Tomorrowland

Film 2015 | Fantascienza +13 130 min.

Titolo originale1952
Anno2015
GenereFantascienza
ProduzioneUSA
Durata130 minuti
Regia diBrad Bird
AttoriBritt Robertson, George Clooney, Kathryn Hahn, Judy Greer, Hugh Laurie, Keegan Michael Key Tim McGraw, Pierce Gagnon, Raffey Cassidy, Lochlyn Munro, Aliyah O'Brien, Darren Shahlavi, Michael Rowe, Paul McGillion, Marcus Rosner, Thomas Robinson, Chris Bauer.
Uscitagiovedì 21 maggio 2015
DistribuzioneWalt Disney
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,77 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Brad Bird. Un film con Britt Robertson, George Clooney, Kathryn Hahn, Judy Greer, Hugh Laurie, Keegan Michael Key. Cast completo Titolo originale: 1952. Genere Fantascienza - USA, 2015, durata 130 minuti. Uscita cinema giovedì 21 maggio 2015 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,77 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tomorrowland tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una brillante adolescente e un geniale inventore partono per una missione piena di pericoli per portare alla luce i segreti di un luogo enigmatico. In Italia al Box Office Tomorrowland ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 3,2 milioni di euro e 1,3 milioni di euro nel primo weekend.

Tomorrowland è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,77/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,67
PUBBLICO 2,63
CONSIGLIATO SÌ
Il perfetto antidoto al prevalere della fantascienza da futuro distopico.
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 20 maggio 2015
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 20 maggio 2015

Figlia di un ingegnere aerospaziale, Casey Newton sogna un futuro di speranza e di avventura. Dopo l'ennesimo blitz nella fabbrica del padre per impedire che venga dismessa, Casey finisce in gattabuia: tra gli effetti personali trova una spilla misteriosa che, al solo tocco, la trasporta in un mondo collocato in uno spaziotempo imprecisato, Tomorrowland.
Il perfetto antidoto al prevalere della fantascienza da futuro distopico. Un'occasione che la Disney non poteva farsi sfuggire: instillare un po' del suo incrollabile ottimismo in un'epoca in cui lo spazio, l'esplorazione e i sogni in generale sembrano abbandonati come oggetti da museo.
Dopo i flop terrificanti di The Lone Ranger e John Carter, però, a Burbank la preoccupazione era tanta; abbastanza per mettere al sicuro la regia di un nuovo film nelle mani di Brad Bird e del suo curriculum inattaccabile. Che in Tomorrowland trova il perfetto compimento: la nostalgia di Il gigante di ferro si mescola al supereroismo per famiglie di Gli incredibili, l'impresa impossibile di Ratatouille all'estro a rischio di caos narrativo di Mission: Impossible - Protocollo fantasma. Una forza vitale trascinante la sua, guidata da un ottimismo e da una volontà di materializzare i sogni pari a quella della protagonista Casey Newton: solo così trovano una giustificazione i clamorosi sbalzi narrativi - una sceneggiatura ingarbugliata e disomogenea, vittima della sindrome da colpo di scena di Damon Lindelof (Lost) - e il temerario gettarsi a testa bassa nel regno dell'improbabile, con lo spirito di F.B.I. - Operazione Gatto e i mezzi tecnici del blockbuster contemporaneo. Non senza qualche asperità inedita per un film Disney: diverse le uccisioni, benché senza una goccia di sangue, e poco comprensibili le spiegazioni pseudo-scientifiche, specie per un target di ragazzini. Ma sono dettagli minimi, a margine di un'opera che ha altri intenti.
Ancora una volta è il regno del retronuevo, del futuro remoto immaginato da un passato prossimo, che pensa a Tomorrowland come alla città del Mago di Oz, piena di cose che volano. O alla Tour Eiffel che si apre per lasciar posto a un razzo steampunk, in una sequenza tra le migliori del film, che rimanda alla magia di quella Parigi fin de siècle in cui era possibile materializzare i sogni, fino al punto di tradurli in cinematografia. Nel neo-positivismo del Tomorrowland di Bird o dell'Interstellar di Nolan, a cui giustamente il film è stato accostato, è possibile riscontrare la prima forma di risposta alla rassegnazione imperante degli anni Dieci. Il futuro è (ancora) un luogo tutto da costruire, per un'umanità che sappia rimanere arbitra del proprio destino.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
TOMORROWLAND
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€17,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 25 maggio 2015
Wounded Knee

Tomorrowland è un film di quelli che lasciano un attimo perplessi all’uscita della sala. In effetti alla domanda: “ti è piaciuto?” viene da rispondere con un non so. Poi, una volta “digerito”(rapidamente, non è un film d’autore”), può uscire un “sì”, in quanto comunque può incollare allo schermo con coinvolgiment [...] Vai alla recensione »

martedì 26 settembre 2017
laurence316

Bird, alla sua seconda incursione nel cinema live-action, dopo una rinomata carriera nell’animazione, si infila in questo rischioso progetto, di cui è anche sceneggiatore, insieme a D. Lindelof (Lost). Il rischio consisteva, in fase di sceneggiatura e regia, nell’impantanarsi in una storiella banale e buonista, insaccata di buoni sentimenti, e appesantita dal solito carico di [...] Vai alla recensione »

domenica 7 giugno 2015
Filippo Catani

Una giovane e intraprendente ragazza, figlia di un ingegnere NASA, è desiderosa di vivere avventure. Un giorno, ritirando i propri effetti personali dopo essere stata incarcerata, entra in possesso di una misteriosa spilla che la porterà in un mondo del futuro. Perdonate il paragone sportivo ma credo che possa rendere bene l'idea.

sabato 23 maggio 2015
maracaibo

questo film entusiasmerà solo i minori di 13 anni. ben fatto, per carità, esprime la visone che l'industria americana vuole dare al suoi spettatori. Ci sono tutti gli ingredienti. Luoghi futuribili immaginari come vodeogiochi, ritmo incalzante senza sosta (un colpo si scena o effetto ogni 2 minuti) e poi... quello che non pò mancare in un film americano che si rispetti : la [...] Vai alla recensione »

martedì 23 giugno 2015
kondor17

Una serie di eletti viene reclutata da un mondo parallelo tramite dei collector che dispensato delle particolari monete. La terra ha però non solo porte, ma anche guardiani alieni con sembianze umane che difendono strenuamente l'accesso. In una sorta di flashback, George Clooney ci racconta il suo reclutamento quando era bambino e ci conduce a spasso per il luogo "salvezza o fuga dell'umanità" Il [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 maggio 2015
Fight_Club

Una adolescente preoccupata di come il nostro pianeta stia lentamente andando verso un futuro senza ritorno si imbatte in  una misteriosa ragazzina e di una spilla che la catapulterà alla ricerca di un luogo che sembra esistere solo oltre il tempo e lo spazio. Brad Bird torna alla fantascienza dopo i molto apprezzati "Il gigante di ferro" e il successo planetario de "Gli [...] Vai alla recensione »

domenica 1 maggio 2016
Portiere Volante

Non mi ha entusiasmato più di tanto . La storia non appassiona se non ,in parte ,per quel bambino che diventa adulto,ingannato da un mondo magico che in realtà non esiste. Tachioni,bambine robot,ologrammi e pistole futuristiche sono polpettoni che abbiamo già digerito più e più volte. Non parliamo del fatto di dover salvare il mondo.

martedì 13 giugno 2017
hollyver07

Ciao. Inizio arrogantemente affermando che la Factory Disney ha centrato un solo obbiettivo con questo (pseudo-esuberante) film S.F.. Perchè...? Mi sento di dire: semplice! La prima cosa che la produzione desiderava evitare era un disastro estetico-artistico (e un conseguente misero botteghino). Lla precisa scelta di attori e sceneggiatura ne è la "spia" più evidente. [...] Vai alla recensione »

martedì 26 maggio 2015
Flaw54

Fantascienza in eccesso! Il film è ben fatto sul piano delle immagini e delle trovate al computer, ma non va analizzato da un punto di vista logico, perchè  si presente in modo molto caotico forse per una sceneggiatura  non perfetto e un montaggio in certi casi volutamente alternativo ( come per esempio la parte iniziale). Rimane un film per ragazzi, ma troppo complicato, però [...] Vai alla recensione »

martedì 31 maggio 2016
Kyashan

Quando si pensa a "Tomorrowland - il mondo di domani" la prima parola che sovviene è "sottovalutato". Si, perché la interessante pellicola firmata Brad Bird (firma questa dietro la quale si cela la ormai leggendaria Disney) è stata, a mio avviso alquanto ingiustamente, snobbata da pubblico e (buona parte della) critica.

giovedì 26 maggio 2016
Andrea Alesci

Alzi la mano chi, pensando al futuro, non abbia mai immaginato morbide architetture perlacee, svettanti torri di vetro, metropolitane lievitanti, automobili che sfrecciano nei cieli, visori, quotidiani digitali che si sfogliano, zainetti propulsivi per compiere evoluzioni aeree, tute antiurto che rimbalzano, robot che creano piattaforme all’istante, livelli metropolitani collegati da vasche d’ac [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 giugno 2015
parieaa

A quanto pare la Disney sta facendo tanti di quei soldi che non sa più dove metterli o come spenderli e allora una volta all'anno deve spenderne un mucchio in un film di cui nessuno ne sentiva l'esigenza, vedi John Carter prima, The Lone Ranger poi e Tomorrowland quest'anno...boh.  Tutti e tre film con budget spropositati e soprattutto mal speso.

lunedì 1 giugno 2015
allaroundtheworld

Il tipo di film con un buon potenziale non sfruttato. Stimolante fino a circa tre quarti della sua complessiva durata: una Britt Robertson che ho inaspettatamente apprezzato, l'eroina che diventa tale non grazie a capacità sovrannaturali o perché atletica e armata fino ai denti, ma perché dotata di quel coraggio che deriva dalla capacità innata di guardare al futuro [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 maggio 2015
GabryKeegan

La pellicola diretta da Brad Bird è un concentrato di magia, tipica della Walt Disney - casa produttrice del lungometraggio - e allo stesso tempo ha ben radicato in sé il gene dell'attualità e della realtà che ci circonda. La storia è un po' il Jumanji dei nostri tempi, con risvolti alla Matrix, e dove con una "spilletta touch" [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 maggio 2015
stefano73

 Ormai qualsiasi film Hollywoodiano Disney è tecnicamente ben fatto. Purtroppo se stiamo a guardare il contenuto ci troviamo ben poco di nuovo. Non ci siamo annoiati perché è abbastanza energico come film ma la tira troppo lunga con una storia a metà tra la fantascienza, il futuristico e l'apocalittico. In oltre Clooney è un attore poco efficace e le scene [...] Vai alla recensione »

martedì 16 giugno 2015
kiilsa

Devo premettere che non sono una fan del genere, ma questo film è stato un' eccezione. é stato un film emozionante, cattura la tua attenzione e ti fa star seduto sulla punta della poltrona. Per me è stato cosi, anche se ho trovato un ma: i discorsi. Alcuni discorsi li ho trovati davvero molto lunghi e noiosi, non vedevo l'ora che finissero.

lunedì 1 giugno 2015
Mickey97

Riguardo a Tomorrowland prima nutrivo qualche dubbio, ma solo vedendo piu volte il trailer ho finalmente capito che questo sarebbe stato un film stupefacente sotto molteplici punti di vista. Tomorrowland ti proietta sin da subito in un mondo fantastico quale il futuro e lo spettatore non puo fare altro che goderne pienamente, questo è un fantasy veramente ineccepebile che conquista sempre [...] Vai alla recensione »

domenica 31 maggio 2015
Fabian T.

Non si crede quasi alle proprie orecchie. Che il fine primario di "Tomorrowland" sia svagarsi senza pensieri, appare abbastanza chiaro. Avvincente lo è senza dubbio ma una cosa è palese: alla Disney devono aver perso totalmente il contatto con la realtà. Avvicinandosi allo stile di "Super 8", con ottimi effetti speciali che mescolano CGI e animatronix, questo [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 maggio 2016
Barolo

Budget enorme per proporre un film caleidoscopico,ma confuso e rumoroso.Salti temporali e distonie avveristiche lo rendono  piuttosto ostico .Le immagini cromaticamente variopinte ,possono attrarre un pubblico giovanissimo,ma la fantascienza è un'altra cosa. . .

martedì 29 settembre 2015
Liuk

Classica avventura disney per bambini, divertente e con ritmo. Meglio la prima parte mentre la seconda, interamente girata in studio, perde decisamente smalto.

venerdì 29 maggio 2015
Emer Stefani

Sinceramente? Troppo lungo. Senza un senso logico e per di più quasi discriminatorio perchè i "tomorrowland" sono solo persone intelligenti che meritano l'invito. Non mi sembra corretto come film. Troppo banale. Scontatissimo e stupido. Non merita nemmeno di essere guardato. Il trailer fa solo scena. Il film è ben diverso. Attori: George Clooney? È caduto davvero molto molto molto molto in basso. [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 gennaio 2018
Sellerone

Un film che ti aspetti, ma fa cose che non ti aspetti. Ottimi attori, bella storia, si è lasciato vedere bene ed io sono stato contento. La tecnologia aiuta in questi casi e sicuramente la computer art lo fa, ma i sentimenti e le sensazioni, quelli li dà la storia e l'atmosfera. God Job (perchè io conosco l'inglese) visto e qualche volta rivisto, non lo compro perchè [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 maggio 2016
Barolo

Budget enorme per proporre un film caleidoscopico,ma confuso e rumoroso.Salti temporali e distonie avveristiche lo rendono  piuttosto ostico .Le immagini cromaticamente variopinte ,possono attrarre un pubblico giovanissimo,ma la fantascienza è un'altra cosa. . .

lunedì 27 luglio 2015
francy99

non male come film, ma non all'altezza del livello cinematografico di George Cloney

martedì 2 giugno 2015
no_data

nulla di nuovo! oltre al messaggio positivo che vuole far fruire, non vi sono cose eccezionali. evidenti sono gli spezzoni visti e rivisti in altri film; potrei citarverli tutti compreso: " legolas che sale sopra l'orco mentre si trovano nella miniera e stanno leggendo il libro in cui viene narrata la cronaca degli accadimenti..." poi vi è un chiaro riferimento alla psicologia, [...] Vai alla recensione »

domenica 24 maggio 2015
mauro

Facciamo una distinzione tra la qualità del film ed il suo contenuto. La pellicola è in gran parte noiosa, praticamente ci mette una vita solo per entrare nel vivo, senza che questo serva più di tanto a preparare ciò che verrà dopo. i riassume il cuore del film veramente in pochi minuti ed in poche battute. Attori anche bravi, all'altezza della situazione, anche [...] Vai alla recensione »

venerdì 22 maggio 2015
luciano46

Due ore trascorse bene. Film che sottolinea come la positività nel nostro animo non può che portare del bene a tutto il genere umano. Bravi tutti gli attori, Clooney sempre simpatico e come sempre ben inquadrato nel suo ruolo. Lo consiglio a tutti bambini ed adulti, Cercarlo di capire nel suo insieme e non soffermandosi troppo sulle questioni di fisica che sono abbastanza complesse.

domenica 21 agosto 2016
g_andrini

Ha alcune belle idee, sviluppate con buona maestria. Brave le protagoniste femminili, professionali per la loro età. Ha lo stampo disneyano classico, mi sembra un film riuscito, anche se rivolto anche ad un pubblico molto giovanile.

giovedì 2 giugno 2016
Hedivi90

Soldi spesi a vuoto per un film vuoto e noioso difficile legarsi ad una trama alquanto statica e buttata lì volevano fare un gran film diverso dal genere ed invece hanno fatto un film mediocre dalla scenografia agli attori nessuno si denota per qualcosa di buono , un consiglio cambiate film per non perdere 2h della vostra giornata 

domenica 8 maggio 2016
Eleonora Panzeri

Ho visto critiche molto severe su Tomorrowland e me ne discosto. Nel complesso penso si tratti di un film ben realizzato, con ottimi effetti speciali. I protagonisti della storia sono Frank Walker, un inventore che già da bambino nutriva il fervente desiderio di creare e costruire oggetti fuori dal comune e Casey Newton, una giovane sognatrice che non accetta [...] Vai alla recensione »

domenica 11 ottobre 2015
Kyotrix

Temevo peggio, ma a me è piaciuto. Unico neo, avrebbe dovuto essere un pò più adulto e meno bamboccesco in alcune scene ( soprattutto i robot nemici ), ma posso capire disney e il suo indirizzo giovanile.

mercoledì 26 agosto 2015
Marco Petrini

Copione Disney, sicuramente. Film tutto sommato gradevole, solo un po' complicato da un gran numero di flash-back. Ma si fa comunque seguire.

sabato 23 maggio 2015
Nino Pell.

Questo film sicuramente si caratterizza per una trama originale e ricca di inventiva ed inoltre per la massima cura negli effetti speciali e della scenografia, caratteristiche, del resto, tipiche di ogni film americano avente un elevato costo di produzione. La storia, fino ad un certo punto, entusiasma ed intriga in quanto risulta affascinante, misteriosa e innovativa nella tessitura del racconto. Vai alla recensione »

giovedì 21 maggio 2015
dariotto

il film a noi è piaciuto anche se qualcuno non l ha capito completamenta bravi gli attori, la trama coinvolge ,per tutto il film ,unico cruccio è il finale disney imprinting degli ultimi film una velata tristezza  (sempre bello comunque ,)un po complicato per i piu piccoli.da vedere 

mercoledì 27 maggio 2015
jlkbest72

Carina l'idea che purtroppo si sviluppa poco e non in maniera convincente specie in merito alla risoluzione del film poca roba

domenica 24 maggio 2015
asrdrubale03

Il film è davvero originale e devo ammettere che ci ho messo un po' per capirlo del tutto ma, devo dire che sono decisamente contento di averlo visto al cinema perchè il film merita tanto e secondo me è stato un po' troppo sottovalutato. Purtroppo le interpretazioni dell'intero cast ovvero Britt Robertson (Caey Newton),Hugh Laurie (David Nix),Kathryn Hahn (Ursula),Thomas [...] Vai alla recensione »

sabato 23 maggio 2015
Lati29

Un film di fantascienza che non finisce in un incubo, piuttosto insolito in questo periodo. Film gradevole, storia molto semplice e ben raccontata.Forse Clooney dovrebbe sforzarsi di inventarsi nuove espressioni facciali, sembrava molto perplesso più che altro, le due ragazze che lo affiancano decisamente più convincenti e sciolte nella recitazione.

lunedì 1 giugno 2015
Sacchi

Questo film fa parte di uno di quelli che tutto il mondo dovrebbe vedere, perche ci vuole il positivo per questa società che riguarda tutto il mondo. Abbattiamo la torre della disperazione e nutriamo la speranza. Ritorna in mente la favolosa canzone Imagine di John Lennon: non sei l' unico sognatore, ci sono anch io. Il futuro è della nostra gente: quella che ci crede, che non si [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ci sono epidemie, da una parte, di obesità e la fame dall'altra, come me lo spieghi. Api farfalle iniziano a scomparire, i ghiacciai si sciolgono, le alghe si moltiplicano. Tutto intorno i canarini miniera di carbone sono in morti e non vi accorgete di niente! In ogni momento c'è la possibilità di un futuro migliore, ma voi non ci credete. E perché non ci crederete che non fate ciò che è necessario per renderlo una realtà. Perciò rimuginate sul terribile futuro e vi rassegnate ad esso. Per una ragione: perchè quel futuro non vi chiede di fare niente oggi.
David Nix (Hugh Laurie)
dal film Tomorrowland - a cura di Alessia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Tom Huddleston
Time Out

In questa particolare e vagamente filosofica avventura Disney bisognerà seguire la strada di mattoni gialli che porta all'utopia. Britt Robertson interpreta Casey, un'adolescente coraggiosa con un talento particolare per risolvere problemi scientifici. Quando viene a sapere dell'esistenza di Tomorrowland - una dimensione parallela in cui i più grandi scienziati, artisti e pensatori hanno creato un [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

È vero, c'è la solita pepita magica (in questo caso una spilla), si viaggia nel tempo con proverbiale facilità digitale e tutto s'inventa e tutto si distrugge per fare spettacolo ad ogni costo. Ma in questa produzione Disney per famiglie disposte all'action di fantascienza c'è una verve combinatoria di meraviglioso e avventuroso che funziona, nel tema del viaggio nei tempi e negli spazi.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Se Walt Disney potesse vedere questo film, forse, avrebbe molto da ridire ai suoi eredi artistici. La sua intuizione, del'55, di creare, a Disneyland, un'attrazione (Tomorrowland) per ispirare negli americani una maggior fiducia nel futuro è stata, qui, omaggiata da una pellicola, pur piena di buona volontà, annacquata dai suoi difetti. Uno sci-fi pensato per le famiglie, ma che un ragazzino sopra [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati