MYmovies.it
Advertisement
Mission: Impossible - Fallout, il trionfo dell'azione e della spettacolarità

Disponibile ora su Amazon Prime Video, il sesto capitolo della serie con Tom Cruise contiene al suo interno alcune delle scene più spettacolari mai viste.
di Andrea Fornasiero

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Tom Cruise (Thomas Cruise Mapother IV) (56 anni) 3 luglio 1962, Syracuse (New York - USA) - Cancro. Interpreta Ethan Hunt nel film di Christopher McQuarrie Mission: Impossible - Fallout.
venerdì 12 aprile 2019 - prime video

Ethan Hunt ha sgominato "il Sindacato", l'organizzazione criminale guidata da Solomon Lane, ma due anni dopo le frange rimaste si sono riorganizzate e pianificano nuove operazioni con il nome di Apostoli. Hunt, inviato a Berlino per recuperare una partita di plutonio, si ritrova a dover scegliere se salvare il proprio collega Benji o se impossessarsi del carico. Aver fallito per amicizia gli costerà la supervisione nelle successive operazioni da parte di un agente CIA, August Walker. Nel tentativo di fermare gli Apostoli Hunt si infiltrerà nella squadra di una pericolosa trafficante detta Vedova Bianca e finirà per incrociare di nuovo la sua strada con Ilsa Faust, ora agente dell'MI6.

«Non si può sottovalutare il fatto che Tom faccia di persona gli stunt. Non lo facciamo perché vogliamo stupire il pubblico, non vogliamo che diventi una distrazione dal film. Il motivo per cui Tom fa i suoi stunt è che ci permette di piazzare la macchina da presa in modo che altrimenti sarebbe impossibile. Basti pensare alla sequenza di skydive su Parigi. Se uno stuntman si fosse buttato dall'aeroplano non avremmo potuto inquadrargli il volto. Con Tom posso tenere l'inquadratura su di lui e il pubblico vive così l'esperienza insieme al personaggio. È questa la forza di Mission: Impossible».

Berlino, Parigi, Londra e l'Himalaya, queste le location del sesto capitolo della serie, Mission: Impossible - Fallout, ora disponibile su Amazon Prime Video. Christopher McQuarrie ha in realtà girato in luoghi diversi, per esempio la Nuova Zelanda ha fatto le parti dell'Himalaya e, ancora più incredibilmente, la scena dello skydive su Parigi è stata in realtà ripresa negli Emirati Arabi Uniti, in mezzo al deserto nei pressi di Abu Dhabi poi digitalmente sostituito con la Ville Lumière. E se vi par poco considerate che per ragioni di luce, visto che la scena ha luogo al tramonto, poteva essere girata solo una volta al giorno e sono stati necessari circa cento tentativi per arrivare alle tre riprese usate effettivamente nel film.

Una produzione insomma a dir poco imponente, che oltretutto ha dovuto superare l'incidente occorso a Tom Cruise ad agosto sul set londinese, quando tra un salto e l'altro nella spericolata corsa sui tetti della città ha finito per fratturarsi l'anca, bloccando le sue riprese per sette settimane. Inoltre è stata usata come location, per il gran finale, anche la parete rocciosa a strampiombo di ben 600 metri di Preikestolen, in Norvegia, un luogo turistico che è stato riservato alla produzione per una decina di giorni, in cui sono stati autorizzati circa una cinquantina di atterraggi in elicottero al giorno.

A questo straordinario sforzo coincidono alcune delle scene più spettacolari mai viste, per esempio l'incredibile inseguimento in elicottero. Il sodalizio tra Cruise e il regista appare del resto ormai solidissimo, iniziato sul set del primo Jack Reacher, che McQuarrie ha scritto e diretto, è poi continuato, in una forma o nell'altra, in quasi tutti i successivi titoli con Tom Cruise. Fino a qualche anno fa noto soprattutto per aver sceneggiato I soliti sospetti, McQuarrie ha partecipato alla scrittura di Edge of Tomorrow e di La mummia oltre che del prossimo Top Gun: Maverick. Inoltre è stato il primo regista - e sceneggiatore - a poter dirigere più di un film di Mission: Impossible che fino al quinto capitolo si fregiava di cercare ogni volta una voce diversa dietro la macchina da presa. Non solo: sta ora lavorando alla scrittura dei prossimi due capitoli della serie, il settimo e l'ottavo, di cui sarà nuovamente anche regista e che saranno girati insieme, per capitalizzare sul recente ritorno al successo della serie con la critica e il botteghino.


GUARDALO SUBITO SU AMAZON PRIME VIDEO CONTINUA A LEGGERE
In foto una scena del film Mission: Impossible - Fallout.
In foto una scena del film Mission: Impossible - Fallout.
In foto una scena del film Mission: Impossible - Fallout.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati