Vicini di casa

Film 2022 | Commedia, +13 83 min.

Anno2022
GenereCommedia,
ProduzioneItalia
Durata83 minuti
Al cinema367 sale cinematografiche
Regia diPaolo Costella
AttoriClaudio Bisio, Vittoria Puccini, Valentina Lodovini, Vinicio Marchioni .
Uscitagiovedì 1 dicembre 2022
DistribuzioneMedusa
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Paolo Costella. Un film con Claudio Bisio, Vittoria Puccini, Valentina Lodovini, Vinicio Marchioni. Genere Commedia, - Italia, 2022, durata 83 minuti. Uscita cinema giovedì 1 dicembre 2022 distribuito da Medusa. Oggi tra i film al cinema in 367 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,5 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Vicini di casa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 28 novembre 2022

Commedia italiana in cui due coppie si trovano a confrontarsi.

Powered by  
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA
PUBBLICO
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un film a cui sarebbe servito un po' di ritmo ma che non è privo di momenti gradevoli.
Recensione di Paola Casella
venerdì 25 novembre 2022
Recensione di Paola Casella
venerdì 25 novembre 2022

Giulio e Federica sono una coppia in crisi: lui, musicista e docente al conservatorio, fa battute sarcastiche su tutto, rifiutandosi di affrontare qualsiasi problema; lei ha un negozio e una figlia, ma avrebbe voluto altri bambini e non capisce l'atteggiamento rinunciatario del marito. Nel condominio dove abitano vive un'altra coppia, composta dal pompiere Salvatore e la psicologa Laura, che fa sesso rumoroso e frequente. Federica li ha invitati a casa per un aperitivo, Giulio vuole redarguirli per il volume eccessivo dei loro amplessi, ma sua moglie preferisce non limitare le prodezze orgasmiche di Laura, delle quali è dichiaratamente e bonariamente invidiosa. Quel che Giulio e Federica non sanno è che Salvo e Laura vorrebbero renderli partecipi di una loro pratica regolare: il sesso a più corpi, in forma di scambi di partner, orge e via dicendo.

Paolo Costella è il regista e cosceneggiatore (con Giacomo Ciarrapico) di Vicini di casa che ha per sottotitolo "Una commedia afrodisiaca" ed è tratto dal film spagnolo Sentimental.

Il copione è ben scritto e di chiara matrice teatrale, l'azione si svolge quasi interamente fra le mura dell'appartamento di Giulio e Federica, e il quartetto di interpreti dà corpo e voce ai personaggi. Ma il ritmo non è quello della commedia e manca l'incalzare tipico di questi confronti a quattro (vedi Carnage) in cui l'ironia si alterna al sottile gioco al massacro. Fra le battute si allargano invece tempi morti che non giovano alla progressione della storia, e le musiche entrano ed escono in scena bruscamente, senza svolgere né la loro funzione di sostegno emotivo, né quella di sottolineatura dei silenzi ai quali Federica e Giulio si sono abituati.

Il risultato è una storia dignitosa e non priva di momenti gradevoli, ma che si sgonfia ad ogni svolta, invece di creare un crescendo comico o drammatico, e che fa fatica a decollare. Mancano inoltre quelle sfumature nei dialoghi e quella gradualità nell'azione che sarebbero indispensabili in una vicenda di solitudini che hanno perso il contatto umano e che non riescono più nemmeno a raccontarsi quanto sono infelici.

Alla messinscena manca inoltre un elemento importante: la figlia Michela, opportunamente dispacciata a dormire da un'amichetta, che sembra non avere alcun ruolo nella loro vita e nelle loro conversazioni.

Gli attori fanno del loro meglio: Vittoria Puccini (Federica) esprime un desiderio a stento represso, Claudio Bisio usa l'ironia come uno scudo (anche se spesso, a causa della mancanza di ritmo di cui sopra, le sue battute cadono in un spazio vacuo), e Vinicio Marchioni evita il rischio dello stereotipo mantenendo una compostezza dignitosa. A brillare è Valentina Lodovini, che riesce a riempire i vuoti con gli sguardi e ad arricchire di pragmatica saggezza anche i passaggi drammaturgici più fragili.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Powered by  
NEWS
TRAILER
mercoledì 2 novembre 2022
 

Regia di Paolo Costella. Un film con Claudio Bisio, Vittoria Puccini, Valentina Lodovini, Vinicio Marchioni. Da giovedì 1 dicembre al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
lunedì 27 dicembre 2021
 

Regia di Paolo Costella. Un film con Claudio Bisio, Vittoria Puccini, Valentina Lodovini, Vinicio Marchioni. Prossimamente al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 367 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati