Jack Reacher - La prova decisiva

Film 2012 | Thriller +13 130 min.

Regia di Christopher McQuarrie. Un film con Tom Cruise, Rosamund Pike, Richard Jenkins, David Oyelowo, Werner Herzog, Jai Courtney. Cast completo Titolo originale: Jack Reacher. Genere Thriller - USA, 2012, durata 130 minuti. Uscita cinema giovedì 3 gennaio 2013 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,76 su 56 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Jack Reacher - La prova decisiva tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tom Cruise nel secondo lungometraggio scritto e diretto dal premio Oscar Christopher McQuarrie. In Italia al Box Office Jack Reacher - La prova decisiva ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 3,2 milioni di euro e 1,4 milioni di euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
sabato 26 maggio 2018 ore 12,40 su SKYCINEMA1

Jack Reacher - La prova decisiva è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,76/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,55
PUBBLICO 3,24
CONSIGLIATO SÌ
Tom Cruise è il vero regista del film e di se stesso, un super uomo solitario, inverosimile e divertente.
Recensione di Marianna Cappi
Recensione di Marianna Cappi

Cinque persone vengono uccise apparentemente a caso da un cecchino, sulla banchina di un fiume, mentre conducono la vita di tutti i giorni. Le prove sono schiaccianti e incastrano un ex militare, un tiratore addestrato. Pestato brutalmente durante l'interrogatorio, prima di cadere in coma, l'accusato fa un solo nome: Jeack Reacher. L'avvocato difensore non sa come soddisfare la richiesta, Reacher sembra non esistere, ma ecco che è lui stesso a presentarsi, con una teoria a dir poco spiazzante: il militare è colpevole, ma non di quell'eccidio.
Ex investigatore dell'esercito americano, mosso soltanto dagli imperativi morali di giustizia e verità, e dunque al di sopra della legge, il Jack Reacher di Tom Cruise assomma tali e tante qualità mitiche da risultare quasi ridicolo. Con un piede ancora negli anni Ottanta, sul suo Top Gun, ma una lucidità mentale che non ha nulla da invidiare a Sherlock Holmes, non si può davvero prendere troppo sul serio. Dopo di che, smessa l'insana pretesa, il divertimento è innocuo e garantito.
Se non è la scrittura brillante, piena di battute, ad illuminare la vera natura del film, perché in realtà essa si affianca a tutta una serie di altri elementi, dal romance al thriller, collezionati per non farsi mancare proprio nulla, lo è però sicuramente la presenza di Werner Herzog. Il suo Zec è il personaggio chiave dell'insieme: qualcuno che si diverte a giocare al duro e lo fa con immensa classe, nessuno sforzo e il sorriso sotto la maschera. E lo stesso vale pe Robert Duvall. Tom Cruise e la malcapitata Rosamund Pike, invece, si trovano in una posizione più scomoda, perché è evidente che a lui manca qualsiasi distanza critica e lei, di conseguenza, è sua prigioniera.
Basato su "La prova decisiva", nono romanzo della serie creata da Lee Child con protagonista Jack Reacher, il film conta una gestazione record di ben sette anni, ma il risultato, per quanto godibile, non premia affatto Christopher McQuarrie. Lo sceneggiatore dei Soliti sospetti, qui impegnato con entrambe le mani, nella scrittura e nella regia, fa la fine del presunto killer e si ritrova ad essere un burattino comandato da mani altrui. Non c'è dubbio alcuno, infatti, che il regista dell'impresa sia Cruise stesso, che si fa cucire su misura scene in cui è in grado di sedurre una ragazzina con la forza morale del suo sguardo o altre in cui, nel bel mezzo della massima urgenza, si prende il tempo di preferire ad un efficace scontro armato una bella scazzottata goliardica a mani nude.
Dimenticate le sottigliezze del metodo deduttivo e le ombre di Bourne, e piuttosto, se credete, rimpiangete Sly.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
JACK REACHER - LA PROVA DECISIVA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 4 gennaio 2013
TheCiddons

Il trailer mostra un film che sembra l'ormai solita e scontata pseudo - storia d'azione. Troppo volte in questi anni una trama appena decente è stata sacrificata in nome di sequenze action sempre più lunghe e pesanti. Dopo l'ultimo "Protocollo fantasma" e dopo aver visto il trailer mi aspettavo infatti la solita poltiglia incentrata su un one - man show contornato [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 gennaio 2013
Matteo Trovato

Ancora una volta non ci sorprende trovare in sala un Tom Cruise decisamente al pezzo. Maschera davvero bene i suoi cinquant'anni e dimostra di essere sempre pronto a girare l'ennesima sequenza d'azione, "ovviamente" senza controfigura! Non si può però parlare in questo caso di un Cruise "tutta azione e poca sostanza" perchè, questa volta, il nostro Tom si cala nei panni di Jack Reacher, l'investigatore, [...] Vai alla recensione »

sabato 12 gennaio 2013
goldiewilson

Sono andato al cinema con qualche iniziale resistenza, temendo una semiboiata. Mi sono dovuto ricredere grazie al mistero che aleggia nella prima parte del film, e anche alla lucidità ed essenzialità dei ragionamenti deduttivi di Jack Reacher. La trovata di mascherare una esecuzione mirata con una raffica di colpi a casaccio è di quelle che si ricordano, Tom Cruise è ben [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 gennaio 2013
graziano.nanetti

Film che scorre piacevolmente, adatto a tutti, con una trama ben intrecciata e avvincente, a metà tra il thriller e l'action movie puro. Tom Cruise fa la parte del detective dalla battuta secca e decisa, ma affascinante e di classe al tempo stesso. In certi tratti la sua interpretazione ricorda il precedente film "Collateral", ma in positivo.

venerdì 8 novembre 2013
Andalea

Un film molto ben fatto, una trama accattivante e dinamica. La storia e' presa da un libro ed il regista Christopher McQuarrie ha saputo renderlo un film in maniera impeccabile,  con un'accurata scelta del cast che si e' rivelata una delle chiavi del successo di questo film. Complimentoni anche allo scrittore Lee Child per aver scritto il libro, che ho letto dopo aver visto il film; [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 gennaio 2013
muttley72

Il film di Cruise mischia la fase (iniziale)dell' indagine, a scene più di azione (maggiori nella seconda parte del film). La trama, non eccessivamente "intricata" (nè troppo complessa), svelerà il reale scopo perseguito da una organizzazione criminale, scopo nascosto da una strage (con 5 vittime) colpite apparentemente in modo casuale da un cecchino (un ex miitare che sarebbe impazzito).

martedì 8 gennaio 2013
donni romani

Detective tutto d'un pezzo - ha lavorato per l'esercito, è pluridecorato, e come vuole quel tocco di fascino misterioso, è poi scomparso nel nulla - Jack Reacher sfida le regole, la legge e anche il buon senso pur di arrivare a dipanare la corrotta matassa che c'è dietro una strage apparentemente commessa da un cecchino reduce dall'Afghanistan. E nel farlo si diverte, ci diverte, spara battute a raffica [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 giugno 2013
Cenox

Veramente un ottimo prodotto quest'ultimo action per il personaggio interpretato da Cruise (che si dimostra davvero in formissima e tagliato perfettamente per il ruolo nonostante l'età che avanzi!), ovvero Jack Reacher, un ex militare che viene indicato da un altro ex militare, incarcerato perchè incolpato di un omicidio multiplo con tanto di fucile da cecchino.

giovedì 16 maggio 2013
MIRKO IL CINEMANIACO

Ispirato ai romanzi scritti da Lee Child e diretto da Christopher McQuarrie arriva Jack Reacher - La prova decisiva. Finalmente un film d'azione con un po di cervello che non conta solo su sequenze d'azione spettacolari ma anche assurde e con personaggi che sanno solo fare a botte e ammazzare con un solo colpo tre persone!!. Tom Cruise ha scelto una sceneggiatura che appunto lo distacca dai soliti [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 gennaio 2013
Filippo Catani

Un cecchino apre a caso il fuoco sulla folla che passeggia. Una volta arrestato il colpevole, questi fa il nome di un ex poliziotto dell'esercito Jack Reacher. Quest'ultimo verrà ingaggiato dall'avvocato difensore dell'accusato per seguire le indagini che riveleranno molte sorprese. Prima di andare al cinema uno legge che Tom Cruise è protagonista e produttore del film [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 agosto 2013
MT - Il Cinemaniaco

 Non posso mettere la mezza stella ma il mio voto reale è 3 stelle e mezza con qualche punto al di sopra. Oltre le mie aspettative il film è stato una sorpresa. La sceneggiatura è strutturata benissimo, coinvolge lo spettatore dall'inizio alla fine e i 125 minuti di durata non si sentono mai. Nella prima parte è un thriller intrecciato, come i pezzi di un puzzle [...] Vai alla recensione »

martedì 8 gennaio 2013
Flyanto

 Film in cui un solitario ex investigatore dell'esercito americano (Tom Cruise) deve risolvere il caso in cui uno spietato killer ha compiuto una strage uccidendo con il fucile varie persone, apparentemente a caso, per la strada. Piano piano riuscirà a scoprire ed a far catturare il colpevole giungendo a svelare anche il complotto ordito dietro.

lunedì 12 maggio 2014
kondor17

Anche dietro la camera, Christopher McQuarrie non si smentisce. Lo sceneggiature di "Operazione Valchiria" e soprattutto de "I soliti sospetti", entrambi magistralmente diretti da Brian Singer, mette in campo tutta la sua abilità narrativa e direttiva, coadiuvato da attori veramente all'altezza, Tom Cruise e Robert Duvall su tutti.

domenica 19 marzo 2017
Elibook

Bourne e Bond non centrano niente. Il primo resta una trilogia originalissima e inimitabile. Bond un filone inesauribile con pezzi di ricambio e nuove trame e nemici ogni volta. Poco ma moltompoco verosimile, Bond intendo..  Qui troviamo un Tom Cruise in grande forma anche se vicino ai 50, coinvolto in un ruolo che gli calza a pennello. Bella la trama ottimamente scritto.

martedì 29 novembre 2016
Renato C.

Buon film d'azione che tiene abbastanza col fiato sospeso, dove il "buono" fa ciò che fa non agli ordini di qualcuno ma perchè lo ritiene giusto, e i "cattivi" sono cattivi con la C maiuscola :  a sangue freddo lo sciagurato killer, per uccidere una persona ne scieglie altre quattro scelte a caso, tra cui una giovane mamma che accompagnava il figlio a scuola [...] Vai alla recensione »

martedì 15 gennaio 2013
Hidalgo

Jack Reacher è il classico film scritto su misura per un determinato attore. In questo caso il predestinato è Tom Cruise, lanciato a bomba in una nuova Mission Impossible. Il film di McQuarrie scorre bene, diverte e coinvolge senza preoccuparsi nemmeno lontanamente di risultare credibile; le scene sono alquanto inverosimili ma oggettivamente funzionali al prodotto.

giovedì 26 marzo 2015
dario

Nella prima parte c'è originalità, la regia funziona. Poi la storia cade nel banale, nel film di serie, fatto di crudeltà, di violenza e di situazioni telefonate. Solito inseguimento automobilistico e finale fra i meno credibili che si possano immaginare. Cruise con l'eterna espressione ingessata, più credibile la Pike, Duvall sprecato (una penosa macchietta).

domenica 6 gennaio 2013
mariarosaria_87

un film da vedere davvero dopo le schifezze natalizie.

martedì 21 maggio 2013
Taj Pan

Ho appena rivisto Jack Reaker, lo trovo un film intenso, i colpi di scena e le azioni mirabolanti non mancano, ottimo Cruise nonostante l'impersonificazione di un personaggio difficile, un'ex soldato apparentemente senza sentimenti, freddo, calcolatore che vive dei suoi ideali e che ha fatto della giustazia il suo Dio.Trovo debole la sua spalla, Rosamund Pike, senza grinta, senza idee, un carro [...] Vai alla recensione »

domenica 20 gennaio 2013
NicoDiba

Avendo letto 4 libri di Lee Child non mi ha sorpreso l' ingegnosità della trama. Il Film mi ha dato qualcosa in più. E' emerso un lato umano della vicenda, dove l'avvocato Helen, interpretato da una eccellente Rosamund, è combattuta tra il dover difendere un pluri omicida ed ascoltare le voci dei parenti delle vittime.

domenica 22 settembre 2013
asrdrubale03

thriller/giallo molto intrigante e godibile (bravo Tom Cruise )

lunedì 13 maggio 2013
Kyotrix

Solita americanata, ma e' un buon film poliziesco/azione. A me e' piaciuto e lo consiglio decisamente. Trama nulla di speciale, ma il film ripeto l'ho trovato decisamente godibile.

domenica 13 gennaio 2013
davrick

bel film consigliato a tutti!!!!!

lunedì 7 gennaio 2013
Oldbiker

Da anni non assistevo alla visione di un vero giallo. L'azione è solo un condimento. Solida la trama, convincenti i personaggi, bravi gli attori. Cruise si immerge molto bene nella parte, senza strafare. Nulla di più lontano dai suoi M.I. Andrò a rivederlo e ne comprerò il BD. Merita.

sabato 5 gennaio 2013
MINCHIONE

Il genere è subito riconoscibile: action movie ! I detrattori si appelleranno come al solito alla credibilità di alcune scene ma .... qui c'è di meglio: alle scene del Super-Uomo e agli inseguimenti si aggiunge il filone del Giallo che piacerà a chi non sa rinunciare agli aspetti "investigativi" dei classici poizieschi.

venerdì 11 ottobre 2013
Alexander 1986

Una mattina come tutte le altre, la vita tranquilla di una cittadina americana viene sconvolta da una serie ravvicinata di omicidi con fucile di precisione. Viene immediatamente arrestato il reduce dall'Iraq James Barr, proprietario dell'arma. Ma è davvero lui il colpevole? Sarà Jack Reacher, uomo senza passato, senza pietà per i malvagi, senza patente e senza ricambi per i vestiti, a scoprirlo.

lunedì 14 gennaio 2013
tonysamperi

IL PLOT IN BREVE: Un caso di pluriomicidio in cui troppi indizi portano ad un colpevole, l’avvocato Elen Rodin accetta di difendere l’indiziato, andando contro il procuratore distrettuale – suo padre. Le uniche parole dell’ex militare sono di chiamare Jack Reacher. Questi dovrà dapprima analizzare le prove e poi indagare, trovandosi a sua volta indiziato per altri [...] Vai alla recensione »

domenica 13 gennaio 2013
Irec94

Immaginavo il solito film poliziesco..invece mi ha sorpresa moltissimo!!!

domenica 13 gennaio 2013
Spike

Un salto negli anni '80, quando gli antagonisti avevano quell'accento indimenticabile dell'Europa orientale. Buon film d'azione che si richiama alla cinematigrafia passata. Tom Cruise fa la sua parte ma è arrivato il momento di recitare senza mostrare il fisico, la scena a dorso nudo è ridicola ed inutile, anche gli eroi degli'80 invecchiano.

giovedì 10 gennaio 2013
pressa catozzo

Quanta America in questo film, quanta Europa se lo si legge come denuncia di speculazioni e arrivismo. Ma come tutti i film possono piacere o non piacere o essere indifferenti. Non mi dilungo, di nuovo un cocktail di cose già viste e riviste , c'è di tutto da Bullit a Die hard e compagnia cantando. Le armi sembra essere l'unica voce che accumuni gli americani con un unica sentenza [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 gennaio 2013
claudus

Spero di essermi sbagliato . Lo dico francamente . Non amo farmi sorprendere, anche perchè al cinema , come in arte ,letteratura, nello sport , non avviene spesso e solitamente il cinema, come la vita, ha i suoi campioni che nel tempo si confermano . Ora, questo Christopher McQuarrie qui si spinge ben oltre la fortuna del principiante. Andrò a visionare un'altra volta la pellicola [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 maggio 2015
albydrummer

Molto Bello!!!!

sabato 2 novembre 2013
stefano bruzzone

dallo sceneggiatore de I soliti sospetti un'altra storia, guarda caso, parecchio intricata e complessa.un cecchino uccide 5 passanti apparentemente in modo casuale ma dietro questa strage si nasconde un'intrigo poliziesco ed economico molto complicato....il solito avvocato che vuole vederci chiaro, i soliti polizziotti corrotti e lui, crusie, una figura misteriosa di un ex agente che non si [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 ottobre 2013
Gerlock_Holmes

Cruise incarna il duro "old school" senza compromessi, senza ironia e senza mezze misure. La trama vacilla verso la fine, ma tutto sommato è un film godibilissimo e senza eccessi. Tom è sul pezzo e interpreta a pieno l'anima del personaggio.

venerdì 11 gennaio 2013
alph4

Un film che inizia velocemente per accelerare sempre di più, due ore che volano. Un Jack Reacher plastico con Tom Cruise perfettamente immedesimato nel personaggio. I colpi di scena non mancano fino ad arrivare ad un finale perfetto. Da vedere!

lunedì 7 gennaio 2013
enotar56

Buon film di azione con trama  copiata e scontata diversa da altri film la parte di Tom  Cruise.

mercoledì 9 gennaio 2013
claudus

Spero di essermi sbagliato . Lo dico francamente . Non amo farmi sorprendere, anche perchè al cinema , come in arte ,letteratura, nello sport , non avviene spesso e solitamente il cinema, come la vita, ha i suoi campioni che nel tempo si confermano . Ora, questo Christopher McQuarrie qui si spinge ben oltre la fortuna del principiante. Andrò a visionare un'altra volta la pellicola [...] Vai alla recensione »

martedì 8 gennaio 2013
giordano 87

é vero, il film si sveglia nell'ultima mezz'ora però buon thriller , bello anche l'inseguimento in macchina. bravo Cruise!

martedì 14 maggio 2013
birbo

Io non riesco a capire. Dopo un ora e mezzo di trama interessante il film diventa la fotocopia del finale di Skyfall, dove Reacher come 007 affronta in una zona solitaria tutti i cattivi con PENSIONATI alleati e li sbaraglia tutti !! Ma cosa si vuole ottenere con questa patetica strategia ? Di far piacere il film non solo ai giovani ma anche agli anziani, o per far vedere che anche con debole anziani [...] Vai alla recensione »

sabato 12 gennaio 2013
Andreafalci

Film piacevole dinamico brillante emozionante senza tregua perchè Tom è sempre in azione per indagare e scoprire il killer che si fa passare per un ex soldato, ma anche il motivo che si cela dietro l uccisione di cinque persone quando l'obiettivo è una, al fine  depistare il motivo dell'uccisione . Ciò reso possibile da intrighi internazionale [...] Vai alla recensione »

domenica 13 gennaio 2013
BARONE DI FIRENZE

Il film scorre bene il thriller è ben congeniato Cruise è adattissimo a questi ruoli, purtroppo si ricade nell'americanata ricordate i vecchi western U.S.A. con la scena finale sul bordo del precipizio in cui il cattivo lanciava sempre la sabbia negli occhi del buono, ebbene si da allora non è cambiato nulla, il super eroe incorruttibile e invincibile la fa sempre da padrone.

sabato 19 gennaio 2013
exidian

Ho letto tutti i libri con Jack Reacher e tutti mi hanno coinvolto dalla prima pagina. Il film, quindi, non potevo certo perderlo, curioso soprattutto come Tom Cruise potesse interpretare un uomo massiccio come Jack. Purtroppo l'attore non ha né il fisico né la faccia adatta per quel ruolo. Peccato, l'idea di una serie con il rude poliziotto militare poteva essere buona.

lunedì 14 gennaio 2013
isi1177

La storia non è male, ma è troppo lento e poi non è un thriller e neanche un film d'azione. Tom Cruise è pessimo, peccato perché nei vari Mission Impossible è il migliore.

sabato 5 gennaio 2013
opidum

non dico che sia un film terribile ma appunto spesso annoia e l'azione è concentrata negli ultimi 20 minuti delle oltre due ore. non andate a vederlo se siete stanchi.

Frasi
"La donna che ti costa di meno di solito è quella che paghi"
Una frase di Jack Reacher (Tom Cruise)
dal film Jack Reacher - La prova decisiva - a cura di Pasquale
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabio Ferzetti
Il Messaggero

C'è un nuovo giustiziere in città, e anche se ha il volto di Tom Cruise viene da lontano. Dall'era dei primi film con l'ispettore Callaghan, del quale però non ha la rabbia, o forse da quella di Robin Hood. Dai tempi in cui il cinema non era un sottoreparto degli effetti speciali. Da quando i trucchi si facevano dal vero, e il digitale non aveva dilatato la tavolozza del possibile all'infinito.

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Tratto dal nono romanzo della serie creata da Lee Child il film inizia con cinque persone uccise da un cecchino, sulla banchina di un fiume. Le prove incastrano un ex militare, un tiratore addestrato; pestato brutalmente durante l'interrogatorio, prima di cadere in coma, l'accusato fa il nome di Jack Reacher, personaggio che sembra non esistere. Ma sarà proprio lui a presentarsi, con la sua folle teoria: [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Il nome e il cognome del titolo non risultano certo attraenti come quelli del protagonista. Tom Cruise è, in effetti, il mattatore indiscusso di «Jack Reacher - La prova decisiva», tratto da un romanzo di Lee Child: il classico prodotto interessante ma non bello, denso di raccordi e riferimenti importanti sprecati nel mancato amalgama fra il versante thriller e quello spionistico.

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Ex leggenda della polizia militare, Jack Reacher (Tom Cruise) si aggira per gli Stati Uniti senza un domicilio, non ha un affetto, si muove di città in città e non lascia tracce. Ma quando un ex cecchino dell'esercito imputato di omicidio plurimo fa il suo nome, deve rimettersi in gioco: dalla sua, il ligio avvocato Helen (Rosamund Pike), figlia dell'ambiguo procuratore distrettuale Alex Rodin (Richard [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

A Hollywood contano i numeri, i dollari al botteghino. E Tom Cruise, 50 anni, dopo un anno di vita privata che avrebbe potuto far saltare la carriera a molti (il divorzio dalla terza moglie Katie Holmes, la battaglia per la custodia della bambina, i rapporti con Scientology su cui per la prima volta Cruise, suo convinto sostenitore, sembra aver avuto dubbi dopo l'ingerenza del gruppo religioso sull'educazio [...] Vai alla recensione »

Dario Zonta
L'Unità

Per introdurre il personaggio di Jack Reacher, invenzione letteraria di Lee Child e da oggi nuovo eroe per Tom Cruise, bisognerebbe disegnare un identikit con i particolari di decine di altri personaggi tratti dall'eterna saga americana dell'eroe solitario e senza nome, giustiziere implacabile, retto da un personalissimo codice morale che lo porta a sanare le storture della vita e le lacune della legge. [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Dopo la serie "Mission Impossible", Cruise ha cercato un nuovo progetto a lungo termine per le spese di casa. Jackie, dal best-seller di Lee Child, non ha dimora, non ha patria, crede in una sola cosa: «Ciò che è giusto». Lo invoca, prima di entrare in coma, un ex militare, infallibile cecchino, accusato di aver ucciso 5 innocenti sparando sulla folla.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Una mistura di cinismo, inglese parlato con pesante accento tedesco, occhi di ghiaccio e gusto per l'assurdo fa di Werner Herzog un grande narratore nel documentario "Il mio rniglior nemico". Racconta dei suoi film e del lungo rapporto di collaborazione con Klaus Kinski: prima l'ammirazione, poi la voglia di dar fuoco alla casa dell'attore ("con lui dentro", precisa senza cambiare tono, e aggiunge [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Concitato, avvincente, anche se dispersivo poliziesco, che fila per due ore pancia a terra, come piace al produttore Tom Cruise. L'attore, malvisto così poco interessato alle galanterie femminili, si dimostra in gran forma, tanto da non fare una piega per una mazzata sulla nuca che schianterebbe un toro. Gli tiene bordone la bionda Rosamund Pike, affetta da pronunciato strabismo: ma con quelle scollature [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Il giallista Lee Child, che di Jack Reacher è il creatore, lo ha definito «un vero duro, un ex militare addestrato ad agire con assoluta determinazione, ma anche dotato di un profondo senso dell'onore...»: una frase che basta a spiegare perché Tom Cruise, un attore che ama incarnare eroi solitari e pronti a tutto per una giusta causa, abbia deciso di mettersi nei panni di questo personaggio.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Elementare, Watson! Ti aspetti che lo esclami, da un momento all'altro, il misterioso e taciturno Jack Reacher, ex ufficiale della polizia militare statunitense dotato di un intuito da far invidia al grande Holmes. Oddio, in alcuni momenti ne ha anche troppo per risultare realmente credibile e non cadere nel ridicolo. Per non parlare degli stereotipi del classico poliziesco hard boiled con aggiunta [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
giovedì 27 dicembre 2012
 

Esce tra pochi giorni nelle sale (distribuito da Universal Pictures) l'action movie tratto dal romanzo di Lee Child "La prova decisiva". In Jack Reacher - La prova decisiva Tom Cruise torna a lavorare sia con il premio Oscar Christopher McQuarrie, qui [...]

BIZ
mercoledì 30 maggio 2012
Robert Bernocchi

Non c'è dubbio che The Avengers sia il grande successo dell'anno, status che quasi sicuramente manterrà anche dopo l'uscita di altri importanti film estivi. Ma c'è chi invece discute sul fatto che i risultati della pellicola siano sufficienti per considerare [...]

BIZ
venerdì 23 settembre 2011
Robert Bernocchi

Potrebbe essere Patty Jenkins la nuova regista di Thor 2. Come annuncia Deadline, a sorpresa la realizzatrice di Monster sarebbe vicina a trovare un accordo per dirigere la pellicola supereroistica, decisamente una piacevole sorpresa, visto che non capita [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati