•  
  •  
Apri le opzioni

Vinicio Marchioni

Vinicio Marchioni è un attore italiano, regista, è nato il 10 agosto 1975 a Roma (Italia). Al cinema il 3 novembre 2022 con il film L'ombra di Caravaggio.
Nel 2010 ha ricevuto il premio come menzione speciale al Festival di Venezia per il film 20 sigarette. Dal 2009 al 2010 Vinicio Marchioni ha vinto 2 premi: Festival di Venezia (2010), Roma Fiction Fest (2009). Vinicio Marchioni ha oggi 46 anni ed è del segno zodiacale Leone.

La criminalità di Vinicio Marchioni

A cura di Fabio Secchi Frau

Noi siamo abituati a pensare ai grandi criminali come a delle persone che non hanno una vita se non quella che li porta a uccidere, mentre invece ognuno di noi arriva a fare determinate cose, dalle più meravigliose alle più becere ed efferate per delle esperienze che li hanno influenzati», così afferma Vinicio Marchioni in un'intervista a Eleonora Zilli, il 6 luglio del 2009, quando parla al sito L'ECO DEL CINEMA, di come vede i numerosi criminali che ha interpretato sul piccolo schermo. Ma Vinicio Marchioni non è un criminale. È un sognatore, uno di quelli che guarda il cielo, un gran distratto. Sorridente e con un atteggiamento decisamente paterno, ha intrapreso il lungo viaggio verso la recitazione indossando inizialmente i panni di chi ha scelto il lato oscuro della vita.

Il successo con Romanzo Criminale - La serie
Vinicio Marchioni nasce a Roma, il 10 agosto 1975. I suoi genitori sono di origine calabrese, provengono infatti da Torre Melissa, in provincia di Crotone. Dopo il diploma di scuola media superiore, non pensa minimamente alla recitazione, infatti aspira a diventare un giornalista e per questo si iscrive alla Facoltà di Lettere, indirizzo Spettacolo, dell'Università La Sapienza. Trovando l'istruzione accademica assolutamente priva di stimoli, nonché uno spreco di tempo e di soldi, decide di abbandonarla per dedicarsi completamente al teatro. Si diploma così nel 2010 presso la Libera Accademia dello Spettacolo di Roma, anche se il suo debutto sui palcoscenici inizia molti anni prima, nel 1995. La recitazione è un miracolo per Vinicio Marchioni che, fin da piccolo, è affetto da una lievissima forma di balbuzie. Solo l'arte drammatica riesce a imporgli quella sicurezza tale da eliminare questo difetto. Appare per la prima volta sul grande schermo nell'episodio Insospettabile del telefilm R.I.S. - Delitti imperfetti. È il 2006, e Marchioni si trova a recitare diretto da Alexis Sweet accanto a Lorenzo Flaherty, Filippo Nigro, Stefano Pesce, Ugo Dighero e Nicole Grimaudo. Lo stesso anno appare nella fiction religiosa Papa Luciani - Il sorriso di Dio di Giorgio Capitani con Neri Marcoré, Paolo Romano e Franco Interlenghi. In futuro, prenderà parte anche al film tv sulla danza Non smettere di sognare (2009) e al poliziesco Luce del Nord (2010) della serie Crimini. Ma è particolarmente ricordato per il ruolo de Il Freddo nella serie televisiva Romanzo criminale (2008-2010), diretta da Stefano Sollima e ispirata alla vera storia della Banda della Magliana. Nel 2008, l'emittente La7 gli offre la possibilità di uscire dai suoi contorni di attore e di diventare un conduttore presentando il programma "Città criminali", una serie di docu-fiction riguardanti i più famosi fatti di sangue della cronaca nera italiana dagli anni Sessanta ai giorni nostri. E quale presentatore migliore se non uno dei cattivi ragazzi della televisiva Banda della Magliana?

20 sigarette
Nel 2009, arriva invece il debutto sul grande schermo con la pellicola Feisbum, costituita da otto episodi ispirati al social network Facebook. Ma è solo l'anno seguente, con la trasposizione autobiografica del libro "Venti sigarette a Nassiriya" di Aureliano Amadei, incentrato sull'attentato a Nassiriya, che Vicinio Marchioni conquista anche la critica cinematografica. 20 sigarette (2010) con Carolina Crescentini e Giorgio Colangeli, gli offre una candidatura ai David di Donatello come miglior attore protagonista, ma anche il premio Gugliemo Biraghi, il premio Pasinetti e una menzione speciale nella sezione Controcampo Italiano. Marchioni indossa con assoluta convinzione i panni del disoccupato Aureliano che sogna il cinema e che decide di lavorare come assistente regista in un film da girare in Iraq. Non sa che, il 12 novembre 2003, sarà testimone di uno dei più gravi e sanguinosi attentati terroristici commessi nei confronti degli italiani a Nassiriya.

Altri film
Nel 2010 arriva il ruolo dell'avvocato Camilli in 18 anni dopo, seguito nel 2011 dai film Scialla!, Sulla strada di casa e Cavalli (2011). Mentre nel 2012 è scelto per un piccolo ruolo da Woody Allen per Nero Fiddled (2012). Sempre nel 2012 è tra i protagonisti del thriller diretto da Emiliano Corapi Sulla strada di casa, nel quale regala l'ennesima, intensa, interpretazione. Nel 2013 è nel cast dell'esordio al lungometraggio di Giorgia Farina, Amiche da morire e in quello di Passione sinistra di Marco Ponti. Nel 2014 recita nella commedia di Paolo Genovese Tutta colpa di Freud.

I videoclip
Nel 2010, diventa co-protagonista di due videoclip musicali. Il primo "Gli spietati" è quello della band dei Baustelle, mentre il secondo è "Casting" dei Mambassa. Nel 2011, assieme alla compagna Milena Mancini dirige il video musicale "Cherchez la femme" della cantautrice romana Pilar.

Vita privata
Dopo una lunga relazione con l'attrice Alessandra Mastronardi, conosciuta sul set del telefilm Romanzo Criminale - La serie (2008), il 6 agosto 2011, diventa per la prima volta padre. Nasce, infatti, Marco, avuto dalla compagna Milena Mancini, anche lei attrice.

Prossimi film

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2022), 95 min.
Commedia, (Italia - 2021), 113 min.
Drammatico, (Italia - 2020), 109 min.

Focus

INCONTRI
martedì 2 agosto 2011
Marianna Cappi

Diceva Calvino che “la fantasia è come la marmellata: bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane”. Ebbene, della solidità di quel pane rispetto alla fantasia di alcuni bravi registi italiani, ma anche del buon gusto della marmellata, si è occupato spesso Francesco Bruni, sceneggiatore di tutti i film di Paolo Virzì, delle commedie di Ficarra e Picone, degli esordi di Mimmo Calopresti, della fortunatissima vita sul piccolo schermo del Commissario Montalbano, e altro ancora

TELEVISIONE
giovedì 6 novembre 2008
Alessandra Giannelli

Una nuova fiction Sky Dopo Quo Vadis, Baby? Sky propone un'altra fiction (ma molti progetti sono in cantiere!) tratto dall'omonimo film, ed anche libro: Romanzo Criminale. Alla Casa del cinema, a Roma, a presentare il nuovo prodotto c'erano tutti: i rappresentanti di Sky, lo scrittore Giancarlo De Cataldo, il regista Stefano Sollima, il produttore Riccardo Tozzi (Cattleya) e l'intero cast artistico: tutti giovani attori esordienti, tra cui spicca la più nota Alessandra Mastronardi (I Cesaroni)

News

Il cantautore Fabrizio Moro esordisce nella regia cinematografica insieme ad Alessio De Leonardis.
Il film racconta quanto sia difficile ma indispensabile la ricerca della verità nonostante essa possa interferire...
La storia di due ex amici alla ricerca di un perdono che passa attraverso gli occhi dell'altro. Dal 26 settembre al cinema.
Drive Me Home arriva al cinema il 26 settembre ma inizia prima, qui sul web. Ecco il secondo prequel, per scoprire i...
Il film di Simone Catania, al cinema da giovedì 26 settembre, inizia prima, qui sul web. Ecco il primo breve...
Antonio e Tino sono grandi amici. La visione del mondo li separa ma il destino li porterà a cercarsi, a...
L'attore romano, insieme a Luigi Fedele e Valeria Solarino, è il protagonista di un film di personaggi che non ha paura...
Nove nomination per entrambi i film. Nastro dell'anno ai Taviani.
Due giorni di riflessione su Nassirya all'Ostello Villa Camerata.
In esclusiva su MYmovies.it una featurette del film.
Le foto della commedia generazionale con Bentivoglio e Scicchitano.
Al Festival di Roma, convince La kryptonite nella borsa.
Ieri il regista americano, oggi l'attesa per Breaking Dawn - Parte I.
Le prime foto dell'attrice spagnola sul set romano di Venuto al mondo.
Il regista Aureliano Amadei premiato per il suo film sull'attentato di Nassiriya.
L'omaggio alle vittime di Nassirya diventa un film.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati