Notizie dal mondo

Film 2020 | Drammatico 118 min.

Regia di Paul Greengrass. Un film Da vedere 2020 con Tom Hanks, Neil Sandilands, Thomas Francis Murphy, Helena Zengel, Chukwudi Iwuji. Cast completo Titolo originale: News of the World. Genere Drammatico - USA, 2020, durata 118 minuti. - MYmonetro 3,19 su 31 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Notizie dal mondo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Tom Hanks nel primo western della sua carriera è un uomo che accetta di aiutare una ragazza che è stata rapita. Il film ha ottenuto 4 candidature a Premi Oscar, 2 candidature a Golden Globes, 4 candidature a BAFTA, 4 candidature a Satellite Awards, Il film è stato premiato a National Board, 7 candidature a Critics Choice Award, 2 candidature a SAG Awards, 1 candidatura a Writers Guild Awards, 1 candidatura a ADG Awards, Al Box Office Usa Notizie dal mondo ha incassato 12,7 milioni di dollari .

Consigliato sì!
3,19/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,24
PUBBLICO 3,33
CONSIGLIATO SÌ
Un western monumentale che aggiorna alla contemporaneità un genere fuori dal tempo.
Recensione di Roberto Manassero
lunedì 8 febbraio 2021
Recensione di Roberto Manassero
lunedì 8 febbraio 2021

Nel 1870, nel Texas ancora ferito dalla sconfitta nella Guerra civile, Jefferson Kyle Kidd, ex capitano dell'esercito confederato, gira di città in città per leggere ad alta voce, durante affollatissime assemblee, le "notizie dal mondo" pubblicate sui giornali americani. Durante un trasferimento si imbatte nell'unica sopravvissuta all'agguato a una carovana, una bambina di origine tedesca vestita come una indiana. Il nome della bambina è Cicada, e prima ancora Johanna, orfana di una famiglia di coloni sterminata dai Kiowa e poi adottata dalla tribù. Deciso a consegnarla a un avamposto dell'esercito, Kidd sarà invece costretto ad accompagnare la bambina da alcuni suoi zii nel nord dello stato, attraversando con lei un territorio selvaggio e pericoloso.

Tratto da un romanzo del 2016 di Pauletta Jiles, il western che Paul Greengrass ha diretto per la Universal Pictures e Netflix aggiorna alla contemporaneità un genere fuori dal tempo, tra echi del trumpismo e la questione delle origini di una nazione.

In Notizie dal mondo, western tradizionale e monumentale nonostante la normalizzazione stilistica del cinema ipercinetico di Greengrass, la presenza di Tom Hanks è qualcosa in più della semplice adesione al progetto di una star: è un tramite, la garanzia dell'efficacia del processo democratico che a fine XIX secolo portò all'integrazione degli stati del sud nell'unione e oggi, nel XXI secolo, gestisce le pulsioni razziste e anti-statali della destra eversiva.

Da sempre incarnazione dei valori paternalisti dell'ideologia americana, Hanks interpreta la parte di un messaggero; non un giornalista e nemmeno un semplice lettore, ma un uomo d'ordine e un divulgatore; un vinto integratosi nel nuovo sistema dei vincitori e in grado sia di capire il malcontento della popolazione del sud, sia di frenarne gli istinti selvaggi.

La casa del capitano Kidd è la strada, quel paesaggio americano piatto e desertico che secondo la tradizione del western (viene in mente il cinema di William Wellman) è uno spazio da attraversare e conquistare, laddove per le tribù di nativi è invece un tutt'uno con il cielo e la natura. Allo stesso modo, la famiglia dell'uomo, cancellata dalla guerra ormai terminata da cinque anni, è un mondo da riformare e riscrivere grazie all'incontro con Johanna, bambina angelica e insieme selvaggia (la bravissima Helena Zengel) che apre a una lettura chiaramente simbolica della vicenda.

Se l'apparizione di una bianca rapita da una tribù indiana rimanda inevitabilmente a Sentieri selvaggi (come la classica e abusata immagine della porta che incornicia i due protagonisti nel finale del film), in realtà la figura di Cidada/Johanna, più che per il rimando a un'idea di famiglia e appartenenza, ha valore soprattutto in virtù del suo destino: doppiamente orfana, sopravvissuta allo sterminio della famiglia naturale e della famiglia acquisita, la bambina è l'immagine di un paese da ricreare, un foglio bianco da compilare, oltre i contrasti, la violenza e la rabbia osservata nel corso del viaggio del capitano Kidd e della sua giovane compagna.

Le avventure dell'adulto e della bambina, tra città che non ne vogliono sapere dei soldati federali, incontri e duelli con feroci banditi, visite inattese a sinistre comunità autogestite, mettono chiaramente in scena le pulsioni sinistre dell'America profonda: l'odio per neri, indiani, messicani; la tentazione dell'autoritarismo; l'inevitabilità di una lotta per la sopravvivenza dove il più forte vince sul più debole.

La successione degli eventi allestiti dalla sceneggiatura dello stesso Greengrass e di Luke Davies è talmente evidente da dare al film un passo didascalico ed esplicitamente, freddamente politico; un procedimento che tiene, sì, fede alla natura mitologica del western, ma che lavora in maniera netta, priva di sfumature anche a livello stilistico, tra scene madri e momenti più intimi.

Più efficace, invece, il ritratto del mondo dei nativi, rappresentati come un popolo di fantasmi, feroci ma silenziosi e imperscrutabili, nei due momenti migliori del film: quando Cicada cerca di inutilmente di unirsi a una carovana che sta viaggiando sulla sponda opposta di un fiume in piena e quando, durante una tempesta di sabbia, l'incontro della bambina con un tribù in marcia verso un luogo indefinito - forse già avviata verso il regno dei morti - permette al capitano Kidd di recuperare un cavallo.

Sono queste, forse, le immagini più autentiche dello spirito americano invocato da Notizie dal mondo, segno del destino di un popolo condannato a temere la stessa fine dei nativi sterminati e a ripeterne il tragico percorso di conquista, spostamento e sparizione.

Sei d'accordo con Roberto Manassero?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 11 febbraio 2021
Fabio 3121

il film western è ambientato nel 1870 e ha come protagonista il Capitano Kidd (Tom Hanks) che dopo aver combattuto per 4 anni durante la Guerra Civile si guadagna da vivere leggendo le notizie dal mondo riportate sui giornali spostandosi di città in città. In Texas trova una bambina che parla la lingua dei Kiowa e all'interno di una carovana i documenti che attestano che la [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 giugno 2021
Felicity

Notizie dal mondo è un western crepuscolare, una avventura dell’anima. Paul Greengrass dirige un ottimo Tom Hanks e privilegia la riflessione a scapito dell’azione: le tristi affinità tra l’America post guerra di secessione e quella di oggi. Notizie dal mondo riunisce Greengrass e Tom Hanks dopo l’esperienza di Captain Phillips – Attacco in mare aperto (2013): [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 gennaio 2021
Eugenio

Notizie dal mondo, diretto da Paul Greengrass e tratto dal romanzo omonimo di Paulette Jiles, è ambientato in un periodo assai delicato della storia americana: il termine della guerra civile. Qui, sul finire dell’ottocento, nei territori selvaggi del Texas, si muove il nostro protagonista, capitano e veterano di guerra, dal funesto passato, tal Jefferson Kidd (interpretato dal sempre bravo [...] Vai alla recensione »

domenica 14 febbraio 2021
Maddalena

Forse mancava al grande Tom il suo film western, la storia degli States con cappello e pistola! Si è inventato un ruolo questo capitano Kid, quello di storytelling del 1870, e divulgatore di notizie e gira il Texas così, con inquietudine tra piccole cittadine splendidamente ricostruite cavalli e qualche amico. E si imbatte in una piccola indiana biondissima e di pelle decisamente chiara. [...] Vai alla recensione »

domenica 14 febbraio 2021
Maddalena

Forse mancava al grande Tom il suo film western, la storia degli States con cappello e pistola! Si è inventato un ruolo questo capitano Kid, quello di storytelling del 1870, e divulgatore di notizie e gira il Texas così, con inquietudine tra piccole cittadine splendidamente ricostruite cavalli e qualche amico. E si imbatte in una piccola indiana biondissima e di pelle decisamente chiara. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 aprile 2021
Gurthang

Si tratta d'uno western ben girato e ben recitato, con pregevoli inquadrature scenografiche. Purtroppo la storia è la quintessenza dello stupidario americano buonista e politicamente corretto, fra mitologie del buon selvaggio, cattivi colla C maiuscola identificati col razzismo (orrore!) e la difesa dell'identità sudista (doppio orrore!!) e buoni (il protagonista) per antonomasia [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Stiamo soffrendo, sono tempi duri per tutti."
Capitano Jefferson Kyle Kidd (Tom Hanks)
dal film Notizie dal mondo - a cura di Massimo Marra
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
mercoledì 10 febbraio 2021
Roberto Nepoti
La Repubblica

Se esistono un attore e un regista da cui non ci saremmo aspettati un western, questi sono Tom Hanks e Paul Greengrass. Il primo perché si è specializzato in parti di uomo moderno; l' altro perché è inglese nonché autore di una filmografia centrata su drammi reali e contemporanei (gli attentati di United 93 e 22 luglio). Invece il binomio ha realizzato un ottimo western che, modernizzandola, si riallaccia [...] Vai alla recensione »

sabato 13 febbraio 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

La dodicenne Helena Zengel ha già avuto una candidatura come attrice non protagonista ai Golden Globe. Giusto sarebbe aggiungere una menzione speciale come "orfana non sdolcinata". Si era già guadagnata il principale premio del cinema tedesco, e come attrice protagonista, in "System Crasher" di Nora Fingscheidt: una furia di nove anni che fa saltare i nervi a educatori, genitori affidatari, istituzioni [...] Vai alla recensione »

martedì 9 febbraio 2021
Giampiero Frasca
Cineforum

Un film di Greengrass dalla così palese uniformità stilistica è quantomeno straniante, perché sembra girato al rallentatore. Non che la filmografia di Greengrass debba per forza rientrare in categorie autoriali, ma è innegabile che i piani nella mischia di Bloody Sunday o il flusso dinamico delle scene d'azione del ciclo di Jason Bourne oppure ancora la claustrofobia di United 93 e Captain Phillips, [...] Vai alla recensione »

martedì 9 febbraio 2021
Mauro Gervasini
Film TV

Subito dopo la Guerra civile il capitano confederato Kidd sbarca il lunario nei villaggi del Texas leggendo notizie. Proprio così: ampie sale si riempiono di gente per ascoltarlo narrare informazioni, come in un teatro, ma a volte si vota, come in un consesso elettorale. Kidd però trova una ragazzina tedesca rapita e allevata dai kiowa, e la sua vita cambia drammaticamente.

martedì 23 marzo 2021
Vera Mandusich
Cinequanon

Kyle Kidd (Tom Hanks), ex capitano dell'esercito confederato, viaggia tra città e comunità nascenti del Texas per leggere ad alta voce notizie dai quotidiani americani a gente analfabeta che poco conosce di ciò che accade nel resto del mondo. E' il 1870, la guerra civile è finita da pochissimi anni, ma la confederazione è tutt'altro che pacificata. In uno spostamento tra città Kidd incappa in una ragazzina [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 marzo 2021
Luca Baroncini
Gli Spietati

Tom Hanks rappresenta da sempre la parte buona dell'America, quella che il mito ha provato a tramandarci ma la realtà ha contribuito progressivamente a demolire. L'umanità che trasmette a ogni personaggio a cui dà vita è il punto forte delle sue interpretazioni, efficaci sempre, ma nel silenzio, quando sono gli sguardi e il non detto a parlare, ineguagliabili.

lunedì 1 marzo 2021
Gianni Canova
We Love Cinema

Wichita Falls, North Texas, 1870. Nella penombra di una lampada a petrolio un uomo si veste. La luce è fioca, ma sulla schiena, prima che indossi la camicia, intuiamo delle cicatrici. La macchina da presa gli gira attorno, poi sale al viso. È poco illuminato, ha una folta barba grigia, ma i tratti sono quelli inconfondibili di Tom Hanks. E io subito mi emoziono.

domenica 28 febbraio 2021
Alessandra Levantesi
Specchio

Benvenuti nel Texas 1870 uscito sconfitto dalla guerra di Secessione, dove finanze a terra e orgoglio offeso alimentano violenze e disordini: episodi di vandalismo, tensioni con il Messico, stragi di pellerossa, rappresaglie indiane, razzismo viscerale, odio per gli unionisti vincitori. Ma in quel clima delirante, c'è chi mantiene una decenza e un controllo: pur portando visibili sul corpo e nell'anima [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 febbraio 2021
Matteo Mazza
Duels.it

Accantonando l'ipertrofia schizofrenica dei sui film più popolari in Notizie dal mondo Paul Greengrass adotta uno sguardo più lineare e pacato, orientato alla rielaborazione di quelle forme salvifiche che hanno permeato buona parte del suo cinema da Bloody Sunday a Captain Phillips passando per la saga di Jason Bourne fino a 22 luglio, suo ultimo lungometraggio.

domenica 21 febbraio 2021
Fabio Ferzetti
L'Espresso

Ci sono film in cui si sta comodi, magari anche troppo comodi. Conosciamo il paesaggio, seguiamo e amiamo i personaggi, cogliamo e condividiamo il messaggio. E poi? Poi basta, come capita spesso oggi che il cinema sembra ridursi a "veicolo" per raccontare storie senza esprimere una visione, una tensione, un conflitto fra il nostro sguardo e le storie stesse.

domenica 21 febbraio 2021
Carlo Valeri
Sentieri Selvaggi

Story è la prima parola che impara Johanna. Lei parla solo kiowa e, come la Debbie Edwards interpretata da Nathalie Wood in Sentieri selvaggi, è una colona allevata dagli indiani che entra in contatto con un "nuovo" padre, il capitano Jefferson Kyle Kidd reduce dalla Guerra di Secessione (altro legame con il film di John Ford). L'uomo parla americano.

domenica 21 febbraio 2021
Alessandra De Luca
Ciak

Basato sull'omonimo romanzo di Paulette Jiles (2016), il film rappresenta l'esordio nel western sia per Tom Hanks che per Paul Greengrass, deciso però a spogliare il genere dei suoi elementi più fondanti per privilegiare i paesaggi in un accidentato road movie attraverso il Texas. Hanks, che potrebbe aspirare a un Oscar anche leggendo l'elenco del telefono, interpreta un ruolo da social network ante [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 febbraio 2021
Stefano Benedetti
Cult Week

Prendete uno degli espedienti narrativi più abusati della storia cinematografica americana (e non solo), ovvero l'accoppiata bimba ribelle e sperduta - protettore adulto dal passato burrascoso. Aggiungeteci una formula, quella del road movie, valida per ogni stagione e ambientazione storica. Annaffiate il tutto con un po' di salsa western vecchio stile, di quelli in cui i buoni sono proprio buoni, [...] Vai alla recensione »

martedì 16 febbraio 2021
Francesco Alò
Il Messaggero

Il primo western di Tom Hanks è l' ultimo incubo trumpiano. Siamo nel 1870, la guerra civile è finita ma chi ha perso non ci sta. Notizie dal mondo di Paul Greengrass, già online su Netflix, ci mostra il divo gentile due volte premio Oscar nei panni impolverati del solitario Capitano Kidd, ex soldato ossessionato dal leggere nei saloon la rassegna stampa, da Wichita Falls a Dallas, percorrendo un [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 febbraio 2021
K. Austin Collins
Rolling Stone

Un onesto e solido western da spettacolo del sabato pomeriggio al cinema con un Tom Hanks altrettanto onesto e solido, nei panni del classico uomo con una missione da compiere: sembra promettere bene. La cosa che sorprende di più nel film in questione, Notizie dal mondo (disponibile su Netflix), è il fatto che sia stato diretto da Paul Greengrass, i cui Bourne hanno settato e dettato l'estetica di [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2021
Daniele De Angelis
Cineclandestino

Impossibile resistere al fascino del vecchio West e delle sue storie archetipiche. Lo dimostra anche questo Notizie dal mondo, lungometraggio che segna la prima escursione nel genere di due veterani cinematografici del calibro di Tom Hanks e Paul Greengrass, rispettivamente protagonista e regista dell'opera in questione. Un'accoppiata artistica di lusso che si ricompone a sette anni di distanza da [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2021
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Il western, che ha segnato più di un'epoca nello storia del grande schermo, è andato pian piano in disuso. Lo si considera un genere ormai non più di moda. Il cinema oggi è roba da adolescenti e quindi impazzano gli sci-fi, gli horror sempre uguali, le commedie demenziali che non fanno ridere, i supereroi dalle trame imbarazzanti, le storielle sentimentali fatte con la fotocopiatrice.

venerdì 12 febbraio 2021
Valerio Caprara
Il Mattino

Se un film ambientato nel passato funziona soprattutto come chiave per parlare del presente l' entusiasmo scema per chi preferisce che i temi siano coerenti col proprio tempo e non risultino troppo allusivi. Figuriamoci nell' ambito del western, genere fondativo del cinema che ogni tanto risorge ribadendo la forza, la varietà e l' autonomia del suo impianto mitico-simbolico senza che si senta il bisogno [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2021
Andrea Chimento
Il Sole-24 Ore

Quando esce un western firmato da registi importanti e con un cast di volti noti è sempre un evento: da questa settimana è su Netflix «Notizie dal mondo» di Paul Greengrass con Tom Hanks, film che si iscrive nella tradizione di un genere raramente prodotto nell'ambito del cinema contemporaneo. Ambientato poco dopo la fine della Guerra civile americana, il film segue la storia del Capitano Jefferson [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2021
Piero Zardo
Internazionale

Dopo essere stato il capitano Krause (Greyhound), il capitano Phillips (Captain Phillips) e soprattutto il capitano Miller (Salvate il soldato Ryan), Tom Hanks interpreta il capitano Kidd nel suo primo film western, Notizie dal mondo, di Paul Greengrass, tratto dal romanzo di Paulette Jiles. Come fa notare Phil De Semlyen su Time Out, il fatto che l'attore statunitense per eccellenza abbia incontrato [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2021
Phil de Semlyen
Time Out

Il fatto che Notizie dal mondo (tratto dal romanzo di Paulette Jiles) sia il primo western con Tom Hanks la dice lunga sulle sorti del più americano dei generi cinematografici. Finora l'attore l'aveva incontrato solo di striscio, dando la voce allo sceriffo Woody di Toy story. L'ottimo western di Paul Green grass rimedia a questa lacuna con un certo stile.

giovedì 11 febbraio 2021
Marco Minniti
Asbury Movies

Regista britannico prestato a Hollywood, capace di spaziare dal dramma politico (Bloody Sunday) all'action movie spionistico (la saga di Jason Bourne), Paul Greengrass in questo Notizie dal mondo si cimenta per la prima volta col western. Un genere catalogabile tra quelli immarcescibili del cinema hollywoodiano, capace di reinventarsi tante volte nel corso della sua storia, ma soprattutto in grado [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 febbraio 2021
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

Il western moderno guarda al passato. In Notizie dal mondo, il Capitano Jefferson Kyle Kidd, un veterano della Guerra di Secessione, incontra una bambina che è stata cresciuta dagli indiani e deve riportarla dai suoi zii, gli unici famigliari ancora in vita. Potrebbe essere l'altra faccia di Sentieri selvaggi di John Ford, con Tom Hanks al posto di John Wayne.

giovedì 11 febbraio 2021
Francesca Pistocchi
Close-up

Nell'America nomade del 1870, in un Sud ancora reduce da uno dei conflitti più sanguinosi della storia occidentale, la guerra di secessione, l'ex capitano sudista Jefferson Kyle Kidd, un Tom Hanks molto barbuto, s'aggira di città in città raccontando storie. Ma non si tratta di vere favole o leggende, in ogni caso poco commestibili ad una popolazione esausta e ormai disillusa, bensì della loro versione [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 febbraio 2021
Michele Anselmi
Cinemonitor.it

Strano titolo, per un western, "Notizie dal mondo", anzi "News of the World" che suona meglio. Ma ci sta. Perché si chiama così il bel romanzo di Paulette Jiles (Neri Pozza) da cui il film è tratto con qualche piccola libertà sceneggiatoria; e perché tutta la vicenda ruota attorno allo strano mestiere che fa, per arrotondare, il protagonista della storia.

mercoledì 10 febbraio 2021
Serena Nannelli
Il Giornale

Continuando a essere chiuse le sale cinematografiche, Notizie dal mondo, il nuovo film con protagonista Tom Hanks, esce oggi direttamente su Netflix. L'opera, tratta dall'omonimo romanzo di Paulette Jiles, vede il due volte Premio Oscar all'esordio in una pellicola di genere western e diretto nuovamente da Paul Greengrass, come in "Captain Phillips - Attacco in mare aperto".

mercoledì 10 febbraio 2021
Stefano Giani
Il Giornale

Jefferson Kyle Kidd è un veterano. Guerra civile, 1865. Anche a lui il conflitto ha portato via tutto e, a casa, ha deciso di non tornare. Conduce vita itinerante laggiù nel Texas e, per dieci centesimi legge le notizie dei giornali a comunità che vivono lontane dall'informazione. Notizie come pallottole, insomma. Entrambe colpiscono ma a essere colpito, un bel giorno, è lui.

mercoledì 10 febbraio 2021
Gabriele Niola
Wired

Non può che essere un brav'uomo Tom Hanks, simbolo dell'uomo medio animato dagli ideali migliori, il padre d'America da una decina d'anni a questa parte, abbonato a ruoli da eroe riluttante e fermo, poco d'azione, molto di concetto, non dotato di muscoli d'acciaio ma dell'esatta mescolanza di compassione e determinazione per portare a termine le missioni, le parabole o anche proprio i film.

mercoledì 3 febbraio 2021
Teresa Marchesi
Huffington Post

Nel Texas del 1870 Tom Hanks, ex tipografo e veterano della Guerra di Secessione, si guadagna da vivere con una rassegna stampa itinerante. Dieci cents a biglietto, tutto il paesino - di volta in volta - riunito per ascoltare le notizie dal mondo. In questa nostra era pandemica di allarmante declino - qualitativo e quantitativo - dell'informazione di massa , e di ripiego più o meno consenziente sulle [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 febbraio 2021
Valerio Sammarco
La Rivista del Cinematografo

Cinque anni dopo la fine della guerra di secessione, il capitano Jefferson Kidd (Tom Hanks) gira per le praterie del Texas, fermandosi di cittadina in cittadina, di villaggio in villaggio, per leggere in cambio di qualche spicciolo alcune notizie dei giornali ai cittadini del luogo. Uscendo da Wichita Falls si imbatte in una bambina solitaria, Johanna (Helena Zengel), che non capisce la sua lingua [...] Vai alla recensione »

NEWS
NETFLIX
martedì 9 febbraio 2021
 

Regia di Paul Greengrass. Un film con Tom Hanks, Neil Sandilands, Thomas Francis Murphy, Helena Zengel, Chukwudi Iwuji. Da domani su Netflix.  Guarda il trailer »

NETFLIX
lunedì 8 febbraio 2021
Roberto Manassero

Tom Hanks nel primo western della sua carriera. Dal 10 febbraio su Netflix. Vai all'articolo »

NETFLIX
venerdì 29 gennaio 2021
 

Tom Hanks nel primo western della sua carriera è un uomo che accetta di aiutare una ragazza che è stata rapita. Vai all'articolo »

TRAILER
venerdì 23 ottobre 2020
 

Regia di Paul Greengrass. Un film con Tom Hanks, Neil Sandilands, Thomas Francis Murphy, Helena Zengel, Chukwudi Iwuji. Guarda il trailer »

TRAILER
mercoledì 7 ottobre 2020
 

Regia di Paul Greengrass. Un film con Tom Hanks, Neil Sandilands, Thomas Francis Murphy, Helena Zengel, Chukwudi Iwuji. Guarda il trailer »

winner
migliori film
National Board
2021
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati