La preda perfetta

Film 2014 | Drammatico 114 min.

Regia di Scott Frank. Un film con Liam Neeson, Dan Stevens, David Harbour, Boyd Holbrook, Adam David Thompson. Cast completo Titolo originale: A Walk Among Tombstones. Genere Drammatico - USA, 2014, durata 114 minuti. Uscita cinema giovedì 18 settembre 2014 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 2,66 su 27 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La preda perfetta tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

In Italia al Box Office La preda perfetta ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 884 mila euro e 405 mila euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
lunedì 23 aprile 2018 ore 13,55 su PREMIUMCINEMA

Consigliato nì!
2,66/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,60
PUBBLICO 2,89
CONSIGLIATO NÌ
Un thriller con una notevole cura dell'immagine e un gusto per il contrappunto ironico anche musicale.
Recensione di Paola Casella
giovedì 18 settembre 2014
Recensione di Paola Casella
giovedì 18 settembre 2014

Matt Scudder, ex poliziotto diventato investigatore privato (senza licenza), si aggira per la New York di fine Ventesimo secolo fra incontri degli Alcolisti Anonimi e scontri con i trafficanti di droga. Uno di questi, Kenny Kristo, sceglie di ingaggiare Matt perché lo aiuti a trovare i sadici psicopatici che hanno rapito, torturato e ucciso sua moglie. Inizia così una caccia all'uomo in cui il confine tra Bene e Male diventa sempre più labile, il fine giustifica i mezzi e la legalità è l'ultima delle preoccupazioni.
Nato dalla penna di Lawrence Block e protagonista di una serie di best seller, fra cui quello su cui è basato questo film (in italiano edito con il titolo Un'altra notte a Brooklyn), il detective Matt Scudder, interpretato al cinema da Jeff Bridges in 8 milioni di modi per morire, aspira ad essere un successore di Sam Spade e Philip Marlowe, e in parte ci riesce, almeno ne La preda perfetta, grazie alla fisicità dolente e alla recitazione introspettiva di Liam Neeson, perfetto nell'impersonare un uomo dal passato tormentato.
Molto efficaci anche alcuni personaggi di contorno, in particolare il portiere di casa di Matt (Eric Nelsen) e il guardiano del cimitero (Olafur Darri Olafsson), che certificano un certo coraggio narrativo da parte di Scott Frank, regista ma soprattutto sceneggiatore di La preda perfetta. La capacità di costruire una narrazione filmica è la marcia in più di Frank, di cui ha in passato dato prova nella stesura dei copioni di Get Shorty e Out of Sight, ma anche di Minority Report e Wolverine - L'immortale. Il suo tratto caratteristico è l'ironia con cui colora anche il più drammatico degli scenari.
E drammatico, anzi a tratti melodrammatico, La preda perfetta lo è senz'altro, spingendosi spesso anche troppo sopra le righe, e abbondando in dettagli raccapriccianti e profusioni ematiche. Per fortuna i delitti più efferati restano fuori inquadratura, e Scudder-Neeson mantiene salda la centralità della scena.
Nel complesso, La preda perfetta è un thriller che si lascia seguire ma che commette svariati passi falsi in termini di credibilità della storia e di coesione della tensione narrativa. Ciò nonostante Frank mostra una notevole cura dell'immagine (grazie anche alla fotografia nitida e crudele di Mihai Malaimare Jr) e un gusto per il contrappunto ironico anche musicale (vedi la scena della ragazzina che attraversa la strada) che fanno ben sperare per il suo futuro di regista.

Sei d'accordo con Paola Casella?
LA PREDA PERFETTA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 19 settembre 2014
dani467

Film interessante, ma poco credibile. I due "cattivi" sono sì maniaci, ma non sono dei criminali professionisti e quindi non si capisce come facciano a ottenere così tanti soldi senza ripercussioni. Dei trafficanti con così tanti soldi, in teoria dovrebbero avere come minimo un clan e molte persone accanto e invece sembrano essere quasi soli!!! Nella realtà i maniaci [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 settembre 2014
Santiago81

Si è quasi perso il conto dei cattivi spediti all'altro mondo da Liam Neeson negli ultimi anni. Stavolta veste i panni di un tutt'altro che invincibile ex-poliziotto che, senza licenza, si arrabatta come investigatore privato fra un incontro degli alcolisti anonimi e un altro. Finsce col trovarsi alle prese con due serial killer brutali e cattivi quanto basta che prendono di mira le [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 settembre 2014
catcarlo

Abbandonate la polizia di New York e la bottiglia dopo che la combinazione delle due ha causato un danno collaterale, Matt Scudder si è riciclato come detective privato, per dipiù senza licenza. E’ questo il motivo per cui si rivolge a lui un trafficante di droga al quale hanno fatto a pezzi la moglie anche se ha pagato il riscatto: di fronte all’efferatezza del delitto, l’in [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 settembre 2014
Mother Demon

Il film 'La preda perfetta' si presenta come un thriller solido, crudele e molto convincente. La regia è molto attenta, appoggiata da colonne sonore azzeccate che creano un giusto equilibrio tra violenza e suspance. Notevole è anche la fotografia, molto nitida e crudele ed il cast, con un ottimo Liam Neeson, perfetto nell'impersonare un uomo dal passato tormentato.

mercoledì 28 ottobre 2015
Ashtray_Bliss

A Walk Among The Tombstones, l'azzecato titolo originale, ci immerge sin dalle prime scene in una New York dall'atmosfera prettamente decadente, cupa e torbida che ti ammalia, ti affascina e ovviamente ti cattura. Anche l'uso della fotografia è in perfetta sintonia con l'atmosfera che si vuole ricreare, ed infatti il risultato è notevole; Il regista presta attenzione ai [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 giugno 2015
LOMAX

E' un bel film.  La trama è solida e coinvolgente, la suspance è centellinata nella giusta dose, la crudeltà dei rapitori seriali/assassini è appena accennata con rapide e brevi sequenze in flashback, ma mai ostentata come spesso accade con sangue che scorre a fiumi. Liam Neeson è una garanzia anche se a forza di interpretare sempre lo stesso ruolo porta [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 marzo 2017
samanta

Ho visto recentemente in TV il film "la preda perfetta" e attirato dalla trama e dall'interprete principale l'ho visto e devo dire che non posso dare un giudizio molto positivo. Matt Scuder (Liam Neeson) è un poliziotto alcolizzato che in uno scontro a fuoco uccide tre malviventi ma anche per errore una bambina. Lo ritroviamo 8 anni dopo sempre a New York ormai ex poliziotto [...] Vai alla recensione »

martedì 17 marzo 2015
Onufrio

Prosegue il filone di film d'azione per Liam Neeson, che dopo i due "Io Vi troverò" veste i panni di un ex agente adesso dedito all'investigazione privata; l'uomo, dopo un primo rifiuto, accetta d'indagare sullo strano rapimento di una donna che, dopo aver pagato regolarmente il riscatto dal marito, è stata brutalmente uccisa.

mercoledì 28 febbraio 2018
elgatoloco

"A Walk Among Tombstones"di Scott Frank(2014) è un film nel quale sembra essere presente una sorta di"naturalismo onirico": so che sembra una sorta di contradictio in adjecto, ma in realtà accanto alla componente più cruda, appunto"naturalistica", quella che descrive la miseria e lo squallore di certi quartieri e, più in generale, di certi ambienti, c'è comunque anche la componente allucinatoria, [...] Vai alla recensione »

domenica 14 giugno 2015
ultimoboyscout

Nella sua nuova carriera di uomo d'azione, Liam Neeson è Matt Scudder, ex poliziotto alcolista sbattuto fuori dalla Polizia che si ricicla come detective privato senza licenza nella New York di fine secolo. Quando viene assunto da un narcotrafficante per indagare su chi ha rapito e ucciso sua moglie, Matt non ha ben capito che sta per mettersi contro dei criminali spietati.

venerdì 6 febbraio 2015
Pasquiota

Psicopatici che torturano le donne, con la variante di sceglierle in famiglie di narcotrafficanti. Poliziotto privato senza licenza che s'incunea dentro la vicenda, facendosene coinvolgere sempre di più. New York noir e malfamata da sfondo alla storia, in quartieri e location degradati. Tutto già visto, anche la morale sottintesa che Legge e Giustizia non abitano più qui.

giovedì 2 ottobre 2014
ralphscott

I pregi che riconosco,alla luce del malcostume comune a molti thriller americani "post Seven" (che fece scuola),é una sceneggiatura asciutta,in tutti i sensi -le ambientazioni cupe hanno davvero stufato-,una trama semplice ed una durata più che tollerabile. Un film che non ha eccessive ambizioni,forse,ma funziona perché ha ciò che dovrebbe essere alla base [...] Vai alla recensione »

martedì 7 marzo 2017
williamd

Dopo dei solidi e convincenti lavori come regista, questa volta Scott Frank non si ripete e cade a picco. Il film è indicato come thriller (il mio genere preferito), ma di eletrizzante ha assai ben poco. Il problema principale del film, e quindi derivante da una scelta del regista, è quello di far sì che esso possa esser guardato da un pubblico eterogeneo per gusti e soprattutto [...] Vai alla recensione »

sabato 12 marzo 2016
Barolo

Pur non dimostrando grandi originalità, è un thriller ben gatto,che si segue volentieri, aiuta una sceneggiatura asciutta,una buona regia un'interpretazione intensa,Neeson è bravo e tagliato per questi ruoli.

giovedì 25 settembre 2014
victor von doom

questo film mi ha lasciato l'amaro in bocca.non perchè mi aspettassi di più durante l'attesa di andare a vederlo ma perchè l'ottimismo è salito proprio durante la visione del film .il primo tempo del film è ottimo.ottima fotografia che dona la giusta cupezza metropolitana alla new york che fa da sfondo all'opera del regista scott frank.

mercoledì 24 settembre 2014
Flyanto

 Film in cui si racconta dell'e-poliziotto Matt Scudder, ora diventato un detective privato però senza licenza, che deve risolvere un complicato e perverso caso di due killers i quali "si divertono" a rapire e seviziare le giovani mogli e figlie di svariati narcotrafficanti. Ovviamente egli riuscirà a risolvere brillantemente il caso non senza aver affrontato momenti [...] Vai alla recensione »

sabato 17 marzo 2018
SalCat

La scena della bambina che attraversa la strada rappresenta l'apice del film. Peccato che proprio a metà dell'opera si perda tutto... Scontato e poco credibile. 4 stelle piene alla prima parte, 2 stentate alla seconda. Media 3 stelle. Cult mancato!

sabato 14 febbraio 2015
Kyotrix

Discreto thriller investigativo. Trama abbastanza lineare, ma fila liscio.

mercoledì 24 settembre 2014
pressa catozzo

Le pompe funebri hanno incassato di più che il film al botteghino. La condanna a morte è stata garantita.

giovedì 29 gennaio 2015
pier delmonte

insomma! piu' che thriller, nero torbido strano, una recitazione cosi' cosi', ovviamente scontato nei vari epiloghi, comunque e' il classico film che si puo' vedere rumoreggiando con la cannuccia della coca cola tra una patata e un popcorn sprofondati nella comoda poltrona di un cinema, perche' la location new york funziona sempre e ti rapisce. 

martedì 23 settembre 2014
SC1982

Un ottimo film capitanato da un altrettanto ottimo attore. Da vedere.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Valerio Caprara
Il Mattino

Le premesse dell'ennesimo noir «La preda perfetta» sarebbero incoraggianti: il buon Neeson che si dedica con zelo al poco frequentato personaggio dell'eroe adrenalinico, un bestseller di partenza firmato Block che fu già trasposto nell'ottimo «8 milioni di modi per morire», i fantasmi di Spade e Marlowe che presiedono all'immersione in una Brooklyn congelata nei riflessi d'inquietanti bagliori dark, [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Passabile poliziesco meno truce, scontato einsensato dei troppi fatti con lo stampino. Nella New York chissà perché del 1999 il cinico ex poliziotto Matt Scudderlavora, senza licenza, come detective privato. Quindi accetta, di malavoglia, di stanare i killer, che hanno rapito e fatta a pezzi la moglie di un narcotrafficante. L'impassibile Liam Neeson diventa sempre più generoso.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Il Marlowe del giallista Lawrence Block (classe 1938) si chiama Matthew Scudder ed è un ex poliziotto alcolista passato a far l'investigatore privato. Un tipo scontroso e solitario che lavora senza licenza scegliendo i casi che lo interessano, anche ai confini dell'illegalità, e chiedendo per compenso un regalo. A portare sullo schermo il decimo dei 17 romanzi della serie, A Walk Among the Tombstones [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Dopo aver collaborato con Wong Kar Wai alla sceneggiatura della misteriosa love-story Un bacio romantico (2007), il vecchio scrittore noir Lawrence Block (classe '38) torna in contatto con il cinema grazie a Scott Frank, bravo ad adattare un romanzo della saga con protagonista Matt Scudder. Chi è costui? Un detective privato avvolto dall'oscurità.

Roberto Nepoti
La Repubblica

È un cavaliere errante Matthew Scudder, il "private eye" expoliziotto ed ex-alcolizzato protagonista dei romanzi di Lawrence Block. I suoi progenitori sono Marlowe e Spade, lo scenario in cui agisce è una metropoli violenta, depravata, feroce. In attività dal 1976, è già stato interpretato da Jeff Bridges; ora la palla passa a Liam Neeson, che veste bene la parte nella trascrizione del romanzo A walk [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati