Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 27 maggio 2016

Hugh Laurie

Dottor House & Mister Laurie

Nome: James Hugh Calum Laurie
57 anni, 11 Giugno 1959 (Gemelli), Oxford (Gran Bretagna)
occhiello
Cameron: gli uomini devono crescere
House: sì e i cani devono smettere di leccarsi....

dal film Dr. House – Medical Division (2004) Hugh Laurie è Dr. Gregory House
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Hugh Laurie
Golden Globes 2011
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Golden Globes 2010
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Emmy Awards 2010
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Golden Globes 2009
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Emmy Awards 2009
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Golden Globes 2008
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Emmy Awards 2008
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Emmy Awards 2007
Nomination miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Golden Globes 2007
Premio miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias

Golden Globes 2006
Premio miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Dr. House – Medical Division di Bryan Singer, Deran Sarafian, Greg Yaitanes, Daniel Sackheim, David Straiton, Daniel Attias



ll mockumentary trionfa agli Oscar della tv. Premiati anche Winslet e Scorsese.

Emmy, la serata di Modern Family

lunedì 19 settembre 2011 - Luca Volpe cinemanews

Emmy, la serata di Modern Family Cinque statuette. Sono tanti i premi vinti a fine serata da Modern Family, mockumentary che ruota intorno alle dinamiche di una famiglia allargata del ventunesimo secolo. La serie, creata da Christopher Lloyd e Steven Levitan e prodotta dalla 20th Century Fox Television, si conferma la vera trionfatrice della 63. edizione degli Emmy Awards, aggiudicandosi premi come: migliore serie comica, migliore regia (Michael Alan Spiller), migliore sceneggiatura (Steven Levitan e Jeffrey Richman) e migliori attori non protagonisti (Ty Burrell e Julie Bowen, marito e moglie sul set). Nessun riconoscimento, invece, per Ed O'Neill e Sofía Vergara. A ricevere il premio come migliori attori protagonisti di una commedia sono infatti Jim Parsons per The Big Bang Theory e Melissa McCarthy per Mike & Molly. Continua »

Hugh Laurie dietro la macchina da presa.

Dr. House: da attore a regista

venerdì 11 dicembre 2009 - a cura della redazione cinemanews

Dr. House: da attore a regista Mentre la sesta stagione di Dr. House è attualmente in onda in America (sulla Fox), da uno dei produttori esecutivi della serie ci arriva una di quelle notizie bomba che fanno impazzire i fan: Katie Jacobs ha infatti dichiarato che il mitico Hugh Laurie dirigerà uno dei prossimi episodi (il 17esimo per precisare) ripetendo quanto successo in passato con la serie britannica Fortysomething. "È con noi in ogni singolo episodio sin dal primo giorno", ha detto Jacobs, "Questo è fondamentale per tenere alto il morale". Ovviamente i dettagli sono ancora top secret, ma si vocifera che non si tratterà di un episodio tradizionale.

   

Firmate le prossime tre stagioni della serie.

Hugh Laurie festeggia godendosi il successo di una serie cult

giovedì 11 giugno 2009 - Paola Monticelli cinemanews

Hugh Laurie festeggia godendosi il successo di una serie cult Per gli innamorati del genere medical era difficile immaginare qualcosa di più appassionante di E.R. fino a pochi anni fa, poi è arrivato Hugh Laurie nei panni del Dr. House ed è cambiato tutto. Persino nella speciale classifica del medico più sexy della tv, sembra che ormai Hugh abbia ottenuto lo scettro battendo il bellissimo Clooney, il Dr. Ross di E.R. Proprio oggi, quando questa serie televisiva taglia il traguardo dei cento episodi trasmessi (qui in Italia), il suo protagonista Hugh Laurie taglia quello dei cinquanta anni, festeggiando con una gran bella firma su un contratto che lo legherà al suo storico personaggio fino al 2012 per la modica cifra di 400.000 dollari ad episodio. Le cifre di un trionfo autentico.
Il primo a non credere a cotanto successo fu lo stesso attore inglese che per tutto il primo anno di riprese, restò in albergo anziché cercare casa, convinto del flop di una serie, e soprattutto di un personaggio, "che potrebbe scioccare e disgustare tutti". I maligni dicono che il Laurie uomo abbia poca autostima e non sia convinto delle sue capacità artistiche per la mancanza di approvazione da parte della madre (morta tragicamente quando l'attore aveva 29 anni), con la quale ha sempre avuto un rapporto complesso. In effetti il successo di Laurie era sempre rimasto nei confini britannici, e spesso in discipline che poco avevano a che fare con la settima arte. Figlio di una medaglia d'oro olimpica nel canottaggio, questo ragazzo di Oxford si distinse come il padre nello sport, ma proprio durante una lunga degenza per via di una fastidiosa mononucleosi, si appassionò alla musica (è pianista e cantante) e, successivamente, al teatro. Sono gli anni universitari di Cambridge e Hugh si ritrova nei Footlights, in compagnia di una certa Emma Thompson e di un certo Stephen Fry; il loro spettacolo teatrale più famoso resta "The Cellar Tapes", vincitore del Perrier Award all'Edinburgh Fringe Festival. Il legame con Fry è forte sul palcoscenico e nella vita e si traduce in molti lavori per la BBC negli anni '80, come gli sketch di A bit of Fry and Laurie e la serie televisiva Jeeves e Wooster, dai quali Hugh ne esce con una laurea in comicità. E mentre i suoi vecchi amici cominciano a riscuotere successi internazionali, Hugh resta intrappolato nelle mura britanniche (mentre in questi ultimi mesi, per una strana legge del contrappasso, l'attore dice di sentirsi snobbato dal cinema del suo paese) con diversi ruoli in film per famiglie (La carica dei 101 e Stuart Little) e in alcune pellicole in costume come Ragione e Sentimento, sceneggiato dall'amica Emma, in perfetto stile english ma con un tocco d'oriente grazie alla regia di Ang Lee e ne La cugina Bette accanto a Jessica Lange. Il ruolo da protagonista glielo regala Ben Elton nel suo Maybe Baby, commedia senza pretese sul problema sterilità nella coppia, dove Laurie col volto pulito e senza la sguardo pazzoide che regalerà al famoso Gregory House ancora non convince del tutto. Ma il countdown finisce quando, impegnato sul set de Il volo della fenice, decide di fare il provino per la serie statunitense nel bagno del suo hotel in Namibia e, ironia della sorte, viene notato soprattutto per il suo accento perfettamente americano rispetto ai suoi colleghi. E la leggenda del Dr. House ha inizio.

Tomorrowland

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,84)
Un film di Brad Bird. Con Britt Robertson, George Clooney, Kathryn Hahn, Judy Greer, Hugh Laurie.
continua»

Genere Fantascienza, - USA 2015. Uscita 21/05/2015.

Scusa mi piace tuo padre

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,91)
Un film di Julian Farino. Con Hugh Laurie, Catherine Keener, Leighton Meester, Allison Janney, Oliver Platt.
continua»

Genere Commedia, - USA 2011. Uscita 06/12/2012.

Il figlio di Babbo Natale 3D

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,67)
Un film di Sarah Smith, Barry Cook. Con James McAvoy, Hugh Laurie, Bill Nighy, Jim Broadbent, Imelda Staunton.
continua»

Genere Animazione, - Gran Bretagna, USA 2011. Uscita 23/12/2011.

Hop

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,81)
Un film di Tim Hill. Con James Marsden, Russell Brand, Kaley Cuoco, Hank Azaria, Gary Cole.
continua»

Genere Commedia, - USA 2011. Uscita 01/04/2011.

Mostri contro alieni

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,62)
Un film di Rob Letterman, Conrad Vernon. Con Reese Witherspoon, Seth Rogen, Hugh Laurie, Will Arnett, Kiefer Sutherland.
continua»

Genere Animazione, - USA 2009. Uscita 03/04/2009.
Filmografia di Hugh Laurie »
Tomorrowland (2015) Scusa mi piace tuo padre (2011)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità