Leoni per agnelli

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Leoni per agnelli   Dvd Leoni per agnelli  
Un film di Robert Redford. Con Robert Redford, Meryl Streep, Tom Cruise, Michael Peña, Derek Luke.
continua»
Titolo originale Lions for Lambs. Drammatico, durata 91 min. - USA 2007. - 20th Century Fox uscita venerdì 21 dicembre 2007. MYMONETRO Leoni per agnelli * * * - - valutazione media: 3,03 su 176 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Due ranger dell'esercito degli Stati Uniti, subiscono una serie di ingiustizie. Il clamore provocato da questi eventi coinvolgeranno a vario titolo un membro del Congresso, una giornalista e un professore.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Redford torna dopo sette anni dietro la macchina da presa utilizzando la guerra come sfondo narrativo e struttura portante di un film impegnato e coinvolgente
Matteo Signa     * * * - -

All'interno di un'unica giornata, vengono narrati gli eventi che mettono in correlazione tre personaggi. Un ambizioso senatore di Washington pronto a prendere scelte importanti, una giornalista televisiva alla caccia di una storia importante e un maturo professore che si confronta con uno studente sveglio e capace.
Robert Redford, dopo sette anni di silenzio come regista, torna dietro la macchina da presa utilizzando la guerra sia come sfondo narrativo che come struttura portante dell'intreccio. Al cineasta americano preme sgomitare lo spettatore spingendolo a farsi più domande rispetto a quelle che normalmente si fa e, nello stesso tempo, induce ad avere un maggior spirito di partecipazione al destino pubblico di una nazione e, sullo stesso livello, a quello privato del singolo. In superficie, sembra che i destinatari principali di questa pellicola siano i giovani per via delle forti responsabilità che hanno nei confronti del futuro. Nei fatti, però, tutti siamo coinvolti.
La figura della giornalista, prossima ai sessant'anni, è testimone di come ciascun individuo possa vivere un conflitto interiore quando tutto volge verso la certezza e la rassicurazione. Interessante il fatto che ogni personaggio cerchi di influenzarne un altro a riprova del fatto che prendere una solida posizione in una democrazia è impresa non facile. Curioso, inoltre, pensare come l'ispirazione di Leone per agnelli sia nata da un utilizzo distratto del telecomando. Lo sceneggiatore Matthew Carnahan, infatti, una notte, mentre guardava la televisione, ha abbandonato un servizio giornalistico riguardante la guerra in Iraq per spostarsi su un canale sportivo. Come un cane che si morde la coda, non si capisce se la mancanza di attenzione e il conseguente abbassamento del pensiero critico sia dovuto a una narcotizzazione collettiva (media e politica) o se implichi un annullamento spontaneo dell'impegno personale.

Stampa in PDF

Premi e nomination Leoni per agnelli MYmovies
il MORANDINI
Leoni per agnelli recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Leoni per agnelli
Primo Weekend Italia: € 768.000
Incasso Totale* Italia: € 5.477.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 febbraio 2008
Primo Weekend Usa: $ 6.710.000
Incasso Totale* Usa: $ 14.998.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 3 febbraio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Signa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Leoni per agnelli- arte come morale

domenica 13 gennaio 2008 di Francesco Cerminara

LEONI PER AGNELLI Così come fu Machiavelli a suo tempo, Robert Redford non è un cultore del preziosimo. A lui interessa tramandare un messaggio e non la modalità di comunicazione. Nel suo ultimo lungometraggio, il regista impegnato e creatore del Sundance Festival, continua la sua politica anti-americana, scegliendo come protagonisti lui stesso, Maryl Streep e Tom Cruise: un professore idealista, una giornalisti onesta e sensibile, un senatore ambizioso e spregiudicato,inclusi tre ragazzi vittime continua »

* * * * -

Ai posteri l'ardua sentenza

domenica 6 gennaio 2008 di MaryLu

Il film tratta lo scottante tema della guerra e delle manovre militari in Irak da diversi punti di vista. In primis quello del ricco senatore interessato solo a gratifiche professionali, accecato dal sordo egoismo dell'ambire addirittura alla Presidenza, sacrificando per questo ignobile fine milioni e milioni di vite di giovani americani. Pedine nelle mani di un uomo che col potere compra anche la vita altrui. Pedine che lottano per un senso di Nazionalità che in fondo è un'utopia ed esiste solo continua »

* * * - -

La scena finale parla a nome dei giovani di oggi!

lunedì 28 gennaio 2008 di ANDREA 14

"Leoni per agnelli"un film ke sicuramente vale la pena vedere:Ottima prova di robert redford ke dimostra di saperci fare anche con la macchina da presa.Un film ke come tema principale ha la guerra al terrorismo che in questi ultimi anni sta scuotendo gli animi di tutto il mondo in particolare quelli degli americani come ci dimostra questo film.Nella pellicola di redford vengono messi a confronto personaggi ke rispecchiano i problemi della società moderna.Meryl streep interpretala la giornalista continua »

* * * - -

Ben fatto

lunedì 31 dicembre 2007 di Mario Scafidi

Dopo ventidue anni da "La Mia Africa" Robert Redford e Meryl Streep si ritrovano sullo stesso set in un film politico diretto dal secondo. "Leoni per Agnelli" tratta del tema, piuttosto caldo, delle manovre e missioni militari attuate dai potenti (gli agnelli del titolo) dei palazzi della politica statunitense per ragioni propagandistiche a scapito di giovani soldati valorosi (i leoni) che finiscono per rimetterci la vita. Il tutto è narrato attraverso due lunghi dialoghi dietro una scrivania tra continua »

Il senatore Irving delinea la sua filosofia a Janine Roth
I nemici con la schiena rotta sanno ancora strisciare…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il senatore Irving spiega gli errori in Iraq
Decisioni prese da chi non è stato ferito in battaglia…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il compagno a Todd sul divano in chiusura del film
Tu già sai che ne sarà di te…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Leoni per agnelli

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 7 maggio 2008

Cover Dvd Leoni per agnelli A partire da mercoledì 7 maggio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Leoni per agnelli di Robert Redford con Robert Redford, Meryl Streep, Tom Cruise, Michael Peña. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Leoni per agnelli è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 6,39 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 1,60 €
Aquista on line il dvd del film Leoni per agnelli

SOUNDTRACK | Leoni per agnelli

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 29 novembre 2007

Cover CD Leoni per agnelli A partire da giovedì 29 novembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Leoni per agnelli del regista. Robert Redford Distribuita da Varèse Sarabande, il cd è composto da musiche di genere New Age e Contemporanea.

INTERVISTE | Robert Redford e Tom Cruise a Roma raccontano la genesi del film.

La guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani

martedì 23 ottobre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Leoni per agnelli: la guerra per (ri)svegliare le coscienze dei giovani Il senatore repubblicano Jasper Irving (Tom Cruise) sta per rivelare a una giornalista televisiva (Meryl Streep) la storia sensazionale sulla quale la donna sta facendo delle ricerche: una nuova strategia bellica. Nel frattempo, il dottor Malley (Robert Redford), un professore universitario un tempo idealista, cerca di incoraggiare un suo studente (Andrew Garfield) a utilizzare il suo enorme potenziale e concentrarsi sugli studi. Dall'altra parte del mondo due ex allievi di Malley (Derek Luke e Michael Peña) stanno per intraprendere una missione segreta nel tentativo di dare una svolta alla guerra nell'Asia centrale.

Redford, in guerra contro l'indifferenza

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Solo l'America osa ancora fare film come Leoni per agnelli. Solo Robert Redford poteva permettersi di dirigere e interpretare una lunga requisitoria contro la guerra in Iraq (meglio: contro tutto ciò che questa guerra rappresenta) divisa in tre ambienti, come una pièce teatrale. Ci sono le stanze della politica, le stanze del sapere, e un "teatro di guerra" che è anche il luogo della verità. Nel primo ambiente, l'ufficio di un senatore repubblicano, si gioca la delicata partita fra un "falco" che vuole lanciare una nuova strategia militare in Afghanistan e la giornalista cui offre uno scoop in cambio del suo sostegno (Tom Cruise e Meryl Streep). »

di Marco Giovannini Ciak

Coppola sostiene che oggi un film antimilitarista, per essere efficace, dovrebbe ignorare del tutto la guerra, e parlare magari d’amore. Redford che, anche se non sembra, ha tre anni di più, preferisce invece soffermarsi su educazione e media, sottolineando la sua speranza negli studenti e la sua diffidenza verso le catene d’informazioni imboccate dai politicanti. Anche se i combattimenti (in Afghanistan) sono ridotti al minimo il risultato è un potentissimo atto d’accusa contro la guerra e la dissennata politica muscolare di Bush. »

Robert Redford dichiara guerra alla guerra

di Roberto Nepoti La Repubblica

Il senatore "falco"' Jasper Irving (Cruise) concede un'intervista in esclusiva alla nota giornalista Janine Roth (Streep) per rivelarle i piani di una nuova offensiva in Afghanistan. Il professore universitario Stephen Malley (Redford) convoca in studio uno dei suoi allievi più promettenti, Todd, che sta .prendendo la decisione di abbandonare gli studi. Frattanto, un gruppo di soldati americani in Afghanistan è vittima di un incidente e due superstiti (antichi studenti di Malley), restano intrappolati in territorio nemico. »

"Leoni per agnelli". Compendio impegnato per liberal Usa

di Davide Turrini Liberazione

Tre ambienti tre, risicati, ridotti al minimo, essenziali. L'ufficio del senatore Jasper Irving (Tom Cruise) a Washington, dove si svolge l'incontro tra Irving e la matura giornalista televisiva Janine Roth (Meryl Streep); lo studio del professore di scienze politiche Malley (Robert Redford) all'università della California, dove avviene il confronto tra lui e lo studente Todd Hayes (Andrew Garfield); un esterno notte afgano dove i due soldatini volontari e colored, Arian e Ernie, s'impantanano tragicamente. »

Leoni per agnelli | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Video
1| 2|
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità