Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 26 aprile 2017

Joel Edgerton

Dall'Australia con furore

42 anni, 23 Giugno 1974 (Cancro), Melbourne (Australia)
occhiello
"Tutta la merda che ho dovuto vedere io, loro non la vedranno..."
dal film Warrior (2011) Joel Edgerton è Brendan Conlon
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Joel Edgerton
Golden Globes 2017
Nomination miglior attore in un film drammatico per il film Loving di Jeff Nichols



Loving

* * * - -
(mymonetro: 3,27)
Un film di Jeff Nichols. Con Joel Edgerton, Ruth Negga, Michael Shannon (II), Marton Csokas, Alano Miller.
continua»

Genere Drammatico, - Gran Bretagna, USA 2016. Uscita 16/03/2017.

Regali da uno sconosciuto - The Gift

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,97)
Un film di Joel Edgerton. Con Jason Bateman, Rebecca Hall, Joel Edgerton, Beau Knapp, David Denman.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2015. Uscita 03/03/2016.

Black Mass - L'ultimo gangster

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,54)
Un film di Scott Cooper. Con Johnny Depp, Joel Edgerton, Dakota Johnson, Juno Temple, Rory Cochrane.
continua»

Genere Thriller, - USA 2015. Uscita 08/10/2015.

Life

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,96)
Un film di Anton Corbijn. Con Robert Pattinson, Dane DeHaan, Joel Edgerton, Alessandra Mastronardi, Stella Schnabel.
continua»

Genere Biografico, - Canada, Germania, Australia 2015. Uscita 08/10/2015.

Exodus - Dei e Re

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,54)
Un film di Ridley Scott. Con Christian Bale, Joel Edgerton, John Turturro, Aaron Paul, Ben Mendelsohn.
continua»

Genere Azione, - Gran Bretagna, USA, Spagna 2015. Uscita 15/01/2015.
Filmografia di Joel Edgerton »

mercoledì 15 marzo 2017 - Presentato al Festival di Cannes, il nuovo lavoro di Jeff Nichols racconta la storia (vera) di un amore interrazziale più forte delle leggi dallo Stato. Dal 16 marzo al cinema.

Loving, guarda l'inizio: in anteprima i primi 10 minuti del film

a cura della redazione cinemanews

Loving, guarda l'inizio: in anteprima i primi 10 minuti del film Presentato al Festival di Cannes e al cinema dal prossimo 16 marzo, il nuovo lavoro di Jeff Nichols - di cui presentiamo in anteprima i primi 10 minuti - racconta la storia (realmente accaduta) di Richard Loving (interpretato da Joel Edgerton), giovane muratore della Virginia americana innamorato - e ricambiato - di Mildred (Ruth Negga). La porta a Washington per sposarla, ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso "Loving versus Virginia" arriverà fino alla corte Suprema. Loving ha ottenuto 2 candidature ai Golden Globes e una agli Academy Awards, quella per Ruth Negga, candidata come Miglior Attrice Protagonista. Diretto da Jeff Nichols, Loving può contare su un cast formato, oltre che da Ruth Negga e Joel Edgerton, anche da Michael Shannon e Marton Csokas.

martedì 14 marzo 2017 - Loving conferma il rapporto con le donne come chiave per la definizione dell'identità di un uomo. Da giovedì al cinema.

Jeff Nichols e le donne: una poetica fondata sul bisogno di protezione

Paola Casella cinemanews

Jeff Nichols e le donne: una poetica fondata sul bisogno di protezione Al centro della poetica di Jeff Nichols, lo sceneggiatore e regista americano appena 38enne, c'è il rapporto con le donne come elemento fondante nella definizione di ciò che fa di un maschio un uomo. È un'affermazione impegnativa, ma calza in pieno a quello che la rivista "Wired" ha definito "il prossimo autore di blockbuster" per la sua capacità di combinare rigore artistico e appeal commerciale. Come pochi altri registi americani contemporanei, infatti, Nichols riesce a raccontare le donne senza angelicarle, descrivendo il loro istinto di sopravvivenza come una potente forza vitale e contemporaneamente un vettore con il quale la controparte maschile, assai più fragile e smarrita, deve confrontarsi per ridefinire il proprio ruolo e la propria identità. C'è una scena in Loving, l'ultimo, magnifico lungometraggio diretto da Jeff Nichols, apparentemente semplice e in realtà ricco di livelli di lettura, che riassume perfettamente questo concetto: al culmine di una lunga battaglia per vedere riconosciuto il proprio matrimonio interrazziale nella Virginia di fine anni '50, battaglia in cui l'afroamericana Mildred Loving combatte in prima linea mentre suo marito resta in trincea, Richard Loving scoppia a piangere dicendo: "Volevo solo proteggerti". La capacità degli uomini di proteggere le proprie compagne, e il senso di inadeguatezza che deriva loro dal non poterlo (o saperlo) fare, è al centro di tutta la filmografia di Nichols: non a caso il primo film che ha portato il regista all'attenzione del mondo, dopo l'esordio con Shotgun Stories, è stato Take Shelter (letteralmente: "trova rifugio", metaforicamente "corri ai ripari"), il cui protagonista, interpretato dall'attore feticcio di Nichols, Michael Shannon, cercava disperatamente di costruire un bunker per proteggere moglie e figlia da un'apocalisse imminente, di cui solo lui aveva (pre)cognizione. In quel film l'uomo trovava nella propria moglie l'ostacolo al suo progetto poiché lei, con tipico pragmatismo femminile, dubitava del senno del marito. La frase finale del film, che non riveleremo per non fare spoiler, è l'essenza di quel rapporto coniugale, e più in generale del rapporto fra maschile e femminile delineato da Nichols.

Altre news e collegamenti a Joel Edgerton »
Loving (2016) Regali da uno sconosciuto - The Gift (2015)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità