•  
  •  
Apri le opzioni

Amira Casar

Amira Casar è un'attrice inglese, è nata il 1 maggio 1971 a Londra (Gran Bretagna). Amira Casar ha oggi 51 anni ed è del segno zodiacale Toro.

A letto con Rocco Siffredi

A cura di Fabio Secchi Frau

Sembra quasi impossibile che questa modella, ora attrice, vero e proprio portento della recitazione (parla fluentemente sia francese che inglese e non nasconde una certa bravura anche nel recitare in spagnolo) sia stata una delle partner lavorative di Rocco Siffredi, eppure è così. Fortunatamente, la pellicola nella quale i due attori hanno recitato non è certo uscita fuori dal circuito dell'hard porno, ma da quello del cinema impegnato, dove la nudità è un pregio e i tabù e lo scontro con essi la fanno da padrone. Ed eccola dunque, Amira Casar, con le sue rotondità morbide, i suoi grandi seni, schiacciati contro il petto di un massiccio Siffredi in crisi, in un letto che non sembra trattenere nemmeno loro. E mentre lo sguardo dell'uomo si perde nel soffitto della stanza, quello di Amira si perde nel profilo dell'amante... è Pornocrazia.
Di padre curdo e madre russa (era una cantante lirica), Amira è nata e cresciuta fra l'Inghilterra e l'Irlanda. Scoperta dal grande fotografo Helmut Newton all'età di 14 anni, si trasferisce a Parigi per intraprendere la sua carriera di modella per Chanel e per Jean-Paul Gaultier. Lì, però, comincia anche a studiare recitazione al Conservatoire National D'Art Dramatique, prendendo poi altre lezioni provate da Blanche Salant, Catherine Hiegel, Philippe Adrien e Paul Weaver. Terminati gli studi i suoi lavori sono principalmente teatrali, spesso diretta da Raymond Acquaviva.
L'esordio di fronte alla macchina da presa è segnata dal film Erreur de jeunesse (1988) di Radovan Tadic con Irène Jacob, cui segue il film con Terence Stamp Delitto tra le righe (1988). Nel 1997, ottiene una candidatura ai César come miglior promessa femminile ne La verità sull'amore (1997) e, lo stesso anno, recita anche nel bellissimo Maria della Baia degli Angeli.
La sua migliore performance rimane legata alla commedia omosessuale di Stéphane Giusti Pourquoi pas moi? (1999), dove si fa tingere i capelli di biondo e si mostra in un caschetto biondo alla maschiaccio, mentre, nel 2004, la vedremo in una produzione londinese, accanto a Gwyneth Paltrow in Sylvia (2004), biografia della poetessa Sylvia Plath, passando poi a Pornocrazia (2004), The Piano Tuner of Earthquakes (2005), Incontri d'amore (2005) e Transylvania (2006).

Ultimi film

Azione, (Francia - 2019), 112 min.
Drammatico, Fantasy - (Francia, USA - 2016), 106 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati