Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 18 marzo 2019

Claudia Gerini

L'attrice che ama "farlo strano"

47 anni, 18 Dicembre 1971 (Sagittario), Roma (Italia)
occhiello
Ma con quella glicemia che te ritrovi te metti a leccà er miele?
dal film Grande, grosso e Verdone (2007) Claudia Gerini è Enza
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Claudia Gerini
David di Donatello 2018
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Ammore e malavita di Antonio Manetti, Marco Manetti

David di Donatello 2018
Premio miglior attrice non protagonista per il film Ammore e malavita di Antonio Manetti, Marco Manetti

Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attrice commedia per il film Ammore e malavita di Antonio Manetti, Marco Manetti

David di Donatello 2014
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Tutta colpa di Freud di Paolo Genovese

Nastri d'Argento 2014
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Maldamore di Angelo Longoni

Nastri d'Argento 2013
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Il comandante e la cicogna di Silvio Soldini

David di Donatello 2012
Nomination miglior attrice per il film Il mio domani di Marina Spada

Nastri d'Argento 2012
Nomination miglior attrice per il film Il mio domani di Marina Spada

Nastri d'Argento 2012
Nomination miglior attrice per il film Com'è bello far l'amore di Fausto Brizzi

David di Donatello 2009
Nomination miglior attrice per il film Diverso da chi? di Umberto Riccioni Carteni

David di Donatello 2004
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Non ti muovere di Sergio Castellitto



Presentato al Festival di Roma Il mio domani di Marina Spada.

Un film scritto per Claudia Gerini

sabato 29 ottobre 2011 - Elisabetta Pieretto cinemanews

Un film scritto per Claudia Gerini Alla conferenza stampa de Il mio domani si presenta la squadra al completo: oltre alla regista Marina Spada e alla protagonista Claudia Gerini, qui in una veste totalmente nuova, anche gli interpreti Enrico Bosco, per la prima volta sullo schermo, Raffaele Pisu, Claudia Coli, Paolo Pierobon e Lino Guanciale. A chiudere le fila, i produttori Francesco Pamphili per Kairòs Film, Rai Cinema e il distributore Christian Lelli di Iris Film. Come dire che questo film, assolutamente autoriale in termini di scrittura e di regia, è comunque il risultato della collaborazione di un gruppo che fin dal principio vi ha fortemente creduto. Concetto che emerge più volte dalle parole di ciascuno. "Il film è stato scritto per Claudia Gerini - esordisce Marina Spada - ho voluto lei fin dal principio e in Claudia ho trovato un compagno di viaggio che, grazie ai continui confronti, ha dato vita a un personaggio che altrimenti non esisterebbe".

Esce in sala il nuovo film di Luis Prieto, storia di un'amicizia al femminile.

Meno male che ci sei: ci vorrebbe un'amica

lunedì 23 novembre 2009 - Marzia Gandolfi cinemanews

Meno male che ci sei: ci vorrebbe un'amica Allegra, diciassettenne introversa, e Luisa, trentacinquenne confusa, si scontrano e si incontrano in un periodo delicato della loro esistenza. Allegra vorrebbe essere accolta e considerata in famiglia e in società, Luisa vorrebbe una vita e una storia d'amore legittime. Insieme proveranno a resistere alle sventure della vita e a scegliersi un destino migliore. Dopo Ho voglia di te, film per adolescenti che navigava a vista sull'adolescenza, Luis Prieto raddoppia con una commedia al femminile trasposta dal romanzo omonimo di Maria Daniela Raineri. Claudia Gerini e Chiara Martegiani sono le due protagoniste che rivendicano con voce squillante il loro diritto alla libertà e alla felicità. Archiviando, almeno per il momento, il teen movie, il regista spagnolo confronta due donne e due generazioni, assediate da uomini non sempre all'altezza del loro amore e delle loro aspettative. Romantiche o realistiche, costruttive o autodistruttive, concilianti o inflessibili, Allegra e Luisa supereranno insieme lutti e abbandoni. A Roma per presentare il loro film, regista, attori, autori e produttori ci raccontano la loro esperienza sul set.

Il mondo del lavoro e la complessità della donna.

Le segretarie del sesto: una fiction al femminile

venerdì 23 ottobre 2009 - Alessandra Giannelli cinemanews

Le segretarie del sesto: una fiction al femminile Sulla scia dei fasti per gli ascolti delle ultime miniserie, la Rai propone Le segretarie del sesto, una commedia brillante e corale perché ben quattro sono le protagoniste: Claudia Gerini (Agnese), Micaela Ramazzotti (Giovanna), Antonia Liskova (Miranda) e Tosca D'Aquino (Costanza) e, invece, uno il maschietto: Franco Castellano, sempre nei panni di Romeo delle famose, e ormai remote, "commesse". Ben congeniata psicologicamente, come gioco delle parti, ci troviamo in un comune ufficio e si parla di segretarie e delle loro mille vite. Questa è l'ultima grande opera scritta da Laura Toscano (scomparsa a marzo scorso, il giorno stesso dell'ultimo ciak della miniserie), che in passato ha già regalato personaggi importanti per la televisione (tra cui Rocca e le citate Commesse), tutti con la caratteristica comune dell'umanità, del grande spessore e, anche in questo caso, i loro difetti sono quasi più importanti delle loro virtù. Andare a fondo, era la specialità della Toscano, che potremo ritrovare anche in queste segretarie. Una fiction, ha spiegato Tinni Andreatta, che ha un grande senso di attualità in un momento di crisi come questo. Se anche in Commesse c'era il racconto del lavoro, della paura di perderlo, affiancato da un discorso di solidarietà, qui c'è anche il racconto di quelle che sono le complessità delle donne di oggi, come il mantenere un equilibrio tra la vita privata e quella professionale con la difficoltà di ritrovarsi in un mondo che porta ad una maggiore solitudine, ad una maggiore competizione.

Esce in sala la commedia con Luca Argentero che propone una famiglia "diversa".

Diverso da chi?, due volte diverso

lunedì 16 marzo 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Diverso da chi?, due volte diverso Luca Argentero è Piero, un gay "al 150%", che si ritrova candidato sindaco per il centrosinistra in una roccaforte di destra del nord-est e finisce per innamorarsi di Claudia Gerini alias Adele, la "furia centrista", bigotta e antidivorzista. Una disgrazia? No, una commedia: Diverso da chi?, l'esordio alla regia di Umberto Carteni, sceneggiato da Fabio Bonifacci, per la nuova coppia del cinema italiano Cattleya-Universal. Più di trecento copie previste per la sortita, anteprime sold out e il plauso dell'Arcigay, felice che il film contribuisca a rompere il tabù della bisessualità. Guai a chi dice ancora che "il triangolo no".

Un film che gioca con i generi del cinema e con le sue piccole grandi stelle.

Aspettando il sole: intervista al cast

venerdì 13 febbraio 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Aspettando il sole: intervista al cast Esce il 20 febbraio in cinquanta copie griffate Mikado Aspettando il sole, lungometraggio con cui Ago Panini si affaccia sul grande schermo, dopo aver a lungo frequentato quello piccolo, come regista di spot e videoclip.
Nel bel mezzo di niente, nel tempo di una notte, tre balordi s'imbattono in un blocco di cemento, l'Hotel Bellevue, formicaio di esistenze solitarie e marginali, destinate a venir coinvolte in un unico inarrestabile destino. Un "Four Rooms" nostrano, meno colorato di spettacolo e più intriso di sconsolante umana piccolezza. Ambientato alle soglie del dominio della televisione commerciale, è un film che gioca con i generi del cinema e con le sue piccole grandi stelle, da Raoul Bova a Gabriel Garko, Claudia Gerini e Vanessa Incontrada.

Il nuovo film di Fausto Brizzi invaderà le sale il 6 febbraio.

Ex: e vissero felici e contenti?

venerdì 30 gennaio 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Ex: e vissero felici e contenti? Seicento copie sono pronte nei magazzini di mamma Rai per invadere le sale italiane, il giorno 6 febbraio. Sono le pellicole di Ex, il nuovo film di Fausto Brizzi, scritto dal regista con i fedelissimi Marco Martani e Massimiliano Bruno e prodotto da Fulvio e Federica Lucisano. Il cast è una lunga passerella di volti noti e capaci del cinema, della televisione e del teatro italiano, con l'aggiunta dei "cugini" Cécile Cassel e Malik Zidi. La conferenza stampa è l'occasione per incontrarli quasi al completo e per assistere ad un piccolo battibecco tra "ex" amici, Alessandro Gassman e Gianmarco Tognazzi, non si sa quanto serio e quanto scherzoso. Ma San Valentino è alle porte e l'amore trionferà. Almeno sullo schermo.

A casa tutti bene

* * - - -
(mymonetro: 2,24)
Un film di Gabriele Muccino. Con Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Tea Falco, Pierfrancesco Favino.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2018. Uscita 14/02/2018.

Nove Lune e Mezza

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,51)
Un film di Michela Andreozzi. Con Claudia Gerini, Pasquale Petrolo, Giorgio Pasotti, Michela Andreozzi, Stefano Fresi.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2017. Uscita 12/10/2017.

Ammore e malavita

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,65)
Un film di Antonio Manetti, Marco Manetti. Con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso, Raiz.
continua»

Genere Musical, - Italia 2017. Uscita 05/10/2017.

John Wick - Capitolo 2

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,76)
Un film di David Leitch, Chad Stahelski. Con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini, Ian McShane, Common.
continua»

Genere Thriller, - USA 2017. Uscita 16/03/2017.

Il traduttore

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,50)
Un film di Massimo Natale. Con Claudia Gerini, Kamil Kula, Silvia Delfino, Piotr Rogucki, Anna Safroncik.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2015. Uscita 26/05/2016.
Filmografia di Claudia Gerini »

lunedì 11 marzo 2019 - Un incontro con l'attrice che sarà protagonista del nuovo programma FOX. In onda da stasera.

Claudia Gerini su Amore e Altri Rimedi: "Io, osservatrice empatica dell'amore"

Claudia Catalli cinemanews

Claudia Gerini su Amore e Altri Rimedi: "Forse l'amore è davvero un rimedio: tutto è più bello se si è innamorati, l'amore è il motore di tutto". A parlare è la pluripremiata attrice Claudia Gerini, questa volta in veste di se stessa. Legata a Fox per il programma Dance Dance Dance, dall'11 marzo torna in onda su Fox Life per Amore e altri rimedi. La nuova produzione originale di Fox Networks Group Italy, realizzata da Nonpanic Banijay, è l'adattamento del format internazionale Seven Year Switch, opportunamente modificato per otto puntate in arrivo da questa sera. Protagoniste le coppie (sedici, due per puntata) e i loro problemi di cuore. Così ne parla alla stampa Claudia Gerini. Quale sarà il suo ruolo?
Sono una guida, una narratrice, la compagna del divano che ti dà una gomitata per dirti: "Guarda quello, fai attenzione a quell'altro". Sono, soprattutto, un'osservatrice, ma non solo in questo programma: grazie al mio mestiere di attrice continuamente sono "alla ricerca" nell'animo umano, il lavoro di ricerca non mi abbandona mai, per tutte le donne che racconto sullo schermo.

Quali sono i temi maggiormente affrontati?
Certamente l'amore, ma poi tanti altri, dalla gelosia alla realizzazione professionale, da quando uno dei due è pronto a diventare genitore e l'altro è troppo immaturo, passando attraverso la non comunicabilità dei bisogni più profondi.

Tra tutte, qual è la storia che l'ha fatta più emozionare?
A parte quella del bigamo, che avevamo scoperto tutti - mascherina -, ho incontrato personaggi buffi, divertenti, che ti sorprendi possano dire certe cose eppure dentro una dinamica di coppia tutto è possibile: dall'esterno dici "Ma va, non mi comporterei mai così", in realtà quando ci sei dentro scopri che non c'è una ricetta in amore, ci si ritrova a fare cose impensabili.

Sembra si sia molto divertita, in sostanza...
Devo ammetterlo, molto. Mi piaceva poi proseguire con Fox dopo il divertimento di Dance, Dance, Dance, che considero uno dei momenti più importanti della mia carriera perché mi ha riportato indietro ai miei 16 anni, e fatto riscoprire la passione per la danza a 46. Mi piaceva proseguire quell'esperienza parlando però, oggi, di Amore e altri rimedi. E mi ha affascinato il modo con cui l'abbiamo fatto: la tv è anche immagine, hanno avuto l'idea quasi cinematografica di isolarmi. Mi vedrete passeggiare sui navigli, come al parco, intenta a riflettere su quello che vedo: sono un'osservatrice empatica complice del pubblico, commento insieme al pubblico, abbiamo scelto un tono molto intimo. Del resto nel programma gli psicoterapeuti sono la parte scientifica, io sono l'amica di chi guarda.

   

venerdì 8 marzo 2019 - Il mondo dei soldi e del cinema in un lavoro crudo e coinvolgente, liberamente ispirato al romanzo 'Dormiremo Da Vecchi' di Pino Corrias. Da giovedì 4 aprile al cinema.

Dolceroma, il poster ufficiale del film

a cura della redazione cinemanews

Dolceroma, il poster ufficiale del film Andrea Serrano è un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita. Che finalmente arriva. Un grande produttore cinematografico, Oscar Martello, ha deciso di portare sul grande schermo il suo romanzo Non finisce qui. Ma i capitali a disposizione sono modesti, il regista è incompetente e il risultato è disastroso. La protagonista, Jacaranda Ponti, istigata dalla sua agente Milly, temendo ripercussioni alla sua carriera, distrugge tutti gli hard disk che contengono il montato del film. Ma Oscar Martello non può permettersi un fallimento. Il film deve uscire. Il distributore Remo Golia gli fa pesanti pressioni e anche la sua affascinante e facoltosa consorte, gli fa capire che non può permettersi di andare in bancarotta. Così, con l'aiuto di Andrea, concepisce un piano diabolico: il rapimento da parte della criminalità organizzata della protagonista del film: i media impazziranno e il film sarà leggenda ancor prima di arrivare in sala. Il piano sembra funzionare, nonostante il poliziotto Raul Ventura si metta sulle tracce di Oscar sospettando una truffa. Ma l'improvvisa e inaspettata scomparsa di Jacaranda farà precipitare la situazione. Uomini e donne disposti a vendersi l'anima, il cuore, il sonno per una fotografia o un passaggio televisivo, un amore o un tradimento da rotocalco, un ingaggio o un'aragosta, un grammo di cocaina o uno di potere. Il mondo dei soldi e del cinema in un romanzo crudo e coinvolgente. Diretto da Fabio Resinaro e liberamente ispirato al romanzo 'Dormiremo Da Vecchi' di Pino Corrias, Dolceroma - di cui presentiamo in anteprima il poster ufficiale - sarà al cinema da giovedì 4 aprile, distribuito da 01 Distribution. Nel cast, tra gli altri, troviamo Lorenzo Richelmy, Luca Barbareschi, Valentina Bellé, Francesco Montanari, Armando De Razza, Iaia Forte, Alessandro Cremona, Luca Vecchi, Libero De Rienzo e Claudia Gerini. Il soggetto è di Fausto Brizzi insieme allo stesso Fabio Resinaro.

   

mercoledì 13 febbraio 2019 - Dai musicarelli in poi il genere ha partorito in Italia successi immediati e titoli che col tempo hanno conquistato la loro fetta di spettatori. Da giovedì 14 febbraio al cinema.

Un'avventura, si rinnova il connubio tra cinema e musica popolare

Emanuele Sacchi cinemanews

Un'avventura, si rinnova il connubio tra cinema e musica popolare Le sensazioni del primo trailer sono quelle sperate: un'elegia del sentimento, colorata e trascinante. Un'avventura, come quella che Lucio Battisti porta a Sanremo insieme a Wilson Pickett, per poi conquistare i mangiadischi di mezza Italia. Un'avventura che 50 anni dopo diviene una celebrazione cinematografica, un film-evento, che esce a San Valentino per guidare coppie di innamorati sulle note di Battisti, alla maniera di quel che fecero Across the Universe con i Beatles o Mamma Mia! con gli Abba. Attorno agli "amanti" Michele Riondino e Laura Chiatti un cast musicale d'eccezione: innanzitutto Mogol, gran cerimoniere allora e consulente artistico oggi, e la coppia formata da Pivio e Aldo de Scalzi, sensazionali autori delle musiche dei Manetti Bros, che rivede i brani di Battisti con nuovi arrangiamenti. Un'occasione per riscoprire il connubio tra musica popolare italiana e cinema, che dai musicarelli in poi ha consegnato alla nostra industria cinematografica tanto successi immediati quanto titoli che, solo grazie al passaparola, col tempo hanno conquistato la loro fetta di spettatori. UN'AVVENTURA: VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

martedì 12 febbraio 2019 - Su MYmovies.it il brano che chiude il film che vede attori normodotati recitare insieme ad attori disabili. Solo il 18 e 19 marzo al cinema.

Detective per caso, il video ufficiale della canzone 'Accanto a te'

a cura della redazione cinemanews

Detective per caso, il video ufficiale della canzone 'Accanto a te' Giulia e Pietro sono due ragazzi inseparabili. Insieme alla loro esuberante comitiva di amici si ritrovano ogni sera per commentare le ultime novità. Un giorno però Pietro nota Marta, una ragazza con problemi di droga perseguitata da persone che la ricattano per soldi. Lui le si affeziona, scatenando la gelosia di Giulia che comincia ad essere preoccupata che l'amico si cacci nei guai. La sua previsione si avvera quando Pietro viene coinvolto in una rapina e scompare nel nulla. Giulia metterà insieme una squadra per risolvere il mistero e finalmente realizzerà il suo sogno di diventare una detective come quelle che ha sempre ammirato in TV. "Un divertimento musicale velato qua e là di motivi di mistero che aiutano la componente del giallo a crescere. E poi tanta tenerezza condivisa con Giorgio Romano e Daniela Alleruzzo che mi hanno saputo trasmettere la dimensione adatta a esprimere il potenziale dei ragazzi". Savio Riccardi, compositore Diretto da Giorgio Romano, Detective per caso - di cui presentiamo in anteprima il video ufficiale della canzone che chiude il film - sarà al cinema per soli due giorni, il 18 e 19 marzo, distribuito da Medusa. Nel cast, tra gli altri, troviamo tanti volti noti del panorama cinematografico italiano: Massimiliano Bruno, Tony Cairoli, Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Claudia Gerini, Lillo, Valerio Mastandrea e Andrea Preti.

Altre news e collegamenti a Claudia Gerini »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità