L'Uomo del Labirinto

Film 2019 | Thriller +13

Regia di Donato Carrisi. Un film con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellè, Stefano Rossi [II], Caterina Shulha. Cast completo Genere Thriller - Italia, 2019, Uscita cinema mercoledì 30 ottobre 2019 distribuito da Medusa. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13

Condividi




oppure

Samantha riemerge sotto shock dopo anni e dovrà riabituarsi alla vita.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Dal romanzo di Donato Carrisi.
a cura della redazione
venerdì 6 luglio 2018
a cura della redazione
venerdì 6 luglio 2018

«Questo è un gioco, vero?» Samantha Andretti è stata rapita una mattina d'inverno mentre andava a scuola. Quindici anni dopo, si risveglia in una stanza d'ospedale senza ricordare dove è stata né cosa le è accaduto in tutto quel tempo. Accanto a lei c'è un «profiler», il dottor Green: sostiene che l'aiuterà a recuperare la memoria e che insieme cattureranno il mostro. Ma l'avverte che la caccia non avverrà là fuori, nel mondo reale. Bensì nella sua mente.

«Questo è un gioco, vero?» ripete, dubbiosa, la ragazza. Bruno Genko è un investigatore privato. Quindici anni prima è stato ingaggiato dai genitori di Samantha per ritrovare la figlia. Adesso che la ragazza è riapparsa, sente di avere un debito con lei e proverà a catturare l'uomo senza volto che l'ha rapita. Ma quella di Genko è anche una lotta contro il tempo. Perché un medico gli ha detto che gli restano due mesi di vita. E, per uno scherzo del destino, quei due mesi sono scaduti proprio nel giorno in cui Samantha è tornata indietro dal buio. Chi giungerà prima alla verità: l'investigatore o il profiler?... Ma siamo sicuri che, alla fine di tutto, ci sia un'unica verità? Perché questa non è un'indagine come le altre... Qualcuno ha un segreto, qualcuno sta mentendo. E da qualche parte, là fuori, c'è un labirinto pieno di porte. E dietro ognuna si nasconde un enigma, un inganno.

In questo gioco nella mente dello spettatore, il labirinto di cui sei prigioniero è già dentro di te.

Gli incubi hanno la forma di un coniglio gigante.
Overview di Massimiliano Carbonaro
giovedì 5 settembre 2019

Bisogna avere un sacrosanto timore dei conigli, soprattutto se giganti, come aveva già dimostrato il bellissimo Donnie Darko e come conferma L'uomo del labirinto. Nel nuovo film di Donato Carrisi i mostri prendono la forma del simpatico animaletto per condurre lo spettatore in un labirinto che è sia fisico che mentale. Lo scrittore e sceneggiatore dopo il successo del suo film d'esordio La ragazza nella nebbia, torna dietro la macchina da presa proponendo un altro suo inquietante thriller.

Donato Carrisi si è fatto conoscere dal grande pubblico con il suo primo libro "Il suggeritore" che ha vinto nel 2009 il Premio Bancarella. Ma sua è la firma dietro diverse fiction e serie tv di successo proposte da Mediaset e Rai. Nella sua attività letteraria ha dato vita a due cicli importanti: quello di Mila Vasquez (dal suo personaggio ricorrente e a cui appartiene anche "Il suggeritore") e quello di Marcus e Sandra (il cui primo volume è "Il tribunale delle anime").

A caratterizzare la sua seconda opera è la scelta del cast, perché se trovare Toni Servillo nei panni dell'investigatore privato non è una sorpresa visto che con questo straordinario attore aveva già lavorato nel film La ragazza nella nebbia, rappresenta uno straordinario successo avere nella partita un mostro sacro come Dustin Hoffman.

Ma L'uomo del labirinto da questo punto di vista è un esempio di incroci perché per il terzo ruolo importante della pellicola è stata chiamata Valentina Bellè che ha lavorato nella prima stagione della serie I Medici nel ruolo di Lucrezia Tornabuoni madre di Lorenzo il Magnifico mentre lo stesso Hoffman era uno degli attori principali della prima stagione.

L'uomo del labirinto prende lo spunto dalla sparizione di una ragazza di 13 anni che oramai donna riesce a fuggire al suo mostruoso carceriere. A cercare di capire come poter catturare il suo rapitore che la vessava e puniva mascherato con una testa di coniglio bianco in un interminabile labirinto due personaggi molto diversi per approccio e istinti: da un lato il dottor Green che ha il volto a volte bonario a volte severo di Hoffman e dall'altro quello di un investigatore privato, Bruno Genko, che è invece Servillo, consapevole che è all'ultima caccia non solo della sua carriera ma anche della vita, visto che è incalzato da un male incurabile. Il dottor Green, poi, è un curioso tipo di profiler perché per tracciare un identikit del rapitore cerca di interpretare i ricordi e le immagini che la donna, Samantha, appunto Valentina Bellè, lentamente propone nonostante sia ancora emotivamente traumatizzata dopo gli anni di sevizie. Metodi più tradizionali toccano all'investigatore anche alla ricerca di un suo personale riscatto visto che quando venne rapita la ragazza non riuscì a risolvere il caso.

Sei d'accordo con Massimiliano Carbonaro?
NEWS
TRAILER
venerdì 6 settembre 2019
 

Regia di Donato Carrisi. Un film con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellè, Stefano Rossi [II], Caterina Shulha. Da mercoledì 30 ottobre al cinema. Guarda il trailer »

OVERVIEW
giovedì 5 settembre 2019
Massimiliano Carbonaro

Nel nuovo film di Donato Carrisi due mostri di bravura come Dustin Hoffman e Toni Servillo. Dal 30 ottobre al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
mercoledì 28 agosto 2019
 

Regia di Donato Carrisi. Un film con Toni Servillo, Dustin Hoffman. Da mercoledì 30 ottobre al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati