MYmovies.it
Advertisement
L'amica geniale, la video recensione

La saga di Elena Ferrante secondo Costanzo combina cronaca e fantasmi mettendo in gioco sentimenti complessi e contraddittori.
di A cura della redazione

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 3 dicembre 2018 - Video recensione

Elena e Lila nascono nella Napoli degli anni Cinquanta. La loro vita si limita al quartiere dove abitano, vanno a scuola, giocano a bambole. E la loro amicizia comincia proprio con una storia di bambole perdute.
Primo di un grande racconto di libertà individuale, L'amica geniale comincia a Napoli e segue negli anni l'amicizia di Elena e Lila, i loro sogni, i tradimenti, gli amori, i desideri. Ricorrendo ancora una volta al realismo onirico, Saverio Costanzo si muove dentro un'architettura classica, che abusa della voce over, ma dietro ai passaggi obbligati innesca un secondo movimento, più angosciante, che diventa minaccia diretta per la narratrice.

La saga di Elena Ferrante secondo Saverio Costanzo combina cronaca e fantasmi mettendo in immagine e in gioco sentimenti complessi e contraddittori, penetrando il cuore di due bambine, due ragazze, e due donne.
A cura della redazione

L'amica geniale è disponibile dal 27 novembre su TimVision.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati