Ogni volta che te ne vai

Acquista su Ibs.it   Dvd Ogni volta che te ne vai  
Un film di Davide Cocchi. Con Fabio De Luigi, Cecilia Dazzi, Rolando Ravello, Giorgio Colangeli, Franco Mescolini.
continua»
Commedia, durata 95' min. - Italia 2004. MYMONETRO Ogni volta che te ne vai * * - - - valutazione media: 2,00 su 3 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Fabio De Luigi
Fabio De Luigi (46 anni) 11 Ottobre 1967 Interpreta Orfeo
Cecilia Dazzi
Cecilia Dazzi (44 anni) 17 Ottobre 1969 Interpreta Pamela
Rolando Ravello
Rolando Ravello (44 anni) 4 Giugno 1969 Interpreta Scintilla
Giorgio Colangeli
Giorgio Colangeli   1949 Interpreta Padre Orfeo
Franco Mescolini
Franco Mescolini (69 anni) 26 Luglio 1944 Interpreta La zio Sorriso
Bruno Corazzari
Bruno Corazzari (73 anni) 30 Dicembre 1940 Interpreta Galvan
   
   
   
Il passo dalla televisione al cinema si è fatto sempre più breve. Stavolta tocca a Fabio De Luigi, autore e attore di un "dance movie" tutto italiano: si balla il liscio in balera, sulle note del mitico Raoul Casadei!
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * - - -

Cresciuto in campagna, fin da bambino Orfeo è un appassionato di musica, quella dei suoi genitori che ballano il liscio. Trova in Pamela, di cui s'innamora, qualcuno che condivide i suoi gusti musicali, ma il loro è un rapporto burrascoso. Il suo sogno è di vincere il Casadei Day, premio dato al miglior gruppo di liscio, così mette insieme con gli amici un'orchestrina. Quasi ottant'anni dopo "strapaese" che nel 1926 iniziò la sua opposizione, in difesa della cultura contadina, al movimento di "stracittà" (o "Novecento"), Cocchi imbastisce una commedia agreste da Bassa Padana con musiche all'insegna di Raul Casadei, dagli anni '70 re romagnolo del liscio. Nel trasferire la sua azione dalla cultura agli audiovisivi a chi si appiglia? Per i contenuti al cinema del fiorentino Pieraccioni, per le trovate comiche all'ultimo Monicelli, per lo stile alla fiction televisiva. Da notare, comunque, l'irrequieta Pamela della Dazzi. Prodotto da D. Procacci (Fandango).

Stampa in PDF

Premi e nomination Ogni volta che te ne vai il MORANDINI
Incassi Ogni volta che te ne vai
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
53%
No
47%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Ogni volta che te ne vai adesso. »
Shop

di Antonello Sarno Il Tempo

«Mipiacerebbe che il pubblico riuscisse a distinguere tra la maschera televisiva e l'attore cinematografico» ammette Fabio de Luigi, storico protagonista di tutti i programmi della Gialappa's, mentre passeggia fuori dalla sala dove viene presentato alla stampa il «suo» nuovo film («nel senso che l'ho anche scritto, oltrechè interpretato...») «Ogni volta che te ne vai», diretto da Davide Cocchi ed atteso in 50 sale il prossimo 23 aprile. «Il cinema è molto più rischioso della tv - aggiunge l'attore - Innanzitutto perché in televisione devi far ridere molto, magari in soli tre minuti, mentre al cinema hai a disposizione anche due ore, con tempi completamente diversi. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Simpaticamente scombinato, il film, come la personalità del suo protagonista. Che è Orfeo, un ragazzone ingenuo romagnolo doc che, malgrado una voce così così e una band che più sgangherata non si potrebbe, si ostina a inseguire il sogno di diventare una star del liscio. E non si decide mai a dichiararsi alla volitiva e libera Pamela, amata sin dall'infanzia. Orfeo è stato affidato al co-ideatore della storia Fabio De Luigi, proveniente dall'effervescente fucina comico-satirica di Italia 1 (da Mai dire gol a Zelig), non isolato esempio che segnala un interessante flusso: la tv più intelligente può essere vivaio per il cinema (cui però De Luigi non è del tutto nuovo, anzi). »

di Alberto Crespi L'Unità

Ci sono almeno due categorie di umani che non si perderanno Ogni volta che te ne vai : i fans del liscio, numerosi soprattutto in Emilia-Romagna, e i fans di Fabio De Luigi, il geniale comico che ha creato alcune delle più azzeccate e spassose macchiette di Mai dire gol. Fra i tanti talenti valorizzati negli anni dalla Gialappa´s Band, solo Aldo Giovanni & Giacomo hanno davvero sfondato al cinema, per di più rimanendo fedeli alla propria comicità teatrale, De Luigi ci sembra l´unico che potrebbe fare il grande salto come attore a tutto tondo, come del resto ha fatto intuire interpretando un ruolo drammatico (piccolo, ma centratissimo) nel Partigiano Johnny di Guido Chiesa. »

di Emiliano Morreale Film TV

Ad andarsene ogni volta è Pamela (la simpatica Dazzi), amica d’infanzia di Orfeo (De Luigi) e suo folle amore da sempre, libera e inquieta quanto lui è posa-piano. Ma il vero protagonista dell’esordio registico di Davide Cocchi è il liscio e la sua terra, una Romagna sonnacchiosa e un tantino folcloristica. I due innamorati infatti sono anche, un po’ loro malgrado una coppia di cantanti, sostenuti da una folla di buffi fanatici che mettono su un gruppo sperando di trionfare al Casadei-Day. La cosa migliore del film sono in effetti i comprimari (a parte un improbabile Ravello), soprattutto il laconico Bruno Corazzari (una vita nella serie B italiana, tempi comici perfetti). »

Ogni volta che te ne vai | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità