Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 8 dicembre 2016

Chiara Francini

Una ragazza da Stracult!

36 anni, 20 Dicembre 1979 (Sagittario), Firenze (Italia)
occhiello
"Dove andrà a finire questo paese? Nessuno studia più un cazzo!"
dal film C'è chi dice no (2011) Chiara Francini è Mara De Rolandis
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Chiara Francini

L'eclettica attrice fiorentina condurrà le serate di apertura e di chiusura della 33esima edizione del festival (in programma dal 20 al 28 novembre).

Chiara Francini è la madrina del Torino Film Festival

giovedì 5 novembre 2015 - a cura della redazione cinemanews

Chiara Francini è la madrina del Torino Film Festival Sarà l'eclettica attrice Chiara Francini a condurre le serate di apertura e di chiusura della 33esima edizione del Torino Film Festival: l'inaugurazione si terrà il 20 novembre al Lingotto, con serata di gala e proiezione in anteprima del film Suffragette di Sarah Gavron; premiazione e chiusura del festival si svolgeranno il 28 novembre al cinema Reposi.

"Sono lieta che Chiara Francini, attrice che ammiro e che sta riscuotendo sempre più successo ed elogi di pubblico e critica al cinema come in televisione, mi affianchi con la sua verve e la sua professionalità nel presentare il programma del festival", dichiara il direttore del festival Emanuela Martini. Continua»

   

L'attrice a Giffoni parla di sé del suo nuovo lavoro, Pazze di me.

Chiara Francini, charme e simpatia

sabato 21 luglio 2012 - Fiorella Taddeo cinemanews

Chiara Francini, charme e simpatia Sguardo pronto a catturare qualsiasi emozione, risata contagiosa e una simpatia che non lascia scampo: Chiara Francini ha conquistato ieri il pubblico del Giffoni Film Festival, dove ha incontrato i ragazzi dai 13 ai 18 anni. Una "vera esperta di felicità", così l'hanno definita i piccoli giurati della manifestazione, una donna che riesce sempre nell'impresa di essere "molto buffa" anche quando "sono triste e racconto dei miei momenti più fragili".
La trentaduenne attrice toscana tornerà dal 20 agosto sul set diretta da Fausto Brizzi in Pazze di me al fianco di Loretta Goggi, Valeria Bilello e Lucia Polisei. ''Nella storia interagirò con altre sei donne completamente differenti l'una dall'altra - ha spiegato - Fausto esplorerà il mondo femminile in modo molto divertente. Con il sorriso riuscirà a toccare tematiche importanti''. La pellicola, che uscirà a gennaio 2013, sarà il terzo film, dopo Maschi contro femmine e Femmine contro maschi, che la vedrà lavorare con il regista romano. "Brizzi è molto intelligente, capisce perfettamente i gusti di noi 'giovani' - ha commentato - Ricordo ancora quando mi chiamò per dirmi che avevo avuto la parte di Marta, una ragazza lesbica. Mi sono divertita nell'interpretarla, e baciare un'altra ragazza è stato come un gioco. Ogni sfaccettatura dell'umanità è meravigliosa ed è degna di essere raccontata". A frenare la sua proverbiale spontaneità sono solo, ha raccontato alla giovane platea del festival, le scene di nudo. "Sono in realtà una persona molto pudica - ha dichiarato - Quando devo girare senza veli, cerco di concentrarmi solo sulla parte. Ma appena penso a quello che sto facendo, mi imbarazzo tantissimo. Non vi dico - ha continuato - cosa succede quando rivedo scene di nudo in tv con i miei genitori. Provo a distogliere la loro attenzione dallo schermo in ogni modo, ma inutilmente!". A chi le ha chiesto cosa la ispira ogni giorno nel suo lavoro, ha risposto: "Cerco sempre di colorare i miei personaggi con tante tinte e sfumature, anche quando sono marginali. Per anni ho avuto parti secondarie. Ripetevo a tutti, scherzando, che facevo recitare solo i miei gomiti. Ma anche quei gomiti dovevano essere indimenticabili. E questo lo consiglio a tutti i ragazzi: date sempre il massimo per quello che fate. Ho combattuto tutta la vita contro i raccomandati: è un modus operandi che esiste in Italia e che dovrebbe essere abolito".

   

Premio Guglielmo Biraghi per l'attrice toscana.

Chiara Francini, mini-tsunami di energia e parole

lunedì 5 settembre 2011 - Giovanni Bogani cinemanews

Chiara Francini, mini-tsunami di energia e parole La pelle è bianchissima, come se l’estate le fosse scivolata senza afferrarla. La verve è quella di sempre, nonostante l’afa torbida che imbozzola il Lido e lo rende una spugna di calore e di umidità. Lei è Chiara Francini, mini-tsunami di energia e parole.
Laureata in Lettere con tesi in ermeneutica, scoperta come conduttrice da Marco Giusti in “Stracult”, Chiara si è fatta conoscere dal grande pubblico per il personaggio di Bea in Tutti pazzi per amore. Ha appena vinto il premio Guglielmo Biraghi, intitolato al critico del “Messaggero” che fu direttore della Mostra del cinema negli anni ’80. E, in un pomeriggio veneziano di cielo grigio topo, vagamente apocalittico, Chiara racconta il suo presente e il suo futuro. Continua »

Intervista a Chiara Francini protagonista di Maschi contro femmine.

Sono una letterata in un corpo da letterina

giovedì 28 ottobre 2010 - Giovanni Bogani cinemanews

Sono una letterata in un corpo da letterina Fiorentina, esuberante, vitale. Scoppiettante come il popcorn che esce dalle macchinette dei cinema. Quei cinema dove approda, da oggi, quasi dovunque, Maschi contro femmine di Fausto Brizzi. Il film di cui lei è una delle protagoniste. Dicono che assomigli a Bette Davis, per gli occhi blu cobalto; a Isabelle Adjani, per la sensualità di cristallo. A Emmanuelle Béart, per l'intensità fragile e appassionata. Una laurea in Ermeneutica, con lode, e gli esordi a teatro. Poi una corsa sfrenata nel cinema. "Sono una letterata in un corpo da letterina", ama scherzare lei. Chiara Francini non rimane mai a corto di parole. Abbiamo riso con lei in Tutti pazzi per amore, dove è la sciampista innamorata di Alessio Boni, quella che gli scompiglia i capelli e i pensieri. Ecco a voi Chiara Francini, la Marilyn dei Lungarni.

Chiara, qual è il tuo ruolo in "Maschi contro femmine"?
"Sono la coinquilina lesbica di Nicolas Vaporidis e di Paolo Ruffini. Specialmente con Vaporidis siamo amicissimi. Purtroppo…".

… Vi innamorate l'uno dell'altra?
"Ma no! Ci innamoriamo della stessa donna! Da lì succede di tutto. Parte la competizione, ci facciamo dispetti, cerchiamo di battere l'altro per conquistare la ragazza".

In particolare, che cosa fate?
"Di tutto! Ho dovuto anche imparare ad andare a cavallo. E a girare come se niente fosse in una spiaggia di nudisti!".

Quindi si vede un po' di Francini "nature"?
"Un po'… Diciamo che il pubblico maschile non dovrebbe dispiacersene! Anche se, sia chiaro, resta un film per tutti, grandi e piccini, con momenti anche molto teneri. L'ha visto mia madre, e le è scappata pure la lacrimuccia".

Con l'oggetto del tuo desiderio, Sarah Felberbaum, come vi caratterizzate?
"Io sono caustica, ironica, divertente. Lei è più gattona. Io ho già scelto chi amare, lei invece è confusa tra me e Nicolas Vaporidis".

Ma ci sarà un bacio lesbico?
"Certo che sì! Però ora non t'immaginare troppo, Bogani…".

Vediamo di conoscerti meglio. Come è nata la tua passione per la recitazione?
"È nato tutto alla Limonaia di Sesto, un laboratorio teatrale diretto all'epoca da Barbara Nativi, cui devo tantissimo. È lei che ha avuto fiducia in me, e mi ha fatto partecipare al primo spettacolo: 'Noccioline' di Fausto Paravidino. Con Fausto, mi sono innamorata del teatro per sempre".

Nel frattempo, studiavi. E ti sei laureata. Cosa rara, nel mondo dello spettacolo.
"Sì, in Ermeneutica, con una tesi sul dialogo nella letteratura. Sempre le parole. Che ci posso fare? In fondo, anche il teatro e il cinema nascono da lì".

E poi, come sempre accade, il viaggio a Roma. Che cosa è accaduto, all'inizio?
"Ho fatto uno stage con Serena Dandini, al teatro Ambra Jovinelli. Poi lo stage è diventato lavoro. Da lì ho partecipato a Stracult, a Gente di mare 2, a Camera Cafè, a Le ragazze di San Frediano, a Il paradiso all'improvviso. Lì sono Giustina, una delle ragazze che mettono su un musical. Io canto le due canzoni di Olivia Newton-John".

Dunque anche cantare è una passione…
"Sono un po' selvaggia, non ho studiato canto, ma mi piace molto. Ho interpretato anche un musical su Loretta Goggi, ed è stata una grande emozione, cantare 'Maledetta primavera' insieme a lei, la sera in cui è venuta a trovarci in teatro".

Poi è venuto il cinema di Spike Lee…
"Sì! Con Miracolo a Sant'Anna mi sono sentita quasi 'grande', adulta. E Spike mi ha invitata in America più volte, e chissà, magari un giorno riuscirò ad avere una particina in qualche film laggiù".

Hai dei modelli di attrice?
"Ho tre attrici che adoro: Monica Vitti, Laura Morante, Isabelle Huppert".

Tra poco uscirà anche il film prodotto da Cattleya e girato a Firenze, con Luca Argentero e Paola Cortellesi, "C'è chi dice no".
"Anche quella è stata una bella esperienza, con la regia di Giambattista Avellino. Io sono la figlia di Giorgio Albertazzi, ingenua, innamorata e ricca. Moglie di un tamarro arrampicatore sociale, interpretato da Marco Cocci".

E non dimentichiamoci "Amici miei: come tutto ebbe inizio", il prequel rinascimentale della saga delle zingarate, prodotto da Aurelio De Laurentiis. Lì sei…?
"Sono Tessa. Moglie di un personaggio, e amante di un altro. Ma chi, non te lo posso dire…".

Un film dopo l'altro. Sono finiti?
"No. C'è anche Cacao, opera prima di Luca Rea. Una commedia alla Monty Python, surreale, con Paolo Ruffini. Io sono una dark lady, cattiva e nera, ma con dei cappellini coloratissimi alla Marina Ripa di Meana. Si ride, si ride tantissimo!".

A quando un calendario?
"Sie!!" (espressione tipicamente toscana: indica stupore e diniego). "Ma che sei matto? Il calendario ce l'ho solo dei miei gatti! Si chiamano Hermes e Coco. Sono fidanzata con loro!".

   

Chiara Francini parla di Bea e del casting.

Tutti pazzi per amore 2: pazza di gioia nella fiction dell'amore

venerdì 26 marzo 2010 - Alessandra Giannelli cinemanews

Tutti pazzi per amore 2: pazza di gioia nella fiction dell'amore Ad arricchire il cast di Tutti pazzi per amore, giunto alla seconda edizione, ci sarà anche la bella e simpatica attrice fiorentina, già nota al pubblico per la sua partecipazione a numerose pellicole cinematografiche (Miracolo a Sant'Anna, Il mattino ha l'oro in bocca, Una moglie bellissima, Un altro pianeta). Sarà Bea, la stravagante fidanzata di Adriano, l'ornitologo fratello del compianto Michele (Neri Marcorè) interpretato da Alessio Boni, e, con il suo avvento, ancor più ricche e divertenti saranno le vicende della fortunata serie musicale. Una fiction importante, film per il cinema, sognando di lavorare all'estero, ecco cosa ci racconta Chiara Francini.

Quando e come hai saputo che avresti fatto parte di “Tutti pazzi per amore 2”?
Quando l'hanno comunicato alla mia agente, e io sono stata pazza di gioia perché l'avevo seguita l'anno prima e la ritenevo la fiction più innovativa del panorama italiano, mi piaceva per il tema della musica, assolutamente fuori dai canoni delle serie italiane. Mi ero già appassionata a vederla e, quindi, da fan, quando ho saputo di far parte del cast, di interpretare questo personaggio, sono stata iper contenta, anche perché il regista, Riccardo Milani, è di grandissima qualità e anche il cast è formato da attori bravissimi. I risultati sono splendidi perché c'è tutta una commistione di buoni elementi come gli attori: Alessio Boni, Neri Marcorè, Carla Signoris, la grande Carlotta Natoli (il suo pezzo della Carrà, Ballo Ballo, è fantastico, quando l'ho visto ho gridato al miracolo!); un team eccezionale, a cominciare dall'ideatore e sceneggiatore: Ivan Cotroneo. Tutto questo, ribadisco, ha fatto si che io fossi pazza di gioia.

Quando conosceremo Bea, il tuo personaggio?
Io entro come dono, il giorno di Pasqua!

Intervista a Chiara Francini, interprete di Un altro pianeta.

Chiara Francini, bella e divertente!

lunedì 3 novembre 2008 - Alessandra Giannelli cinemanews

Chiara Francini, bella e divertente! Fiorentina di nascita, vive e lavora a Roma, città che l'ha portata alla ribalta. Interprete di numerose fiction, ma anche di programmi televisivi (Marco Giusti l'ha voluta in Stracult e BlaBlaBla), ha già una nutrita esperienza teatrale ("Faccia da comico", all'Ambra Jovinelli, con la direzione artistica di Serena Dandini) ed è molto richiesta anche al cinema (Miracolo a Sant'Anna, Il mattino ha l'oro in bocca, Una moglie bellissima, Fortezza Bastiani). Attrice con una laurea in Ermeneutica, spigliata e spiritosa, desiderosa di far ridere pur essendo bella. Nel film di Stefano Tummolini, Un altro pianeta, interpreta Stella... e chissà che non ne stia nascendo una!

Angry Birds - Il Film

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,69)
Un film di Clay Kaytis, Fergal Reilly. Con Jason Sudeikis, Josh Gad, Danny McBride, Maya Rudolph, Bill Hader.
continua»

Genere Animazione, - USA 2016. Uscita 15/06/2016.

On Air - Storia di un successo

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,69)
Un film di Davide Simon Mazzoli. Con Marco Mazzoli, Chiara Francini, Katy Saunders, Tetyana Veryovkyna, Fiammetta Cicogna.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2016. Uscita 31/03/2016.

Soap Opera

* * - - -
(mymonetro: 2,31)
Un film di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Ricky Memphis, Chiara Francini, Elisa Sednaoui.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 23/10/2014.

Tutto molto bello

* - - - -
(mymonetro: 1,31)
Un film di Paolo Ruffini. Con Paolo Ruffini, Frank Matano, Nina Senicar, Gianluca Fubelli, Ahmed Hafiene.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 09/10/2014.

Ti sposo ma non troppo

* * - - -
(mymonetro: 2,22)
Un film di Gabriele Pignotta. Con Gabriele Pignotta, Vanessa Incontrada, Chiara Francini, Fabio Avaro, Paola Tiziana Cruciani.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 17/04/2014.
Filmografia di Chiara Francini »
Angry Birds - Il Film (2016) On Air - Storia di un successo (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità