Una moglie bellissima

Film 2007 | Commedia 96 min.

Regia di Leonardo Pieraccioni. Un film con Leonardo Pieraccioni, Laura Torrisi, Gabriel Garko, Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2007, durata 96 minuti. Uscita cinema venerdì 14 dicembre 2007 distribuito da Medusa. - MYmonetro 2,33 su 199 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Una moglie bellissima tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Mariano e Miranda sono felicemente sposati e vivono in tranquillo paesino toscano. La loro serena vita familiare verrà messa in subbuglio dall'arrivo di un affascinante fotografo. In Italia al Box Office Una moglie bellissima ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 19,9 milioni di euro e 2,9 milioni di euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
giovedì 23 agosto 2018 ore 22,54 su PREMIUMCINEMACOMEDY

Consigliato nì!
2,33/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,11
PUBBLICO 3,41
CONSIGLIATO NÌ
Pretese irritanti e una trama annacquata e sentimentale.
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 12 dicembre 2007
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 12 dicembre 2007

Mariano e Miranda si amano da dieci anni e vivono una vita perfetta nella provincia toscana. Gestori di un banco di frutta e verdura, sognano di acquistare un giorno una bottega dove trasferire la loro attività. La bellezza morbida e sensuale di Miranda "esposta" come primizia al mercato non sfugge a un fotografo di moda, che le offre soldi e successo in cambio di dodici scatti. Allettata dalla cifra e dalla possibilità di realizzare il loro progetto, la coppia accetta la proposta e Miranda posa per un calendario. Fama e fiumi di champagne finiranno per confonderla e per spingerla tra le braccia del seducente e sedicente fotografo. Mariano, intanto, perde l'amore ma non la speranza.
Perché sparare sulla croce rossa? Leonardo Pieraccioni anche quest'anno ha fatto il compitino: un filmetto dalla trama annacquata e dal tono sentimentale che uscirà a pochi giorni dal Natale in centinaia di sale e regalerà alla Medusa incassi miliardari. Gli spettatori svagati e prenatalizi lo andranno a vedere e i critici abbozzeranno indulgenti: guai a parlare male di un film italiano che gode di un consenso così generalizzato.
La storia è nota ed è ambientata nella provincia toscana ancora una volta travolta dall'arrivo di un agente esterno che ne sconvolgerà gli equilibri. Sostituite le cinque ballerine di flamenco col fotografo farabutto di Gabriel Garko, saranno proprio il suo fascino e la sua proposta indecente a far capitolare la bella moglie dell'ortolano. Accumulando pretese irritanti (la critica alla società dello spettacolo, alla politica e ai costumi italiani) accanto a scelte marchiane (ridere sull'obesità e dell'obesità di un bambino), il cinema di Pieraccioni non sembra in grado di rivitalizzare le forme della commedia all'italiana e tra vent'anni non lo vedremo (spero) con la nostalgia complice che oggi si riserva alle riscoperte trash. Il brutto non è più quello di una volta e francamente non fa più neanche ridere.
Quello che manca al cinema di Pieraccioni non è tanto un Paese, osservato attraverso il filtro regionale, quanto una storia che dia ragione della realtà osservata. A funzionare nel film è invece il "clown augusto" di Massimo Ceccherini, "preso a pedate" dal clown bianco di Pieraccioni. Laddove il ritmo langue Ceccherini irrompe riuscendo sempre a strappare un tessuto narrativo sciatto.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
UNA MOGLIE BELLISSIMA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 14 gennaio 2010
franzromy

Ormai sappiamo già tutti cosa ci si può aspettare dal mio concittadino Pieraccioni. Pretendere sconvolgimenti nel suo modo di fare cinema è forse troppo; nondimeno si gradirebbe che, almeno per una volta, la smettesse di fare il "piacione", ammiccando allo spettatore dandogli esattamente ciò che chiede. "Una moglie bellissima" ha dalla sua una prima parte agile e spumeggiante: nulla che faccia gridare [...] Vai alla recensione »

sabato 30 luglio 2011
Bella Earl!

Mariano ha una vita perfetta e una moglie fantastica: Miranda. Ma Andrea, un fotografo professionista, nota la bellezza di Miranda e le propone un calendario sexy portando scompiglio nella vita di Mariano e dei suoi compaesani. Leonardo Pieraccioni conferma di essere il re della commedia all'italiana superando con questa piccola prova le altre "commedie", e lo metto tra virgolette per [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 giugno 2014
Great Steven

UNA MOGLIE BELLISSIMA (IT, 2007) diretto da LEONARDO PIERACCIONI. Interpretato da LEONARDO PIERACCIONI – LAURA TORRISI – GABRIEL GARKO – ROCCO PAPALEO – MASSIMO CECCHERINI – TONY SPERANDEO – FRANCESCO GUCCINI § Questa commedia tutta discorsa in vernacolo toscano è stata scritta da Pieraccioni in comunella col fedele e instancabile Giovanni Veronesi e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 18 luglio 2012
purplerain

Che Pieraccioni si diletti a circondarsi di belle, bellissime donne è cosa nota ormai a tutti, e questa volta non è stato da meno scegliendo come protagonista la sua compagna, la bellissima Laura Torrisi!! La vita dei due coniugi all'interno del film scorre piacevole: la giovane coppia vende frutta e verdura al mercato, non lontano da loro ci sono i loro amici di week-end, Massimo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 luglio 2011
CinemaLove

Film decisamente brillante...in Italia è l'UNICO che produce film interessanti

lunedì 6 settembre 2010
jada933

b

venerdì 2 settembre 2011
pruoffc

domenica 17 aprile 2011
peppe97

L'abbondanza di scene e di battutte alquanto "sporche",peggiorano la posizione della suddetta pellicola: è vero che ha ottenuto un incasso ammirevole,ma è anche vero che non è quello che conta,perchè ormai,a mio parere,il cinema non è più basato sul successo per migliorare la figura del determinato attore,regista o altro,ma solo un mezzo per arricchirgli le tasche "infischiandosene" del successo,ormai [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 gennaio 2010
albydrummer

.....Senza trama,e senza battute...VUOTO

Frasi
Son du' ore che sta con la ciambella in mano, non so se è lui che gonfia la ciambella o la ciambella che gonfia lui!
Una frase di Baccano (Massimo Ceccherini)
dal film Una moglie bellissima - a cura di Thomas
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

L'Italia di provincia secondo Pieraccioni, capitolo ottavo. I televisori non sono ancora stati inventati. Le bancarelle al mercato di Anghiari sono altrettanti bozzetti in cerca di autore: frizzi, lazzi, doppisensi, pacche sulle spalle, cantilene da imbonitori. Roba che, se la vedessimo in un film americano, farebbe lo stesso effetto dei messicani con baffoni e sombrero, quindi suscettibile di reprimende [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

La faccia di Pieraccioni quando trovando una lettera viene a sapere che la amata moglie ha un altro, davvero è da bravo attore: sorpresa, incredulità, delusione, dolore si esprimono insieme con tutta l'autenticità sentimentale, l'eloquenza emotiva, la disperazione. Non è il solo momento buono del film. C'è Tony Sperandeo nella parte del parroco caduto in depressione, che non esce di casa da due mesi [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Finalmente! Ci voleva tanto a sagomare le situazioni rodate dai classici della commedia addosso alle maschere del nostro cinema comico? Forse sì. Eppure bastava rompere lo schema pieraccionesco del bonaccione-con-bellona per (ri)scoprire un mondo. Non il mondo vero, ovvio, ma una sua caricatura: quell'Arcadia toscana linda e pinta inventata ai tempi del Ciclone, che in Una moglie bellissima diventa [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Pieraccioni, più o meno, resta sempre lo stesso. Un tocco di infantilismo, uno di provincialismo, bellezza femminile e sesso in dosi leggere, umorismo paesano ma non greve, fantasia di un ideale armonioso e simpatico. Qui fa il fruttivendolo in una cittadina toscana, sposato con una donna (Laura Torrisi) dalla bellezza mozzafiato che lo affianca al banco del mercato senza grilli per la testa, semplice [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

Leonardo Pieraccioni, non più in cerca della ragazza ideale, l’ha trovata, si è sposato e divide con lei la vita, dura ma serena, del fruttivendolo di provincia: tutte le mattine sveglia alle cinque, carico della merce, allestimento del banco nella piazza di un paesino toscano, dove sono tutti amici solidali tra loro (Ceccherini, Papaleo, il parroco in crisi Tony Sperandeo), passano insieme le vacanze [...] Vai alla recensione »

Alberto Castellano
Il Mattino

Con «Una moglie bellissima» Leonardo Pieraccioni, campione della commedia sentimentale e intimista, ha voluto cambiare qualcosa della sua formula vincente e inseguire la satira dell'Italietta di oggi delle veline seriali con tanto di allusione ai giri di fotografi e vip. E per rendere più autoctona la commedia e più stridente il contrasto tra la sana comunità provinciale che ama raccontare e lo scenario [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
giovedì 13 dicembre 2007
Edoardo Becattini

Confronto all'italiana Da ormai molto tempo si è consolidata una sorta di tradizione o scaramanzia che vede il penultimo week-end prima della pausa distributiva natalizia come quello con i film di maggior richiamo per il pubblico che andrà al cinema [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati