Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 29 maggio 2017

Tom Hanks

Stupido è chi lo stupido fa

Nome: Thomas Jeffrey Hanks
60 anni, 9 Luglio 1956 (Cancro), Concord (California - USA)
occhiello
Perché non mi ami Jenny, non sono un uomo intelligente, ma so che cos'è l'amore.
dal film Forrest Gump (1994) Tom Hanks è Forrest Gump
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tom Hanks
BAFTA 2014
Nomination miglior attore per il film Captain Phillips - Attacco in mare aperto di Paul Greengrass

Golden Globes 2014
Nomination miglior attore in un film drammatico per il film Captain Phillips - Attacco in mare aperto di Paul Greengrass

Golden Globes 2008
Nomination miglior attore in un film brillante per il film La guerra di Charlie Wilson di Mike Nichols

Golden Globes 2001
Premio miglior attore per il film Cast Away di Robert Zemeckis

Golden Globes 2001
Nomination miglior attore per il film Cast Away di Robert Zemeckis

Premio Oscar 2000
Nomination miglior attore per il film Cast Away di Robert Zemeckis

Golden Globes 1999
Nomination miglior attore per il film Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg

Premio Oscar 1998
Nomination miglior attore per il film Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg

Golden Globes 1995
Premio miglior attore per il film Forrest Gump di Robert Zemeckis

Golden Globes 1995
Nomination miglior attore per il film Forrest Gump di Robert Zemeckis

Golden Globes 1994
Premio miglior attore per il film Philadelphia di Jonathan Demme

Golden Globes 1994
Nomination miglior attore per il film Insonnia d'amore di Nora Ephron

Premio Oscar 1994
Premio miglior attore per il film Forrest Gump di Robert Zemeckis

Festival di Berlino 1994
Premio miglior attore per il film Philadelphia di Jonathan Demme

Golden Globes 1994
Nomination miglior attore per il film Philadelphia di Jonathan Demme

Premio Oscar 1994
Nomination miglior attore per il film Forrest Gump di Robert Zemeckis

Premio Oscar 1993
Nomination miglior attore per il film Philadelphia di Jonathan Demme

Premio Oscar 1993
Premio miglior attore per il film Philadelphia di Jonathan Demme

Golden Globes 1989
Premio miglior attore per il film Big - Grande di Penny Marshall

Golden Globes 1989
Nomination miglior attore per il film Big - Grande di Penny Marshall

Premio Oscar 1988
Nomination miglior attore per il film Big - Grande di Penny Marshall



Con due film, l'attore americano si è guadagnato altrettanti Oscar e lo status di stella di Hollywood.

5x1: Tom Hanks, il migliore

martedì 5 febbraio 2008 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Tom Hanks, il migliore Difficilmente finisce sulle copertine dei giornali per qualcosa che ha detto o fatto, per un'amante o per una qualche filosofia o religione che confessa di abbracciare. Non ha l'attivismo di Richard Gere, l'idealismo di Robert Redford o il fondamentalismo condito in salsa gossip di Tom Cruise. Tom Hanks è semplicemente un attore, un uomo di cinema e, la sua carriera, i suoi personaggi e il suo talento, semplicemente lo posizionano al livello più alto della sua categoria.
Oggi che torna al grande schermo con un film controverso, in cui prende di petto le anguste stanze tinte di verde dollaro della politica americana nel film La guerra di Charlie Wilson, Hanks ci ricorda semplicemente che è lui l'icona e dell'uomo americano qualunque, semplice ma non piatto, intenso e mai banale, anche quando racconta la storia di un insegnante costretto dalla Storia a fare la guerra e a salvare il soldato Ryan, o di un giovane gay che non smette di lottare contro i pregiudizi e contro l'AIDS, o di un astronauta che non riuscirà mai a toccare il suolo della Luna ma che ci colpisce al cuore raccontando di un sogno mai avverato.

The Circle

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,86)
Un film di James Ponsoldt. Con Emma Watson, Tom Hanks, John Boyega, Karen Gillan, Ellar Coltrane.
continua»

Genere Thriller, - USA, Emirati Arabi Uniti 2017. Uscita 27/04/2017.

Sully

* * * * -
(mymonetro: 4,15)
Un film di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser.
continua»

Genere Biografico, - USA 2016. Uscita 01/12/2016.

Inferno

* * - - -
(mymonetro: 2,46)
Un film di Ron Howard. Con Tom Hanks, Felicity Jones, Irrfan Khan, Omar Sy, Ben Foster.
continua»

Genere Thriller, - Italia, USA 2016. Uscita 13/10/2016.

Il ponte delle spie

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,76)
Un film di Steven Spielberg. Con Tom Hanks, Mark Rylance, Amy Ryan, Sebastian Koch, Alan Alda.
continua»

Genere Thriller, - USA 2015. Uscita 16/12/2015.

Saving Mr. Banks

* * * - -
(mymonetro: 3,48)
Un film di John Lee Hancock. Con Tom Hanks, Emma Thompson, Colin Farrell, Paul Giamatti, Jason Schwartzman.
continua»

Genere Commedia, - USA 2013. Uscita 20/02/2014.
Filmografia di Tom Hanks »

lunedì 1 maggio 2017 - Il primo film ad essere riuscito nell'impresa quest'anno è stato La bella e la bestia.

Fast & Furious 8 oltre il miliardo di $. Ci provano anche i Guardiani

Andrea Chirichelli cinemanews

Fast & Furious 8 oltre il miliardo di $. Ci provano anche i Guardiani Fast & Furious 8, è il secondo film dell'anno a superare il miliardo di dollari (con 60 milioni di margine, per ora) e dopo questo weekend si trova a soli 80 milioni dal leader attuale, La bella e la bestia. C'è però in arrivo Guardiani della Galassia Vol.2, che senza l'apporto di parecchi mercato strategici, USA in primis, chiude il primo fine settimana con 101 milioni di dollari, un'ottima partenza. Negli USA weekend memorabile, con Fast & Furious che vince con 19,3 milioni di dollari seguito da due "underdog": How to be a Latin Lover che raccoglie 12 milioni in poco più di mille sale e il clamoroso Baahubali 2: The Conclusion che si permette il lusso di salire sul podio e irridere The Circle, ottenendo 10,1 milioni e una media per sala stellare, superiore ai 23mila dollari. Triste esordio per il film con la coppia Hanks/Watson, che porta a casa appena 9,3 milioni con una media per sala ridicola. La bella e la bestia tocca quota 480 milioni: è l'86esimo miglior incasso di sempre negli States e sta per superare Il Ponte sul fiume Kwai, Men in Black, Twister e Rocky. La prossima settimana inizia l'Estate Americana con Guardiani della Galassia Vol.2, ma avremo modo di approfondire il discorso nei prossimi giorni.

In Cina il weekend finisce con tre film quasi alla pari: l'onnipresente Fast & Furious 8, arrivato a 362 milioni complessivi, e i locali Shock Wave e Battle Of Memories che chiudono il weekend con più di 20 milioni di dollari. In Corea del Sud vincono The Mayor e The King's Case Note, con Fast & Furious 8 che tocca quota 23 milioni.

   

lunedì 1 maggio 2017 - Il film con Emma Watson e Tom Hanks mette a fuoco l'ingenuità con cui approcciamo ai social, l'idea naif secondo la quale possano davvero migliorarci la vita. Al cinema.

The Circle, 'Il cinema insegna: siamo circondati da noi stessi'

Claudia Catalli cinemanews

The Circle, 'Il cinema insegna: siamo circondati da noi stessi' Siamo circondati. Registrati, studiati, seguiti in ogni nostro minimo gesto e movimento. Non è una paranoia, tanto meno una novità: ogni giorno registriamo il nostro nome da qualche parte, replichiamo testimonianze di identità, accettiamo che un'app registri i nostri contatti, condivida le nostre foto personali, registri le nostre posizioni, i ristoranti che amiamo, gli hotel in cui siamo, le persone che frequentiamo. Tutta la nostra vita è registrata e documentata - da noi stessi, dettaglio non trascurabile - in una Second Life che oggi ha davvero poco di virtuale e troppo di reale.  Fa sorridere che il cinema racconti tutto questo servendosi in genere di un taglio complottista. Mira per lo più a raccontare una trama di intrighi, a stanare i cattivi, a mettere in luce come siano "gli altri" a volerci rubare l'identità. Se Oliver Stone in Snowden racconta un caso politico eclatante, James Ponsoldt in The Circle mostra - in maniera un po' manichea - uno scenario più quotidiano e a noi vicino.  Una ragazza mira a fare carriera in un'azienda smart e giovane ossessionata dall'iperconnessione e dall'iperreperibilità. Il che ha i suoi vantaggi: ti trovi in mezzo al mare e stai per affogare? The Circle - che monitora ogni tuo movimento - viene a salvarti. Neanche a dirlo, gli svantaggi, dal furto della privacy in poi, sono di portata notevolmente superiore. Lo scoprirà a sue spese Emma Watson, volto prestato alla più bieca promozione social a sua insaputa (vi ricorda qualcuno?), faticando fino alla fine a mettere in discussione il geniale guru modello Zuckerberg interpretato - in maniera convincente come sempre - da Tom Hanks.

sabato 29 aprile 2017 - Il film ha incassato 2,5 milioni di dollari con appena 330 sale a disposizione.

In America la sorpresa è l'indiano Baahubali 2: The Conclusion

Andrea Chirichelli cinemanews

In America la sorpresa è l'indiano Baahubali 2: The Conclusion Sorpresona negli States dove il miglior film delle anteprime notturne batte bandiera indiana: si intitola Baahubali 2: The Conclusion, è il primo film indiano ad essere girato in 4K e un film epico e avventuroso diretto dal regista S. S. Rajamouli. L'incasso è clamoroso, visto che con appena 330 sale a disposizione il film ha incassato la bellezza di 2,5 milioni e a questo punto può puntare tranquillamente a salire sul podio assieme a Fast & Furious 8 e The Circle, che da par suo è partito malino, con 430mila dollari in 1500 sale. Meglio del film con Tom Hanks ed Emma Watson, massacrato dalla critica, ha fatto la commedia How to be a Latin Lover, che ha portato a casa 450mila dollari da meno di 1000 sale. Per la leadership del weekend non dovrebbero invece esserci soprese, visto che Fast & Furious 8 dovrebbe incassare almeno altri 20 milioni di dollari per un totale vicino ai 200. Guardiani della Galassia vol. 2 ieri ha aggiunto altri 17 mercati alla sua diffusione e ora il Paese che più sta contribuendo al suo successo è l'Australia, dove il film è partito bene con oltre 6,2 milioni di dollari. Il totale è di 22,3 milioni, che dovrebbero più che raddoppiare entro domani, grazie agli esordi in Paesi chiave quali UK, Spagna e Messico.
Prima della fine del weekend dovrebbe arrivare anche il passaggio della soglia del miliardo da parte di Fast & Furious 8, che apre nel suo ultimo mercato, il Giappone e a cui manca davvero pochissimo per diventare il secondo film miliardario dell'anno, dopo La Bella e la Bestia. Il film comincia però, inevitabilmente, a perdere grip: in Corea il nuovo leader è il locale The Mayor, in Cina c'è un nuovo terzetto in testa, tutto "fatto in casa": Battle Of Memories, Shock Wave e This Is Not What I Excepted.

   

mercoledì 26 aprile 2017 - Guardiani della Galassia Vol.2, distribuito in oltre 700 copie da Disney parte forte con oltre 1,2 milioni di euro e più di 150mila spettatori.

25 Aprile ricco di sorprese e finalmente anche d'incassi al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

25 Aprile ricco di sorprese e finalmente anche d'incassi al box office 25 Aprile ricco di sorprese al boxoffice italiano e, finalmente, anche di incassi decenti. Guardiani della Galassia Vol.2, distribuito in oltre 700 copie da Disney parte forte con oltre 1,2 milioni di euro e più di 150mila spettatori. Il dato è superiore al primo film ed in linea con le aspettative. Entro la fine del weekend il film dovrebbe aver superato i 5 milioni di euro. Difficile che entri nella top ten assoluta stagionale, ma sicuramente sarà un successo. Gran giornata per Baby Boss, che raccoglie 776mila euro e supera nettamente i 3 milioni complessivi. Più di 100mila spettatori per il film animato di 20th Century Fox. Continua a sorprendere anche Famiglia all'improvviso, che riesce per un nulla (davvero, pochissimi spicci) a sbattere fuori dal podio Fast & Furious 8. Entrambi i film chiudono a 516mila euro e per Vin diesel e compagnia questo significa un totale stagionale di ben 12,3 milioni. Entro la fine della settimana dovrebbero essere superati Inferno e Pets - Vita da Animali. Buon incasso anche La Tenerezza, che porta a casa 232mila euro, miglior degli italiani, mentre Moglie e Marito e Lasciati Andare restano sotto quota 100mila. Colpo di reni dei Puffi, che sfiorano i 100mila euro. Ultimo giorno in classifica per La Bella e la Bestia che chiude la sua corsa con 20,3 milioni di euro e oltre 3 milioni di spettatori. Domani arrivano gli ultimi film della settimana, tra cui The Circle, con Emma Watson e Tom Hanks, che però farà fatica a ritagliarsi un posto sul podio.

Box Office Italia del 25/04/2017
1. Guardiani della Galassia Vol. 2: Euro 1.200.086
2. Baby Boss: Euro 776.666
3. Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: Euro 516.386
4. Fast & Furious 8: Euro 516.301
5. La tenerezza: Euro 232.328
6. I puffi - Viaggio nella foresta segreta: Euro 98.450
7. Moglie e marito: Euro 93.004
8. Lasciati andare: Euro 86.181
9. Boston - Caccia all'uomo: Euro 75.663
10. La bella e la bestia: Euro 60.315

Altre news e collegamenti a Tom Hanks »
Aspettando il Re (2016) The Circle (2017)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità