Cardiofitness

Film 2006 | Commedia, 82 min.

Regia di Fabio Tagliavia. Un film con Nicoletta Romanoff, Federico Costantini, Giulia Bevilacqua, Sarah Felberbaum, Daniele De Angelis. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2006, durata 82 minuti. Uscita cinema venerdì 1 giugno 2007 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 2,83 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Cardiofitness tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Stefania, giovane ragazza di ventisette anni, si innamora di Stefano, ancora minorenne. I due si dicono pronti a rischiare tutto pur di dimostrare la forza del loro amore. In Italia al Box Office Cardiofitness ha incassato 301 mila euro .

Cardiofitness è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,83/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,14
PUBBLICO 3,02
CONSIGLIATO NÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Storia d'amore al "cardiopalma" per un'opera prima candida e scorrevole.
Recensione di Letizia della Luna
Recensione di Letizia della Luna

Stefania ha ventisettte anni, Stefano quindici. S'incontrano in palestra. Lei è sognatrice, sensualmente tra le nuvole, vivacemente alla ricerca di una strada sulla quale incanalare la sua vita sulla soglia dell'età adulta. Lui è silenzioso, timido e maturo, con i piedi ben saldi per terra. Contro ogni legge di una presunta "normalità" i due s'innamorano follemente, disposti a rischiare tutto pur di dimostrare la forza e la veridicità del loro amore.
Opera prima per il regista Fabio Tagliavia, che ha preso le mosse dall'omonimo romanzo di Alessandra Montrucchio. Un film lieve e spontaneo che ha il coraggio di parlare in modo schietto, genuino e naturale di un amore scomodo, facendolo con un'onestà intellettuale totale. Con un ritmo sempre sostenuto e una regia che ogni tanto appare timida ma che poi nei momenti di rilievo si fa interlocutore fondamentale, il film è una commedia piacevole, senza per questo volersi capolavoro o novità assoluta.
A dare realmente un valore aggiunto al film il cast, che regala freschezza e sincerità in ogni momento, anche quando, forse a causa di una sceneggiatura a tratti eccessivamente fuori dalle righe, sembra aggiungere toni e colori non necessari; il trio femminile ha le reali intonazioni dell'affiatamento dell'amicizia: Nicoletta Romanoff, nei panni di Stefania, è libera e spontanea (molto più di quanto non lo fosse stata nella giù buona prova nel mucciniano Ricordati di me), mentre Giulia Bevilacqua e Sara Felberbaum reggono perfettamente il ruolo delle co-protagoniste, sempre pronte alla battuta di rimbalzo. A indossare le vesti di Stefano l'esordiente Federico Costantini, forse la miglior sorpresa del film: con l'aria sempre un po' spaesata, forse voluta o forse no, regala al film l'ultimo tocco di giovinezza, non solo anagrafica ma anche e soprattutto artistica.
Sebbene inizialmente i ritmi e le dinamiche televisive, che ormai compromettono tanto cinema italiano, sembrano cercare di prevalere, il regista riesce a tenerle sotto controllo, creando un'opera in cui si assapora un cinema candido e disinvolto.

Sei d'accordo con Letizia della Luna?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal romanzo (1998-2005) di Alessandra Montrucchio, sceneggiato da Barbara Frandino, Lucia Moisio e Marco Ponti. Effervescente, analcolica e, nel fondo, convenzionale, è, con due piccole novità, la storia d'amore tra una 27enne e un 15enne che ne dimostra di più. È la prima novità. Non è soltanto l'anomala sfasatura d'età a dividerli: lei è laureata, lui ha un diploma di terza media e fa l'apprendista meccanico; lei è coccolata nell'ambiente familiare, lui ha una famiglia allo sfascio; lei ha ambizioni di scrittrice, lui è un writer di strada. L'altra novità è che lui gioca a baseball, sport dove il nostro cinema non si era mai affacciato. Compagnia d'attori fuori dal solito giro guidata con brio.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
CARDIOFITNESS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 7 aprile 2011
Liento88

Cardiofitness è la storia di una ragazza ventisettenne che si innamora di un quindicenne; ridicolizzata dalle amiche  e dai familiari, decide di intraprendere ugualmente la relazione col minore, ovviamente consenziente. Il padre del ragazzo scopre i due in camera e preoccuparo per figlio cerca di conoscere la pederasta, tentando invano di interrompere la relazione.

martedì 10 novembre 2015
katja bonann

Mai vista una cag....a del genere. Non so come abbia fatto la pseudo attricetta di sto film ad accettar di far la tipa del pischello,Ma manco per dieci milioni de dollari. Una prostituta ha più buonsenso , maturità e dignità . Sta così che si rovina l'adolescenza e normale crescita sessuale ed esperienze di un 15 enne. Film nauseante e gnegnoso.Voto 0.

Frasi
"..Li vedi quei tre peletti che c'ha sul mento??
Bene, quando quelli diventeranno barba io sarò già entrata nell' età pensionabile! "
Ilaria (Sarah Felberbaum)
dal film Cardiofitness - a cura di mescalina
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Silvana Silvestri
Il Manifesto

Sotto orma di delicata commedia adolescenziale, Cardiofitness tratta in realtà un argomento che in decenni passati è stato utilizzato per drammatici intrecci, e invece si immette con baldanza nel circuito (produce Raicinema con Palomar e distribuisce 01) con tutte le componenti ben studiate, il fuoricampo azzerato per fare in modo che i protagonisti vivano secondo le regole del romanzo televisivo in [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

In un cinema tutto di autori – da Nanni Moretti a Federico Moccia, che ha deciso di dirigere personalmente il film tratto da "Scusa ma ti chiamo amore" – nessuno mai pensa ai generi cinematografici come a un'utilissima stampella. Qualsiasi debuttante si sente in dovere di snobbare le vie tracciate, per inoltrarsi su sentieri d'artista originali. (Quand'è che il romanticismo smetterà di fare danni? [...] Vai alla recensione »

Bernardino Marinoni
La Provincia di Como

Cardiofitness perché c'entrano il cuore e la ginnastica, ed à galeotta una palestra. Vi s'incontrano Stefania e Stefano che l'età male assortirebbe - 21 anni lei, 15 lui - se Fabio Tagliavia, regista esordlente, non affrontasse il caso rappresentandolo con un certo ostinato pudore. La differenza d'età, argomento di scommessa tra lei e le amiche del cuore, una coppia giustapposta tra severità dell'una [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Stefania, 2lenne inquieta e aspirante scrittrice, condivide gioie e dolori con le sue amiche Cecilia e Ilaria. Le tre si ritrovano nella palestra dove lavora Ilaria, per dare sfogo alle frustrazioni e alle leggerezze della quotidianità. Stefano, per contro, gioca a baseball e tra i compagni di squadra c'è suo cugino Guido. Durante una partita si fa male al ginocchio ed è costretto ad andare in ospedale. [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

La differenza di età conta in amore? Non secondo Stefania (Nicoletta Romanoff), trentenne innamorata (e corrisposta) di Stefano (Federico Costantini), che ha appena compiuto 15 anni. Come andrà a finire la loro relazione? È vero, il cinema ha già raccontato la differenza di età in amore in tutti i modi possibili. Ma questa volta lei è terribilmente infantile (vive con la mamma, non ha un lavoro e si [...] Vai alla recensione »

Pedro Armocida
Il Giornale

Il cinema italiano, sempre alla ricerca di formule seriali da sfruttare come fenomeno (i vari Notte prima degli esami e Manuale d'amore), ci propone ora il binomio cuore/amore nella casistica intercambiabile, e apparentemente problematica, del quindicenne che s'innamora della ventisettenne. Ecco quindi Stefano e Stefania (stesso nome, che coincidenza!) di Cardiofitness, pudica commedia diretta dall'esordien [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
giovedì 31 maggio 2007
Chiara Renda

Dopo tanta attesa, torna lo scatenato Tarantino! Ci ha fatto aspettare quattro anni dopo la sanguinosa e geniale vicenda pop della Sposa vendicativa, ma ecco finalmente tornare il re della citazione, questa volta in puro stile b-movie.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati