Magnolia

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Magnolia   Dvd Magnolia  
Un film di Paul Thomas Anderson. Con Jason Robards, Julianne Moore, Tom Cruise, Philip Baker Hall, John C. Reilly.
continua»
Drammatico, durata 160 min. - Austria 2000. MYMONETRO Magnolia * * * 1/2 - valutazione media: 3,70 su 60 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,70/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Jason Robards
Jason Robards 26 Luglio 1922 Interpreta Il conte Partridge
Julianne Moore
Julianne Moore (53 anni) 3 Dicembre 1960 Interpreta Linda Partridge
Tom Cruise
Tom Cruise (52 anni) 3 Luglio 1962 Interpreta Frank Mackey
Philip Baker Hall
Philip Baker Hall (83 anni) 10 Settembre 1931 Interpreta Jimmy Gator
John C. Reilly
John C. Reilly (49 anni) 24 Maggio 1965 Interpreta L'agente Jim Kurring
Michael Bowen
Michael Bowen (61 anni) 21 Giugno 1953 Interpreta Rick Spector
   
   
   
San Ferdinando Walley, California. Tanti personaggi si intrecciano all'insegna dell'incomprensione, dell'odio, del rimorso e delle più o meno visibili "deviazioni".
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un affresco antropologico costruito sul modello altmaniano
Marianna Cappi     * * * 1/2 -

Due uomini anziani si preparano a lasciare questo mondo. Il primo in diretta, perché la tv è la sua casa e il pubblico la sua famiglia, il secondo in un enorme talamo, vigilato da una moglie giovane (Julianne Moore) coni nervi a pezzi e in vana attesa di un figlio (Tom Cruise) che l'ha rinnegato e si è riciclato come guru del machismo. Ma non è tutto. In giro per Los Angeles c'è anche un poliziotto alle prese con una ragazza cocainomane, un ex bambino prodigio dei quiz rovinato per sempre nell'animo e un altro ragazzino che sta per fare la stessa fine.
Sono i petali, separati ma uniti alla base, di questo fiore cinematografico chiamato Magnolia, che in realtà deve il suo nome ad un viale della San Fernando Valley. L'autore, Paul Thomas Anderson, è una delle promesse del cinema del nuovo millennio e vi si affaccia con coraggio e grandissima energia, ma anche con la consapevolezza di un passato importante, che non è facile da superare (America Oggi, di Altman, è il modello riconoscibilissimo che sta sotto quest'opera). Così è anche per i suoi personaggi, in fuga dalla realtà e dalla propria origine (in particolare dalla famiglia), attraverso il mondo parallelo della televisione o quello della droga (antidepressivi compresi), ma in verità più presenti, vivi e umani che mai.
Anderson dispiega un affresco molto vasto, spingendo al massimo il termometro emozionale di ogni linea narrativa, ma dimostra di saper governare benissimo il suo teatro, tanto da riuscire ad avvicinare ogni burattino come se fosse di carne ed ossa, contrastando il cinismo del Caso (esemplificato nel prologo) con l'arma della compassione.
Storie di solitudine e insieme di imprevedibile groviglio, narrate senza barriere di protezione, con la carica di un grido di dolore e la (dis)misura della dichiarazione d'amore. Con occhio antropologico, Il cinema si cala nei meandri della realtà più quotidiana e disintegrata e non può negarne la tristezza e la disperazione, ma non può nemmeno smettere di pensare che tutto può ancora accadere: persino un biblico, catartico, impensabile diluvio di rane.

Premi e nomination Magnolia MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Magnolia

premi
nomination
Premio Oscar
0
3
Golden Globes
1
1
Festival di Berlino
1
0
* * * * *

Il passato non chiude con noi...!!!!

domenica 23 marzo 2008 di Dufresne67

Il passato non chiude con noi... Raramente mi è capitato di assistere, o sarebbe più appropriato dire..."partecipare", tali sono l'intensità ed il coinvolgimento, ad un film come "MAGNOLIA". Più che un film un vero e proprio affresco sulla disperazione umana e sulla capacità di sopravvivere al proprio "destino",......noi vogliamo chiudere con il passato, ma è il passato che non chiude con noi...è la frase che più di tutte scandisce i passaggi più significativi e drammatici della pellicola di continua »

* * * - -

Faticoso

mercoledì 21 novembre 2007 di eli

Tanti buoni spunti di riflessione, tante belle trovate, ottimi attori..eppure..eppure mi chiedo, erano davvero necessarie tre ore? Non direi proprio. Chiaramente nessuno vieta di indugiare volontariamente anche sul superfluo...basta non diventare ripetitivi o prolissi. Se il regista voleva vedere lo sforzo sui volti degli spettatori a fine film per quanto mi riguarda ha ottenuto lo scopo..e perchè no? può benissimo essere uno scopo anche questo. Penso però che il film sarebbe risultato molto più continua »

* * * * -

Uomini di un mondo imperfetto

martedì 7 agosto 2007 di Gianpaolo

Sono tre ore di persone, eventi, sentimenti e situazioni che secondo me ben rappresentano la Grande Commedia di cui noi siamo gli attori. Non ci sono grandi drammi, eroi fantastici, perfidi criminali o facili morali. Si vedono semplicemente vari copioni di possibili vicende umane, circostanze che il destino potrebbe riservare a chiunque di noi. Qui sta la sua forza. Persone normali che vivono il proprio mondo normale, e che solo un evento eccezionale riporta alla loro base comune: l'essere tutti continua »

* * * * -

In questa valle(y) di lacrime.

giovedì 14 febbraio 2008 di Nicola Pice

Fa sempre piacere (ri)vedere "Magnolia" di Anderson, ieri in onda su rete4. E che dire che non sia stato già detto... Nove storie che raccontano nove vite in una qualsiasisi afosa giornata a San Ferdinando Valley, California del Sud. Nove vite che si intrecciano, sfiorandosi senza mai incontrarsi, perchè la vita qui nell'impero americano d'occidente scorre rapidissima alla velocità della luce, durissima, senza la possibilità minima di relazioni che non siano poco più che superficiali. Qui non continua »

Claudia a cena con Jim
Adesso che ci siamo incontrati hai nulla in contrario se non ci vediamo più?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Frank Mackey (Tom Cruise)
Ancorarsi al passato è il modo migliore per non fare progressi…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Melora Walters
Diciamoci la verità e forse usciremo vivi dal lago di piscia e me**a in cui gli altri affogano!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Magnolia oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Magnolia

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 3 febbraio 2014

Cover Dvd Magnolia A partire da lunedì 3 febbraio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Magnolia di Paul Thomas Anderson con Jason Robards, Julianne Moore, Tom Cruise, Philip Baker Hall. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Magnolia (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Magnolia

SOUNDTRACK | Magnolia

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 14 gennaio 2000

Cover CD Magnolia A partire da venerdì 14 gennaio 2000 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Magnolia del regista. Paul Thomas Anderson Distribuita da Warner Bros, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale. Su internet il cd Magnolia è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 14,90 €
Prezzo di listino: 17,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Magnolia

di Irene Bignardi La Repubblica

Tutto quello che avete letto o sentito in positivo o in negativo su Magnolia - Orso d'oro a Berlino, candidato a tre Oscar, grande successo americano - è vero. Che è un film barocco, lungo, ridondante. Che fa un uso violento della musica. Che è una specie di soap opera pantografata, dilatata, portata a dimensioni bibliche. Che si parla troppo, nelle sue storie intrecciate, di cancro e di televisione. Che subisce, a un'ora dalla fine, una brusca incrinatura e per un attimo sembra non saper più dove andare. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

A parte il letto di morte di Earl Partridge (Jason Robards), niente sta fermo, in Magnolia. Personaggi, fatti, storie individuali: tutto percorre cerchi immaginari, che incessantemente s'incontrano, si sovrappongono, si sfuggono, si sommano. Signore della necessità, il dio caso ne governa il movimento: lo stesso dio che, all'inizio del film, si mostra sceneggiatore fantasioso e crudele, oltre che regista attento e cinico. In un prologo commentato da una voce fuori campo - il tono è di stupore distaccato -, si da conto d'un suicidio capovolto in omicidio. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

C’è un posto, niente affatto ai confini del mondo, dove possono piovere le rane dal cielo. È un posto, quello raccontato in Magnolia da Paul Thomas Anderson, che assomiglia in modo impressionante ai luoghi in cui tutti noi trascorriamo la nostra vita. Si, è vero, le varie vicende si svolgono nella San Fernando Valley, ai bordi dell'immensa Los Angeles, nel cuore (sofferente) dell'impero americano. Eppure, quel correre frenetico è anche il nostro, così come ci sono estremamente familiari il vuoto, L’angoscia, i tormenti dei protagonisti. »

di Emanuela Martini Film TV

Ci sono casi e coincidenze e intersezioni che regolano e intrecciano le nostre vite. Nel 1958, un ragazzo si getta dall'ultimo piano di un grattacielo e, durante il volo, incrocia la fucilata che sua madre sta sparando a suo padre nell'appartamento due piani più sotto. È uno degli episodi che aprono, come una cornice ripresa da cinegiornali d'epoca, il labirinto in cui si articola la struttura narrativa di Magnolia: ventiquattr'ore, da parzialmente nuvoloso alle nuvole fitte alla pioggia alla schiarita, nella vita di una ventina di personaggi, a Los Angeles, oggi. »

Magnolia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (3)
Golden Globes (2)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità