La notte non aspetta

Acquista su Ibs.it   Dvd La notte non aspetta  
Un film di David Ayer. Con Keanu Reeves, Forest Whitaker, Hugh Laurie, Chris Evans, Martha Higareda.
continua»
Titolo originale Street Kings. Azione, durata 109 min. - USA 2008. - 20th Century Fox uscita venerdì 27 giugno 2008. MYMONETRO La notte non aspetta * * 1/2 - - valutazione media: 2,71 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,71/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
Trailer La notte non aspetta
Il film: La notte non aspetta
Uscita: venerdì 27 giugno 2008
Anno produzione: 2008
   
   
   
Il detective Tom Ludlow, veterano del LAPD, è un eroe per la stampa e per la città, ma un problema per se stesso e per la sua squadra. L'assassinio di un suo ex collega lo mette nei guai. Dovrà tirarsene fuori da solo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Buon thriller crudo e violento, che non brilla per originalità ma per l'ottimo cast e il ritmo mozzafiato
Marianna Cappi     * * 1/2 - -

Il detective Tom Ludlow non si è ancora ripreso dalla morte della moglie e trova conforto nella bottiglia. Vive di notte, sulle strade di Los Angeles, armato e incapace di provar paura. È lui che garantisce la sicurezza dei cittadini, affrontando gli aspetti più ripugnanti della società e applicando una giustizia rapida e priva di compromessi, che ignora i protocolli e gli scrupoli morali. Ma poi un collega muore, il partner di una vita, ed emergono delle prove che lo vorrebbero coinvolto nella sua esecuzione. Ludlow si prepara così ad indagare su se stesso e sulla cultura poliziesca di cui è un esemplare di punta e un veterano.
Viene sempre un momento, nel poliziesco, in cui il distintivo dell'agente protagonista rischia di finire nel cestino o nel taschino del capo. È un turning point imprescindibile, che mette fretta alla scrittura e la surriscalda. Ne La notte non aspetta, tratto da una storia originale di James Ellroy, questo momento non arriva mai. L'agente Tom Ludlow può far di tutto, scannare chiunque gli si trovi a tiro, appropriarsi delle prove, mentire. I suoi colleghi e i suoi superiori lo copriranno, lo favoriranno, aggiungeranno falso su menzogna. Gli terranno persino lontano il capitano Biggs della commissione disciplinare, che lo tiene d'occhio in attesa di un passo incerto.
Crudo, violento, bagnato di sangue, questo thriller urbano non brilla per originalità ma per un ottimo cast e per un ritmo mozzafiato. Buon prodotto di genere, innesca una spirale respingente: non c'è personaggio che non sia violento, non c'è professionalità che il mito dei soldi e del potere, o semplicemente l'adrenalina scatenata dall'illusione del controllo, non abbiano corrotto. Ci sono solo delle sfumature e a queste si aggrappa il film, ponendo alcune domande provocatorie: chi protegge chi ci protegge? Di chi ci si può fidare? Come si estirpa l'erbaccia, se ricresce ogni volta più forte e più radicata? Il film risponde strutturandosi come una tragedia, con una scura tentazione giustificazionista e lo spiraglio di una redenzione che non fa che confermarla. Dopo una corsa a perdifiato sul limite, dove le figure della legge si confondono e si rispecchiano nelle figure avversarie, che eludono la legge o la calpestano, il duello finale tra Ludlow e il suo rivale ultimo è una clamorosa battuta d'arresto, da imputare ad un dialogo velleitario e mal riuscito.
Il regista del realismo estremo e navigatore satellitare umano di L.A. è David Ayer, che ripercorre i propri passi, strizzando l'occhio a Training Day e ancor di più a Harsh Times. Si cita addosso anche Hugh Laurie, alias Biggs: insolitamente fuori dalla cornice del Dr. House, fa comunque il suo primo ingresso in scena all'interno di un ospedale.
Keanu Reeves, bolso, emaciato, incattivito e ritrovato, è l'anima di un film senz'anima, la sua più convincente ragione d'esistenza.

Premi e nomination La notte non aspetta MYmovies
il MORANDINI
Incassi La notte non aspetta
Primo Weekend Italia: € 217.000
Incasso Totale* Italia: € 564.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 20 luglio 2008
Primo Weekend Usa: $ 12.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 26.238.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 giugno 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

La visione del mondo alla maniera di ellroy

domenica 29 giugno 2008 di Maurizio Crispi

A pensarci bene, una possibile rappresentazione contemporanea dell'Inferno potrebbe essere proprio Los Angeles, così come ormai ci viene proposta in tantissimi film e, prima ancora, in molti romanzi di genere partoriti da scrittori più o meno famosi. Uno di questi, è James Ellroy che - non a caso - viene considerato uno dei maestri del neo-noir metropolitano (le cui storie sono tutti ossessivamente ambientate a L.A.). La "città degli angeli" sembra essere una metropoli di demoni, non di angeli continua »

* * * - -

La piaga della corruzione nela polizia

lunedì 30 giugno 2008 di Massimiliano Di Fede

Un thriller che nella sgeneggiatura non è originalissimo, ma ha un ritmo incalzante con il colpo di scena "prevedibile", di notevole intensità. La storia si svolge a Los Angeles, nella polizia corrotta, spicca una squadra speciale capitanata da un capo (Forest Whitaker) senza scrupoli, pur di arrivare alla massima carica nel corpo della Polizia. Nella squadra c'è un super poliziotto, il Detective Tom Ludlow (Keanu Reeves) che, ignaro delle azioni poco legali dei suoi colleghi, indaga sulla morte continua »

* * * - -

Morire nella citta' degli angeli

lunedì 30 giugno 2008 di Antonello Villani

Giustizia fai da te nelle notti losangeline. Detective con qualche problema di alcolismo ha il grilletto facile con le gang della città. Tom Ludlow appartiene alla Speciale -una divisione della polizia che pensa di essere al di sopra di tutto- e non ha ancora superato la perdita della moglie quando un collega viene ammazzato davanti i suoi occhi. Trama di certo non originale, “La notte non aspetta” chiude i conti con la corruzione dilagante nel braccio violento della legge ricordando Rodney King continua »

* * - - -

Ancora il culto del giustiziere solitario...

lunedì 19 gennaio 2009 di dj

Se negli anni '70 vi erano spesso Clint Eastwood e Charles Bronson a vestire (comunque quasi sempre con un certo stile) i panni del poliziotto o del cittadino pronto ad infrangere qualche regola per proteggere degli innocenti e far così trionfare la giustizia, col passare dei decenni purtroppo il genere poliziesco ha finito per doversi "accontentare" di attori (se così si possono chiamare) capaci solo di conferire a questo ruolo sempre meno classe - ma in compenso molta più violenza. Partendo da continua »

Tom Ludlay
Il male porta sempre altro male
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il capitano Jack Wander (Forest Whitaker)
Fai un favore al dipartimento, mettiti una pistola in bocca e spara…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | La notte non aspetta

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 14 gennaio 2009

Cover Dvd La notte non aspetta A partire da mercoledì 14 gennaio 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La notte non aspetta di David Ayer con Keanu Reeves, Forest Whitaker, Hugh Laurie, Chris Evans. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet La notte non aspetta è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film La notte non aspetta

INTERVISTE | David Ayer e James Ellroy uniscono la loro conoscenza sulla città di LA per un film crudo e violento.

La giustizia applicata a los angeles

mercoledì 25 giugno 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

La notte non aspetta: la giustizia applicata a Los Angeles Si dice che ogni artista, che sia scrittore, musicista o regista, racconti sempre la stessa storia. Se poi queste storie sono ambientate nello stesso luogo e si muovono sugli stessi binari il detto assume sembianze reali. Nel tentativo di fare chiarezza sulla morte della madre - uccisa nel 1958 a El Monte, a poche miglia da Los Angeles - James Ellroy ha sfornato una serie di libri noir in cui confluiscono tutta la sua angoscia e le ossessioni derivanti dall'omicidio irrisolto. David Ayer (vent'anni più giovane dell'autore di The Black Dahlia) ha invece sfruttato le sue conoscenze militari e gli anni vissuti sulle strade di Los Angeles per indirizzare consapevolmente il proprio ruolo e la propria carriera nel cinema, fornendo prima le coordinate per il poliziesco Training Day, di cui ha scritto la sceneggiatura, e poi la direzione di Harsh Times - I giorni dell'odio, il suo esordio alla regia.

I criminali dell'ordine. Scritto da James Ellroy e diretto da David Ayer, «La notte non aspetta» è insieme una storia di poliziotti corrotti e un affresco del potere, del rapporto tra un leader e i suoi seguaci

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

«Siamo tutti criminali», dice il capitano Jack Wonder (Forest Whitaker) a Tom Ludlow (Keanu Reeves), poco prima che finisca La notte non aspetta (Street King, Usa,2008, 109').L'agente gli punta addosso la pistola, e lui è in casa propria, ammanettato e legato. Il doppio gioco è finito, ma Wonder tenta ancora una via di fuga.Certo,s'è servito di Tom,e ancora se ne servirebbe, se potesse. Adesso, per salvarsi, gli consegnerebbe i soldi ei documenti con cui per anni ha tenuto nelle sue mani i potenti della città, compreso il sindaco. »

L'ombra di Callaghan nella Los Angeles dei poliziotti corrotti

di Alberto Castellano Il Mattino

Riconosciuto come il più significativo rappresentante del romanzo noir contemporaneo, il più incisivo scrittore di crimini, James Ellroy è autore di una straordinaria tetralogia dedicata alla sua Los Angeles con la quale ha raccontato quell'inestricabile, disperato intreccio di corruzione e violenza negli anni '40 e '50 ideale per lui per ridefinire i confini tra il Bene e il Male. Il suo stile frammentario, il suo ritmo serrato, il suo humour nero, le sue spiazzanti sintesi non potevano non sedurre Hollywood e non a caso «Dalia Nera» e «L. »

di Sandro Rezoagli Ciak

Rieccoci nelle atmosfere di L.A. Confidential, ma 50 anni dopo: su un soggetto originale di James Ellroy il regista di Harsh Times-I giorni dell'odio (2005) racconta un'altra storia di idealismo, corruzione e redenzione nella polizia della città degli angeli. L'eroe positivo è uno sgualcito Keanu Reeves che si è attaccato alla bottiglia dopo la vedovanza. Accusato, a torto, della morte di un collega, deve faticosamente risalire la china. Impresa difficile, perché il suo capo Forest Whitaker non è proprio quello che sembra. »

Un poliziotto contro tutti

di Roberto Nepoti La Repubblica

C'è qualcosa di familiare, forse anche troppo nella Notte non aspetta, poliziesco da un soggetto originale di James Ellroy, che è anche coautore dello screenplay. Lo ha diretto David Ayer, già sceneggiatore di "Training Day" e regista di "Harsh Times. I giorni dell'odio": film, entrambi, legati a questo da vari gradi di parentela. Tom Ludlow è uno dei migliori detective del Dipartimento di polizia di Los Angeles. Considerato (a torto) responsabile della morte del compagno di squadra, dovrà battersi da solo contro tutti per provare la propria innocenza. »

La notte non aspetta | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 27 giugno 2008
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità