Dizionari del cinema
Quotidiani (2)
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 20 agosto 2017

Charlotte Rampling

La Salomé del cinema mondiale

71 anni, 5 Febbraio 1946 (Acquario), Sturmer (Gran Bretagna)
occhiello
Lady Spencer: Ne parla tutta Londra!!!
Georgiana: Lasciate che parlino!

dal film La duchessa (2008) Charlotte Rampling è Lady Spencer
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Charlotte Rampling
Premio Oscar 2016
Nomination miglior attrice per il film 45 anni di Andrew Haigh

Festival di Berlino 2015
Premio miglior attrice per il film 45 anni di Andrew Haigh

European Film Awards 2015
Nomination miglior attrice europea per il film 45 anni di Andrew Haigh

European Film Awards 2015
Premio miglior attrice europea per il film 45 anni di Andrew Haigh



A Roma per presentare il TV movie L'homme aux cercles blues, Charlotte Rampling sfilerà questa sera sull'Orange Carpet del Fiction Fest.

Charlotte Rampling: ritratto di signora

giovedì 9 luglio 2009 - Marzia Gandolfi cinemanews

Charlotte Rampling: ritratto di signora C harlotte Rampling, ex ragazza disinibita e fatale, insensibile ai ruoli amabili e lucrativi, audace nella scelta di cineasti atipici, è oggi una signora elegante ma mai rassicurante, dotata di una bellezza spigolosa e vagamente androgina. L'attrice britannica presenterà in anteprima assoluta per l'Italia L'homme Aux Cercles Blues, film per la tv che partecipa nella sezione "concorso internazionale" alla kermesse internazionale dedicata alla fiction in programma a Roma. Recentemente gratificata di un felice rilancio di carriera, la Rampling ha trovato dei ruoli all'altezza del suo talento in Francia (Sotto la sabbia di Ozon e Verso il Sud di Cantet), mentre Hollywood l'aveva fagocitata nel sistema e sprecata nella mediocre produzione di Basic Instinct 2. Sopravvissuta al folklore e agli Studios, Charlotte Rampling conserva, gelosa custode, le prerogative di un'ambiguità tipicamente anglosassone ed è la magnifica interprete del tv movie L'homme aux cercles blues, diretto da Josée Dayan e trasposizione del romanzo poliziesco omonimo di Fred Vargas.

Assassin's Creed

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,62)
Un film di Justin Kurzel. Con Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling.
continua»

Genere Azione, - USA, Gran Bretagna, Francia 2016. Uscita 04/01/2017.

45 anni

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,49)
Un film di Andrew Haigh. Con Charlotte Rampling, Tom Courtenay, Geraldine James, Dolly Wells, David Sibley.
continua»

Genere Drammatico, - Gran Bretagna 2015. Uscita 05/11/2015.

Giovane e bella

* * * - -
(mymonetro: 3,43)
Un film di François Ozon. Con Marine Vacth, Géraldine Pailhas, Frédéric Pierrot, Fantin Ravat, Johan Leysen.
continua»

Genere Drammatico, - Francia 2013. Uscita 07/11/2013. 14

Treno di notte per Lisbona

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,79)
Un film di Bille August. Con Jeremy Irons, Mélanie Laurent, Jack Huston, Martina Gedeck, Tom Courtenay.
continua»

Genere Drammatico, - Svizzera, Portogallo, Germania 2013. Uscita 18/04/2013.

Tutto parla di te

* * * - -
(mymonetro: 3,00)
Un film di Alina Marazzi. Con Charlotte Rampling, Elena Radonicich, Valerio Binasco, Maria Grazia Mandruzzato.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2012. Uscita 11/04/2013.
Filmografia di Charlotte Rampling »

giovedì 3 agosto 2017 - Jim Broadbent e Charlotte Rampling nell'adattamento del romanzo vincitore del Booker Prize "Il senso di una fine" di Julian Barnes.

L'altra metà della storia, dal 19 ottobre al cinema

a cura della redazione cinemanews

L'altra metà della storia, dal 19 ottobre al cinema Il film racconta di un uomo in pensione, Tony Webster, che riceve una lettera inaspettata da parte di un avvocato. La lettera porterà una svolta nella sua vita e si troverà costretto a fare i conti con il passato e con un presente privo di gratificazioni, incluso il suicidio del suo migliore amico d'infanzia. Al cinema dal prossimo 19 ottobre, distribuito in Italia da BIM, L'altra metà della storia è diretto da Ritesh Batra e può vantare un cast composto, tra gli altri, da Jim Broadbent e Charlotte Rampling.

   

giovedì 27 luglio 2017 - Si tratta di Paolo Virzì, Sebastiano Riso, Andrea Pallaoro e i Manetti Bros. Tra i nomi più attesi al Lido quelli di George Clooney, Darren Aronofsky, Guillermo Del Toro e Paul Schrader. E su MYMOVIESLIVE - Nuovo Cinema Repubblica torna anche quest'anno la Sala Web con una selezione di titoli imperdibili.

Venezia 74, presentato il programma: 4 italiani in Concorso

Paola Casella cinemanews

Venezia 74, presentato il programma: 4 italiani in Concorso Quattro film italiani in Concorso alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia, altri quattro in gara nella sezione Orizzonti, un gran numero di produzioni nostrane sparpagliate Fuori concorso, in Giornate degli Autori e Settimana della Critica. "Di solito mi lamento dello scarto fra quantità e qualità dei film italiani", ha esordito il direttore artistico Alberto Barbera. "Quest'anno la situazione invece è capovolta, la qualità dei titoli selezionati è molto alta e c'è stato davvero l'imbarazzo della scelta. Una rondine non fa primavera, ma molte rondini forniscono un segnale positivo". Certo, mancano all'appello alcuni grandi autori italiani. "Garrone, Sorrentino, Bellocchio, Moretti sono ancora al lavoro", ammette Barbera. Ma in Concorso c'è Paolo Virzì con il suo attesissimo film "americano", The Leisure Seeker, scritto da Stephen Amidon insieme a Francesco Piccolo e Francesca Archibugi e interpretato da Helen Mirren e Donald Sutherland. Accanto a Virzì, una pattuglia di autori emergenti: dai Manetti Bros con il musical napoletano Ammore e malavita sulla camorra e i cantanti neomelodici al "rigoroso e austero" Hannah di Andrea Pallaoro (all'opera seconda dopo Medeas), protagonista unica Charlotte Rampling, a Una famiglia con Micaela Ramazzotti sul tema dell'utero in affitto firmato da Sebastiano Riso, che aveva debuttato proprio a Venezia come concorrente della Sic.

Fra gli altri titoli in concorso spiccano Suburbicon diretto da George Clooney con Matt Damon e Julianne Moore, Mother! di Darren Aronofsky con Jennifer Lawrence e Javier Bardem, The shape of water di Guillermo Del Toro e La Villa di Robert Guediguian, ciascuno "il film più bello degli ultimi 10 anni" del suo autore, a detta di Barbera. E poi l'attesissimo Mektoub, My Love di Abdellatif Kechiche, Three Billboards del regista di In Bruges Martin McDonagh con Frances McDormand e Woody Harrelson, First Reformed di Paul Schrader con Ethan Hawke e Amanda Seyfried e Ex Libris di Frederick Wiseman. Come preannunciato, aprirà le danze Downsizing di Alexander Payne con Matt Damon e Christoph Waltz.

giovedì 27 luglio 2017 - Si tratta di Paolo Virzì, Sebastiano Riso, i Manetti Bros. e Andrea Pallaoro. La Mostra è in programma al Lido di Venezia dal 30 agosto al 9 settembre.

Venezia 74, sono 4 gli italiani in corsa per il Leone d'Oro

a cura della redazione cinemanews

Venezia 74, sono 4 gli italiani in corsa per il Leone d'Oro Saranno 4 gli italiani in Concorso alla 74. Mostra del Cinema di Venezia, in programma al Lido dal 30 agosto al 7 settembre. Tra i titoli annunciati questa mattina da Paolo Baratta e Alberto Barbera troviamo Una Famiglia di Sebastiano Riso, storia dell'amore di una donna, il cui disperato desiderio di famiglia la porterà ad affiancare il suo compagno in un progetto difficile da portare avanti, Ammore e malavita dei Manetti Bros, un vero e proprio musical 'sorrisi e malavita' ma soprattutto una nuova dichiarazione d'amore per Napoli da parte dei due registi, Hannah di Andrea Pallaoro, con Charlotte Rampling assoluta protagonista. Chiude il quartetto The Leisure Seeker, il film americano di Paolo Virzì che vede Helen Mirren e Donald Sutherland interpretare una coppia di ottantenni in viaggio alla ricerca di un nuovo modo di vivere e forse di concludere la loro esistenza. Come già annunciato dall'organizzazione della Mostra, il film d'apertura, anch'esso in Concorso, sarà Downsizing di Alexander Payne, un'opera in equilibrio tra fantascienza e fiaba ecologista con protagonista Matt Damon. Tra i titoli (non italiani) più attesi troveremo in lizza per il Leone d'Oro Mother! di Darren Aronofsky, Suburbicon di George Clooney, The Shape Of Water di Guillermo Del Toro, Lean on Pete di Andrew Haigh e First Reformed di Paul Schrader.

   

Altre news e collegamenti a Charlotte Rampling »
L'altra metà della storia (2017) Assassin's Creed (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità