Perlman, un diciassettene italoamericano di origine ebraica, vive con i genitori nella loro villa del XVII secolo. Un giorno li raggiunge Oliver, uno studente ventiquattrenne che sta lavorando al dottorato con il padre di Elio, docente universitario. Elio viene immediatamente attratto da questa presenza che si trasformerà in un rapporto che cambierà profondamente la vita del ragazzo.

RECENSIONE
In foto una scena di Chiamami col tuo nome.
In foto una scena di Chiamami col tuo nome.
In foto una scena di Chiamami col tuo nome.

Una lettera d'amore al mestiere del giornalista che non racconta un'epoca passata ma una storia che si ripete.
Biografico, Drammatico, Storico - USA 2017. Durata 118 Minuti. Uscita 1 febbraio 2018.
Un film di Steven Spielberg. Con Meryl Streep, Tom Hanks, Sarah Paulson, Bob Odenkirk, Tracy Letts.

1971: Katharine Graham è la prima donna alla guida del The Washington Post in una società dove il potere è di norma maschile, Ben Bradlee è lo scostante e testardo direttore del suo giornale.

Daniel Ellsberg del New York Times, che in The Post di Steven Spielberg sarà interpretato da Zach Woods, nel 1971 aveva convinto il proprio quotidiano a iniziare la pubblicazione delle Pentagon Papers, documenti riservati che dimostravano come riguardo la guerra in Vietnam la presidenza di Lyndon B. Johnson avesse mentito non solo al pubblico ma pure al Congresso. L'allora presidente Nixon e la sua amministrazione si opposero e fu ottenuta, dalla corte federale, una ingiunzione che ne vietava la pubblicazione il 14 giugno 1971. Il Times naturalmente fece appello alla corte Suprema e nel mentre, già il 18 giugno 1971, il Washington Post iniziò a pubblicare a sua volta le Pentagon Papers. Era stato lo stesso Ellsberg, il whistle blower di allora (parola che indicava in origine chi suona il fischietto per avvertire il pubblico di un pericolo) a consegnare i documenti a un giornalista del Post, Ben Bagdikian. Questi le passò al suo editor Ben Bradlee (Tom Hanks), il quale fu spalleggiato da Kay Graham (Meryl Streep) che gestiva la proprietà del giornale. Ovviamente il governo cercò di fermare di nuovo la pubblicazione, ma questa volta il giudice fu dalla parte della libertà di stampa, con sentenza poi confermata a fine mese dalla corte suprema, dando il là alla diffusione su scala nazionale delle Pentagon Papers.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di The Post.
In foto una scena di The Post.
In foto una scena di The Post.

Il supereroe black della Marvel guida un film carico di stile e scelte audaci, ma non privo di difetti.
Azione, Avventura, Drammatico, Fantascienza - USA, Sudafrica, Corea del sud, Australia 2018. Durata 134 Minuti. Uscita 14 febbraio 2018.
Un film di Ryan Coogler. Con Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Martin Freeman.

Il diciottesimo film del Marvel Cinematic Universe sarà il blockbuster più black e più rivoluzionario di sempre!

T'Challa, dopo la morte del padre in Captain America: Civil War, deve tornare in Wakanda, un regno africano segretamente avanzatissimo di cui lui dovrebbe ereditare la corona. Ma ci sono sia forze interne che lavorano contro una successione al trono pacifica, sia forze esterne che vogliono impadronirsi della preziosa risorsa del regno: il metallo vibranio. Primo supereroe nero a ottenere un film di questa entità, Black Panther è protagonista del blockbuster più black che si sia mai visto, un'operazione di totale fierezza che immagina una nazione di cui essere orgogliosi. Difficile resistere a un sogno del genere, senza contare il cast eccellente, il grande sforzo di immaginare il Wakanda e un regista al timone di tutto rispetto come Ryan Coogler.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Black Panther.
In foto una scena di Black Panther.
In foto una scena di Black Panther.

Un'opera dalla portata estetica e morale esemplare che rinnova le affinità tra l'uomo e il mondo marino.
Drammatico, Fantasy, Sentimentale - USA 2017. Durata 119 Minuti. Uscita 14 febbraio 2018.
Un film di Guillermo Del Toro. Con Sally Hawkins, Michael Shannon (II), Richard Jenkins, Doug Jones, Michael Stuhlbarg.

La fiaba dark di Guillermo Del Toro che ha vinto il Leone d'Oro a Venezia.

Elisa è una donna delle pulizie muta, che vive sopra un cinema e lavora in una base militare, dove arriva una creatura su cui vengono svolti crudeli esperimenti. Elisa, che vive sola, sente di avere qualcosa in comune con l'essere acquatico imprigionato, a partire dalla necessità di comunicare senza parole, e decide di salvarlo insieme ad alcuni amici, ma dovrà fare in fretta perché l'esperimento sta sfuggendo di mano ai militari e ci sono agenti russi in azione che hanno progetti sinistri per la creatura. Quasi una nuova versione di La Bella e La Bestia, ambientato nella paranoia degli anni 50 Americani, The Shape of Water (guarda la video recensione) è il film americano più compiuto di Guillermo Del Toro.

RECENSIONE
In foto una scena di The Shape of Water.
In foto una scena di The Shape of Water.
In foto una scena di The Shape of Water.

Adattamento ben congegnato di un best seller di spionaggio, con una protagonista magnetica. Unica assente: l'eleganza.
Spionaggio, Thriller - USA 2018. Durata 139 Minuti. Uscita 1 marzo 2018. V.M. 14
Un film di Francis Lawrence. Con Jennifer Lawrence, Joel Edgerton, Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Jeremy Irons.

Jennifer Lawrence interpreta una sorta di Vedova Nera: una ballerina trasformata in micidiale spia dai servizi segreti russi.

Dominika Egorova è una spia russa che sa usare il proprio corpo da ballerina come se fosse un'arma mortale. Si innamora però di un agente CIA, Nathaniel Nash, il cui compito è proprio infiltrare l'intelligence russa e Dominika è tentata di diventare, per amore di lui, una doppiogiochista. Tratto dal romanzo omonimo di Jason Matthews, il film riunisce Jennifer Lawrence con il regista di tre capitoli di Hunger Games: Francis Lawrence. Completano il cast altri notevoli attori internazionali come Joel Edgerton, Charlotte Rampling, Matthias Schoenaerts, Jeremy Irons, Ciaran Hinds e Mary-Louise Parker. Girato per lo più in Europa, tra Budapest, Londra e Vienna, riuscirà a fare meglio di Atomica Bionda?

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Red Sparrow.
In foto una scena di Red Sparrow.
In foto una scena di Red Sparrow.

Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali.
Commedia, USA 2017. Durata 93 Minuti. Uscita 1 marzo 2018.
Un film di Greta Gerwig. Con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges, Timothée Chalamet.

Una liceale di Sacramento vorrebbe iscriversi ad un college sulla costa orientale ma le mancano alcuni crediti. Decide così di iscriversi a teatro.

Christine McPherson è di Sacramento ed è un'ambiziosa liceale all'ultimo anno. Sogna un'esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro. Questa esperienza porta nuova energia alla sua vita sociale e a quella privata, segnata da una madre ipercritica e da un padre rimasto da poco senza lavoro.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Lady Bird.
In foto una scena di Lady Bird.
In foto una scena di Lady Bird.

Lara Croft riparte con una nuova incarnazione, che gioca sul distacco dagli stereotipi del personaggio del videogame.
Azione, Avventura, Fantasy - Gran Bretagna, USA 2018. Durata 118 Minuti. Uscita 15 marzo 2018.
Un film di Roar Uthaug. Con Alicia Vikander, Dominic West, Walton Goggins, Daniel Wu, Kristin Scott Thomas.

Dopo il reboot videoludico, Lara Croft è pronta per il suo rilancio cinematografico.

Più giovane, fragile e inesperta ma per nulla meno combattiva, la nuova Lara Croft è interpretata dalla minuta Alicia Vikander. Riuscirà nel miracolo di adattare con successo un videogame? Il cast non manca di qualità: Dominic West (The Affair), Kristin Scott Thomas, Daniel Wu e Nick Frost (già rodati insieme in Into the Badlands), e Walton Goggins (The Hateful Eight) come villain. Alla regia il norvegese Roar Uthaug, fattosi notare per l'ingegno con cui ha realizzato, senza grandi budget, il thriller Escape e il catastrofico The Wave. Per lui è un salto di qualità e per Vikander è l'occasione di battere il marito Michael Fassbender, che ha tentato un'operazione analoga con Assassin's Creed, finita però malamente.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Tomb Raider.
In foto una scena di Tomb Raider.
In foto una scena di Tomb Raider.

Il perfetto meccanismo di intrattenimento. La fuga nel virtuale di Spielberg è un affresco vasto e onnicomprensivo quanto il Paradiso di Tintoretto.
Azione, Fantascienza, Thriller - USA 2018. Durata 140 Minuti. Uscita 28 marzo 2018.
Un film di Steven Spielberg. Con Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, T.J. Miller, Simon Pegg.

Il romanzo "Ready Player One" di Ernest Cline (in Italia semplicemente "Player One") era stato opzionato per un adattamento cinematografico ancora prima della pubblicazione in Usa. Cline stesso ha scritto la sceneggiatura, che è stata poi rivista dal più esperto Zak Penn, quindi, nel marzo 2015 è stato annunciato il coinvolgimento di Steven Spielberg come producer e regista.

In un prossimo futuro, l'adolescente emarginato Wade Watts scappa dalla sua squallida casa collegandosi ad OASI, una utopia nel mondo virtuale della rete dove gli utenti possono vivere delle idilliache vite alternative. Quando l'eccentrico miliardario che ha creato l'OASIS muore, offre la sua vasta fortuna, come premio in una elaborata caccia al tesoro. Insieme a giocatori provenienti da tutto il mondo, Wade si unisce all'avventura, e si trova rapidamente contrapposto a potenti società nemiche e ad altri concorrenti senza scrupoli che faranno di tutto, nelle oasi o nel mondo reale, per raggiungere il tesoro per primi.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Ready Player One.
In foto una scena di Ready Player One.
In foto una scena di Ready Player One.

Un biopic indipendente sulla pattinatrice accusata di aver fatto aggredire una rivale, tra verità e ironia, della vita e del film.
Biografico, Drammatico, Sportivo - USA 2017. Durata 121 Minuti. Uscita 29 marzo 2018.
Un film di Craig Gillespie. Con Margot Robbie, Sebastian Stan, Allison Janney, Paul Walter Hauser, Julianne Nicholson.

Un biopic indipendente sulla pattinatrice accusato di aver fatto aggredire una rivale, tra verità e ironia, della vita e del film.

Tonya Harding non ha avuto un'infanzia facile e le cose non le sono andate meglio crescendo. Eppure, sebbene sofferente d'asma e forte fumatrice, da sempre e per sempre poco amata dai giudici di gara, che non la ritenevano all'altezza di un modello da proporre, la Harding è stata una grande pattinatrice, la seconda donna ad eseguire un triplo axel in una competizione ufficiale e tuttora una delle pochissime ad averne avuto il coraggio, tanto che il film di Gillespie, che racconta la sua ascesa e la sua caduta, ripercorrendo la sua biografia dai 4 ai 44 anni, ha dovuto supplire con effetti speciali, non trovando nessuna controfigura disposta o capace di farlo.

RECENSIONE
In foto una scena di I, Tonya.
In foto una scena di I, Tonya.
In foto una scena di I, Tonya.

Un film che ha tutto quello che finora era mancato agli altri Marvel movie: l'epica e lo spettacolo di scontri davvero impressionanti.
Azione, Avventura, Fantasy - USA 2018. Durata 149 Minuti. Uscita 25 aprile 2018.
Un film di Joe Russo, Anthony Russo. Con Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson.

Il primo capitolo della battaglia tra i Vendicatori e Thanos per le gemme dell'Infinito. Sarà il primo film ad essere girato interamente in formato IMAX.

Gli Avengers si sono divisi in due fazioni durante la Guerra Civile, inoltre Hulk e Thor erano impegnati tra lo spazio e Asgard, ma ora una minaccia spaventosa sta per unire di nuovo I loro destini, intrecciandoli anche con quelli dei Guardiani della Galassia. Thanos è infatti deciso a entrare in possesso delle sei gemme dell'infinito il cui combinato potere gli può permettere di riscrivere la realtà a suo piacere, mettendo in pericolo non solo la Terra, ma le fondamenta stesse dell'universo.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Avengers - Infinity War.
In foto una scena di Avengers - Infinity War.
In foto una scena di Avengers - Infinity War.

Ancora più folle e irriverente, più ricco di personaggi e più articolato nella storia che racconta.
Azione, Avventura, Commedia - USA 2018. Durata 119 Minuti. Uscita 15 maggio 2018.
Un film di David Leitch. Con Ryan Reynolds, Josh Brolin, Zazie Beetz, Julian Dennison, Morena Baccarin.

Torna il più folle dei mutanti Marvel, questa volta al fianco di Josh Brolin in quella che sulla carta sarà una coppia comica irresistibile.

Se Deadpool è una sorta di supersoldato folle, irriverente e spesso nonsense, Cable, con cui farà coppia a partire da questo film e poi anche in X-Force, è un mutante con una missione, armato fino ai denti e con un'attitudine che gli americani direbbero "no-nonsense". Insomma uno che bada al sodo e l'altro che non sa riconoscerlo neppure quando ci sbatte contro, tra loro poi la spericolata Domino intepretata da Zazie Beetz. Diretto non più da Tim Miller, bensì da David Leitch reduce da Atomica Bionda (guarda la video recensione), promette scene d'azione con stunt spettacolari ma rimane una serie di film soprattutto di Ryan Reynolds, che in questo personaggio ha davvero creduto fin dall'inizio e messo tutto se stesso.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena del film Deadpool 2.
In foto una scena del film Deadpool 2.
In foto una scena del film Deadpool 2.

Un racconto convenzionale che non affonda mai le mani (e nemmeno il cuore) nella mitologia spaziale .
Azione, Fantascienza - USA 2018. Durata 135 Minuti. Uscita 23 maggio 2018.
Un film di Ron Howard. Con Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton.

Il secondo spin-off delle trilogie di Star Wars è dedicato alle giovinezza del pilota più amato della galassia lontana lontana.

Doveva essere il debutto nella serie per la coppia di registi di The Lego Movie Phil Lord e Christopher Miller, ma Kathleen Kennedy della Lucas Film ha deciso che il loro tono era ancora più comico del previsto e dunque ha preferito affidarsi a Ron Howard. Una sostituzione in corsa che dovrebbe dare al film un taglio più classicheggiante, come forse è più giusto per quella che è la genesi di un personaggio mitico come questo. Nel cast oltre al protagonista Alden Ehrenreich (Ave, Cesare!), figurano Woody Harrelson, Emilia Clarke (Il trono di spade), Thandie Newton (Westworld), Phoebe Waller-Bridge (Fleabag) e Donald Glover (Atlanta), che nei panni del giovane Lando Calrissian rischia di rubare la scena a tutti.

SCOPRI IL FILM
Una foto del cast di Han Solo.
Una foto dal set di Han Solo.
Harrison Ford nei panni di Han Solo.

Un coraggioso tentativo di reinvenzione autoriale, che sa intrattenere ed apre a scenari inattesi per il prosieguo della saga.
Azione, Avventura - USA, Spagna 2018. Durata 128 Minuti. Uscita 7 giugno 2018.
Un film di J.A. Bayona. Con Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Rafe Spall, Justice Smith, Daniella Pineda.

I dinosauri escono dal parco! Nuove compagnie hanno scoperto il segreto della loro rinascita e lo impiegheranno in vario modo, dagli zoo agli esperimenti, fino al business degli animali da compagnia.

Tornano Chris Pratt, Bryce Dallas Howard e B.D. Wong, che dei protagonisti del rilancio è il solo a essere apparso nel film originale. Da cui rivedremo però anche Jeff Goldblum, che rimetterà brevemente i panni del Dr. Ian Malcolm e avrà alcune battute riprese dai libri di Crichton, mai usate nei film precedenti. Tra i nuovi volti di questo quinto capitolo ci sono grandi attori come Toby Jones, James Cromwell e Geraldine Chaplin, che è apparsa in tutti i film del nuovo regista J.A. Bayona (The Orphanage, Sette minuti dopo la mezzanotte). Anche il direttore della fotografia Óscar Faura è un abituale collaboratore di Bayona e promette un tono più dark, mentre a garantire continuità ci sarà di nuovo la musica di Michael Giacchino.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di Jurassic World - Il regno distrutto.
In foto una scena di Jurassic World - Il regno distrutto.
In foto una scena di Jurassic World - Il regno distrutto.

Un'avventura apocalittica che dà le vertigini e raggiunge sovente una forma di astrazione quasi poetica.
Azione, Avventura, Thriller - USA 2018. Durata 147 Minuti. Uscita 29 agosto 2018.
Un film di Christopher McQuarrie. Con Tom Cruise, Henry Cavill, Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames.

Ethan Hunt ha sgominato ogni minaccia possibile, ma il mondo trova sempre nuovi modi per mettersi in pericolo.

La prima novità del nuovo Mission: Impossible è una conferma, Christopher McQuarrie sarà infatti il primo regista al timone di due film della serie. Torneranno dal precedente capitolo Alec Baldwin, Rebecca Ferguson e il villain interpretato da Sean Harris, oltre ai volti ricorrenti di Simon Pegg e Ving Rhames. Si rivedrà poi la moglie di Ethan Hunt, il personaggio di Michelle Monaghan che era scomparso nei due precedenti capitoli. Tre le principali new entry: Angela Bassett, Henry Cavill, già spia in Operazione UNCLE, e Vanessa Kirby, ossia la sorella della regina in The Crown. Il film come sempre avrà molte location tra cui: Londra, l'India, la Nuova Zelanda e la Norvegia, ed è stato girato, almeno parzialmente, con cineprese digitali IMAX 3D.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di M:I 6 - Mission Impossible.
In foto una scena di M:I 6 - Mission Impossible.
In foto una scena di M:I 6 - Mission Impossible.

Sfumature relazionali, ritmo, ottime battute. La famiglia ideata da Brad Bird è capace di cambiare rimanendo se stessa.
Animazione, USA 2018. Durata 118 Minuti. Uscita 19 settembre 2018.
Un film di Brad Bird. Con Amanda Lear, Ambra Angiolini, Bebe Vio, Isabella Rossellini, Orso Maria Guerrini.

Hanno anticipato la moda dei supereroi e ora la aggiornano alle complesse dinamiche familiari dei tempi moderni.

Helen Parr, alias Elastigirl, è diventata una donna in carriera e tocca al marito Bob, alias Mr. Incredible, vedersela con i figli teenager e con il neonato Jack-Jack, dai poteri ancora imprecisati e incontrollabili. Bob può sempre contare sul suo migliore amico, Frozone, e la famiglia continua ad avvalersi della fenomenale stilista Edna Mode. L'arrivo di un nuovo villain, di cui è noto solo il nome, The Underminer, promette comunque di interrompere presto la routine domestica di Bob. Brad Bird, dopo essersi preso una pausa dall'animazione con Mission: Impossible - Protocollo fantasma e con il flop Tomorrowland, è tornato in casa Pixar e dirigerà il sequel, oltre a dare di nuovo la voce inglese a Edna Mode (in italiano Amanda Lear).

SCOPRI IL FILM
In foto una scena de Gli incredibili 2.
In foto una scena de Gli incredibili 2.
In foto una scena de Gli incredibili 2.

Il remake targato Cooper-Lady Gaga scompiglia in modo interessante le caratteristiche di genere dei personaggi ma rimane modesto nel risultato.
Drammatico, Musical, Musicale, Sentimentale - USA 2018. Durata 135 Minuti. Uscita 11 ottobre 2018. Oggi tra i Film al cinema in 5 sale.
Un film di Bradley Cooper. Con Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott, Andrew Dice Clay, Anthony Ramos.

Torna un classico di Hollywood in una nuova versione con Bradley Cooper e Lady Gaga.

Pochi film sono più iconici del dorato e tragico immaginario hollywoodiano di È nata una stella del 1937 con Janet Gaynor, già rifatto nel 1954 con Judy Garland e poi ancora nel 1976 con Barbra Streisand. Ora a cimentarsi con questo mélo dove la fama può diventare una schiacciante ossessione, saranno Stefani Germanotta (ossia Lady Gaga, che per sua scelta è accreditata con il proprio nome di battesimo) e Bradley Cooper, che qui veste anche i panni di produttore e per la prima volta sceneggiatore regista. Si tratta di un progetto che la Warner cerca di mettere in piedi dal 2011 e nel cast vende anche Sam Elliott e il comico Dave Chappelle.

SCOPRI IL FILM
In foto una scena di È nata una stella.
In foto una scena di È nata una stella.
In foto una scena di È nata una stella.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati