Feisbum - Il Film

Acquista su Ibs.it   Dvd Feisbum - Il Film  
Consigliato nì!
2,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Il film, vuole essere un campionatore del mondo di Facebook e lo racconta attraverso 8 episodi girati da giovani registi, esordienti e non.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una commedia a episodi che anziché interrogarsi sui mutamenti socio-culturali del nuovo millennio ci fa conoscere una nuova generazione di abili cineasti
Edoardo Becattini     * * 1/2 - -

Otto episodi e cinque brevi sketch per raccontare l'interazione sociale ai tempi di Facebook. C'è chi si inventa una nuova personalità per riconquistare una ragazza, chi ne sfrutta le possibilità truffaldine, chi tagga una foto di troppo compromettendo il matrimonio del miglior amico, chi si proclama il "dio del sesso virtuale" ma vive ancora con la madre, chi usa il network per sognare un incontro con una bellezza esotica, chi ne ha ormai sviluppato una pericolosa dipendenza, chi se ne serve per poter combinare un incontro con l'amico dell'amica e, infine, chi vi cerca al suo interno la gioventù ormai perduta, non immaginando che questa possa celarsi in una vecchia conoscenza del passato, anziché nella tecnologia del presente.
Concentrato di esibizionismo, voyeurismo e desiderio di connessione sociale, Facebook rappresenta una straordinaria matrice di possibili sceneggiature su vizi e ansie del nuovo millennio. Da questo punto di vista, è piuttosto normale che il suo corrispettivo maccheronico formato film Feisbum decida di utilizzare la struttura a episodi e di tentare di collocarsi all'interno della tradizione della commedia all'italiana. Così come è una scelta indubbiamente oculata quella di costruirsi come "instant movie", ideato e prodotto in tempi ridottissimi, vista la facile deperibilità cui i fenomeni sviluppati su internet sono soggetti. A posteriori, viene quindi da chiedersi perché, a fronte degli innumerevoli spunti di indagine e di critica sociale che lo strumento Facebook può offrire, si sia scelto di concentrarsi quasi unicamente sull'idea delle identità dissimulate e degli incontri virtuali? Come mai limitarsi ad elementi superflui o comunque non certamente innovativi di questa piattaforma, quando si sta parlando di un fenomeno che coinvolge anche alcune questioni fondanti ogni discorso sullo sguardo, sul cinema e sui nuovi media, come la necessità di apparire, il piacere del voyeurismo e l'idea di poter violare le vite degli altri?
Sono domande che evidenziano un paradosso di fondo di cui Feisbum pare essere vittima, dal momento che la velocità dei tempi di realizzazione pare non trovare una rappresentazione che si interroghi realmente sul dispositivo e che, di conseguenza, si situi nell'hic et nunc del nostro status sociale e comunicativo.
Occorre quindi superare quest'impasse e situarsi al di là delle intenzioni dichiarate del progetto per trovare tutta la bontà del film, che vede ogni episodio abilmente articolato su di un diverso registro. Ottimi attori e caratteristi del nostro cinema si prestano di episodio in episodio alla satira beffarda ("Manuel è a Mogadiscio") e alla comicità salace ("Maledetto Tag"), alla commedia romantica sugli adolescenti ("Siempre!") e sugli anziani ("Angelo Azzurro Reloaded"), all'astrazione onirica ("Indian Dream") e al thriller psicologico ("Default"), lavorando solo in rare occasioni su toni da farsa o sguardi complici allo spettatore.
Non c'è l'intenzione di fare una commedia d'autore corale come si usava fare negli anni Sessanta (ad esempio con Boccaccio '70 o Capriccio all'italiana), al contrario, vi è alla base il tentativo di far emergere un gruppo di giovani cineasti semi-esordienti e tutti di buon talento. Pur essendo quindi in sostanza uno specchio per le allodole, Feisbum riesce a far ammenda del mancato giudizio sui mutamenti culturali in atto attraverso la piacevole scoperta di un cinema giovane che non pare intenzionato a piegarsi al giovanilismo più becero.

Incassi Feisbum - Il Film
Primo Weekend Italia: € 112.000
Incasso Totale* Italia: € 240.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 maggio 2009
Sei d'accordo con la recensione di Edoardo Becattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
49%
No
51%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Pensavo fosse un fiasco e invece...

giovedì 2 settembre 2010 di Mr.Duff

Sorprendete!Storie ben costruite. Alcune veramente geniali e bizzare...pazzesche.Attori sconosciuti ma veramente credibili, montaggi così diversi ma così ben fatti. Così poco pubblicizzato ma così ben fatto. Ovviamente il tema è un po ridicolo ma se si pensa,certi episodi accadono lo stesso.Facebook è la nostra rovina e spero che la gente prenda sul serio questo film e che non pensi ke sia stupido e noioso.Anzi dovrebbe far riflettere a tutto il tempo sprecato,alle amicizie virtuali inutili e all'immischiarsi continua »

* * - - -

Occasione persa per fare un'ottima commedia

giovedì 23 settembre 2010 di maxic

L'idea di base, quella di fare un'istantanea del variopinto popolo di facebook - feisbum nel film - oltretutto a episodi, e con buoni attori, non è niente male. Peccato che pochi episodi siano realmente riusciti; la commedia può piacere a chi frequenta facebook/facebum e ne conosce il mondo; non credo possa attirare chi non lo conosce. A mio parere, dato l'ottima prova di cast e regia, più un'occasione persa che una grande commedia all'italiana.  continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Feisbum - Il Film adesso. »
Shop

DVD | Feisbum - Il Film

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 3 novembre 2009

Cover Dvd Feisbum - Il Film A partire da martedì 3 novembre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Feisbum - Il Film di Dino Giarrusso, Alessandro Capone, Giancarlo Rolandi, Emanuele Sana, Serafino Murri, Laura Luchetti, Mauro Mancini con Giulia Bevilacqua, Corrado Fortuna, Pietro Taricone, Primo Reggiani. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Feisbum. Il film è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 5,59 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 2,40 €
Aquista on line il dvd del film Feisbum - Il Film

INTERVISTE | Il fenomeno mediatico del momento diventa un film a episodi realizzato da giovani talenti italiani a tempo di record.

Dal social network al social film

giovedì 30 aprile 2009 - Edoardo Becattini

Feisbum: Dal Social Network al Social Film Con nove milioni di utenti solo in Italia e più di duecento in tutto il mondo, Facebook è ormai qualcosa che va al di là della semplice idea di gruppo sociale legato al mondo virtuale di internet. La piattaforma creata da un giovanissimo studente di Harvard si presenta sia come naturale evoluzione delle pratiche di interazione virtuale come chat o forum, sia come agile corrispettivo di molte pratiche della vita sociale quotidiana. Lavorando sulla possibilità di creare a proprio piacimento uno spazio di personale esposizione, vetrina accuratamente selezionata di vizi e virtù della propria vita, e soprattutto su quella curiosità del tutto antropologica di poter spiare senza essere troppo visti persone e personaggi legati al proprio passato e al proprio presente, in pochissimi anni Facebook è riuscito a coinvolgere nelle sue maglie i più entusiasti quanto i più refrattari frequentatori di social network.

GALLERY | Corrado Fortuna, Alessia Barela e Giulia Bevilacqua vestiti da controllori distribuiscono biglietti omaggio.

Sorpresa su un tram di roma

martedì 5 maggio 2009 - a cura della redazione

Feisbum: sorpresa su un tram di Roma A pochi giorni dall'uscita di Feisbum, la commedia corale dedicata al fenomeno dei social network, tre dei protagonisti si sono cimentati in una particolare iniziativa: Corrado Fortuna, Alessia Barela e Giulia Bevilacqua hanno distribuito, vestiti da controllori, biglietti omaggio sul tram n.8 a Roma. La condizione? Riconoscere gli attori e avere il biglietto timbrato ovviamente! Ecco alcune foto…

I "mostri" oggi li trovi su Facebook

di Francesco Alò Il Messaggero

Instant movie sul social network del momento: otto episodi e quattro pillole realizzati in agilità per scherzare e riflettere sul fenomeno Facebook, affidando il tutto a registi esordienti o quasi alle prese con un gruppo di volenterosi attori. Essenzialmente sesso, bugie e videocam. Chi usa Feisbum (nome storpiato per evitare beghe sul copyright) per rimorchiare, chi per eccitarsi e chi per fregare il prossimo. L’operazione è intrigante, l’opera meno. Microstorie troppo piccole e insignificanti per lasciare il segno o commentare una moda sociale. »

«Facebook», una rivoluzione da ridere

di Pedro Armocida Il Giornale

Presentato come un instant movie su Facebook, il social network più famoso del pianeta, Feisbum! è quanto di più vecchio ci poteva essere in tema. Il tentativo di cogliere al volo la grande rivoluzione che Facebook ha portato nelle case di milioni di persone nel mondo dà invece la stura a una decina di episodi con le storie più becere e datate sul mondo del www. Ecco allora le truffe in rete, le chat erotiche... Insomma internet visto solo come il territorio della trasgressione. Menzione speciale per il bellissimo episodio cinefilo di Serafino Murri (ideatore con Marco Scaffardi di tutto il progetto ) con un grande e dolente Giorgio Colangeli. »

di Diego Carmignani Il Mucchio

Sul mostro facebook tutti si sono fatti un'opinione. Alcuni per diretta esperienza, altri per sentito dire e urgenza di avere una personale posizione sul fenomeno. Pure se sconnessi dal mondo web. Sull'onda delle chiacchiere che tra non molto tempo rimarranno pallidi, forse pruriginosi ricordi, ecco l'instant movie che rispecchia vizi e virtù scaturiti dal social network compulsivo. Ma soprattutto pregi e difetti della moderna cinematografia italiana. Feisbum è un saggio su come il valore di più o meno giovani talenti possa emergere proprio grazie a una produzione messa su alla velocità della luce. »

Feisbum - Il Film | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mr.duff
  2° | maxic
Rassegna stampa
Francesco Alò
Pedro Armocida
Rassegna stampa
Diego Carmignani
Backstage
1 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 8 maggio 2009
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità