Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 16 dicembre 2017

Ksenia Rappoport

La sconosciuta che viene dall'est

Nome: Kseniya Alexandrovna Rappoport
Altri nomi: Ksenia Alexandrovna Rappoport / Xenia Rappoport
43 anni, 25 Marzo 1974 (Ariete), San Pietroburgo (Russia)
occhiello
La prossima volta devi reagire, capito? Mettigli le mani a dosso.
Ma come facevo con quella storia della guancia? se uno ti da uno schiaffo devi prenderlo anche dall'altra parte.
Questo lo dicono quelli che picchiano per primi.

dal film La sconosciuta (2006) Ksenia Rappoport è Irena (as Xenia Rappoport)
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ksenia Rappoport
Festival di Venezia 2009
Premio coppa volpi migliore interpretazione femminile per il film La doppia ora di Giuseppe Capotondi

David di Donatello 2007
Nomination miglior attrice per il film La sconosciuta di Giuseppe Tornatore

David di Donatello 2007
Premio miglior attrice per il film La sconosciuta di Giuseppe Tornatore



La Indigo e il suo rapporto con le opere prime.

La doppia ora: Filippo Timi e il finto infarto al provino

giovedì 10 settembre 2009 - Marlen Vazzoler cinemanews

La doppia ora: Filippo Timi e il finto infarto al provino La doppia ora è il terzo film italiano in concorso prodotto da Medusa che uscirà nei cinema dal 9 ottobre in 430 copie. Interpretato da Ksenia Rappoport e Filippo Timi, è il thriller opera prima di Giuseppe Capotondi. Sonia è di Lubiana ed è cameriera in un hotel. Guido è stato poliziotto e ora è custode in una villa fuori città. Guido frequenta da qualche tempo gli speed date ed è lì che incontra Sonia. Basta quel primo incontro perché i due provino un'attrazione reciproca che spinge Guido ad invitare Sonia nella villa in assenza del padrone. Lì i due vengono aggrediti da una banda di ladri che svuota la villa.

Il ragazzo invisibile

* * * - -
(mymonetro: 3,30)
Un film di Gabriele Salvatores. Con Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Christo Jivkov, Noa Zatta.
continua»

Genere Fantastico, - Italia, Francia 2014. Uscita 18/12/2014.

La foresta di ghiaccio

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,69)
Un film di Claudio Noce. Con Emir Kusturica, Ksenia Rappoport, Domenico Diele, Adriano Giannini, Giovanni Vettorazzo.
continua»

Genere Thriller, - Italia 2013. Uscita 13/11/2014.

Noi 4

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,51)
Un film di Francesco Bruni. Con Ksenia Rappoport, Fabrizio Gifuni, Lucrezia Guidone, Francesco Bracci, Raffaella Lebboroni.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 20/03/2014.

Il padre e lo straniero

* * - - -
(mymonetro: 2,33)
Un film di Ricky Tognazzi. Con Alessandro Gassman, Adel Bakri, Emanuele Salce, Leo Gullotta, Ksenia Rappoport.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2010. Uscita 18/02/2011.

La doppia ora

* * * - -
(mymonetro: 3,15)
Un film di Giuseppe Capotondi. Con Giampiero Judica, Giorgio Colangeli, Lucia Poli, Roberto Accornero, Lidia Vitale.
continua»

Genere Thriller, - Italia 2009. Uscita 09/10/2009.
Filmografia di Ksenia Rappoport »

mercoledì 6 dicembre 2017 - Tra novità, sequel e reboot, scopri i lavori più attesi e più promettenti del nuovo anno. Da Downsizing a Deadpool 2, da Solo: A Star Wars Story al secondo capitolo de Gli incredibili, ecco i film che vedremo nel 2018.

I film imperdibili del 2018

a cura della redazione cinemanews

I film imperdibili del 2018

martedì 28 novembre 2017 - Il secondo capitolo della saga diretta da Gabriele Salvatores. Dal 4 gennaio al cinema.

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, il trailer

a cura della redazione cinemanews

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, il trailer A due anni dal debutto, torna Il ragazzo invisibile con il secondo capitolo della saga ancora una volta diretta dal premio Oscar Gabriele Salvatores.
Michele Silenzi ha sedici anni e come molti ragazzi della sua età vive un'adolescenza tutt'altro che serena: la ragazza dei suoi sogni ama un altro e il rapporto con gli adulti è sempre più difficile. Michele si ritrova sempre più solo, infelice e anche un po' arrabbiato col mondo. Tutto questo finché nella sua vita fanno irruzione una misteriosa ragazza di nome Natasha e la sua madre naturale, Yelena, due donne che stravolgeranno completamente la sua esistenza, chiamandolo a una nuova avventura alla quale non potrà sottrarsi.
Protagonista de Il ragazzo invisibile - Seconda generazione è ancora una volta Ludovico Girardello. Il film, che annovera nel cast anche Ksenia Rappoport, Galatea Bellugi, Ivan Franek, Valeria Golino e Noa Zatta, di cui vediamo il trailer ufficiale, uscirà al cinema il 4 gennaio.

   

giovedì 23 novembre 2017 - In anteprima su MYmovies.it 2 nuovi character poster del film di Gabriele Salvatores. Dal 4 gennaio al cinema.

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, ecco Elastica e Roccia

a cura della redazione cinemanews

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, ecco Elastica e Roccia Difficile tornare alla vita normale dopo aver scoperto di essere "speciali". Michele Silenzi ha sedici anni e come molti ragazzi della sua età vive un'adolescenza tutt'altro che serena: la ragazza dei suoi sogni ama un altro e il rapporto con gli adulti è sempre più difficile. Michele si ritrova sempre più solo; tutto questo finché nella sua vita non fanno irruzione la sua misteriosa gemella Natasha e la madre naturale, Yelena, due donne che stravolgeranno completamente la sua esistenza, chiamandolo a una nuova avventura alla quale non potrà sottrarsi.

Diretto da Gabriele Salvatores e scritto da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, Il ragazzo invisibile - Seconda Generazione, di cui presentiamo in esclusiva i character poster di Elastica e Roccia, sarà al cinema dal 4 gennaio 2018. Nel cast troviamo Ludovico Girardello, Ksenia Rappoport, Galatea Bellugi, Ivan Franek, Noa Zatta e Valeria Golino.

giovedì 9 novembre 2017 - In anteprima su MYmovies.it i primi 3 character poster del film. Dal 4 gennaio al cinema.

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, ecco Cinetica, Libellula e Morfeo

a cura della redazione cinemanews

Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, ecco Cinetica, Libellula e Morfeo Sono là fuori, uguali a noi, eppure diversi. Possono volare, leggere nella mente o sollevare un'auto senza sforzo. Possono controllare il fuoco o muovere gli oggetti con la forza del pensiero. Migliori? Forse. Geneticamente più evoluti rispetto all'Homo Sapiens? Senza dubbio. Come rivela il primo capitolo della saga de Il ragazzo invisibile, gli "Speciali" sono il risultato di un misterioso incidente avvenuto in Russia all'inizio degli anni duemila: a seguito dell'esposizione alle radiazioni, una piccola percentuale di cittadini si ritrova ad avere capacità eccezionali, super-umane. La storia di Michele Silenzi (Ludovico Girardello), il ragazzo invisibile, comincia di fatto tra le grigie mura di un campo di detenzione in cui i suoi futuri genitori si conoscono e si amano. Deportati lì dall'organizzazione paramilitare conosciuta come Divisione, che vuole creare un esercito di supersoldati, Yelena (Ksenia Rappoport) e Andreij (Ivan Franek) non si rassegnano al triste destino che li vede deperire e ammalarsi a seguito dell'uso delle loro capacità e decidono di fuggire insieme.

Ma se nel primo episodio gli Speciali giocavano un ruolo solo marginale nell'origin story di Michele, ne Il ragazzo invisibile - Seconda Generazione avanzano prepotentemente verso la prima linea dell'azione e della narrazione. La storia di Michele Silenzi (Ludovico Girardello), il ragazzo invisibile, comincia di fatto tra le grigie mura di un campo di detenzione in cui i suoi futuri genitori si conoscono e si amano. Deportati lì dall'organizzazione paramilitare conosciuta come Divisione, che vuole creare un esercito di supersoldati, Yelena (Ksenia Rappoport) e Andreij (Ivan Franek) non si rassegnano al triste destino che li vede deperire e ammalarsi a seguito dell'uso delle loro capacità e decidono di fuggire insieme.

Questi "figli dell'atomo" post-soviet, sono una rilettura moderna e tragica degli X-Men di Stan Lee e Jack Kirby, certo, ma rappresentano pure una versione grottesca e disfunzionale della famiglia a fumetti per eccellenza, ovvero i Fantastic Four (creati sempre da Lee e Kirby), primo comic-book a mostrare i supereroi nella loro complessa quotidianità.

L'irruente ingresso in scena degli Speciali segna un passaggio centrale per la saga: da una parte allarga l'affresco narrativo, mostrandoci un presente in cui i metaumani si ribellano alle angherie subite per mano dei "normali" e reclamano la propria leadership sul mondo, mentre dall'altra agisce direttamente sui precari equilibri emotivi di Michele. Cresciuto da una madre adottiva normale, ma figlio naturale di un telepate (il potere di leggere nella mente altrui) e di una donna da cui ha ereditato il suo principale potere, il ragazzo invisibile dovrà suo malgrado scegliere da che parte stare.

Michele e Natasha sono la seconda generazione di Speciali, sono la chiave per un futuro da conquistare a ogni costo. Con la violenza, se necessario. Ma definirli nemici dell'umanità sarebbe riduttivo: nell'universo del Ragazzo Invisibile la distinzione tra hero e villain, tra buono e cattivo, non è mai scontata.

di Diego Malara, coordinatore editoriale Panini Comics

Altre news e collegamenti a Ksenia Rappoport »
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità