Dizionari del cinema
Quotidiani (3)
Periodici (1)
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 26 luglio 2017

Tom Cruise

L'antipatico di Hollywood

Nome: Thomas Cruise Mapother IV
55 anni, 3 Luglio 1962 (Cancro), Syracuse (New York - USA)
occhiello
I nemici con la schiena rotta sanno ancora strisciare…
dal film Leoni per agnelli (2007) Tom Cruise è Il senatore Jasper Irving
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tom Cruise
Golden Globes 2009
Nomination miglior attore non protagonista per il film Tropic Thunder di Ben Stiller

Golden Globes 2004
Nomination miglior attore per il film L'ultimo samurai di Edward Zwick

Golden Globes 2000
Premio miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Golden Globes 2000
Nomination miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Premio Oscar 1999
Nomination miglior attore non protagonista per il film Magnolia di Paul Thomas Anderson

Golden Globes 1997
Premio miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Golden Globes 1997
Nomination miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Premio Oscar 1996
Nomination miglior attore per il film Jerry Maguire di Cameron Crowe

Golden Globes 1993
Nomination miglior attore per il film Codice d'onore di Rob Reiner

Golden Globes 1990
Premio miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Golden Globes 1990
Nomination miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Premio Oscar 1989
Nomination miglior attore per il film Nato il 4 luglio di Oliver Stone

Golden Globes 1984
Nomination miglior attore per il film Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano di Paul Brickman



Protagonista e regista del film raccontano il noto attentato a Hitler.

Operazione Valchiria: parlano Tom Cruise e Bryan Singer

mercoledì 28 gennaio 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Operazione Valchiria: parlano Tom Cruise e Bryan Singer La storia è vera, anche se la fantasia nel rievocarla non difetta. L'impresa fu eroica e il film che la narra ne rispetta il tono. A capo dell'Operazione Valchiria c'è Tom Cruise, nei panni del colonnello Von Stauffenberg, l'uomo che organizzò l'ultimo e il più pericoloso attentato alla vita di Adolf Hitler, quello che per pochissimo non andò a segno e non riscrisse la storia d'Europa e del mondo. Il regista Bryan Singer e il fedele sceneggiatore Christopher McQuarrie si misurano con un thriller di straordinaria suspence, che duella fino all'ultimo con un finale scritto in partenza e gioca ad ogni momento con la prevedibilità, uscendone vincitore.

Love story, gossip e film indimenticabili ne hanno fatto un'autentica icona.

5x1: Tom Cruise, la star più discussa di Hollywood

martedì 11 dicembre 2007 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Tom Cruise, la star più discussa di Hollywood Quello di Tom Cruise è un marchio globale al pari di Calvin Klein, Microsoft o Toyota. Un risultato ottenuto grazie a una carriera più che ventennale, in cui il ragazzo di Syracuse ha saputo gestirsi in maniera egregia, bilanciando bene il gossip, la religione (o presunta tale) e il botteghino, e mettendo qua e là qualche buon film, tanto per ricordarci che stiamo scrivendo di attori e artisti e non soltanto di macchine da soldi.
L'uscita del bello e verboso Leoni per agnelli è l'opportunità per tornare a parlare dell'attore, a scapito magari dell'ex di Nicole Kidman e di Penelope Cruz, l'attuale marito di Katie Holmes, di tutte le stranezze che lo contraddistinguono come del resto delle presunte preferenze omosessuali, senza dimenticare l'appartenenza a Scientology e le polemiche collegate a un celeberrimo episodio di South Park. Fedeli al motto "bene o male, basta che parliate di me", il nostro eroe soffre da un decennio di sovraesposizione mediatica e, purtroppo, tante belle interpretazioni sono finite nel dimenticatoio, seppellite tra pagine e pagine di tabloid e gossip. Però, malgrado tutta questa pubblicità, spesso e forse non gradita, Cruise è stato l'unico attore, oltre a Tom Hanks, a collezionare sette blockbuster consecutivi da oltre 100 milioni di dollari, e nel 2006, a essere nominato dal giornalista Edward Jay Epstein la star più potente di Hollywood.

Robert Redford e Tom Cruise a Roma raccontano la genesi del film.

Leoni per agnelli: la guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani

martedì 23 ottobre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Leoni per agnelli: la guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani Il senatore repubblicano Jasper Irving (Tom Cruise) sta per rivelare a una giornalista televisiva (Meryl Streep) la storia sensazionale sulla quale la donna sta facendo delle ricerche: una nuova strategia bellica. Nel frattempo, il dottor Malley (Robert Redford), un professore universitario un tempo idealista, cerca di incoraggiare un suo studente (Andrew Garfield) a utilizzare il suo enorme potenziale e concentrarsi sugli studi. Dall'altra parte del mondo due ex allievi di Malley (Derek Luke e Michael Peña) stanno per intraprendere una missione segreta nel tentativo di dare una svolta alla guerra nell'Asia centrale. La guerra che fa da sfondo al nuovo film di Robert Redford è solo un espediente per parlare degli effetti che i recenti eventi hanno avuto sul mondo e di come sia fondamentale il ruolo dei media, dei politici, delle istruzioni e dei giovani per il futuro dell'umanità. "Quello che mi interessava in particolare" spiega il regista, "era l'idea che queste storie, in qualche modo, potessero essere messe insieme in maniera drammatica, per spingere il pubblico a riflettere su quale sia la nostra situazione attualmente".

La mummia

* * - - -
(mymonetro: 2,01)
Un film di Alex Kurtzman. Con Tom Cruise, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Sofia Boutella, Jake Johnson.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 08/06/2017.

Jack Reacher - Punto di non ritorno

* * - - -
(mymonetro: 2,48)
Un film di Edward Zwick. Con Tom Cruise, Cobie Smulders, Patrick Heusinger, Austin Hébert, Holt McCallany.
continua»

Genere Azione, - USA 2016. Uscita 20/10/2016.

Top Gun

* * * - -
(mymonetro: 3,15)
Un film di Tony Scott. Con Tom Cruise, Kelly McGillis, Val Kilmer, Meg Ryan, Anthony Edwards.
continua»

Genere Avventura, - USA 1986. Uscita 26/09/2016.

Mission: Impossible - Rogue Nation

* * * - -
(mymonetro: 3,33)
Un film di Christopher McQuarrie. Con Tom Cruise, Jeremy Renner, Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames.
continua»

Genere Azione, - USA 2015. Uscita 19/08/2015.

Edge of Tomorrow - Senza domani

* * * - -
(mymonetro: 3,44)
Un film di Doug Liman. Con Tom Cruise, Emily Blunt, Bill Paxton, Brendan Gleeson, Jonas Armstrong.
continua»

Genere Azione, - USA 2014. Uscita 29/05/2014.
Filmografia di Tom Cruise »

mercoledì 28 giugno 2017 - Cattivo in Mission Impossible, è stato protagonista della saga di Millennium.

Morto l'attore svedese Michael Nyqvist

a cura della redazione cinemanews

Morto l'attore svedese Michael Nyqvist È morto a 56 anni l'attore svedese Michael Nyqvist. Nyqvist è stato il nemico di Tom Cruise in Mission Impossible - Protocollo Fantasma e il Mikael Blomkvist protagonista della trilogia Millennium, tratta dai romanzi di Stieg Larsson. L'attore, di origini italiane e formatosi presso la School of Drama di Malmö, è deceduto dopo una lunga battaglia contro il cancro ai polmoni. Tra gli ultimi film da lui interpretati troviamo Colonia di Florian Gallenberger e A Serious Game di Pernilla August, mentre usciranno postumi Kursk di Thomas Vinterberg e Radegund di Terrence Malick.

   

martedì 27 giugno 2017 - La mummia è secondo con con soli 45mila euro.

Transformers: L'ultimo Cavaliere resta in cima alla top ten italiana

Andrea Chirichelli cinemanews

Transformers: L'ultimo Cavaliere resta in cima alla top ten italiana Transformers: L'ultimo Cavaliere (Guarda la videorecensione) resta comodamente in testa alla top ten italiana (e almeno fino a Spider-Man dovrebbe restarci senza troppe difficoltà), con oltre 200mila, distanziando parecchio La Mummia (Guarda la videorecensione), secondo con soli 45mila euro.
In Italia peraltro il film con Tom Cruise è andato benino, con circa 4 milioni di euro, considerate le dimensioni del mercato ed il fatto che col caldo gli spettatori spariscono dai cinema.
Sul podio sale anche l'ultimo blockbuster di stagione: Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar (Guarda la videorecensione), viaggia molto lentamente verso i 12 milioni di euro, un traguardo sempre più difficile da raggiungere mano a mano che ci avviciniamo alla fine della stagione. Poco da aggiungere sul resto: bene Nerve, che mantiene un incasso discreto e stabile da due settimane, deludenti Wonder Woman (Guarda la videorecensione) e Baywatch (Guarda la videorecensione), irrilevanti gli altri film, con il solo Civiltà Perduta (Guarda la videorecensione) che cerca di distinguersi.

Transformers: L'ultimo Cavaliere non raccoglie particolari consensi in Europa: in UK, Francia e Germania fa segnare il peggior esordio per il franchise il che, unito alle scarse performance americane, rende quasi impossibile per il film ambire a superare il miliardo di dollari, nonostante il boom asiatico (in Cina è già a 140 milioni di dollari, in Corea del Sud ha passato ieri i 15). Per ora in cassa ci sono 270 milioni circa, che valgono a Transformers: L'ultimo Cavaliere il 17esimo posto del 2017.
Notizie preoccupanti per La Mummia, che nell'ultimo weekend ha perso quasi il 70% degli incassi rispetto alla settimana precedente: il totale del film ammonta ora a 343,7 milioni di dollari. Il film dovrebbe riuscire a passare quota 400, ma sicuramente non riuscirà ad entrare nella top ten annuale, un dato piuttosto deludente per Universal, che però potrà a breve rifarsi con Cattivissimo Me 3, già partito in alcuni mercati minori, ma che nel giro di un paio di settimane sarà lanciato in tutti quelli più importanti, tranne Giappone e Italia. Per restare in ambito di film animati, per ora il migliore dell'anno resta Baby Boss, a cui mancano pochi milioni per arrivare al mezzo miliardo, un ottimo dato per un nuovo franchise.
Nave in secca anche per Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: è vero che all'appello manca il Giappone, che porterà nelle casse del film almeno 50 milioni di dollari, ma i 679 raccolti finora sono un dato buono ma non ottimo, visto che Disney sperava di avere per le mani un film miliardario.
Ieri su MYmovies.it 515.707 visitatori: +168,22% vs Comingsoon.it - Fonte Audiweb - dati della giornata di lunedì 26 giugno 2017.

Box Office Italia del 26/06/2017
1. Transformers - L'ultimo cavaliere: Euro 217.164
2. La mummia: Euro 45.815
3. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: Euro 41.566
4. Nerve: Euro 38.565
5. Wonder Woman: Euro 24.301
6. Civiltà Perduta: Euro 21.783
7. Baywatch: Euro 13.355
8. Una doppia verità: Euro 9.737
9. Aspettando il Re: Euro 4.392
10. Lady Macbeth: Euro 3.629

venerdì 16 giugno 2017 - 'Benvenuti in un mondo nuovo, di dei e di mostri'. Andrea Sorrentino interpreta per MYmovies.it la recensione di Andrea Fornasiero.

La Mummia, la video recensione

a cura della redazione cinemanews

La Mummia, la video recensione Nick Morton è un mercenario che collabora con l'esercito, ruba all'archeologa Jenny Halsey le indicazioni per trovare un'antica tomba e, nel tentativo di salvarla dagli integralisti islamici, finisce per farla bombardare dai droni. Questo apre l'accesso a una enorme grotta in Mesopotamia, dove si trova il sarcofago della principessa egizia Ahmanet, che ha voluto portare il Dio della morte Set sul nostro mondo, ma fu fermata e mummificata prima di completare il rituale. Nick vi entra insieme a Jenny e all'amico Chris, quindi i tre liberano il sarcofago di Ahmanet e lo caricano su un aereo militare, che però i poteri della principessa fanno precipitare su una chiesa in Inghilterra. Jenny si salva dalla caduta, ma Nick dovrebbe sfracellarsi, invece si risveglia in obitorio misteriosamente senza un graffio e con forti allucinazioni che lo attraggono irresistibilmente verso il sarcofago. Basteranno i mezzi dell'organizzazione segreta per cui lavora il dottor Henry Jekyll a spezzare la maledizione della risvegliata e potente principessa Ahmanet? Quella diretta da Alex Kurtzman, con Tom Cruise nei panni di Nick Morton, è una versione peggiore della precedente, che non promette nulla di buono per il Dark Universe Dalla recensione di Andrea Fornasiero, MYmovies.it In occasione dell'uscita del film, al cinema da giovedì 8 giugno, Andrea Sorrentino interpreta per MYmovies.it la recensione di Andrea Fornasiero.

   

giovedì 15 giugno 2017 - La mummia, sempre primo, incassa 286mila euro.

Altri 140mila euro al box office per Sword Art Online The Movie

Andrea Chirichelli cinemanews

Altri 140mila euro al box office per Sword Art Online The Movie Calma semi-piatta al box office italiano: in molti devono aver creduto che Cinema2Day fosse ancora attiva e gli incassi di ieri sono nettamente più altri rispetto agli ultimi giorni. Detto ciò, l'unica grossa sorpresa è rappresentata dalla strepitosa performance di Sword Art Online The Movie, che anche ieri ha portato a casa ben 140mila euro, piazzandosi al terzo posto dopo i big hollywoodiani. In testa c'è sempre La Mummia, ieri pimpante con 286mila euro, che tiene a distanza Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar (Guarda la video recensione), arrivato a 10,7 milioni di euro complessivi.Il film ha fatto sì che quest'anno, cosa mai successa in passato, non ci fossero film italiani nelle prime dieci posizioni della classifica, una debacle clamorosa, arrivata subito dopo il 2016, che in molti avevano indicato come l'anno della "rinascita" per il nostro cinema.
Per il resto, poche novità: Wonder Woman (Guarda la video recensione), che ieri ha chiuso a 137mila euro, si avvicina ai 3 milioni di euro, mentre Baywatch (Guarda la video recensione) dovrebbe riuscire a superare i 2 entro il weekend. Oggi arrivano Una doppia verità, Nerve e Aspettando il Re che potrebbero inserirsi nelle zone basse della top ten.

L'Oriente si conferma mese dopo mese, anno dopo anno, l'ancora di salvezza per tutti i film che faticano negli USA e in Europa. La Mummia, se si avvicinerà al mezzo miliardo di dollari, stima fin troppo ottimistica, lo dovrà in gran parte ai mercati orientali, dove sta andando piuttosto bene: quasi 20 milioni di dollari in Corea del Sud, prossimo ai 70 in Cina e con ottime possibilità di fare bene in Giappone, dove Tom Cruise gode di grande popolarità.
Globalmente quest'anno, molto più degli anni scorsi, si nota una certa uniformità nelle scelte del pubblico che pare preferire pellicole americane a quelle locali. Come abbiamo visto, per la prima volta da sempre in Italia l'intera top ten stagionale non vede alcuna pellicola nostrana presente, ma anche in paesi quali UK, Francia, Germania, i tre orientali e altri grandi mercati quali Russia e Australia, la produzione casalinga è stata ignorata dal pubblico, fatte salve alcune sporadiche eccezioni.
Intanto, nuovo record per Wonder Woman, che ieri è diventato il film live action diretto da una donna di maggiore successo di sempre, superando Alvin & Chipmunks 2. Il film Warner/Dc dovrebbe passare quota mezzo miliardo entro venerdì.
Ieri su MYmovies.it 502.098 visitatori: +254,14% vs Comingsoon.it - Fonte Audiweb - dati della giornata di mercoledì 14 giugno 2017.

Box Office Italia del 14/06/2017
1. La mummia: Euro 286.877
2. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: Euro 216.471
3. Sword Art Online: Ordinal Scale - The Movie: Euro 140.062
4. Wonder Woman: Euro 137.263
5. Baywatch: Euro 98.844
6. Quando un padre: Euro 26.278
7. Fortunata: Euro 15.401
8. Parigi può attendere: Euro 14.137
9. Nocedicocco - Il piccolo drago: Euro 12.865
10. Quello che so di lei: Euro 7.390

martedì 13 giugno 2017 - Alcune decisioni prese dalla Universal per il film ci forniscono una prima idea della filosofia che sta dietro il franchise.

La mummia e il Dark Universe: quale futuro e quali prospettive?

Jacopo Barbero, vincitore del Premio Scrivere di Cinema cinemanews

La mummia e il Dark Universe: quale futuro e quali prospettive? Una delle caratteristiche più interessanti del cinema degli ultimi anni è il continuo tentativo di creare universi narrativi. Universo Marvel, universo DC, MonsterVerse e ora Dark Universe, con la Universal che ha intenzione di riportare sullo schermo tutti i più famosi mostri della storia: il prossimo film in uscita dovrebbe essere La moglie di Frankenstein, per la regia del premio Oscar Bill Condon. Risulta dunque particolarmente interessante comparare i due ultimi universi narrativi sopracitati, in quanto entrambi i progetti consistono nel ridare vita a personaggi e storie già molto famose, che negli anni hanno trovato una collocazione ben precisa nell'immaginario cinematografico popolare. La sfida che la Warner Bros. da una parte e la Universal dall'altra si ritrovano a fronteggiare è dunque quella di adottare un nuovo sguardo, per realizzare dei remake originali, che vedano i rispettivi protagonisti sotto una nuova ottica. È presto per esprimere un giudizio sull'intero Dark Universe, ma determinate decisioni della Universal per La mummia possono già darci un'idea sulla filosofia che sta dietro il franchise, a partire dalla scelta del regista, Alex Kurtzman, sceneggiatore di lunga data, ma con soltanto un'altra esperienza dietro la macchina da presa. Jacopo Barbero La mummia, pur interpretata con veemenza da Sofia Boutella, non riesce a farci rabbrividire nemmeno per un secondo, complice anche il design dozzinale e la natura stessa del film che, non sfociando mai nel genere horror, si rivela essere solo un action movie ben confezionato, come appare evidente dall'impressionante scena a gravità zero sull'aereo.

Siamo dunque anni luce dalla qualità, dalle intenzioni e dall'originalità del MonsterVerse targato Warner Bros., che può vantare l'operato di due registi interessanti come Gareth Edwards e Jordan Vogt-Roberts, che hanno dato vita, rispettivamente, a Godzilla e Kong: Skull Island. Inoltre, pare piuttosto pretestuosa la scelta come protagonista di Tom Cruise che, totalmente inadatto per un ruolo che avrebbe richiesto carne decisamente più fresca, finisce solo per ricordare, specie nelle sequenze action, l'Ethan Hunt di Mission: Impossible. Il botteghino però ringrazia.

   

Altre news e collegamenti a Tom Cruise »
Barry Seal - Una storia americana (2017) La mummia (2017)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità