L'uomo che ama

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'uomo che ama   Dvd L'uomo che ama   Blu-Ray L'uomo che ama  
Un film di Maria Sole Tognazzi. Con Pierfrancesco Favino, Ksenia Rappoport, Monica Bellucci, Piera Degli Esposti, Marisa Paredes.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2008. - Medusa uscita venerdì 24 ottobre 2008. MYMONETRO L'uomo che ama * * - - - valutazione media: 2,23 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,23/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
Trailer L'uomo che ama
Il film: L'uomo che ama
Uscita: venerdì 24 ottobre 2008
Anno produzione: 2008
Un film che racconta la grande passione di un uomo per una donna dal punto di vista maschile. L'uomo che ama è un uomo normale che in due storie diverse vive situazioni opposte: abbandona e viene abbandonato, diventa carnefice e poi vittima.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film declinato al maschile e riuscito soltanto a metà
Marzia Gandolfi     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Roberto ama Sara. La ama la notte, la ama col sole, la ama lungo il fiume, dentro una macchina, sotto e sopra le lenzuola. Dopo avere interrotto una storia d'amore e di convivenza, a un passo dal matrimonio e dalla paternità, Roberto ha voglia di ricominciare e di sgombrare il cassetto del passato. Sara invece resiste al suo amore esagerato fino a trasformare un telefono spento in un silenzio assordante. Roberto indaga e scopre il tradimento. Sara ha fatto l'amore con l'uomo sbagliato, coniugato e amato più di lui. Disperato, Roberto la respinge e la pretende, la disprezza apertamente e la ama ostinatamente. Tra notti insonni, appostamenti notturni e passeggiate appannate, l'uomo che ama esaurisce gli eccessi e impara l'amore.
Di che cosa parla Maria Sole Tognazzi quando parla d'amore? Parla di uno sguardo (maschile) attraversato dalla forza desiderante dei corpi e dal potere di attrazione della carne. Parla di un cinema del separarsi e del soffrirsi addosso per un amore che non ha più tempo, un amore in scadenza. Attraversando Torino, i suoi marciapiedi e i suoi portici, L'uomo che ama racconta la fatica di una storia che finisce, la pena del distacco e l'inevitabile autocombustione di un sentimento. La regista procede nel pedinamento psicologico del suo personaggio, il Roberto ossessionato (e ossessionante) di Pierfrancesco Favino votato all'eccesso dal cromosoma melodrammatico. Resta incollata a lui, senza perderlo mai di vista, seguendolo anche negli interstizi insignificanti e vuoti della sua giornata (fare la doccia, preparare il caffé, camminare per strada, guardare attraverso una finestra), dove si manifesta l'intensità dell'amore e dove poi si manifesterà la sua fine. La messa in scena della passione tra Sara e Roberto, che ha cessato di amare un'altra donna e di svegliarsi all' "alba" con lei, prepara la propria scomparsa e mima la propria rottura dentro un cinema di soli corpi, cuori e lacrime. Nel duetto Roberto parte svantaggiato perché, folgorato da Sara al primo incontro, sembra esserne la vittima predestinata. Ma vittima è pure l'Alba senza sorpresa della Bellucci. Perché l'uomo che ama oscilla disperato tra il rimpianto di chi ha cessato di amare e la paura di un amore appena arrivato e svanito in un fragoroso silenzio.
L'amour fou di Favino diventa ridicola ostinazione per una relazione totale e perfetta soltanto nella sua testa. Lo sfondo dell' Uomo che ama è il normale ritratto di una realtà urbana in cui irrompe l'amore eccessivo del protagonista. Lungo il Po scorre un film declinato al maschile e riuscito soltanto a metà perché cerca di riassorbire il dolore piuttosto che capirlo, perché promette qualcosa di profondo nella scrittura e non lo mantiene nel visibile, perché si perde in spiegazioni continue e in storie e strade parallele, che conducono al lago o all'ospedale, perché cerca un equilibrio quasi impossibile tra il sorriso e il dramma, perché crea più attesa di quanto sia in grado di sopportare. Nondimeno, negli occhi di Favino, resta il calore di ciò che è insondabile. Quell'abbandonarsi, senza difese, al mistero del cuore.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
L'UOMO CHE AMA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
Premi e nomination L'uomo che ama MYmovies
L'uomo che ama recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Premi e nomination L'uomo che ama

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
David di Donatello
0
1
* * * - -

M'ama..non m'ama!

domenica 26 settembre 2010 di Cinefila

L'uomo che ama e l'uomo disamorato sono la stessa persona, che lascia e viene lasciata, che vive con freddezza il distacco provocato e  con angoscia e sofferenza il distacco subìto. Prima carnefice, poi vittima! Due donne bellissime accompagnano in momenti diversi il protagonista in questo viaggio, alla scoperta dell'amore in tutte le sue facce:  l'attrazione, la passione, la gelosia, poi la noia, il distacco e l'indifferenza. Bravissimi  Favino e Rappoport: continua »

* * - - -

Noioso

giovedì 8 gennaio 2009 di yore

il tema è ricorrente: crisi d'amore questa volta vista con gli occhi di Roberto farmacista 40enne che vive un' intensa storia d'amore con Sara, portiere di un residence... la storia sembra andare liscia come l'olio fin quando lei di ritorno da Milano e dopo aver incontrato il suo ex gli sputtana in faccia che non lo ama almeno non lo ama quanto lui... da qui cominciano i travagli sentimentali ma soprattutto cominciano ad affiorare quei sensi di colpa avuti nella precedente relazione con Alba da continua »

* - - - -

Noioso e inutile

venerdì 20 febbraio 2009 di sherpa

Guardando questo film ci si rende conto di quanto il cinema italiano sia in crisi. Incapace di scrollarsi da quel limbo del neorealismo in cui è finito, ripropone storie così reali da avere lo sguardo dell'uomo comune senza riuscire a creare angoli e prospettive stimolanti. Almeno questo è quanto ci si aspetterebbe da cineasti e sceneggiatori. E invece si passa tra i due opposti del comico più volgare al drammatico più noioso, in gara quasi coi film francesi, che di questo sono maestri. La trama continua »

* * - - -

2 stelle ma anche 2 palle

venerdì 9 gennaio 2009 di milomar

Il grandissimo Ugo Tognazzi ci ha lasciato moltissime prove del suo essere artista, comprese quelle di regista. Dei sei film da lui diretti, "Il fischio al naso" forse è il più bello e sembra uscito dritto dritto dalla fucina di Marco Ferreri (che tra l'altro partecipa al film come attore). La figliola di Ugo, Maria Sole, nonostante si sforzi nei propri lavori di regia, si ritrova anni luce dal padre, che pure non passerà alla storia come regista. Evidentemente, La genetica non trasmette il "gene" continua »

Giulia
Arriva un momento una mattina, senti la vita continua, che è più forte e che bene o male tu ci sei dentro.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Roberto
" CHE NE SAI TU? CHE NE SAI DI COME TI AMO IO?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Roberto
L'uomo abbandona e viene abbandonato. Diventa carnefice e poi vittima.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | L'uomo che ama

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 21 settembre 2015

Cover Dvd L'uomo che ama A partire da lunedì 21 settembre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'uomo che ama di Maria Sole Tognazzi con Pierfrancesco Favino, Ksenia Rappoport, Monica Bellucci, Piera Degli Esposti. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet uomo che ama (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film L'uomo che ama

SOUNDTRACK | L'uomo che ama

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 12 dicembre 2008

Cover CD L'uomo che ama A partire da venerdì 12 dicembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film L'uomo che ama del regista. Maria Sole Tognazzi Distribuita da Universal, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Italiano.

APPROFONDIMENTI | Il cast del film di Maria Sole Tognazzi a Roma per la conferenza stampa.

Monica Bellucci a Roma per L'uomo che ama

giovedì 23 ottobre 2008 - Désirée Colapietro Petrini

Monica Bellucci a Roma per L'uomo che ama Accolto dal consenso della stampa internazionale presente al Festival di Roma, L'uomo che ama di Maria Sole Tognazzi (pellicola che stasera inaugura ufficialmente la sezione in concorso), nasce da un'idea della giovane regista con lo sceneggiatore Ivan Cotroneo. Presente con il cast al completo all'incontro con i giornalisti che si è tenuto alla fine della proiezione stampa del film, Maria Sole Tognazzi ne ha così spiegato la genesi: "Ho voluto raccontare una storia d'amore vista attraverso gli occhi di un uomo, cercando di buttare giù quelle barriere che tendono a vedere, come vittime di una storia, solo l'universo femminile.

APPROFONDIMENTI | Il punto di vista maschile sull'amore.

Il film

venerdì 17 ottobre 2008 - Pressbook

L'uomo che ama, il film Torino, oggi. Roberto (Pierfrancesco Favino) è un uomo non ancora quarantenne che vive due storie d'amore diverse, in due momenti differenti nel tempo. Con Sara (Ksenia Rappoport), vicedirettrice di un albergo del centro, e con Alba (Monica Bellucci), che si occupa di allestimenti in una galleria d'arte contemporanea. Il gioco dell'amore lo porta a ricoprire nelle due storie ruoli opposti, a sperimentare sia la dolcezza sia la crudeltà dell'amore, e sopra ogni altra cosa la forza prepotente di un sentimento a cui nessuno riesce a resistere.

GALLERY | Il cast del film sfila al Festival di Roma.

Il red carpet

venerdì 24 ottobre 2008 - Lisa Meacci

L'uomo che ama, il red carpet A poche ore dalla proiezione del primo film italiano in concorso a Roma, L'uomo che ama, si viene a sapere che il lavoro della regista Maria Sole Tognazzi non ha lasciato entusiasti giornalisti e addetti ai lavori. Il film sarà forse un po' troppo lento, ma non possiamo mettere in dubbio che il tema trattato sia originale. Per una volta vediamo sugli schermi l'amore e le sue sfaccettature dalla parte di un uomo, in questo caso uno splendido Pierfrancesco Favino. Abituati alle solite donne che piangono e si disperano in quanto non capite dai propri compagni, Favino mostra al meglio la forza da un lato e la fragilità dall'altro, degli uomini di oggi, bisognosi anch'essi di essere compresi, rassicurati e amati.

   

Strizzando l’occhio a Closer, una pellicola che vive grazie alla grande prova di Pierfrancesco Favino

di Cristina Borsatti Film TV

Viene da chiedersi cosa sarebbe stato L’uomo che ama senza l’uomo che ama, Pierfrancesco Favino, attore tutto d’un pezzo, spalle larghe. Caricati su di esse i difetti del film firmato da Maria Sole Tognazzi, cerca, in parte riuscendoci, di smussarli con la semplice intensità del suo corpo, della sua voce. Lui, Roberto, è un quarantenne che ama Sara (Ksenia Rappoport) e non ama Alba (Monica Bellucci), e che scopre - indossando in due tempi due facce - dolcezza e crudeltà del malheur d’amour. Poco più per una trama che ingloba due storie d’amore uguali e contrarie, in cui si ama o non si ama, punto e basta. »

L'uomo che ama | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | cinefila
  2° | yore
  3° | milomar
  4° | sherpa
Rassegna stampa
Cristina Borsatti
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità