Dizionari del cinema
Quotidiani (3)
Periodici (1)
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoled 15 agosto 2018

Tom Cruise

L'antipatico di Hollywood

Nome: Thomas Cruise Mapother IV
56 anni, 3 Luglio 1962 (Cancro), Syracuse (New York - USA)
occhiello
I nemici con la schiena rotta sanno ancora strisciare
dal film Leoni per agnelli (2007) Tom Cruise Il senatore Jasper Irving
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tom Cruise
Golden Globes 2009
Nomination miglior attore non protagonista per il film Tropic Thunder di Ben Stiller

Golden Globes 2004
Nomination miglior attore per il film L'ultimo samurai di Edward Zwick

Golden Globes 2000
Premio miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Golden Globes 2000
Nomination miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Premio Oscar 1999
Nomination miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Golden Globes 1997
Premio miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Golden Globes 1997
Nomination miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Premio Oscar 1996
Nomination miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Golden Globes 1993
Nomination miglior attore per il film Codice d'onore di Rob Reiner

Golden Globes 1990
Premio miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Golden Globes 1990
Nomination miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Premio Oscar 1989
Nomination miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Golden Globes 1984
Nomination miglior attore per il film Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano di Paul Brickman



Protagonista e regista del film raccontano il noto attentato a Hitler.

Operazione Valchiria: parlano Tom Cruise e Bryan Singer

mercoled 28 gennaio 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Operazione Valchiria: parlano Tom Cruise e Bryan Singer La storia vera, anche se la fantasia nel rievocarla non difetta. L'impresa fu eroica e il film che la narra ne rispetta il tono. A capo dell'Operazione Valchiria c' Tom Cruise, nei panni del colonnello Von Stauffenberg, l'uomo che organizz l'ultimo e il pi pericoloso attentato alla vita di Adolf Hitler, quello che per pochissimo non and a segno e non riscrisse la storia d'Europa e del mondo. Il regista Bryan Singer e il fedele sceneggiatore Christopher McQuarrie si misurano con un thriller di straordinaria suspence, che duella fino all'ultimo con un finale scritto in partenza e gioca ad ogni momento con la prevedibilit, uscendone vincitore.

Love story, gossip e film indimenticabili ne hanno fatto un'autentica icona.

5x1: Tom Cruise, la star pi discussa di Hollywood

marted 11 dicembre 2007 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Tom Cruise, la star pi discussa di Hollywood Quello di Tom Cruise un marchio globale al pari di Calvin Klein, Microsoft o Toyota. Un risultato ottenuto grazie a una carriera pi che ventennale, in cui il ragazzo di Syracuse ha saputo gestirsi in maniera egregia, bilanciando bene il gossip, la religione (o presunta tale) e il botteghino, e mettendo qua e l qualche buon film, tanto per ricordarci che stiamo scrivendo di attori e artisti e non soltanto di macchine da soldi.
L'uscita del bello e verboso Leoni per agnelli l'opportunit per tornare a parlare dell'attore, a scapito magari dell'ex di Nicole Kidman e di Penelope Cruz, l'attuale marito di Katie Holmes, di tutte le stranezze che lo contraddistinguono come del resto delle presunte preferenze omosessuali, senza dimenticare l'appartenenza a Scientology e le polemiche collegate a un celeberrimo episodio di South Park. Fedeli al motto "bene o male, basta che parliate di me", il nostro eroe soffre da un decennio di sovraesposizione mediatica e, purtroppo, tante belle interpretazioni sono finite nel dimenticatoio, seppellite tra pagine e pagine di tabloid e gossip. Per, malgrado tutta questa pubblicit, spesso e forse non gradita, Cruise stato l'unico attore, oltre a Tom Hanks, a collezionare sette blockbuster consecutivi da oltre 100 milioni di dollari, e nel 2006, a essere nominato dal giornalista Edward Jay Epstein la star pi potente di Hollywood.

Robert Redford e Tom Cruise a Roma raccontano la genesi del film.

Leoni per agnelli: la guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani

marted 23 ottobre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Leoni per agnelli: la guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani Il senatore repubblicano Jasper Irving (Tom Cruise) sta per rivelare a una giornalista televisiva (Meryl Streep) la storia sensazionale sulla quale la donna sta facendo delle ricerche: una nuova strategia bellica. Nel frattempo, il dottor Malley (Robert Redford), un professore universitario un tempo idealista, cerca di incoraggiare un suo studente (Andrew Garfield) a utilizzare il suo enorme potenziale e concentrarsi sugli studi. Dall'altra parte del mondo due ex allievi di Malley (Derek Luke e Michael Pea) stanno per intraprendere una missione segreta nel tentativo di dare una svolta alla guerra nell'Asia centrale. La guerra che fa da sfondo al nuovo film di Robert Redford solo un espediente per parlare degli effetti che i recenti eventi hanno avuto sul mondo e di come sia fondamentale il ruolo dei media, dei politici, delle istruzioni e dei giovani per il futuro dell'umanit. "Quello che mi interessava in particolare" spiega il regista, "era l'idea che queste storie, in qualche modo, potessero essere messe insieme in maniera drammatica, per spingere il pubblico a riflettere su quale sia la nostra situazione attualmente".

Barry Seal - Una storia americana

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,93)
Un film di Doug Liman. Con Tom Cruise, Sarah Wright, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 14/09/2017.

La mummia

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,99)
Un film di Alex Kurtzman. Con Tom Cruise, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Sofia Boutella, Jake Johnson.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 08/06/2017.

Jack Reacher - Punto di non ritorno

* * - - -
(mymonetro: 2,48)
Un film di Edward Zwick. Con Tom Cruise, Cobie Smulders, Patrick Heusinger, Austin Hbert, Holt McCallany.
continua»

Genere Azione, - USA 2016. Uscita 20/10/2016.

Top Gun

* * * - -
(mymonetro: 3,15)
Un film di Tony Scott. Con Tom Cruise, Kelly McGillis, Val Kilmer, Meg Ryan, Anthony Edwards.
continua»

Genere Avventura, - USA 1986. Uscita 26/09/2016.

Mission: Impossible - Rogue Nation

* * * - -
(mymonetro: 3,34)
Un film di Christopher McQuarrie. Con Tom Cruise, Jeremy Renner, Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames.
continua»

Genere Azione, - USA 2015. Uscita 19/08/2015.
Filmografia di Tom Cruise »

luned 13 agosto 2018 - I risultati di Ant-Man & the Wasp e Mamma mia! - Ci risiamo confermano il successo delle anteprime estive.

Shark, altro morso al box office: l'incasso totale di 1,6 milioni di

Andrea Chirichelli cinemanews

Shark, altro morso al box office: l'incasso totale  di 1,6 milioni di Shark - Il primo squalo vince nettamente il weekend con 1,6 milioni di euro complessivi incassati dal giorno di uscita nelle sale e nella giornata di ieri supera anche l'anteprima di Mamma Mia! - Ci risiamo, che da par suo ottiene 221mila euro, un buon segnale per la sua uscita "ufficiale" che arriver a fine mese. abbastanza significativo notare come, con un solo giorno di programmazione a disposizione, sia Ant-Man and the Wasp che Mamma Mia! Ci risiamo siano riusciti ad incassare pi di tutti gli altri film in classifica su base settimanale, chiss quanto avrebbero potuto aiutare il box office nostrano se fossero stati portati in sala in contemporanea con gli USA... Sul podio si conferma Ocean's 8 che porta a casa i suoi soliti 80mila euro, mentre tutti gli altri incassi sono decisamente nella media, a cominciare da Il tuo ex non muore mai, che non ha sfondato e i soliti Hereditary - Le radici del male e Skyscraper, che hanno oramai iniziato a perdere forza, col primo che ha superato il mezzo milione complessivo ed il secondo arrivato ben oltre il milione.

Questa settimana arrivano finalmente almeno tre film "da podio":Ant Man and the Wasp, ultimo Marvel movie dell'anno, Darkest Minds e Crazy & Rich, che negli USA sta ricevendo recensioni entusiastiche. La stagione "sta" per cominciare...

Negli USA Shark - Il primo squalo sbriciola le aspettative degli analisti e stravince il weekend con un incasso vicino ai 45 milioni di dollari. Il film andato molto bene in tutti i mercati, 42, in cui ha esordito, portando a casa quasi 100 milioni di dollari per un totale mondiale superiore ai 140 milioni. Scommessa vinta. Restando negli USASlender Man ha incassato 11,3 milioni di dollari, un dato sotto le attese, mentre andato benissimoBlacKkKlansman che ha superato i 10 milioni di dollari e ha fatto registrare la seconda media per sala pi alta della top ten. Flop annunciato per Dog Days, finito addirittura fuori dalla top ten, 12esimo con meno di 3 milioni di dollari.Mission: Impossible - Fallout andato molto bene e ha superato i 160 milioni di dollari, con i 200 a portata di mano, ottimi dati anche perAnt-Man and the Wasp, che passa i 200 milioni e per Gli incredibili 2, che pur uscendo dalla top ten, chiude con un totale di 589 milioni e dovrebbe passare i 600 milioni entro la fine di agosto.

In Oriente vinconoAlong with the Gods: The Last 49 Days, che passa i 70 milioni in Corea del Sud,Code Blue in Giappone, che arriva a 46 milioni di dollari (da oggi inizia l'Obon Festival, la settimana pi ricca dell'anno in termini di incassi cinematografici) e in Cina finiscono appaiatiiPartment eThe Island, entrambi ben oltre i 70 milioni di dollari.

A livello internazionale da segnalare l'entrata nella top ten annuale diMission: Impossible - Fallout, salito al decimo posto con un incasso globale di 437 milioni di dollari, vicinissimo adAnt-Man and the Wasp che ora ha un vantaggio di soli 10 milioni di dollari su Tom Cruise e la sua squadra.Hotel Transylvania 3: Summer Vacation, 13esimo, prossimo a superareSolo: A Star Wars Story (guarda la video recensione), la cui presenza nella top 20 annuale seriamente a rischio, non essendo il film stato capace nemmeno di superare i 400 milioni ( fermo a 391).

   

sabato 11 agosto 2018 - L'artista riuscito ad essere eroe in un'epoca non favorevole a quel ruolo. Speriamo cambi idea.

Robert Redford lascia il set, la perdita grande

Pino Farinotti cinemanews

Robert Redford lascia il set, la perdita  grande La notizia non bella, proprio non lo : Robert Redford non far pi l'attore. Le categorie di racconto che lo riguardano sono molte perch Redford un attore, un uomo, impegnato nel sociale, nella cultura del suo paese e di riflesso dovunque, al massimo livello. Ma attore&uomo, non basta, vale un altro lemma, che verr. Ci sono attori che nelle epoche hanno dettato quella che si dice identificazione: sappiamo cosa significa, diventano un modello di cui ci fidiamo, al quale deleghiamo tutto ci che non riusciamo ad essere. E in quella chiave non si sgarra, il modello non pu che essere buono: sar un giovane e un adulto onesto, onorer ci che va onorato, niente lo corromper, la donna che lo ama si sentir sempre al sicuro, nessun tradimento, nessuna mancanza di rispetto. un quadro che nella nostra epoca non cos sexy, un modello come quello non viene compreso, annoia, appare sorpassato. Va riaggiornato, e Redford riuscito ad essere eroe -il lemma detto sopra- in un'epoca non favorevole a quel ruolo. In Come eravamo di Sydney Pollack, del 1973, Redford uno studente che scrive un racconto. L'incipit "Egli era come la nazione in cui viveva, aveva avuto tutto troppo facilmente." una definizione che si gli si addice, ma che non deriva da un privilegio di nascita, perch la sua era una famiglia modesta, ma dal talento quando si sposa all'intelligenza. Una chimica che, bene applicata, ti fa correre veloce. Fra le esperienze giovanili, diciamo formative, di Robert, c' una permanenza in Italia e una in Francia. Se in questi posti stai attento, ti guardi in giro, e sai vedere e ascoltare, hai sicuramente assunto anche una piccola parte di quelle culture che fanno di te un americano diverso, quando te ne torni in California.
Poi c' la professione, abbastanza conforme al percorso dei divi: un po' di teatro, di televisione. E poi il cinema: dopo un paio di piccoli ruoli Redford ne copre uno importante ne La caccia, dove si confronta, senza sfigurare, con Marlon Brando, e dove incontra Jane Fonda, che sar sua partner in A piedi nudi nel parco, il film che gli fa fare il salto di qualit. un ruolo leggero e Redford aspira a ben altro. Che arriva. Trattasi di Butch Cassidy, il western di Roy Hill, dove se la gioca (quasi) alla pari con Paul Newman. il 1969 e Robert ha 33 anni. E ormai nel cartello dei divi, quelli che vai a vedere comunque, senza prestare attenzione al titolo del film.

mercoled 8 agosto 2018 - Ritorno al bosco dei 100 acri non uscir in sala. Tante le ipotesi sulle motivazioni di questa esclusione.

Vietato l'accesso a Winnie the Pooh, la Cina blocca l'uscita del film

Andrea Chirichelli cinemanews

Vietato l'accesso a Winnie the Pooh, la Cina blocca l'uscita del film Ocean's 8 mantiene senza problemi la vetta della classifica italiana e aggiunge altri 80mila Euro al suo totale di circa 1,5 milioni complessivi. Sul podio restano inamovibili Hereditary - Le radici del male e Skyscraper, con il primo arrivato a poco pi di 700mila euro ed il secondo oltre 1,2 milioni.

Poco da aggiungere per quanto concerne gli altri titoli, ormai in larga parte senza energia, a cominciare da Jurassic world - Il regno distrutto (guarda la video recensione), che ha retto per oltre due mesi ma ora sembra aver messo la parola fine alla sua corsa.

Da oggi in sala c' Il tuo ex non muore mai, mentre domani arriva Shark - Il primo squalo, con quest'ultimo che ha buone probabilit di arrivare in vetta.
In Italia non li abbiamo ancora visti, ma i film usciti nell'ultimo mese un po' ovunque stanno andando piuttosto bene. Mamma mia - Ci risiamo! attualmente a quota 235 milioni di dollari e potrebbe puntare a raggiungere almeno i 400 milioni a fine corsa. Stesso discorso, ma ambizioni maggiori, per Ant-Man and the Wasp e per il terzo capitolo del franchise di Hotel Transylvania, arrivati per ora a quota 427 e 337 milioni di dollari. Il primo dovrebbe riuscire a raggiungere quota 600, il secondo passare almeno il mezzo miliardo. Mission: Impossible - Fallout, nei sogni di Paramount, un film da 700 milioni di dollari, anche se una stima attorno ai 600 sembra pi realistica. Per ora Tom Cruise arrivato a 330 milioni e molto dipender dal mercato cinese.

Proprio quest'ultimo ci offre lo spunto per l'ultima notizia di oggi: il governo cinese ha bloccato la distribuzione di Ritorno al bosco dei 100 acri, film Disney diretto da Marc Forster e ispirato al romanzo "Winnie the Pooh" di A.A. Milne. Molti sostengono che il motivo sia che negli ultimi anni il personaggio di Winnie the Pooh stato utilizzato per irridere il presidente Xi Jinping, pi prosaicamente il motivo potrebbe essere nel limite di 34 pellicole "straniere" che possono essere distribuite nel mercato locale.

Box Office Italia del 7/08/2018
1. Ocean's 8: Euro 85.553
2. Hereditary - Le radici del male: Euro 38.989
3. Skyscraper: Euro 26.964
4. Dark Hall: Euro 22.802
5. Jurassic World - Il regno distrutto: Euro 13.905
6. Le ultime 24 ore: Euro 11.003
7. La prima notte del giudizio: Euro 9.882
8. Io, Dio e Bin Laden: Euro 8.801
9. Luis e gli Alieni: Euro 8.553
10. Harry Potter e i doni della morte - Parte II: Euro 6.535

luned 6 agosto 2018 - Un dato straordinario per Disney: Black Panther ha superato i 700 milioni di $.

Mission: Impossible - Fallout resiste in vetta e corre verso i 200 milioni di $

Andrea Chirichelli cinemanews

Mission: Impossible - Fallout resiste in vetta e corre verso i 200 milioni di $ La notizia del week end, almeno per quanto concerne gli USA, che Black Panther (guarda la video recensione) ha finalmente superato i 700 milioni di dollari, un dato straordinario che Disney ha perseguito con notevole ostinazione, tenendo il film in sala per oltre due mesi dopo la sua uscita in home video. Il film non riuscito a scalzare il primo The Avengers dal trono di miglior incasso di sempre del Marvel Cinematic Universe (704 milioni per lui).

Questo weekend, come previsto, l'ha rivinto Mission: Impossible - Fallout, che ha ottenuto 35 milioni di dollari, arrivando ad un totale di quasi 125 milioni, che dovrebbero garantire al film il superamento dei 200 a fine corsa.

Piuttosto deludenti le new entry di questa settimana: Ritorno al bosco dei 100 acri chiude con 25 milioni di dollari: si tratta del peggior esordio per Disney dai tempi de Il drago invisibile. Male Il tuo ex non muore mai, che si ferma a poco pi di 12 milioni, mentre Darkest Minds sfiora i 6 milioni, un dato persino migliore delle previsioni.
Tra gli altri film regge benissimo Ant-Man and the Wasp, ormai prossimo a passare i 200 milioni di dollari, mentre a Gli incredibili 2 servir ancora qualche settimana per superare i 600. La prossima settimana arrivano Shark - Il primo squalo, Slender Man, Dog Days e BlacKkKlansman, che dovrebbero ulteriormente movimentare la top ten.

In Cina Hello Mr. Billionaire sfiora i 300 milioni di dollari, in Corea del Sud Along with the Gods - The Last 49 Days incassa quasi 50 milioni, pi di quanto avesse fatto il prequel in tutta la sua vita commerciale (era uscito lo scorso Natale), mentre in Giappone Code Blue The Movie e Mission: Impossible - Fallout arrivano appaiati al primo posto. A livello mondiale il film con Tom Cruise ha gi incassato 330 milioni di dollari e dovrebbe superare il mezzo miliardo entro la fine del mese.

   

marted 31 luglio 2018 - I mercati orientali sono molto movimentati: in Giappone Code Blue esordisce con 13 milioni di $.

In Cina tempo di ridere: 160 milioni di $ per Hello Mr. Billionaire

Andrea Chirichelli cinemanews

In Cina  tempo di ridere: 160 milioni di $ per Hello Mr. Billionaire Domani si chiude un'altra annata negativa per il cinema italiano, che nemmeno in questa stagione riuscito a piazzare un film nella top ten dei migliori incassi dell'anno. Solo tre film sono presenti nella top 20: Come un gatto in tangenziale, 11esimo con 9,5 milioni di euro, A casa tutti bene (guarda la video recensione) 12esimo con 9,1 milioni e Benedetta follia (guarda la video recensione) 16esimo con 8,4 milioni. Il prossimo anno ci sar il nuovo film di Checco Zalone, che vincer sicuramente la stagione.

Altro tema dolente la stagione estiva. Da vent'anni si cerca di vivacizzare un periodo che (solo in Italia) non d risultati, ma gli ultimi due mesi sono stati ancora pi deboli e le cifre di ieri confermano il dato: solo Ocean's 8 riesce a stare sopra i 100mila euro, mentre gli altri due film del podio, Hereditary - Le radici del male e Skyscraper, si fermano a 62mila e 35mila euro.
In fondo alla top ten, al nono posto, rientra addirittura Harry Potter e i doni della Morte - Parte I, cui bastano poco pi di 1400 spettatori e poco pi di 5mila euro d'incasso per superare 12 Soldiers (guarda la video recensione), mentre tutti gli altri film in classifica sono bloccati attorno a quota 10mila. Molto movimentati i mercati orientali questa settimana, grazie ai clamorosi exploit di alcuni film che faranno parlare di s anche a fine anno, quando si redigeranno le classifiche finali degli incassi del 2018. In Cina vola Hello Mr. Billionaire che, in appena quattro giorni, ha raccolto pi di 160 milioni di dollari, con una media per sala straordinaria di oltre 200mila dollari. Il film dovrebbe superare i 300 milioni entro la fine del prossimo weekend e probabilmente puntare al mezzo miliardo entro la fine del mese di agosto.

In Giappone il fenomeno Code Blue: The Movie, film tratto da una popolarissima serie tv a sfondo medicale, che ha esordito con 13 milioni di dollari, facendo segnare il miglior esordio per un film live action degli ultimi sei anni. In un weekend il film ha gi superato l'atteso film d'animazione di Mamoru Hosoda Mirai, arrivato a 10,2 milioni (e un po' deludente, viste le premesse) e scalzato dalla vetta Jurassic World - Il regno distrutto (guarda la video recensione) che arrivato a 43 milioni di dollari e dovrebbe chiudere attorno ai 60 milioni.

In Corea del Sud gran successo per Tom Cruise e Mission: Impossible - Fallout che apre con 24 milioni di dollari staccando tutta la concorrenza. Gran risultato anche per Ant-Man and the Wasp, arrivato a 43 milioni e che dovrebbe chiudere con quasi 50 milioni di dollari la sua corsa: per ora quello coreano il secondo miglior mercato del mondo per il film.

Box Office Italia del 30/07/2018
1. Ocean's 8: Euro 125.432
2. Hereditary - Le radici del male: Euro 62.006
3. Skyscraper: Euro 35.256
4. Le ultime 24 ore: Euro 10.712
5. Io, Dio e Bin Laden: Euro 10.658
6. Jurassic World - Il regno distrutto: Euro 10.314
7. La prima notte del giudizio: Euro 9.160
8. Luis e gli Alieni: Euro 8.729
9. Harry Potter e i doni della morte - Parte I: Euro 5.202
10. 12 Soldiers: Euro 5.152

Altre news e collegamenti a Tom Cruise »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità