La storia infinita

Film 1984 | Fantastico Film per tutti 92 min.

Titolo originaleDie unendliche Geschichte
Anno1984
GenereFantastico
ProduzioneGermania
Durata92 minuti
Regia diWolfgang Petersen
AttoriBarret Oliver, Noah Hathaway, Tami Stronach .
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,53 su 80 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Wolfgang Petersen. Un film con Barret Oliver, Noah Hathaway, Tami Stronach. Titolo originale: Die unendliche Geschichte. Genere Fantastico - Germania, 1984, durata 92 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,53 su 80 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La storia infinita tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tratto dal best-seller di Michael Ende, la storia del piccolo Bastian che, dopo la morte della mamma, non va a scuola e preferisce leggere libri fantastici.

La storia infinita è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,53/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,04
CONSIGLIATO SÌ
Dal bestseller di Michael Ende un classico del fantasy per sognare.

Tratto dal best-seller di Michael Ende, la storia del piccolo Bastian che, dopo la morte della mamma, non va a scuola e preferisce leggere libri fantastici. La "storia infinita" comincia quando, rifugiatosi in soffitta per un giorno e una notte, rivive la favola del libro identificandosi nel protagonista. Un piccolo arciere, in lotta affinché il "Nulla" non distrugga il "Tutto". Il film, costato circa 27 milioni di dollari, ha avuto un grande successo di pubblico, grazie anche alla canzone leit-motiv ( Neverending story).

Francesco Rufo
venerdì 10 luglio 2009

La storia infinita, tratto dalla prima parte del romanzo di Michael Ende, è basato sul percorso di formazione del protagonista. Per Bastian, la realtà è un mondo fatto di dolore, razionalismo, incomprensione, rapporti di forza. Di contro, l’immaginazione è un mondo fatto di emozioni, sogni, desideri. Nei libri, Bastian trova la possibilità di superare prove che nella realtà non sa fronteggiare. La fuga dalla realtà nella fantasia è però una questione problematica: da una parte, perdersi nella fantasia significa vivere i propri desideri; dall’altra, può portare alla chiusura verso la realtà, verso gli altri. Bastian compie il suo percorso attraverso Atreyu, il cui viaggio è lastricato di prove iniziatiche. La prima tappa è data dalle Paludi della Tristezza (il dolore per la perdita della madre): se si viene vinti dalla sconforto, si sprofonda nel fango (la necessità di elaborare il lutto). La seconda tappa è la Porta delle Sfingi, che inceneriscono chi non ha fiducia in sé (la necessità dell’autostima). La terza tappa è la Porta dello Specchio Magico: Atreyu vi vede riflessa l’immagine di Bastian: si ha l’identificazione tra il lettore-personaggio primario (Bastian) e l’eroe (Atreyu). La quarta tappa è il Mare delle Possibilità: Atreyu vede dipinte le proprie imprese: si ha così l’incontro di tre livelli di rappresentazione, letterario, cinematografico, pittorico. La quinta tappa è l’incontro di Atreyu e Bastian con l’Imperatrice, la rigenerazione di Fantàsia. Bastian all’inizio è legato alla realtà; poi entra nel mondo della fantasia; alla fine rientra nella realtà, diventando trait d’union tra i due mondi. Bastian ha compiuto il suo percorso di maturazione: ha acquisito fiducia in sé, si è staccato dal dolore, non adotta più la fantasia come fine, chiusura, fuga dalla realtà, ma come mezzo, nuova apertura alla realtà, conquista la capacità di sognare senza abbandonare i bisogni concreti, ma fronteggiando la realtà con estro e fiducia nel futuro. Se di solito il lettore ha bisogno dell’eroe per vivere avventure impossibili nella vita vera, in La storia infinita tale situazione mostra anche il suo rovescio: l’eroe, Atreyu, ha bisogno del lettore, Bastian, per compiere la propria missione. Senza l’eroe non esiste il lettore, senza il lettore non esiste l’eroe.

Sei d'accordo con Francesco Rufo?
LA STORIA INFINITA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 5 settembre 2010
Alex41

Pochi film sanno trasmetterti emozioni sul conto della fantasia che spesso incontra la realtà, veramente pochi. E questo film affronta ogni tipo di emozioni che anche nella realtà troviamo soffocanti e tragici: la morte, quando ci perdiamo per strada, quando rischiamo di non sapere più dove andare, o quando affrontiamo viaggi con mille ostacoli. Questo è tutto.

mercoledì 20 novembre 2013
EvilDevin87

Un film indubbiamente ben fatto per l'epoca, con una bella storia molto riadattata rispetto al romanzo di Michael Ende per essere fruibile e comprensibile da parte di un pubblico di giovanissimi e con un'indimenticabile colonna sonora. Indubbiamente un caposaldo del genere fantasy-fiabesco, che ha fatto la mia infanzia essendo poi uno dei primi lungometraggi non a cartone animato che ho visto [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 settembre 2013
Gianfranco C. (Roma)

Chi, come me, nel 1984, data di uscita italiana del film in questione, aveva 15 anni o giù di li, non può non ricordare e giudicare positivamente "La storia infinita". Oltretutto, si trattava di una coproduzione tedesca-americana girata nella vicina Germania a Monaco di Baviera, corredata di effetti speciali degna di una produzione hollywoodiana.

giovedì 26 settembre 2013
viktor von doom

la storia infinità è uno dei film fantasy anni 80 più rappresentativi in assoluto.figlio di un periodo d'oro per il genere è riuscito grazie alla sua qualità a ritagliarsi un posto d'onore nel cuore dei cultori.rivedendolo oggi ci si chiede come possa avere 30anni sul groppone.in film ha colori meravigliosi,ottimi trucchi ed effetti speciali  tuttora [...] Vai alla recensione »

sabato 9 gennaio 2016
Ashtray_Bliss

Non importa quanti anni abbiamo; sono assolutamente certa che a tutti grandi e piccini, sia capitato di vedere, almeno una volta nella vita, questo intramontabile capolavoro di Petersen. Il film ormai ha parecchi anni sulle spalle ma come un buon vino tanto più invecchia quanto più prestigioso e godibile diventa, tanto da non stancarsi mai di rivederlo! Personalmente ho tantissimi bei [...] Vai alla recensione »

sabato 25 agosto 2012
andyflash77

Il film "La storia infinita" prende ispirazione dai kolossal americani di Lucas e Spielberg. La principale motivazione di questa scelta, visti gli incassi record, sembra essere di natura commerciale, ma sottende anche una sorta di rivalsa del cinema europeo nei confronti di quello hollywoodiano. Lo dimostra il fatto che il centro di produzioni cinematografiche tedesco Bavaria Film, per gli [...] Vai alla recensione »

martedì 27 settembre 2011
Andrea Levorato

La storia infinita **** Produzione: Germania 1984 Genere: Avventura, Fantastico Attori principali: Noah Hathaway, Barret Oliver, Tami Stronach Regia: Wolfgang Petersen Trama: Bastian è un appassionato lettore. Un giorno trova un libro particolare, si chiama “La storia infinita” e parla del mondo di Fantasia sul quale grava il pericolo del nulla.

mercoledì 25 marzo 2009
AURYN

penso che sia solamente bello per la colonna sonora....indimenticabile!Petersen non ha saputo dare il giusto compenso cinematografico al capolavoro di Michael Ende. anca quella magia che solo la bellezza del romanzo sa esprimere....il finale è alquanto scadente....non c'è nessun riferimento a Perelun il Bosco Notturno, nè al Deserto Colorato, nè alla [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 ottobre 2011
21thcentury Schizoid Man

 La prima volta che vidi questo film avevo solo sei anni ma ancora oggi – nonostante di anni ne siano passati ben ventisei – ricordo che mi piacque moltissimo. Soprattutto, rammento che mi capitò di immedesimarmi molto con i personaggi, in particolare con quello di Atreiu: quanto mi sarebbe piaciuto essere al suo posto mentre volava sul Drago della Fortuna (sfido chiunque lo [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 luglio 2009
Spalla

Chi non ha mai visto questo film almeno una volta da piccolo? Io credo si possa considerarlo quasi un piccolo capolavoro, sotto l'insegna della più sfrenata fantasia. Il film parte da un'eccellente idea di base in cui realtà e fantasia tendono a fondersi ed inscena un grande racconto fantastico con ambientazioni meravigliose ed effetti speciali che nel 1984 dovevano essere strepitosi.

sabato 20 febbraio 2016
Portiere Volante

Più si trenta anni fa venne realizzato questo fantasy per bambini e fa sempre la sua discreta figura. La colonna sonora è pura mitologia,qualcuno ancora canticchia il ritornello. La sceneggiatura non è straordinaria ma personaggi divertenti come Atreiu ed il "fortuna drago" ,il buon Bastian e l'inquietante NULLA rimangono impressi nella memoria.

lunedì 28 marzo 2016
pigi.zane

Premetto che ho 87 anni. Il film che ho visto ieri sera mi è piaciuto moltissimo. Sono andato a letto cullandomi in una dolce malinconia. Durante la mia vita ho letto molto, ma il contesto storico nel quale ho vissuto la mia giovinezza ha offuscato i miei entusiasmi. Di questo mi RAMMARICO. Ora vivo nel ricordo del passato e questo mi permette di scrivere ed esprimere i miei pensieri della mia gioventù. [...] Vai alla recensione »

domenica 27 dicembre 2009
Luca Scialo

Non vedevo questo film da almeno vent'anni, ma ne ricordavo lo stesso molte scene. Visto da piccoli ti strega, ma da adulti comunque ti affascina e ti coinvolge. In barba all'anno di produzione, ha comunque molti effetti speciali.

venerdì 3 aprile 2009
Maio

per l'epoca fu un gran film! lo ricordo con un filo di nostalgia, non lo vedo da molti anni e forse non lo guarderò più! ma per me è un bel ricordo!

domenica 17 aprile 2011
Vero2

Un film entusiasmante! Ma non gli do il massimo dei voti perchè preferisco altri film. La parte che mi ha fatto più paura è quando Atreyu uccideva come lo chiamo io il "NULLA-LUPO" e... oh porca miseria! Voglio volare anch'io sul FortunaDrago e dare una bella lezione a quelli che mi prendono in giro!!

giovedì 3 febbraio 2011
peppe97

Formidabile!Un misto di pura fantasia e di drammatica classicità.Vero protagonista del film è di sicuro il regista,Petersen,che trasforma il romanzo di Ende in una vera e propria"voglia":nel vederlo,infatti,rimasi incollato allo schermo per non perdermi nessuna scena di un incantevole e altrettanto travolgente "storia"(sottoforma di pellicola). Assolutamente da vedere,è chiaro!

domenica 14 marzo 2010
Paolo-42

Un film "storico"

martedì 10 novembre 2009
Keanu

Quando uscì La storia infinità fu un capolavoro, affascinante, magico, fantastico, immaginativo … Nonostante siano passati molti anni il film non ha perso tutto il valore che certi film perdono, sicuramente non affascina come una volta ma è comunque una fiaba sempre dolce e sognante …… Ma quanto bella è la colonna sonora (The Neverending Story) Bellissimo

martedì 21 ottobre 2014
SUPREMO2000

Visto con gli amici è bello sopratutto se si commenta ogni scena ridendo e scherzando ma all'intero ha una sua morale questo film ve lo consiglio

lunedì 13 gennaio 2014
Luke_skywalker

Essendo io un accanito fan di questo film,con tanto di profilo in facebook,Auryn,libro e blu-ray,posso dire che: questo non è solo un film fantasy...questo è un capolavoro che vanta un incasso record mondiale di oltre 100 milioni di $ nel 1984 (un po ignorato solo negli USA per il fatto di essere un film straniero e che i fantasy in quegli anni non andavano molto di moda [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 febbraio 2013
ibracadabra 8

il film di wolfgang petersen(regista tedesco di film belli come TROY E VIRUS LETALE) HA DATO VITA AD UNA PELLICOLA  BELLISSIMA,FANTASY, EPICA,DRAMMATICA E DI HUMOR, DANZA DI EFFETTI  SPECIAL  ED UNA COLONNA SONORA DA BRIVIDO CANTATA DA ,  Limahl UN RACCONTO CHE E' UN FRULLATO DI STRAMBERIE'.CON PERSONAGGI  PITTORESCHI ED INDIMENTICABBILI,COME IL FORTUNA DRAGO,IL [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 aprile 2009
Abo93

Carino. Per essere uno dei primi film fantasy da considerarsi tali(con effetti speciali dominanti)niente male.Da non rapportare a pellicole più recenti come narnia. Se non altro fa sognare e passare delle belle ore.

Frasi
Ai polli fa bene,fa bene un pò di moto!!!
Una frase di Bastian (Barret Oliver)
dal film La storia infinita - a cura di Blue Saphira
NEWS
NEWS
mercoledì 17 giugno 2009
Marlen Vazzoler

Il produttore Frank Marshall, mentre si trovava sul set di The Last Airbender a Philadelphia, ha parlato di quali saranno i suoi prossimi progetti “Sto andando avanti con la franchise di Bourne. Vorremmo girare il prossimo anno ma stiamo cercando di far [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati