Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
luned 19 novembre 2018

John C. Reilly

Il pupillo di Paul Thomas Anderson

Nome: John Christopher Reilly
53 anni, 24 Maggio 1965 (Gemelli), Chicago (Illinois - USA)
occhiello
Se Ges Cristo avesse avuto 5000 dollari, fosse vissuto a Chicago oggi e fosse venuto da me, sarebbe andata diversamente!
dal film Chicago (2002) John C. Reilly Amos Hart
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John C. Reilly
Golden Globes 2008
Nomination miglior attore in un film brillante per il film Walk Hard - La storia di Dewey Cox di Jake Kasdan

Golden Globes 2003
Nomination miglior attore non protagonista per il film Chicago di Rob Marshall

Premio Oscar 2002
Nomination miglior attore non protagonista per il film Chicago di Rob Marshall



Intervista alle star de Il racconto dei racconti.

Salma Hayek: "le favole sono le nostre speranze"

gioved 14 maggio 2015 - Gabriele Niola cinemanews

Salma Hayek: Sono tutti qui a Cannes ma il film non l'hanno ancora visto. Salma Hayek, Toby Jones, John C. Reilly e Vincent Cassel hanno accompagnato Il racconto dei racconti - Tale of Tales per la prima proiezione nel concorso del Festival di Cannes e proprio in sala assieme al resto degli spettatori lo vedranno per la prima volta. Lo stesso i cinque protagonisti del film hanno molto da dire sul lavoro fatto con il cineasta italiano su un set strano per loro, stranieri abituati a grandi film in costume ma non girati nel nostro stile, e strano per la troupe italiana, abituata a lavorazione molto meno ambiziose. Continua»

   

La Mostra applaude il regista, bloccato in Svizzera dai noti guai giudiziari.

Carnage, il Lido ai piedi di Polanski

gioved 1 settembre 2011 - Ilaria Ravarino cinemanews

Carnage, il Lido ai piedi di Polanski Bloccato in Svizzera dallaccusa di aver abusato ormai 33 anni fa di una minorenne, e impegnato a sfuggire alla temuta estradizione in America, Roman Polanski non era al Lido oggi per assistere al piccolo trionfo del suo film, Carnage, applaudito con calore dalla stampa e accompagnato in passerella da un cast entusiasta ed orfano della sola Jodie Foster. Evocato, lusingato, nominato dagli attori (Christoph Waltz, John C. Reilly, Kate Winslet) e dalla sceneggiatrice Yasmina Reza (autrice della pice da cui tratto il film) con il rispetto che si deve al genio, Polanski stato il convitato di pietra della mattinata: su di lui, sul suo confino forzato e sulle gravi conseguenze delle sue gravi azioni, nessuna domanda, nessuna allusione, nessuna pur spinosa riflessione. Per lui, di lui, ha parlato solo il film: una commedia nera sulla famiglia e sui rapporti umani che ha convinto la stampa, divertito il pubblico e suggerito lidea di un uomo, nascosto dietro al genio, che nonostante tutto continua a guardare al suo futuro con ostinato, incredibile ottimismo. Continua

L'attore americano al cinema da venerd con Cedar Rapids.

John C. Reilly, grande attore o comprimario di lusso?

gioved 30 giugno 2011 - Marco Chiani cinemanews

John C. Reilly, grande attore o comprimario di lusso? Quella di John C. Reilly una morbidezza esuberante: pretende spazio, si gonfia, definisce, rallegra, a volte infastidisce. Sempre evidente, quasi palpabile. Nell'imminente Cedar Rapids guida i movimenti di un esperto conferenziere che intende il lavoro come svago e vacanza, divertimento puro. Con i ricciuti capelli laccati, un po' viscidi, il corpo pastoso e la faccia sdrucita, Reilly conduce il provinciale interpretato da Ed Helms in una girandola di avventure smodate e irresistibili, polarizzando lo sguardo dello spettatore come degli altri personaggi. Ecco uno di quei fisici capaci di mutarsi in un'icona istantanea ogni volta che appaiono, da cui deriva un qualche manierismo, pur sempre nell'ottica di buone interpretazioni. Dopotutto si tratta di un attore dalle ambizioni alte: vuole diventare il Gene Hackman della sua generazione; lui stesso a ripeterlo nelle interviste. Il fisico titanico non gli manca, la malleabilit neanche. Staremo a vedere.

Un ruolo confezionato su misura dai fratelli Duplass.

Cyrus: John C. Reilly, il grande caratterista

marted 10 agosto 2010 - Nicola Falcinella cinemanews

Cyrus: John C. Reilly, il grande caratterista Sorridente, disponibile e, a ragione, soddisfatto del film che ha portato a Locarno e del suo personaggio. John C. Reilly, protagonista del buon Cyrus dei fratelli Jay e Mark Duplass. Lattore, che ha lavorato per De Palma, Allen, Malick, Altman, stato in tre film di Paul Thomas Anderson (Sydney, Boogie Nights e Magnolia), nonch in The Hours e in Chicago, noto soprattutto come grande caratterista e negli Usa come comico per la partecipazione a popolari show televisivi.
"Se chiedete di me ai giovani sotto i 20 anni mi conoscono per questi show, queste 'stupidaggini' che poi mettono in internet e rivedono" dice ridendo.

Invece questo John, divorziato che incontra la donna dei sogni ma si trova lostacolo del figlio ventunenne di lei, Cyrus, com?
una combinazione dei ruoli che ho fatto fino adesso, una combinazione di drammatico e di comico. Mi piaciuto fare un uomo della mia et, con una certa maturit e tutte le cicatrici della vita. Ho dato molto emozionalmente al film, abbiamo improvvisato molto e abbiamo girato in ordine cronologico. Questo stato dauto, perch di solito non si fa e la difficolt maggiore ricordare a che punto dellevoluzione psicologica del personaggio la scena che bisogna fare.

Kong: Skull Island

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,53)
Un film di Jordan Vogt-Roberts. Con Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson, John Goodman, Brie Larson, Tian Jing.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 09/03/2017.

Sing

* * * - -
(mymonetro: 3,26)
Un film di Garth Jennings. Con Matthew McConaughey, Reese Witherspoon, Tori Kelly, Scarlett Johansson, Seth MacFarlane.
continua»

Genere Animazione, - USA 2016. Uscita 04/01/2017.

The Lobster

* * * - -
(mymonetro: 3,21)
Un film di Yorgos Lanthimos. Con Colin Farrell, Rachel Weisz, Jessica Barden, Olivia Colman, Ashley Jensen.
continua»

Genere Fantascienza, - Grecia, Gran Bretagna, Irlanda, Paesi Bassi, Francia 2015. Uscita 15/10/2015.

Il racconto dei racconti - Tale of Tales

* * * - -
(mymonetro: 3,48)
Un film di Matteo Garrone. Con Salma Hayek, John C. Reilly, Christian Lees, Jonah Lees, Alba Rohrwacher.
continua»

Genere Fantasy, - Italia, Francia, Gran Bretagna 2015. Uscita 14/05/2015.

Guardiani della Galassia

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,74)
Un film di James Gunn. Con Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper.
continua»

Genere Azione, - USA 2014. Uscita 22/10/2014.
Filmografia di John C. Reilly »

mercoled 24 ottobre 2018 - Il film di Roberto Minervini conquista il pubblico della 62esima edizione del festival.

London Film Festival, What you gonna do when the world's on fire? il miglior documentario

Sonia Serafini cinemanews

London Film Festival, What you gonna do when the world's on fire?  il miglior documentario Si conclusa il 21 Ottobre la 62esima edizione del BFI London Film Festival che, come ogni anno, porta il grande cinema in Inghilterra. Tra gli innumerevoli titoli non si pu non parlare delle grandi anteprime, come l'atteso ritorno di Steve McQueen con il film Widows, un thriller tutto al femminile che vede come protagonista Viola Davis, o il meraviglioso attesissimo film Stanlio e Ollio che narra la storia di Stan Laurel e Oliver Hardy, la celebre coppia del cinema in bianco e nero, interpretati da Steve Coogan e John C. Reilly.
Particolare attenzione quest'anno al ruolo della donna, numerosissime le pellicole con protagoniste femminili di tutti i generi: forti, deboli, maltrattate, mogli coraggiose, combattenti, finalmente il cinema si dedica ad un argomento che ha interessato non poco lo showbiz, soprattutto nell'ultimo anno. Come dichiarato dalla Direttrice Artistica del Festival Tricia Tuttle: "Scegliamo sempre con cura le pellicole presenti al Festival e tengo moltissimo alla presenza di donne registe all'interno della kermesse. L'Italia ha tante registe talentuose, ma credo che in generale produca dei film bellissimi e molto interessanti, per questo li ospitiamo e decidiamo di averli sempre con noi, ogni anno di pi". Registe donne, ruoli principali al femminile, sceneggiatrici donne, nell'olimpo del cinema che conta, tutte insieme ad un festival importante come il BFI.
Particolare attenzione alla sezione documentari, dove a vincere stato il nostro connazionale Roberto Minervini con What You Gonna Do When the World's on Fire?, una produzione Okta Film e Pulpa Film con Rai Cinema e in coproduzione con Shellac Sud, in associazione con MYmovies.it. Presentato in anteprima mondiale in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, riscuotendo un notevole successo di critica e pubblico, la pellicola approdata al festival di Toronto, a quello di New York e prossimamente sar alla Viennale e alla 59esima edizione del Festival dei Popoli di Firenze (che dedicher a Minervini una personale completa).
Il film, presente al London Film Festival, ha suscitato l'interesse di tutti i presenti. Il presidente della giuria, il produttore due volte premio Oscar Simon Chinn (Searching for Sugar Man; Man on Wire), il film di Minervini "un documentario urgente e capace di far riflettere, che attraverso le sue straordinarie e sconvolgenti immagini in bianco e nero offre un'istantanea dura ed emozionante della vita degli afroamericani nel profondo Sud. Rivela, con intimit ed empatia, le vite di chi continua a combattere per la dignit mentre, dopo 6 decenni dalla nascita del movimento per i diritti civili, continuano le divisioni razziali e l'ingiustizia. Un racconto potente e sottile che valso al film l'unanimit della giuria".

venerd 5 ottobre 2018 - La 13esima edizione apre il 18 ottobre con 7 sconosciuti a El Royale di Drew Goddard. In concorso l'italiano Il vizio della speranza.

Festa del Cinema di Roma: donne, memoria e cinema del reale

Paola Casella cinemanews

Festa del Cinema di Roma: donne, memoria e cinema del reale "Le parole chiave, per questa 13esima edizione della Festa del cinema di Roma, sono tre: donne, memoria e cinema del reale", afferma Antonio Monda, direttore artistico, al primo anno del suo secondo mandato, della kermesse capitolina. Le donne sono numerose: 12 le registe in programma, molte le star premiate e molti i nomi femminili alla guida della Festa, da Laura Delli Colli, Vice Presidente della Fondazione Cinema per Roma, a Francesca Via, Direttore Generale della Fondazione, fino all'ufficio stampa Cristiana Caimmi. Alla memoria del passato italiano, anche quello pi drammatico, sono dedicati molti film e numerosi omaggi, e i documentari sono presenti in tutte le sezioni perch, afferma Monda, "non c' differenza fra fiction e cinema di realt quando la qualit alta", e spazieranno dalla politica - primo fra tutti Fahrenheit 11/9 di Michael Moore (in concorso), che porr la domanda: "Come possibile che nel mondo sia arrivata una presidenza Trump?" - alla musica. Monda raccomanda anche di tenere d'occhio il doc Three Identical Strangers di Tim Wardle (sempre in concorso), probabile vincitore ai prossimi premi Oscar.
Il budget per questa edizione "meno di tre milioni e mezzo", afferma Delli Colli, e le star saranno numerose: da Cate Blanchett, protagonista di Il mistero della casa del tempo di Eli Roth (in concorso) a Steve Coogan e John C. Reilly, gli Stanlio e Ollio del film dedicato alla celebre coppia comica; da Martin Scorsese, che racconter al pubblico della Festa i suoi film italiani preferiti, uno dei quali Il posto di Ermanno Olmi, e ricever il Premio alla carriera da Paolo Taviani, ad Alice e Alba Rohrwacher, che converseranno per la prima volta insieme in pubblico (e Alice affiancher anche Scorsese in una sua conversazione); da Sigourney Weaver, protagonista di un incontro pubblico, a Isabelle Huppert, anche lei Premio alla carriera.

Altre news e collegamenti a John C. Reilly »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità