Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 21 luglio 2018

Giorgio Colangeli

Un attore teatrale innamorato del cinema d'autore

68 anni, 14 Dicembre 1949 (Sagittario), Roma (Italia)
occhiello
Tutti i bambini pensano che i prati sono solo verdi, e invece ci sta il verde, ci sta il marrone... c' pure il nero! Se tu ti metti faccia a terra su un prato che vedi... Vedi nero no? Per il nero non piace a nessuno... E manco sta faccia a terra.
dal film L'aria salata (2006) Giorgio Colangeli Sparti
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Giorgio Colangeli
David di Donatello 2007
Premio miglior attore non protagonista per il film L'aria salata di Alessandro Angelini

David di Donatello 2007
Nomination miglior attore non protagonista per il film L'aria salata di Alessandro Angelini

Roma Film Festival 2006
Premio miglior interpretazione maschile per il film L'aria salata di Alessandro Angelini

Nastri d'Argento 1999
Premio miglior attore non protagonista per il film La cena di Ettore Scola

Nastri d'Argento 1999
Nomination miglior attore non protagonista per il film La cena di Ettore Scola



Clemente Russo in una storia ispirata al racconto di Roberto Saviano.

Tatanka, il riscatto sociale passa dal ring

mercoled 4 maggio 2011 - Ilaria Ravarino cinemanews

Tatanka, il riscatto sociale passa dal ring Dal vivo, lex campione del mondo dei pesi massimi e oggi ct della nazionale di boxe Francesco Damiani davvero grande come uno se lo immagina. Il suo corpo possente entra a fatica nello spazio cui la sala cinematografica lo costringe, le braccia muscolose compresse tra i braccioli, le mani da guantone che armeggiano con i piccoli tasti di un videofonino. Un gigante che non incute paura, ma una profonda tenerezza mentre riprende con il cellulare la prima conferenza stampa cinematografica della sua creatura, il pugile Clemente Russo, allesordio da attore nel film Tatanka di Giuseppe Gagliardi al cinema dal 6 maggio: Lo sapevo che se la sarebbe cavata anche come attore dice Damiani sottovoce, mentre il regista, lo sceneggiatore Stefano Sardo e gli interpreti, Russo, Carmine Recano, il cantante Raiz e Giorgio Colangeli, riscuotono un lungo applauso allentrata in sala lui uno poliedrico, suona, canta, balla. Si sa muovere bene, ma in fondo si allenato: il ring un grande palcoscenico. Distribuito in 189 copie, di cui 38 solo in Campania, luscita in sala di Tatanka (e non solo quella) ricorda da vicino il caso di Gomorra: due storie di camorra ambientate in Campania, girate nel segno del pi crudo realismo, con molti attori non protagonisti ed entrambe ispirate dalla penna di Roberto Saviano, che del racconto 'Tatanka', inserito nella raccolta "La bellezza e l'inferno", lautore. Continua

L'omaggio alle vittime di Nassirya diventa un film.

20 sigarette: un film per responsabilizzare

luned 6 settembre 2010 - Marianna Cappi cinemanews

20 sigarette: un film per responsabilizzare A ureliano Amadei, unico civile sopravvissuto alla strage di Nassirya che cost la vita 19 italiani, ha trasformato il suo libro di memorie in un film, 20 sigarette. Un omaggio alle vittime, tutte chiamate con il nome e il cognome e presentate con grande rispetto e umanit, e un discorso sulla responsabilit. Il film, che parte come una commedia e cambia improvvisamente registro al momento dell'esplosione, prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli insieme con Claudio Bonivento e distribuito dall'Istituto Luce (quest'anno a Venezia con ben 8 titoli in catalogo, tra opere prime, seconde e documentari).
Nel film, Vinicio Marchioni interpreta Stefano Rolla, Carolina Crescentini l'amica Claudia e Giorgio Colangeli il regista Aureliano Amadei, una delle vittime.

Intervista a Giorgio Colangeli che nella fiction di Fox Crime Michele Giuttari.

Il mostro di Firenze: un affresco di costume

gioved 19 novembre 2009 - Alessandra Giannelli cinemanews

Il mostro di Firenze: un affresco di costume Attore di teatro, ma anche di cinema e televisione, Colangeli un interprete attualmente molto richiesto. Dopo ben trent'anni di carriera teatrale, esordisce nel 1995 in Pasolini un delitto italiano, per la regia di Marco Tullio Giordana, e da l in poi moltissime saranno le sue apparizioni, fino a quelle odierne: da Il divo di Sorrentino, nei panni di Salvo Lima, a Parlami d'amore di Silvio Muccino, fino al recente Alza la testa di Alessandro Angelini, regista con cui aveva gi lavorato ne L'aria salata, film che gli valse nel 2007 il David come miglior attore non protagonista. Ma lo ritroviamo in tantissime altre produzioni, anche televisive, come I Liceali e adesso, per Fox Crime, nella serie de Il mostro di Firenze. Un volto conosciuto, un interprete poliedrico, che ha conquistato con il tempo il grande pubblico. Ci racconta cosa pensa di questa nuova serie, del cinema e della televisione.

Dopo L'Aria Salata ora Angelini Alza la testa.

In concorso al Festival di Roma tocca a Sergio Castellitto

luned 19 ottobre 2009 - Gabriele Niola cinemanews

In concorso al Festival di Roma tocca a Sergio Castellitto C' un ospite d'eccezione tra il cast di Alza la testa ed Giorgio Colangeli che qui a Roma stato premiato come miglior attore per L'aria salata nella prima edizione del festival. E proprio lui prende la parola per primo per fare un elogio della prestazione di Sergio Castellitto in questo film concludendo con l'auspicio che la giuria ne tenga conto al momento di assegnare i premi. E chiss forse lo far visto che realmente il modo in cui Castellitto ha trasfigurato se stesso ha dello straordinario.
Accanto ai due attori anche l'esordiente Gabriele Campanelli, nel film il figlio di Castellitto, tutti tenuti sotto l'ala del regista Angelini che subito sintetizza tutto il flim cos: " la storia di un uomo che cada e si rialza, il rapporto padre figlio solo un spunto. uno sguardo diverso rispetto a quello di L'aria salata, l era da figlio a padre, qui invece un pap che guarda il figlio e che nel farlo sconfina in altri ruoli come quello dell'allenatore o anche della madre, anche se vivendo in un ambiente virile occuparsi del figlio con uno sguardo femminile non va molto bene".

   

Finite le riprese dell'opera seconda di Luciano Melchionna.

Ce n' per tutti, isolamento sul Colosseo

venerd 9 gennaio 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Ce n' per tutti, isolamento sul Colosseo Opera seconda, dopo Gas, del regista di estrazione teatrale Luciano Melchionna, Ce n' per tutti festeggia oggi gli ultimi ciak, non a caso in un piccolo teatro romano. Prodotto da Sauro e Anna Falchi, il film vede protagonista Lorenzo Balducci nel ruolo di Gianluca, un ragazzo che, stanco del mondo, sale sul Colosseo, chiamando involontariamente a s amici e nemici, parenti e mass media.
Attorno a lui Giorgio Colangeli, Arnoldo Fo, la stessa Anna Falchi, Ambra Angiolini, Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli.

Brutti e cattivi

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,83)
Un film di Cosimo Gomez. Con Claudio Santamaria, Marco D'Amore, Sara Serraiocco, Simoncino Martucci, Narcisse Mame.
continua»

Genere Commedia, - Italia, Belgio, Francia 2017. Uscita 19/10/2017. 14

Tre giorni dopo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Daniele Grassetti. Con Francesco Turbanti, Davide Gagliardi, Vittorio Emanuele Propizio, Valentino Campitelli, Aylin Prandi.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2013. Uscita 01/06/2016.

Come saltano i pesci

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,49)
Un film di Alessandro Valori. Con Simone Riccioni, Brenno Placido, Marianna Di Martino, Giorgio Colangeli, Maria Amelia Monti.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2016. Uscita 31/03/2016.

Un posto sicuro

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,94)
Un film di Francesco Ghiaccio. Con Marco D'Amore, Giorgio Colangeli, Matilde Gioli
Genere Drammatico, - Italia 2015. Uscita 03/12/2015.

L'attesa

* * * - -
(mymonetro: 3,41)
Un film di Piero Messina. Con Juliette Binoche, Lou de Lage, Giorgio Colangeli, Domenico Diele, Antonio Folletto.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Francia 2015. Uscita 17/09/2015.
Filmografia di Giorgio Colangeli »

luned 18 giugno 2018 - Vincitore del Nastro d'Argento 2018, il film di Riccardo AntonarolieMatteo Nicoletta un'opera al vetriolo che si colloca nella non amplissima categoria dei prodotti italiani di qualit.

Cani di razza, il pluripremiato corto su MYmovies.it

a cura della redazione cinemanews

Cani di razza, il pluripremiato corto  su MYmovies.it Rifiutata l'ennesima richiesta di finanziamento, Giulio e Vincenzo due sceneggiatori trentenni, decidono di scrivere un cortometraggio ad hoc per vincere il Nastro d'Oro. Per impietosire il pubblico Vincenzo, propone come protagonista suo cugino Corradino un ragazzo sulla sedia a rotelle, che pu comunicare solo tramite una voce computerizzata. Corradino accetter ma ad una condizione: dovr essere anche il regista dell'opera. I due sceneggiatori inoltre saranno obbligati ad inserire nel cast un noto attore italiano che piace al "sistema", come pedina fondamentale per ottenere il finanziamento del ministero. L'opera convince critica e pubblico, vincendo l'agognato premio. Ma il neo regista, contro ogni finto buonismo, se ne approfitter costringendo i due sceneggiatori a scendere dal carro dei vincitori. "Cani di razza un'opera al vetriolo che si colloca nella non amplissima categoria dei prodotti italiani di qualit". Dalla recensione di Giancarlo Zappoli, MYmovies.it Prodotto da Kahuna Film con il sostegno di Rai Cinema Channel,Cani di razza il film vincitore del Nastro d'Argento 2018 (sezione corti), riconoscimento che suggella una cavalcata trionfale che ha visto il corto conquistare, tra gli altri, i premi al Miglior Corto di Cortinametraggio, dell'Asti Film Festival, del Roma Web Fest e il Premio del Pubblico - MYmovies.it al Roma Creative Contest.

Nel cast, diretti dalla coppiaRiccardo AntonarolieMatteo Nicoletta, figurano, oltre allo stesso Nicoletta,anche Niccol Senni,Giuseppe Ragone,Antonino Bruschetta eGiorgio Colangeli.

Altre news e collegamenti a Giorgio Colangeli »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità