Dizionari del cinema
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 26 giugno 2017

Diane Lane

Sotto l'incantevole sguardo di Diane

52 anni, 22 Gennaio 1965 (Acquario), New York City (New York - USA)
occhiello
C'è un amore che ti fa sentire che qualsiasi cosa è possibile...anche tu puoi averlo..
dal film Come un uragano (2008) Diane Lane è Adrienne Willis
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Diane Lane
Golden Globes 2012
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Cinema Verite di Shari Springer Berman, Robert Pulcini

Golden Globes 2004
Nomination miglior attrice per il film Sotto il sole della Toscana di Audrey Wells

Golden Globes 2003
Nomination miglior attrice per il film Unfaithful - L'amore infedele di Adrian Lyne

Premio Oscar 2002
Nomination miglior attrice per il film Unfaithful - L'amore infedele di Adrian Lyne



Anche tra le sue colleghe e coetanee, l'attrice sbaraglia la concorrenza in quanto a fascino.

5x1: Diane Lane, 40 anni e non sentirli

martedì 29 luglio 2008 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Diane Lane, 40 anni e non sentirli Una donna coraggiosa che ha fatto nella vita e nella carriera scelte importanti, senza ripensamenti o dubbi. Senza contare che Diane Lane è una delle donne più belle del pianeta: a 43 anni le suona a tante sgallettate che hanno la metà dei suoi anni ma nemmeno un terzo della sua classe. Stile e fascino che non sono stati intaccati neanche quando ha scelto di impersonare un personaggio tabù come quello di una donna sposata che tradisce non per amore ma per sesso, scelta che gli è valsa una nomination per l'Oscar quanto mai meritata. Unfaithful - L'amore infedele ha segnato il ritorno in grande stile di Diane Lane.
Per la ragazza di New York gli anni Ottanta sono stati il suo tempo, culminati con il matrimonio con un collega, anch'egli simbolo del decennio: "l'highlander" Christopher Lambert. Un rapporto che finisce male, sotto i riflettori, non cercati, della stampa mondiale e da cui si riprende con il matrimonio, datato 2004, con un altro bello di Hollywood, Josh Brolin, anche questa una relazione che avrà eco sui media. Insomma una vita privata difficile, costellata da alti e bassi professionali. Infatti Diane parte come una delle attrici preferite di Francis Ford Coppola ma il suo inizio da "pupa del gangster" la porta ad incrociare uno dei flop più discussi della storia del cinema degli anni '80: Cotton Club. Ritroverà il maestro Coppola nel 1996, più di dieci anni dopo, in Jack e al fianco di Robin Williams. Sarà l'inizio di una lenta risalita.
Nell'estate del 2008 la ritroviamo al cinema con Nella rete del serial killer un titolo decisamente evocativo e che non sembra foriero di buone notizie.

Parigi può attendere

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,63)
Un film di Eleanor Coppola. Con Diane Lane, Alec Baldwin, Arnaud Viard, Cédric Monnet
Genere Commedia, - USA 2016. Uscita 15/06/2017.

Batman V Superman: Dawn of Justice

* * * - -
(mymonetro: 3,06)
Un film di Zack Snyder. Con Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2016. Uscita 23/03/2016.

L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,99)
Un film di Jay Roach. Con Bryan Cranston, Diane Lane, Helen Mirren, Louis C.K., Elle Fanning.
continua»

Genere Biografico, - USA 2015. Uscita 11/02/2016.

Inside Out

* * * * -
(mymonetro: 4,04)
Un film di Pete Docter. Con Amy Poehler, Phyllis Smith, Mindy Kaling, Lewis Black, Bill Hader.
continua»

Genere Animazione, - USA 2015. Uscita 16/09/2015.

L'uomo d'acciaio

* * * - -
(mymonetro: 3,04)
Un film di Zack Snyder. Con Henry Cavill, Amy Adams, Michael Shannon (II), Kevin Costner, Diane Lane.
continua»

Genere Fantastico, - USA, Canada, Gran Bretagna 2013. Uscita 20/06/2013.
Filmografia di Diane Lane »

sabato 17 giugno 2017 - Città feticcio di autori e registi, coreografi e scrittori, Parigi ha attraversato la storia del cinema. Ecco i migliori film ambientati sotto la Tour Eiffel.

Parigi può attendere? I film cult girati nella ville lumière

Ilaria Ravarino cinemanews

Parigi può attendere? I film cult girati nella ville lumière La Torre Eiffel, la Senna, il Louvre. Ma anche la valle della Loira, i musei di Lione, i mercati coperti e le rovine romane in Provenza. Tutte le strade, in Francia, portano a Parigi: ma Parigi - è bene ricordarlo - non è tutta la Francia. Traguardo finale del viaggio, meta agognata (ma anche no), la capitale francese è al centro dei pensieri del feel good movie di Eleanor Coppola Parigi può attendere, in sala dal 15 giugno: un on the road con Diane Lane, Arnaud Viard e Alec Baldwin in cui la moglie americana di un impegnatissimo produttore hollywoodiano accetta uno strappo da un collega, diretto in capitale. Sette ore di viaggio che diventano due giorni interi, trascorsi tra escargot e formaggi, vini rossi ed eleganti euro-clichè, lungo i 900 chilometri che separano Cannes, la vetrina istituzionale del cinema, da Parigi, la città più amata dal grande schermo.

mercoledì 14 giugno 2017 - Da Soko a Cate Blanchett, passando per Keely Brosnan ed Eleanor Coppola, il Festival celebra il talento al femminile.

Effetto Wonder Woman: tutte le amazzoni del Biografilm

Letizia Rogolino cinemanews

Effetto Wonder Woman: tutte le amazzoni del Biografilm Pochi giorni prima dell'inizio del Biografilm Festival 2017 è arrivato nelle sale italiane Wonder Woman, il cinecomic al femminile diretto da Patty Jenkins, con Gal Gadot nei panni della iconica eroina nata sulle pagine dei fumetti nei primi anni '40. Il genere dei film di supereroi, invaso fino ad oggi da ondate esagerate di testosterone, si è tinto di rosa e molti giornali hanno definito Wonder Woman il simbolo di "un femminismo moderno che non odia gli uomini".

Bologna presenta numerose locandine del festival dedicato alle storie di vita di personaggi illustri e gente comune, giunto alla sua 13° edizione. In una versione appare l'attrice Soko, protagonista del film Io Danzerò, al cinema dal 15 Giugno 2017, e in una seconda c'è la Soko cantante, colorata e super pop. Il film di Stèphanie Di Giusto racconta la figura tormentata e potente di Loïe Fuller, una ballerina dei primi anni del '900 che ha stregato Parigi con delle performance tanto estenuanti quanto ipnotiche di "serpentine dance", incurante della propria salute. La scelta di Io Danzerò come film di apertura del Biografilm è sembrato un modo per continuare a celebrare la natura femminile sul grande schermo, come se in fondo ogni epoca avesse la sua Wonder Woman, una "donna straordinaria" capace di fare cose straordinarie.
Nella prima giornata del festival è stato possibile vedere anche Manifesto, uno dei film selezionati per la sezione Biografilm Art. Si tratta di un progetto artistico nato dalla mente di Julian Rosefeldt, per cui Cate Blanchett interpreta ben 13 personaggi diversi, ognuno dei quali recita un monologo di un movimento letterario o politico nel proprio scenario. Una giornalista, una senzatetto, una musicista rock, un'operaia... tredici donne che rappresentano varie classi sociali per un omaggio alla tradizione dei manifesti letterari, scritti da artisti e pensatori di tutto il mondo. Ancora una volta ho la sensazione che il Biografilm abbia scelto di celebrare il mondo femminile con la sua determinazione, forza, emotività, ma anche con le sue fragilità e fascino, in un periodo storico in cui i media tengono sempre più spesso a denunciare la violenza sulle donne. Quale arma migliore dell'arte per gridare al mondo questo messaggio forte ed indispensabile per sperare in una società civile moderna e giusta?

Altre news e collegamenti a Diane Lane »
Justice League (2017) Parigi può attendere (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità