Supereroi

Film 2021 | Commedia, +13 113 min.

Anno2021
GenereCommedia,
ProduzioneItalia
Durata113 minuti
Al cinema7 sale cinematografiche
Regia diPaolo Genovese
AttoriAlessandro Borghi, Jasmine Trinca, Greta Scarano, Vinicio Marchioni, Linda Caridi Gwendolyn Gourvenec, Flavio Parenti, Angelica Leo, Giacomo Mattia, Elena Sofia Ricci.
Uscitagiovedì 23 dicembre 2021
DistribuzioneMedusa
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,15 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Paolo Genovese. Un film con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Greta Scarano, Vinicio Marchioni, Linda Caridi. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2021, durata 113 minuti. Uscita cinema giovedì 23 dicembre 2021 distribuito da Medusa. Oggi tra i film al cinema in 7 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,15 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Supereroi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Quanti superpoteri deve avere una coppia per resistere al tempo che passa e amarsi tutta la vita? In Italia al Box Office Supereroi ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 599 mila euro e 186 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,15/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,62
PUBBLICO 4,82
CONSIGLIATO SÌ
Genovese entra in una dimensione fantasy e sentimentale ma mette dentro troppi dialoghi.
Recensione di Simone Emiliani
giovedì 16 dicembre 2021
Recensione di Simone Emiliani
giovedì 16 dicembre 2021

Milano. Anna e Marco si incrociano per la prima volta mentre si stanno riparando dalla pioggia. Lei è un'aspirante fumettista, dinamica e dal carattere impulsivo. Lui è un professore di fisica che crede che dietro ogni nostro comportamento ci sia una spiegazione logica. Si rivedono, finiscono a letto insieme. Poi si separano di nuovo. Marco è fidanzato con Pilar, con cui sta per andare a convivere, Anna convive con Tullia. Ma il loro destino è quello di stare insieme. Nel corso degli anni la loro coppia si regge su un equilibrio, ora stabile ora molto precario. Emergono incomprensioni, fughe, scontri, cose non dette. Ma anche momenti di intensa felicità. Intanto il tempo passa e anche loro cambiano.

Il tempo è il vero protagonista di Supereroi. Il film racchiude infatti vent'anni dell'esistenza dei due personaggi e va continuamente avanti e indietro.

Mostra come Anna e Marco, interpretati rispettivamente da Jasmine Trinca e Alessandro Borghi, cambiano. E, di conseguenza, come mutano fisicamente, come reagiscono davanti a situazioni simili che nella vita si ripresentano e davanti a nuove difficoltà e come si trasformano i loro sentimenti.

C'è la vita idealizzata che resta lì, dentro le strisce di fumetti che disegna Anna. I supereroi possono essere personaggi normali. Il loro potere soprannaturale è quello di resistere al tempo. Del resto, "una coppia è tale se dura. Altrimenti sono solo due persone che stanno insieme".

Il cinema di Paolo Genovese entra in una dimensione sentimentale e fantasy. Il rapporto tra il tempo che crea quella frattura tra "come eravamo" e "come siamo" era già al centro dei due Immaturi, mentre la progressiva rivelazione dei segreti che si nascondono nella vita di coppia è stato uno dei temi narrativi principali di Perfetti sconosciuti, che, come Supereroi, è stato scritto dallo stesso regista assieme a Rolando Ravello e Paolo Costella.

Tra Milano, Marrakech, Copenhagen, Lucca e Ponza, il film immortala istantanee come un album di ricordi. Dentro c'è molta vita, vera, soprattutto attorno alla coppia. Ma ci sono anche altri momenti dove l'autenticità è spacciata ma risulta invece lontana. È nei molti (troppi) dialoghi, nelle riflessioni sul caso e sul destino, nelle sovrapposizioni forzate passato/presente come nell'inquadratura in cui si incrociano Anna e Marco in due fasi diverse della loro esistenza mentre stanno litigando. Dentro Supereroi ci sono così tante, troppe cose che rischia di esplodere.

La dimensione corale è sempre stata uno degli elementi che ha caratterizzato il cinema di Genovese ma in questo caso non appare equilibrata e alcuni personaggi restano troppo sfocati, a cominciare da quelli interpretati da Linda Caridi e Vinicio Marchioni. Supereroi vuole catturare l'attenzione, anzi a tratti cerca di imporla. Cita Love Actually come dichiarato esempio di possibili coincidenze di come poteva andare la vita dei protagonisti. Borghi balla davanti alla tv come il Primo Ministro interpretato da Hugh Grant. Potrebbe trattarsi di un altro incontro indiretto con il cinema di Richard Curtis. C'è un'istintiva ricerca di una strana magia, tra vita e fumetto, che potrebbe avvicinarlo al film più bello dello sceneggiatore e regista britannico, Questione di tempo. Ma in Supereroi non si sogna e si fatica a trovare la vera imprevedibilità, oltre a quella tracciata nella scrittura, tranne negli sguardi in discoteca tra i due protagonisti e nella scena in cui Anna guarda da lontano Marco mentre è seduto al ristorante.

È un cinema che va sull'accumulo, che sfocia dalle parti di Muccino di A casa tutti bene quando si canta a squarciagola "Sei bellissima" o "Disperato erotico stomp" e diventa stonato negli esibiti stand-up di Elena Sofia Ricci. Forse avrebbe avuto bisogno di andare invece in sottrazione. Viene in mente Tavarelli e il suo Un amore, un film dove la vita non è fatta solo di parole e azioni ma prima di tutto di sguardi e di gesti che qui restano invece solo in superficie.

Sei d'accordo con Simone Emiliani?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 28 dicembre 2021
thomas

Se fosse possibile mettere a confronto con una proporzione aritmetico/metaforica "Perfetti sconosciuti" e "Supereroi", si potrebbe dire che il primo sta agli scacchi come il secondo sta alla dama. Tanto è complesso, impegnativo e profondo il primo, quanto è semplice, piatto e superficiale il secondo.Tanto è razionalmente spietato il primo, quanto è favolisticamente consolatorio il secondo.

sabato 1 gennaio 2022
emagna

Dialoghi, pause, sguardi... tutto perfetto. Un film veramente bello

venerdì 24 dicembre 2021
melania

Un film che ti emoziona profondamente, Trinca e Borghi bellissimi insieme.

venerdì 24 dicembre 2021
no_data

Un film nel quale mi sono immedesimato fortemente, bello raccontare una vita intera attraverso gli anni.

venerdì 24 dicembre 2021
Dario

Ancora una volta Paolo Genovese fa centro con un film che emoziona come pochi altri visti negli ultimi anni 

venerdì 24 dicembre 2021
MASSIMO

 Uno dei film più belli e commoventi degli ultimi anni. Una bellissima storia d'amore che fa pensare, ridere, piangere, commuovere! un vero mix di sentimenti che Vi farà uscire dalla sala contenti di aver scelto questo film e lo vorrete condividere e commentare con parenti ed amici. Uno dei migliori registi Italiani, Paolo Genovese e due dei migliori attori/attrici italiani ,Alessandr [...] Vai alla recensione »

venerdì 24 dicembre 2021
Alegen

 film innovativo che tratta il tema dell'amore sotto il punto di vista del tempo trascorso; finalmente un film italiano che, una volta usciti dalla sala, ti fa riflettere e ti lascia qualcosa dentro. Film molto consigliato.

venerdì 24 dicembre 2021
Nico

Il film mi ha conquistato e mi ha regalato le stesse emozioni del libro. Delicato e coinvolgente. Attori straordinari. Finalmente un film che ti contagia e ti entra dentro! Bravissimo GENOVESE!

domenica 2 gennaio 2022
erciccio

Film romantico e emozionante Riesce a raccontare la vita nel profondo, ma con leggerezza E riesce a trovare gioia e speranza anche nella tragedia Forse è per questo che a certa critica non piace... Peggio per loro. Recensione ufficiale orrenda, a proposito.

venerdì 24 dicembre 2021
MASSIMO

 Uno dei film più belli e commoventi degli ultimi anni. Una bellissima storia d'amore che fa pensare, ridere, piangere, commuovere! un vero mix di sentimenti che Vi farà uscire dalla sala contenti di aver scelto questo film e lo vorrete condividere e commentare con parenti ed amici. Uno dei migliori registi Italiani, Paolo Genovese e due dei migliori attori/attrici italiani ,Alessandr [...] Vai alla recensione »

domenica 19 dicembre 2021
stellab

Un viaggio avanti e indietro nel tempo dentro la coppia, un film emozionante che ti lascia dentro una bella sensazione.

lunedì 3 gennaio 2022
Flaw54

Un film che genera emozioni nel suo alternarsi, forse eccessivo, tra presente e passato. Bravi gli attori anche la nuova fidanzata di Montalbano, attrice che a me piace. Talvolta un po' costruito ( qua e là sentivo l' influenza dell' orribile L'amica geniale ), ma romantico appassionato,  senza essere stucchevole o eccessivamente retorico.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
mercoledì 12 gennaio 2022
Luca Pacilio
Film TV

Paolo Genovese torna nella comfort zone della commedia romantica adulta, dopo l'inciampo di The Place, tentativo coraggioso di guardare altrove e alzare il tiro. Partendo da un suo romanzo, il regista rilegge il percorso di una storia d'amore in termini di epopea supereroica: la missione finale è, naturalmente, restare insieme nonostante tutto e tutti, ogni ostacolo e difficoltà al ménage essendo una [...] Vai alla recensione »

sabato 25 dicembre 2021
Francesca Pistocchi
Close-up

È una serata da lupi, quella su cui si apre la nuova pellicola di Paolo Genovese: la pioggia batte sulle strade come se dovesse, con un sospiro affannoso, spazzare via il mondo diurno e tutti i suoi assurdi rituali. Le strade sono piccoli rivoli luminosi, ogni angolo pare zuppo di un'attesa colma di presagi. E infatti, sotto un portico, due vite finiscono inevitabilmente per incrociarsi: lei, una fumettista [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 dicembre 2021
Maurizio Acerbi
Il Giornale

È consuetudine fare film su coppie che scoppiano, ma ci vuole molto più coraggio a girarne uno su due che stanno insieme, nonostante il trascorrere degli anni. Non fa notizia se un uomo e una donna non si lasciano, mentre, al giorno d' oggi, dovrebbe essere il contrario, visti i numerosi casi di persone che rompono il rapporto. Ci pensa Paolo Genovese a farsi carico di un soggetto così «rischioso», [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 dicembre 2021
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Si dicono "Custom" auto e moto modificate a richiesta. Questa è la versione custom di 8 donne e un mistero di Ozon, laddove il cliente è una presunta utenza femminile, a partire dal parco attrici di notevole dotazione. Il giallo è strumentale, la caccia all'assassino molto Agatha Christie, l'insieme scatta, s'affloscia, diverte, s'affloscia ancora, ma quando entra lei: inno alla fotogenia datata e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 dicembre 2021
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

Supereroi è il ritorno all'ordine di Paolo Genovese, che, dopo l'exploit di Perfetti sconosciuti e le sperimentazioni di The Place, punta ad un film che sia anche una messa alla prova delle sue ambizioni autoriali. A indicare il nuovo corso di Genovese bastano in realtà pochi dettagli che si intuiscono tra le pieghe di questo nuovo progetto: la riemersione delle convenzionali strutture legate al genere, [...] Vai alla recensione »

martedì 21 dicembre 2021
Alberto Pezzotta
Film TV

Genovese cerca sempre soggetti in grado di catturare lo spirito del tempo. In Perfetti sconosciuti, a detta di tutti, c'è riuscito. Ma Supereroi, tratto da un suo romanzo uscito nel 2020, arranca. L'appeal del film conta su un effetto, più che di rispecchiamento (anch'io mi sono innamorato così! Anch'io ho avuto quelle crisi!), di riconoscimento. Di luoghi e di merci, o meglio di luoghi diventati merci. [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 dicembre 2021
Michele Anselmi
Cinemonitor.it

Mentre un supereroe americano dal volto umano, cioè "Spider Man", sta facendo sfracelli al botteghino (11 milioni e passa di euro in cinque giorni), arrivano al cinema anche i "Supereroi" di Paolo Genovese, e non indossano tute attillate o maschere fantasiose, non custodiscono superpoteri. Sono persone normali, un uomo e una donna che si amano e tengono duro, raccontati nel corso di una ventina d'anni, [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 dicembre 2021
Federico Pontiggia
La Rivista del Cinematografo

Consiglio spassionato al cinema italiano: che siano genere o meramente titolo, i supereroi lasciamoli ad altri. Paolo Genovese ha centrato con Perfetti sconosciuti (2016), venduto e rifatto in mezzo mondo, uno - se non il - dei maggiori successi degli Anni Dieci arrisi al nostro comparto, poi ha realizzato The Place (2017) e la serie tv Tutta colpa di Freud (2021) con minor fortuna, ora porta sotto [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
lunedì 22 novembre 2021
 

Regia di Paolo Genovese. Un film con Jasmine Trinca, Alessandro Borghi, Greta Scarano, Vinicio Marchioni, Gwendolyn Gourvenec. Da giovedì 23 dicembre al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 7 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati