Dizionari del cinema
Quotidiani (2)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
marted 22 maggio 2018

John Travolta

John... travolto da un celebre destino

Nome: John Joseph Travolta
64 anni, 18 Febbraio 1954 (Acquario), Englewood (New Jersey - USA)
occhiello
Anche io sognavo di avere una lavanderia automatica a gettoni, ma ho dovuto abbassare la cresta molto rapidamente!
dal film Hairspray - Grasso bello (2007) John Travolta Edna Turnblad
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John Travolta
Golden Globes 2008
Nomination miglior attore non protagonista per il film Hairspray - Grasso bello di Adam Shankman

Golden Globes 1999
Nomination miglior attore per il film I colori della vittoria di Mike Nichols

Golden Globes 1996
Premio miglior attore per il film Get Shorty di Barry Sonnenfeld

Golden Globes 1996
Nomination miglior attore per il film Get Shorty di Barry Sonnenfeld

Golden Globes 1995
Nomination miglior attore per il film Pulp Fiction di Quentin Tarantino

Premio Oscar 1994
Nomination miglior attore per il film Pulp Fiction di Quentin Tarantino

Golden Globes 1979
Nomination miglior attore per il film Grease - Brillantina di Randal Kleiser

Golden Globes 1978
Nomination miglior attore per il film La febbre del sabato sera di John Badham

Premio Oscar 1977
Nomination miglior attore per il film La febbre del sabato sera di John Badham



L'attore torna a lavorare per Tony Scott.

Pelham 1-2-3: Denzel Washington action (everyday) man

venerd 18 settembre 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Pelham 1-2-3: Denzel Washington action (everyday) man T ony Scott riporta sullo schermo un film di Joseph Sargent del 74 in un remake contemporaneo. Basato sul romanzo di John Godey, Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana vede Denzel Washington nel ruolo che fu di Walter Matthau e John Travolta nella parte del villain che fu di Robert Shaw.
Joseph Sargent aveva realizzato un classico con una storia magnifica che purtroppo era sconosciuta alle nuove generazioni di spettatori ha dichiarato il regista. Il mondo e in particolare New York sono cambiati molto dal 1974, perci nello scrivere la sceneggiatura Brian Helgeland (che tra le altre cose ha firmato gli script di L.A. Confidential e Mystic River, Ndr) partito dal testo originale per ambientare la trama ai nostri giorni. venuto da me e mi ha detto: Ho scritto una versione di Pelham, ma non si tratta del Pelham che ricordi. La verit che Brian mi pu portare tutto quello che vuole, sono sempre interessato alle sue idee.

Dopo i primi clamorosi successi, l'attore del New Jersey sembrava perso. Poi arriv Tarantino.

5x1: John Travolta, icona a rendere

marted 25 settembre 2007 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: John Travolta, icona a rendere Settanta, Ottanta, Novanta, Duemila. John Travolta sta attraversando un pezzo importante di storia del cinema, lasciando la sua impronta nella settima arte ma anche e soprattutto nel costume. Inutile negare che Tony Manero e Danny Zuko abbiano rappresentato un universo sul finire degli anni Settanta. La febbre del sabato sera e Grease non sono stati solamente dei successi travolgenti e improvvisi al box office: hanno raccontato un mondo, interpretato autentici uomini e donne che, in quelle storie, canzoni e personaggi si sono riconosciuti. John Travolta era il loro volto. Gli anni Ottanta sono stati gli anni dell'apparente declino ma la vita dell'attore proseguita: ha preso la tanto agognata licenza di volo, e ha continuato a costruire l'attore in lui, per aprirsi la strada a nuovi successi. Trionfi che sono arrivati negli anni Novanta, grazie a Quentin Tarantino e a Vincent Vega, il gangster con la passione per il ballo che il regista di Pulp Fiction decise di regalare a Travolta. Per l'attore fu il ritorno allo status di icona, un successo talmente clamoroso da lanciarlo, stavolta definitivamente, nello stardom di Hollywood. Nel nuovo millennio, Travolta ha coniugato l'attitudine commerciale di Hollywood con la raggiunta completezza di artista: i successi di botteghino si sono alternati a prove pi intimiste e convincenti come anche ad autentici flop - Battaglia per la Terra su tutti.
Lo ritroviamo a trent'anni da La febbre del sabato sera di nuovo alle prese con il canto e il ballo, ingrassato artatamente di una cinquantina di chili (almeno) nel divertente musical Hairspray.

La febbre del sabato sera

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,78)
Un film di John Badham. Con Barry Miller, John Travolta, Karen Lynn Gorney, Joseph Cali, Fran Drescher.
continua»

Genere Commedia, - USA 1977. Uscita 04/12/2017. 14

Pulp Fiction

* * * * -
(mymonetro: 4,35)
Un film di Quentin Tarantino. Con John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Amanda Plummer, Eric Stoltz.
continua»

Genere Hard boiled, - USA 1994. Uscita 03/06/2014.

Le belve

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,78)
Un film di Oliver Stone. Con Blake Lively, John Travolta, Aaron Johnson, Salma Hayek, Emile Hirsch.
continua»

Genere Thriller, - USA 2012. Uscita 25/10/2012. 14

I mercenari 2

* * * - -
(mymonetro: 3,28)
Un film di Simon West. Con Sylvester Stallone, Jason Statham, Dolph Lundgren, Terry Crews, Jet Li.
continua»

Genere Azione, - USA 2012. Uscita 17/08/2012.

Grease - Brillantina

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,65)
Un film di Randal Kleiser. Con John Travolta, Olivia Newton-John, Jeff Conaway, Barry Pearl, Michael Tucci.
continua»

Genere Musicale, - USA 1978. Uscita 12/08/2011.
Filmografia di John Travolta »

marted 10 aprile 2018 - La controversa figura di Mark Felt al centro del thriller biografico con Liam Neeson. Dal 12 aprile al cinema.

Da Hitchcock a The Silent Man: come sono cambiate le spy stories al cinema

Emanuele Sacchi cinemanews

Da Hitchcock a The Silent Man: come sono cambiate le spy stories al cinema Nei corsi e ricorsi delle tendenze che attraversano la storia del cinema, il particolare periodo storico che stiamo vivendo sembra ricollegarsi, misteriosamente, a un filone tipico della New Hollywood anni '70: quello delle spy stories a sfondo politico, intrighi in cui il mistero si infittisce sempre pi e rivela la trama di insospettabili architetture spionistiche. Forse in virt di una presidenza statunitense inaccettabile per molti dei suoi cittadini pi illustri, timorosi che l'America possa compiere irreversibili passi indietro, o per un riaprirsi delle tensioni tra Usa e Russia. Cinematograficamente sono due i momenti cardine, attorno a cui ruota la gran parte delle vicende di complotti svelati messe in scena: in primis la morte di John F. Kennedy nel 1963, seguita dalla poco convincente indagine della commissione Warren, e quindi lo scandalo Watergate, che mette fine alla presidenza Nixon. Entrambi i casi sono passati sotto la lente di ingrandimento di Peter Landesman, ex giornalista e ora regista, che adotta uno stile semplice ed efficace nel racconto per immagini di pagine oscure della storia degli Stati Uniti d'America. Per JFK si tratt di Parkland, del 2013, mentre al Watergate dedicato The Silent Man, un thriller biografico dedicato alla figura di Mark Felt, il cosiddetto "Gola profonda", cos soprannominato sulla scia del successo del celeberrimo porno con Linda Lovelace. La figura di Felt, informatore chiave dell'indagine del Washington Post, sempre rimasta nell'ombra, nei racconti che hanno preceduto The Silent Man: a partire dal celeberrimo Tutti gli uomini del Presidente di Alan J. Pakula, che ritraeva Felt come un utile strumento per permettere alle penne libere di Bob Woodward e Carl Bernstein di mettere in ginocchio l'odiato Nixon. Landesman restituisce invece a Felt il ruolo di primattore, eroico protagonista della vicenda Watergate, relegando i giornalisti a una fugace apparizione.

Ma per arrivare a Landesman e alla sua rivisitazione del canone, un breve excursus su alcuni capisaldi della spy story in versione politica.

Altre news e collegamenti a John Travolta »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità