Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 18 agosto 2018

Josh Brolin

L'uomo che uccise Harvey Milk

50 anni, 12 Febbraio 1968 (Acquario), Los Angeles (California - USA)
occhiello
"E tu cosa pratichi come sport?"
"Scarabeo, e ogni tanto qualche attacco d'ansia"

dal film Melinda e Melinda (2004) Josh Brolin Greg
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Josh Brolin
Premio Oscar 2009
Nomination miglior attore non protagonista per il film Milk di Gus Van Sant



Presentato al Festival Il grinta, uno tra i film pi attesi.

I fratelli Coen inaugurano la Berlinale 2011

venerd 11 febbraio 2011 - Giovanni Bogani cinemanews

I fratelli Coen inaugurano la Berlinale 2011 A scaldare Berlino, grigia come da copione in questi giorni, il film d'apertura della Berlinale, True Grit dei fratelli Coen. Ovvero Il Grinta. E si pensa subito a quel film del 1969: un John Wayne al tramonto, che per vince l'unico Oscar della sua carriera. E intanto, il mito del West si stava dissolvendo. La leggenda della frontiera quella edificata da John Ford, Howard Hawks e da tutti gli altri si stava spezzando, le certezze si dissolvevano. Erano pronti Peckinpah, Altman e i soldati blu. Qualche giornale ha titolato I Coen rendono omaggio a John Ford. Ma loro, a Berlino, stupiscono tutti: No, quel film lo avevamo visto molti anni fa, ma non lo abbiamo nemmeno rivisto, preparandoci per il film, confessano.

Eppure, c' tanto western classico nel film dei Coen. Vendette, criminali di mezza tacca, sceriffi, cacciatori di taglie, fuggitivi. Ma c' anche lo spiazzamento geniale, la capacit di uscire dagli schemi che i Coen hanno, e che diventato il loro marchio di fabbrica. E la riflessione sul destino, che sembra sempre prendersi gioco dei personaggi: un Dio beffardo, che non mai come te lo aspetti. Jeff Bridges e Matt Damon in grande forma danno volto al film: ma la quattordicenne Hailee Steinfeld rischia di rubar loro la scena.

Nel momento in cui arriva a Berlino, Il Grinta gi il film pi visto dei fratelli Coen. E le dieci nomination all'Oscar fanno scintillare ancora pi questa prima giornata della Berlinale. Nella quale arrivano Jeff Bridges e Josh Brolin, ad accompagnare Joel ed Ethan Coen. E, con loro, la rivelazione Hailee Steinfeld.

Per voi, questo un ritorno a Berlino con Jeff Bridges dopo Il grande Lebowski. Che sensazioni avete?
Beh, quella volta non c'era Jeff. Il grande Lebowski ha avuto pi successo in Europa che in America. Speriamo che anche questo....

Questo gi diventato il vostro maggior successo. A cosa credete sia dovuto?
Interviene Jeff Bridges: Beh, facile: i Coen sono dei maestri, e adesso dopo che i festival europei hanno fatto molto per farli conoscere se ne accorto anche il grande pubblico.

I dialoghi a volte sono molto difficili, pieni di risonanze anche misteriose, di riferimenti biblici. Come stato affrontarlo?
Risponde ancora Bridges: Non stato semplice, lo confesso. Neanche per me era facile capire che cosa volessero dire, in certi casi. Magari ci vorrebbero dei sottotitoli anche per la versione in inglese!.

Avete rivisto Il Grinta con John Wayne, per girare il vostro film?
No. Il film con Wayne era un ricordo lontano, qualcosa visto da ragazzini. Ma la vera fonte di ispirazione stata per noi il romanzo. I temi che trattava ci hanno appassionato. L'idea di farne un film nata dal libro.

C' spazio anche per la adolescente Hailee, rivelazione assoluta del film.

Come stato per lei trovarsi sul set del film?
Non ero sola: c'era sempre mia madre, e c'era la mia insegnante. All'inizio avevo un po' di paura. Ma Jeff, Josh e Matt sono stati una guida, e un sostegno continuo.... Interviene ancora Jeff Bridges: Ogni volta che ci scappava una parolaccia sul set, lei ci multava. Credo che alla fine ci abbia guadagnato parecchio!, ride. Hailee non si stupiva mai di niente, aggiunge Ethan Coen. Le dicevamo: adesso dovrai cadere in un crepaccio di venti metri, e lei: ok....

John Wayne, per molti nel mondo, un'icona del cinema classico, ma anche dell'uomo forte. Le sue idee politiche sono note. Difficile pensare di accostarlo ai fratelli Coen. Viene naturale chieder loro come si siano rapportati alla sua figura.

Che importanza ha ed aveva, per voi, John Wayne?
Era un attore fantastico, ma non credo che oggi la sua influenza sulle nuove generazioni sia cos grande, dice Joel Coen. Mio figlio ha sedici anni e non sa neanche chi fosse. stato grandissimo, ma non ha lasciato un segno fuori dal mondo del cinema. Entra nel discorso Josh Brolin: Io l'ho conosciuto: le sue idee politiche erano straordinarie, wow!, e ride. No, scherzavo. un pezzo di storia americana, come Ronald Reagan. Rappresenta un sistema di valori che molti americani hanno avuto.

Deadpool 2

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,93)
Un film di David Leitch. Con Ryan Reynolds, Josh Brolin, Zazie Beetz, Julian Dennison, Morena Baccarin.
continua»

Genere Azione, - USA 2018. Uscita 15/05/2018.

Avengers: Infinity War

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,94)
Un film di Joe Russo, Anthony Russo. Con Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson.
continua»

Genere Azione, - USA 2018. Uscita 25/04/2018.

Suburbicon

* * * - -
(mymonetro: 3,20)
Un film di George Clooney. Con Matt Damon, Julianne Moore, Noah Jupe, Glenn Fleshler, Alex Hassell.
continua»

Genere Commedia, - USA 2017. Uscita 06/12/2017.

Ave, Cesare!

* * * - -
(mymonetro: 3,17)
Un film di Ethan Coen, Joel Coen. Con Josh Brolin, George Clooney, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson.
continua»

Genere Commedia nera, - USA 2016. Uscita 10/03/2016.

Everest

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,91)
Un film di Baltasar Kormkur. Con Josh Brolin, Jason Clarke, John Hawkes, Robin Wright, Emily Watson.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2015. Uscita 24/09/2015.
Filmografia di Josh Brolin »

domenica 15 luglio 2018 - Una star dei video sulla caccia cerca di riallacciare i rapporti con il figlioletto durante uno dei suoi viaggi, ma capisce che i legami familiari non vanno forzati.

Da vedere su Netflix: A caccia con pap

a cura della redazione cinemanews

Da vedere su Netflix: A caccia con pap Buck Ferguson un famoso cacciatore di cervi dalla coda bianca, ma nella vita privata un vero fallimento. Divorziato e disoccupato, Buck, con l'aiuto del fidato cameraman Don, organizza uno degli episodi del suo programma TV di caccia, e parte per un weekend negli sconfinati boschi della Carolina del Nord insieme al figlio per tentare di recuperare un rapporto probabilmente mai esistito. A causa dell'imminente matrimonio della sua ex moglie con un nuovo compagno che incarna tutto ci che lui non , Buck decide cos di passare del tempo con suo figlio per cercare di riallacciare i rapporti con lui prima che sia troppo tardi. Per lui la caccia qualcosa di sacro, un rito di passaggio che si trasmette di padre in figlio. Quindi quale miglior modo per riavvicinarsi a Jaden? In principio il figlio sembra pi preoccupato dell'assenza di rete telefonica che interessato alla caccia delle renne, ma presto il weekend diventa inaspettatamente una leggendaria avventura, rafforzando imprevedibilmente il legame tra i due uomini.
Reduce dal successo planetario diDeadpool 2 (guarda la video recensione)e soprattutto diAvengers: Infinity War (guarda la video recensione), Josh Brolin, nel ruolo del padre, il protagonista di questa bizzarra commedia diretta da Jody Hill che anche produttore e uno degli sceneggiatori del film. Presentato all'ultimoSouth by Southwest Film Festival, A caccia con papunisce azione, avventura, dramma e commedia in un avvincente racconto dal tono ironico e i risvolti imprevedibili.

   

gioved 5 luglio 2018 - Il film americano campione d'incassi di Stefano Sollima dal 18 Ottobre in sala.

Soldado, un sequel hollywoodiano dautore (italiano)

Claudia Catalli cinemanews

Soldado, un sequel hollywoodiano dautore (italiano) In Italia uscir solo il 18 ottobre, ma negli Stati Uniti sbarcato il 29 giugno, sbancando subito il box office con 19 milioni di dollari. Soldado non segna solo l'esordio hollywoodiano di Stefano Sollima, ma marca una linea di demarcazione chiara su cosa significhi firmare una regia con stile ed estetica assolutamente peculiari nell'industria cinematografica americana. In altre parole, come fare di un sequel (hollywoodiano) un film d'autore (italiano). Ricevendo il testimone da Denis Villeneuve che nel 2015 aveva firmato Sicario, Sollima non tradisce il suo modo di fare cinema (o cinema seriale, vedi Gomorra la serie), ma anzi ancora una volta dribbla gli scetticismi e colpisce nel segno, dirigendo al meglio due attori del calibro di Josh Brolin e Benicio Del Toro, punte di diamante di un cast impeccabile. Il primo l'agente federale Matt Graver, esperto di casi a dir poco spinosi, il secondo lo scaltro avvocato Alejandro, reduce dal massacro della sua famiglia per mano del pi potente narcotrafficante messicano vivente. Insieme si muovono all'interno di una storia nera, polverosa, fatta di bande, patti, vendette, cartelli, corruzioni, abusi di potere, rapimenti, traffico di droga come di esseri umani, congiure multiple, attentati terroristici e molto altro ancora. materiale narrativo bollente quello che Sollima chiamato a maneggiare e mettere in scena, con tanto di scontro tra la DEA e la polizia messicana a servizio dei cartelli.
Proiettato in anteprima alla VIII edizione di Cin - Giornate di Cinema e pi avanti all'Ischia Global Film Fest, Soldado si rivela una sorta di war movie, dove la guerra quella che si fa ogni giorno per le strade, come nei supermercati, dove basta un pulsante per scatenare l'inferno. la guerra di chi paga tutto pur di varcare il confine, la guerra di chi fa profitto sulla pelle degli ultimi, la guerra di chi brama il potere, di chi lo gestisce, di chi prova a mettere in atto depistaggi per scoprire la verit, di chi uccide per diventare sicario. La guerra che abita dentro ognuno dei personaggi e che ne segna in maniera indelebile l'inquietudine. La tensione resta sempre incredibilmente alta, i buoni non esistono e il finale resta rigorosamente aperto, come ogni buon sequel (hollywoodiano) che si rispetti.

   

Altre news e collegamenti a Josh Brolin »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità