Insomnia

Film 2002 | Thriller 118 min.

Regia di Christopher Nolan. Un film Da vedere 2002 con Al Pacino, Robin Williams, Hilary Swank, Nicky Katt, Maura Tierney, Martin Donovan. Genere Thriller - USA, 2002, durata 118 minuti. - MYmonetro 3,26 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Insomnia tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il film parte meglio di come poi arrivi. Un po’ anche per il tributo al talento un po’ invadente del protagonista. Al Box Office Usa Insomnia ha incassato 67,3 milioni di dollari .

Insomnia è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,26/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,39
CONSIGLIATO SÌ
Un thriller ad alta tensione, dal regista di Memento.
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

L’agente Dormer (Pacino) del dipartimento di Los Angeles viene chiamato in un paese dell’Alaska per indagare sulla morte di una ragazza. Lo accompagna un collega. Collabora con lui la giovane poliziotta locale Ellie, che considera Dormer una vera leggenda. Rincorrendo nella nebbia l’ assassino, Dormer uccide incidentalmente il collega e non è nella condizione, per una certa indagine avviata dal suo dipartimento, di assumersi quella responsabilità. Dà la colpa all’assassino, che però ha visto tutto e ritiene di avere in pugno il poliziotto. I due sarebbero dunque legati dalla complicità. Si incontrano, sono costretti a proteggersi a vicenda. Ma Dormer è troppo onesto per reggere il gioco, e poi la poliziotta comincia a capire. Finisce come deve finire. Da rilevare Robin Williams che ormai si diverte nei ruoli di cattivo, come in One Hour Photo, (è lui lo psicopatico scrittore di gialli che ha ucciso la ragazza) e poi la solita performance di Pacino grande e tollerabilmente sopra le righe. L’insonnia è dovuta alla sua angoscia e al fatto che da quelle parti, in quella stagione, è sempre giorno. Il film parte meglio di come poi arrivi. Un po’ anche per il tributo al talento un po’ invadente del protagonista. E’ magnifico che l’indagine si svolga con gente che ragiona, parla e cammina, e non solo al computer. Sopra la media.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Due poliziotti, Dormer e Hap, sono inviati da Los Angeles in una piccola città dell'Alaska per collaborare alle indagini sull'assassinio di una ragazzina. In un agguato Dormer uccide il suo compagno (ma è stato un incidente?). Le indagini proseguono. Mentre i suoi sospetti si concentrano su un ambiguo scrittore - che ne sembra molto divertito e lo trascina in un estenuante gioco del gatto con il topo - i sensi di colpa per la morte del collega e la mancanza di sonno - in un luogo dove il sole non tramonta mai - lo tormentano e lo snervano. Remake dell'omonimo film del '97 di Erik Skjoldbjaerg, è destinato a diventare un cult del crime movie . Thriller nevrotico che attanaglia per 118 minuti, è arricchito da scene d'azione di ottimo livello che riescono ad essere realistiche e spettacolari insieme. Il disegno psicologico dei personaggi è credibile e intelligente. L'accoppiata Nolan-Pacino riesce a creare un'atmosfera di progressiva e crescente tensione nella livida luce artica (fotografata da Wally Pfister). Nolan illustra l'ambiente conferendogli un'anima, Pacino riesce ad aderire anche fisicamente al disfacimento del suo personaggio.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
INSOMNIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 28 dicembre 2009
DAVIDE DI FINIZIO

Un thriller adrenalinico e "allucinato" che trova i suoi punti di forza nella solida sceneggiatura e nell'ottimo cast di attori. Remake di un film norvegese del 1997, Insomnia sembra inizialmente la solita storia del poliziotto che dà la caccia all'assassino. Ma ben presto il banale gioco di guardie e ladri si trasforma in un tormentoso baratro in cui Bene e Male sembrano confondersi, in cui i tradizionali [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 luglio 2011
MarcoSayid

Christopher Nolan due anni dopo la regia di "Memento", film in cui a mio parere esprime al meglio il suo stile, si addentra nel mondo di "Insomnia" thriller fuori dagli schemi ordinari del cinema conosciuto. Complici della sua impresa due attori di primissimo livello, Al Pacino nella parte del detective a cui non sfugge nulla e Robin Williams nell' insolito ruolo di "catt [...] Vai alla recensione »

domenica 9 gennaio 2011
Argan

Christopher Nolan si conferma un buon regista anche in questo film, carico di tensione, ottimo finale, e ancora una volta ottima interpretazione di Al Pacino che si conferma ancora una volta, uno dei migliori attori viventi

lunedì 11 febbraio 2013
Gerardo Monizza

Gerardo Monizza Quanti errori si possono fare ad occhi aperti, anzi spalancati. Più si vede e meno si capisce e, quando non si afferra il vero significato delle cose, si possono commettere errori insanabili. “Insomnia” (di Christopher Nolan) è un film allucinato e doloroso. Il racconto procede senza uno spiraglio di speranza e gli occhi aperti (incapaci di chiudersi [...] Vai alla recensione »

domenica 7 giugno 2015
ultimoboyscout

Due poliziotti esperti e di grande affidabilità, Dormer e Hap, vengono inviati da Los Angeles in una piccola cittadina dell'Alaska per collaborare alle indagini sull'uccisione di una ragazzina. Durante un servizio di rastrellamento, l'agente losangelino Dormer uccide il suo compagno, non si sa se per caso o meno, le indagini proseguono comunque e i sospetti si concentrano su uno [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 aprile 2011
Dandy

Un buon poliziesco ,che si premura di dare più motivazioni alle azioni dei personaggi rispetto al film norvegese.Il gioco tra gatto e topo acquista uno spessore maggiore,e tocca temi impegnativi(il trapporto tra il fine e i mezzi,il rimorso).Rispetto al protagonista dell'altro film,il detective Dormer(un nome una garanzia?)è decisamente più umano e simpatico(sebbene tutt'altr [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 giugno 2013
Marzaghetti

Buon thriller di Nolan, che fra i bellissimi e selvaggi scenari di una gelida Alaska, racconta, senza memorabili spunti ma con buon ritmo e crescente tensione, lo scontro psico-poliziesco fra due malati di insonnia che combattono, ognuno per sé, ai lati opposti della legge. Pacino è tanto più efficace quanto più è stropicciato e sfatto, e regala una ottima interpretazione. [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 giugno 2014
TheMaster

Premettiamo,Christopher Nolan è uno dei miei registi preferiti,uno dei migliori della propria generazione,tuttavia non capisco perchè le persone ma in primis i fan dello stesso Nolan non capiscano che se un regista ti piace non è obbligatorio che tutto ciò che fa è bello,questo i fan non lo capiscono,o forse non vogliono capirlo,e quindi dopo un interessante Following,ma [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 maggio 2010
MARVELman

Nolan si conferma uno dei miei registi preferiti...perfetta la regia con la scena dell'inseguimento geniale, bravissimi i 2 attori principali soprattutto Al Pacino e sceneggiatura (sebbene sia un remake) quasi da oscar...unica pecca è che non c'è un colpo di scena finale come in the prestige

venerdì 29 gennaio 2010
Armando292

Un buon film senza alcun dubbio, con una impeccabile interpretazione (come al solito, del resto) di Al Pacino, nei panni del detective dai giusti principi che smarrisce la retta via per proteggersi. La trama non offre niente di particolarmente innovativo, ma è comunque ben strutturata e con diversi "colpi di scena". Un po' deficitaria la caratterizzazione dell'antagonista.

giovedì 10 dicembre 2009
joker91

un ottimo film in pieno stile nolan che di li a poco dovrà confrontarsi con il personaggio di batman. un pacino grande come in ogni suo film da sottolineare la bravura di williams ad interpretare ruoli da avversario in modo sublime. un film consigliatissimo da vedere

giovedì 28 ottobre 2010
Alex_23

Un thriller che ha tutti gli ingredienti per meritare le quattro stelle. Oltre alla convincente sceneggiatura ed un ottimo cast, trovo geniale la scelta del contesto in cui si svolge la storia. L'Alska col suo fascino e la sua particolarità attrae lo spettatore, lo incuriosice e si fa trascinare dalla diversità di quei paesaggi. Ed anche lo stile di vita è assai diverso, [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 marzo 2011
dario

Finale assurdo, ma gran film, tecnicamente parlando. Attori in stato di grazia, ma soprattutto una regia sicura, appassionata ed incisiva.

mercoledì 3 marzo 2010
germi86

il film è piacevole e interessante nel seguire lo svolgersi dell'azione.Al Pacino come al solito è sinonimo di affidabilità,non delude mai,lo supporta una brava Swank e uno strano Robin Williams.Un buon thriller. 

mercoledì 9 dicembre 2015
Simone Pennisi

poliziesco thriller, ben sceneggiato, trama originale, ben recitato, pacino in insolita veste da detective(non è a suo agio a fare la parte del buono, infatti...), location sperduta dell’alaska, a tratti lento ma di impatto nel complesso decisamente buono.. con qualche piccolo  errore, unica nota dolente r.williams fuori luogo nei panni dell’assassino psicopatico 

lunedì 25 luglio 2016
ilsettimosamurai

Si intravedono degli scorci di grandezza in questo film: l'idea, gli attori, la filosofia del thriller, un noir senza notte, una regia misurata ma intrigante ... eppure si sente che c'è qualcosa che non va. Quella filosofia appena accennata, quella profondità, quella insonnia dell'anima non si svolgono del tutto, non avvolgono, non affascinano, non tormentano come una notte [...] Vai alla recensione »

sabato 23 luglio 2016
Emanuele R.

Questo film è un vero e proprio capolavoro. Un investigatore uccide accidentalmente il suo compagno, e dà la colpa all'assassino, mentre lo stanno inseguendo nella nebbia. L'assassino però vede tutto e comincia a ricattare l'investigatore, che è costretto a stare al suo gioco, per non rovinare la sua carriera.

martedì 1 marzo 2016
Barolo

Raro caso di un remake superiore all'originale,certo il cast strepitoso è il valore aggiunto dell'opera.Tipico giallo scandinavo, trova nell'interpretazione di Al pacino una grandezza stratosferica,il suo volto segnato e stropicciato dall'insonnia è una maschera difficilmente dimenticabile.Robin williams nell'insolio ruolo del cattivo è efficacissimo.

domenica 24 giugno 2012
Slask

x gianpaolo: ma quale plagio!!! l'hai visto il film originale? cambiano tantissime cose, e la regia di Nolan è 10 spanne sopra quella del, seppur bello, thriller norvegese. Che poi, a parte tutto, è comunque un remake, di certo non ci si poteva aspettare qualcosa di completamente diverso; si vede che non li hai visti i veri plagi.

venerdì 13 aprile 2012
denzel for ever

un film senza infamia e senza lode.....ce e sn molti piu bellli rispetto a qst

Frasi
Tu sei per me un mistero come può esserlo un cesso otturato per un idraulico.
Dialogo tra Will Dormer (Al Pacino) - Walter Finch (Robin Williams)
dal film Insomnia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Ispettore di polizia circondato da un'aura di leggenda, Al Pacino in Insomnia atterra in uno sperduto villaggio dell'Alaska per indagare sull'omicidio di una diciassettenne. Nella sua lunga carriera ha visto di tutto e di più; però il peggio deve ancora arrivare. Durante un inseguimento il poliziotto ferisce a morte il compagno di squadra. Tormentato dai rimorsi, l'ispettore perde il sonno, finché [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

C’è troppa luce nel bianco dei ghiacci che circondano Nightmute, e nella sua notte sempre accesa. Ce n’è troppa nella stanza d’albergo di Will Dormer (Al Pacino), con quella finestra esposta senza difese a un sole ostinato. E ce n’è troppa nella sua memoria di poliziotto, nei suoi occhi che non si arrendono al sonno. Questo è il cuore di Insomnia (Usa, 2002, 118’): questa sconfitta della notte, questa [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Per la giornata di inaugurazione del TorinoFilmFestival, una rassegna che ama coniugare il prodotto di genere hollywoodiano con le sofisticate prove d’autore europee, non si poteva pensare ad un film più intonato di Insomnia. Diretto dall’inglese Christopher Nolan è il rifacimento di una pellicola norvegese del 1997, che si era segnalata per l’originalità dell’ambientazione, l’atmosfera e l’intensa [...] Vai alla recensione »

Alfredo Boccioletti
Quotidiano.net

L'originalità della seconda perla di stagione del superattivo Al Pacino sta tutta nella legge del contrappasso applicata a uno sbirro. Se un tempo, nelle centrali di polizia, i ragazzi del coro si alternavano in estenuanti interrogatori a oltranza al termine dei quali gli indiziati, torturati dal sonno, vuotavano il sacco, nel film dell'inglese Christopher Nolan quello condannato a non chiudere occhio [...] Vai alla recensione »

Adriano De Carlo
Il Giornale

Insomnia venne presentato al festival di Locarno, in agosto, ma vale la pena di riparlarne. Si tratta di un thriller adulto, a volte logorroico, ma acceso ed incalzante. È la storia del detective di Los Angeles Will Dormer (un nome che per noi italiani segna un curiosa coincidenza visto il titolo del film), spedito in Alaska con il collega Hap (Martin Donovan), per indagare sull'omicidio di una diciassetten [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano.net

La fragilità della detection, incarnata da un handicap del detective, interessa molto Nolan, autore del complesso e affascinante noir Memento. Qui Pacino, autorevole veterano del Fbi, indaga in Alaska dove il "sole di mezzanotte" gli provoca insonnia, distonia, allucinazioni. Nella nebbia, scambia un collega, con cui ha dei conti in sospeso, per il fuggiasco omicida di una ragazzina, e lo uccide.

Emanuela Martini
Film TV

Se c'è qualcosa di cui Christopher Nolan è certamente consapevole è i fatto di essere bravo: sa dove piazzare la macchina da presa, sa fare movimenti ampi e giocare con angolature distorte, sa riprendere paesaggi imponenti con evidente intenzioni metaforiche. Ne è talmente consapevole da non fermarsi mai a chiedersi (almeno non lo ha fatto in questi suoi primi tre film) se non sarebbe il caso di mettere, [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

È bello essere tornati a Torino. Anche se tutto è cambiato, o sta cambiando. Abbandonate le vecchie sedi del centro, il Torino Film Festival si è trasferito nella multisala Pathé del Lingotto, che sarà la sua casa fino al 15 novembre (in teoria sarà possibile vivere dentro la vecchia fabbrica Fiat per tutti i 9 giorni di festival: il che è doppiamente spiazzante, se si pensa al carico di memoria anche [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Il detective Dormer (Al Pacino) ha ucciso il sonno. Non c’è più pace nelle notti del protagonista di Insomnia, di Christopher Nolan: notti bianche, letteralmente, perché siamo in Alaska, d’estate, quando il sole non tramonta mai. Ma che cosa ha fatto di tanto grave il nostro poliziotto per essere così turbato? Semplicemente e terribilmente, ha il dubbio di essere un assassino.

Paolo Boschi
Scanner

Christopher Nolan aveva già dimostrato un indiscutibile talento registico in Memento, un thriller all'insegna della decostruzione temporale che costituiva un serrato rompicapo che il pubblico era obbligato a ricomporre seguendo à rebours le gesta dello smemorato protagonista. Con la sua ultima prova Insomnia, remake dell'omonimo film norvegese del 1997, Nolan si è misurato con una storia (sempre nel [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 10 aprile 2007
Stefano Cocci

Ti colpisce come la Maggie Fitzgerald di Million Dollar Baby; sembra fredda e determinata come il detective Ellie Burr di Insomnia; Hilary Swank stupì tutti nel 1999 con Teena Brandon di Boys Don't Cry: una interpretazione da Oscar per un'attrice che [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati