Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 29 luglio 2015

Fabio De Luigi

L'umiltà del comico

47 anni, 11 Ottobre 1967 (Bilancia), Sant'Arcangelo di Romagna (Italia)
occhiello
Walter parla ad Eva che si sta facendo una doccia e sente poco per lo scroscio dell'acqua:
"Domani ci sentiamo..."
"Anche io ti amo."
"Benissimo."

dal film Maschi contro femmine (2010) Fabio De Luigi è Walter
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Fabio De Luigi

Insegno, De Luigi e Cabello presentano il kolossal d'animazione sul mondo dei pappagalli.

Rio, l'Avatar dei bambini

lunedì 4 aprile 2011 - Ilaria Ravarino cinemanews

Rio, l'Avatar dei bambini In casa Fox l'hanno già ribattezzato "l'Avatar ornitologico": kolossal a cartoni sul mondo dei pappagalli, graziosi pennuti blu di nome e di fatto, il cartoon Rio sarà in sala dal 15 aprile in 700 copie. Diretto da Carlos Saldanha, amato regista de L'era glaciale, e doppiato in versione originale da Jesse Eisenberg e Anne Hathaway, in Italia il cartoon arriverà con le voci di Pino Insegno e di due guest star del doppiaggio, Victoria Cabello e Fabio De Luigi.

Salvatores dirige la commedia firmata da Alessandro Genovesi.

Happy Family: dal teatro al cinema con un po' di sperimentazione

mercoledì 17 marzo 2010 - Marianna Cappi cinemanews

Happy Family: dal teatro al cinema con un po' di sperimentazione Otto personaggi in cerca d’autore e un autore in cerca di una storia. Nel film di Gabriele Salvatores Happy Family i personaggi fanno il film, esattamente come, fuor di finzione, gli attori fanno il (suo) cinema. È una commedia alla Woody Allen, ambientata interamente a Milano, uscita dalla penna di Alessandro Genovesi, finalista al premio Solinas 2008 per sceneggiature, inscenata con successo al Teatro dell’Elfo e rivisitata in chiave cinefila e visivamente appassionante dal più eclettico dei nostri registi, uno che non ha mai avuto paura di sperimentare.

Il film è visivamente molto curato, gioca con i colori, con il bianco e nero e con le citazioni iconografiche, come l’inquadratura che cita la copertina di Abbey Road. Come motiva questa scelta?
Salvatores: La citazione di Abbey Road è casuale ma di certo è così, ci sono immagini che rimangono nella nostra memoria, nella memoria della nostra generazione. Il film è fatto tutto in questo modo, con alcune scene che contengono dominanti di uno stesso colore, perché volevo che niente fosse realistico e che le immagini fossero molto ricercate. C’è stato un lavoro grande e importante da parte della scenografia e dei costumi. Per la sequenza in bianco e nero, mentre Caterina (Bilello) suona un "Notturno" di Chopin, mi sono lasciato ispirare dai tasti bianchi e neri del pianoforte e mi è venuto in mento che potevo riprendere i notturni di Milano: sono luoghi e volti veri della Milano di notte. In tutto il resto del film, la città è sempre inquadrata un po’ dal basso, a tagliare fuori la strada, che non è controllabile.

Petriccione (DoP): In questo film ci ha mosso una volontà di invenzione e ricerca che dovrebbe essere perseguita più spesso, perché troppe volte il cinema italiano insegue invece la televisione e si perde, finisce per assomigliarle.

Avati e il suo cast presentano Gli amici del bar Margherita.

Eravamo tanti amici al bar

lunedì 30 marzo 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Eravamo tanti amici al bar Ha fatto quasi quaranta film in quarant'anni, eppure il materiale a Pupi Avati sembra non mancare mai. Quello migliore ce l'ha nascosto in casa, nel baule delle cose vecchie, dei ricordi da bar. Da lì ha estratto Gli amici del Bar Margherita, dalle memorie di quando era sedicenne e sognava di poter avere un soprannome e un posto al tavolo del biliardo vicino ai suoi eroi. Quelli, tra gli altri, come Al, il duro del quartiere, come Manuelo, il "linfomane" o come Gian, che è andato a Sanremo per cantare anche se non l'avevano chiamato. Quelli che oggi hanno hanno le facce di Diego Abatantuono, Luigi Lo Cascio e Fabio De Luigi.

Volo Filmauro in partenza per Rio de Janeiro.

Natale a Rio, il cinepanettone avventuroso

giovedì 18 dicembre 2008 - Marianna Cappi cinemanews

Natale a Rio, il cinepanettone avventuroso Aurelio De Laurentiis aveva promesso alla stampa che quest'anno avrebbe mostrato la sua pellicola in anteprima e accettato il confronto, ma così non è stato. Si giustifica dicendo che ha rischiato di non far vedere il suo Natale a Rio neanche agli italiani, perché si è allagata la Technicolor e il negativo del film ha sfiorato la distruzione. Fabio De Luigi sostiene non senza malizia che il produttore ha conoscenze così in alto che ha chiesto e ottenuto il diluvio su Roma per avere la scusa di non mostrare il film. Sarà vero? La promessa è rinnovata, al prossimo anno, alla prossima immancabile vacanza di Natale.

Si accettano miracoli

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,70)
Un film di Alessandro Siani. Con Alessandro Siani, Fabio De Luigi, Ana Caterina Morariu, Serena Autieri, Giovanni Esposito.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2015. Uscita 01/01/2015.

Soap Opera

* * - - -
(mymonetro: 2,02)
Un film di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Ricky Memphis, Chiara Francini, Elisa Sednaoui.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 23/10/2014.

Rio 2 - Missione Amazzonia

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,64)
Un film di Carlos Saldanha. Con Jesse Eisenberg, Anne Hathaway, Jemaine Clement, George Lopez, Jamie Foxx.
continua»

Genere Animazione, - Brasile, USA 2014. Uscita 17/04/2014.

Una donna per amica

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,70)
Un film di Giovanni Veronesi. Con Fabio De Luigi, Laetitia Casta, Valentina Lodovini, Adriano Giannini, Valeria Solarino.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 27/02/2014.

Walt Disney e l'Italia - Una storia d'amore

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Marco Spagnoli. Con Serena Autieri, Vincenzo Paperica, Edoardo Bennato, Bruno Bozzetto, Enrico Brignano.
continua»

Genere Documentario, - Italia 2014. Uscita 10/02/2014.
Filmografia di Fabio De Luigi »

venerdì 17 luglio 2015 - Tea Falco e Stefano Fresi inaugurano stasera la 45esima edizione.

Giffoni Experience 2015, al via

a cura della redazione cinemanews

Giffoni Experience 2015, al via L'attrice Tea Falco, vista di recente nella serie televisiva 1992, e Stefano Fresi inaugureranno stasera la 45esima edizione di Giffoni Experience. L'opening Film sarà l'atteso Ant-Man di Peyton Reed (nei cinema italiani dal 12 agosto).

"Giffoni è una magia che cresce e si rinnova anno dopo anno - ha dichiarato il Presidente Pietro Rinaldi - dove il futuro è già presente e si intrecciano le più diverse forme di espressione artistica, culturale e sociale. Abbiamo lavorato tutti insieme affinché il brand, ormai noto e affermato in tutto il mondo, potesse assicurare ai ragazzi che frequenteranno Giffoni la più intrigante selezione cinematografica, talenti in grado di offrire segni e valori, attività e animazioni più varie".

LE SEZIONI DEL FESTIVAL - In programma 156 film tra lungometraggi e cortometraggi, in concorso e fuori concorso, selezionati su oltre 4.200 produzioni in preselezione. Le sezioni competitive sono: Elements+3 (3-5 anni); Elements+6 (6-9 anni); Elements+10 (10-12 anni); Generator+13 (13-15 anni); Generator+16 (16-17 anni); Generator+18 (dai 18 anni in su) e GexDOC.

PREMIERE E EVENTI SPECIALI - Sarà Ant-Man ad inaugurare l'edizione 2015, con l'anteprima italiana. Diretto da Peyton Reed e prodotto da Kevin Feige, Ant-Man porta per la prima volta sul grande schermo uno dei personaggi originali più noti dei Marvel Comics, apparso fin dalle origini nel gruppo degli Avengers. In cartellone anche la proiezione speciale di Inside Out, la nuova opera d'animazione Disney/Pixar e la presentazione del teaser di Hotel Transylvania 2, che vede il ritorno di "Drac" e dei suoi mostruosi compagni d'avventura. In anteprima per Giffoni anche Pixels, del regista Chris Columbus, che racconta la storia di una razza aliena che scambia le immagini dei vecchi videogames per una dichiarazione di guerra e attacca la Terra.

I TALENT - Sarà Tea Falco ad inaugurare il Blu Carpet in Cittadella venerdì 17 luglio, al fianco di Stefano Fresi. Tra gli ospiti internazionali attesi Orlando Bloom, Mark Ruffalo, Lodovica Comello, Martin Freeman, Tom Felton e Darren Criss. A rappresentare il panorama italiano una folta schiera di artisti nostrani: Fabio De Luigi, la Iena Angelo Duro, Serena Rossi, Lillo&Greg, Nicolas Vaporidis, Primo Reggiani, Anna Foglietta, Matteo Branciamore, Luca Capuano, Asia Argento, Valentina Corti, Massimo Poggio, Fortunato Cerlino, Francesca Chillemi, Edoardo Leo e Rocio Munoz Morales.

   

Altre news e collegamenti a Fabio De Luigi »
Si accettano miracoli (2015) Soap Opera (2014)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità