Jack Ryan - L'iniziazione

Film 2014 | Thriller

Titolo originaleJack Ryan: Shadow Recruit
Anno2014
GenereThriller
ProduzioneUSA, Russia
Regia diKenneth Branagh
AttoriChris Pine, Kenneth Branagh, Keira Knightley, Kevin Costner, Nonso Anozie, Peter Andersson David Paymer.
DistribuzioneUniversal Pictures
MYmonetro 2,05 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Kenneth Branagh. Un film con Chris Pine, Kenneth Branagh, Keira Knightley, Kevin Costner, Nonso Anozie, Peter Andersson. Cast completo Titolo originale: Jack Ryan: Shadow Recruit. Genere Thriller - USA, Russia, 2014, distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,05 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

Jack Ryan dovrà salvare sua moglie e la sua reputazione in una corsa contro il tempo. Al Box Office Usa Jack Ryan - L'iniziazione ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 50,5 milioni di dollari e 17,2 milioni di dollari nel primo weekend.

Jack Ryan - L'iniziazione è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,05/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,10
CONSIGLIATO NÌ
Reboot della franchise di thriller incentrata sull'analista della CIA Jack Ryan.
Recensione di Marzia Gandolfi
sabato 7 giugno 2014
Recensione di Marzia Gandolfi
sabato 7 giugno 2014

Studente di economia a Londra, Jack Ryan rientra in America dopo l'attacco dell'undici settembre. Arruolatosi volontario nei Marines, due anni dopo vola in missione in Iraq, dove salva eroicamente due commilitoni e rimane gravemente ferito alla schiena. Riabilitato, completa il suo dottorato e viene notato da Thomas Harper, un agente della CIA che gli propone un posto da analista a Wall Street. Accortosi molto presto di investimenti dubbi, coordinati da un oligarca russo per il suo governo, parte alla volta di Mosca. Ma quello che doveva essere un ordinario viaggio di verifica si trasforma in un incubo per il giovane agente, costretto a uccidere suo malgrado e (in)seguito da una fidanzata gelosa che finisce naturalmente nei guai.
Convertito dal 2011 ai blockbuster, Kenneth Branagh dopo Thor persevera nel genere e firma il quinto lungometraggio dedicato all'agente della CIA di Tom Clancy. Film di spionaggio sorprendentemente anacronistico, Jack Ryan - L'iniziazione rispolvera il folclore anni Ottanta, in primis il bad guy russo (interpretato dallo stesso Branagh), e avanza come se Jason Bourne e Jack Bauer non fossero mai esistiti. Chi pensava che l'eroe di Clancy non sarebbe mai sopravvissuto al suo creatore (morto nel 2013) e alla caduta del muro di Berlino, si sbagliava. Per incrementare le entrate e fare fronte alla crisi creativa, Hollywood lo rianima col suo antagonista, il villain russo Viktor Cherevin, manovrato dal ministro corrotto di Mikhail Baryshnikov. E al passo coi tempi il 'cattivo' non si accontenta più di bombardare Washington ma prova a svalutare massivamente il dollaro e a sedurre un'insostenibile Keira Knightley, sposa promessa dell'eroe e protagonista di una digressione melodrammatica evidentemente superflua. Aggiornato lo scenario geopolitico, Jack Ryan diventa un eroe della guerra in Iraq, reclutato dalla CIA per sventare frodi finanziarie e organizzazioni terroristiche. Dopo l'agente abbozzato di Alec Baldwin (Caccia a ottobre rosso), quello immortalato (e ribadito) da Harrison Ford (Giochi di potere, Sotto il segno del pericolo) e quello inoffensivo di Ben Affleck (Al vertice della tensione), spetta a Chris Pine prendere servizio e riprendere il ruolo. Invulnerabile e imprendibile come gli eroi di Tom Cruise, Pine potrebbe ereditarne la carica e la collocazione, 'riavviando' un popolare prodotto scaduto più di quanto abbia fatto (o potesse fare) il reboot di Branagh. Energico e competitivo, offre un'interpretazione impulsiva e acrobatica che porta sulle spalle un film sgrammaticato e immune alle rivoluzioni formaliste del recente cinema spettacolare. Vanamente alla ricerca dello stile Bourne, il techno-thriller di Kenneth Branagh finge una modernità che rifiuta ostinatamente di incarnare. Nonostante le buone intenzioni e la stima che si deve a un'artista versatile (e capace) come Branagh, Jack Ryan - L'iniziazione soffre di un patriottismo estenuante che annulla credito e credibilità. Difficile sopportare un protagonista così 'stupidamente' programmato, Jack Ryan è un analista, un soldato, un eroe, una spia, un combattente che vuole sopra ogni cosa sposarsi e proteggere la sua nazione, di contro il suo avversario è malato, esaltato, crudele, distruttore, seduttore e affetto dall'accento 'made in Branagh' (almeno nella versione originale). Da rimarcare nondimeno la presenza impagabile di Kevin Costner, sempre 'utile' sul campo e a proprio agio coi 'lupi'.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
JACK RYAN - L'INIZIAZIONE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
NOW TV
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €5,14
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 18 giugno 2014
Mother Demon

Jack Ryan L'iniziazione si dimostra un thriller ad alto contenuto di suspance, ricco di azione, con degli ottimi Kevin Costner e Keira Knightley, un convincente Chris Pine nel ruolo di Jack Ryan ed una regia all'altezza della situazione, con un ritmo serrato. Ottima anche la scelta delle colonne sonore che esaltano al meglio le vicende del film. Lo consiglio!

domenica 4 dicembre 2016
dgiugni72

America superiore a tutti ed a tutto, che controlla l'economia mondiale e che dirige il potere a suo compiacimento! Questo l'ennesimo e ripetuto slogan dell'ennesimo film targato usa. Eppure parte bene, dà un senso di storia e di intrigo... a parte la presenza di kevin costner, attore bollito con monoespressione incorporata. A metà film le comiche! Riescono ad entrare in un sistema super sicuro, con [...] Vai alla recensione »

martedì 28 maggio 2019
samanta

La saga di Jack Ryan ha avvenuto un grande successo nei libri  di Tom Clancy e nei film che ne sono stati tratti. In primis Caccia all'Ottobre Rosso con un grande Sean Connery (Alec Baldwin è Jack Ryan ) cui seguirono due thriller interpretati da un ottimo Harrison Ford: Giochi di Potere e Sotto il segno del pericolo. Infine Al vertice della tensione  con un Ben Affleck piuttosto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 ottobre 2016
elgatoloco

Questo"Jack Ryan: Shadow Recruit", tratto da Tom Clancy, come altri film precedenti(e non di poco)è diretto in modo un po'sgangherato da Kenneth Branagh, grande autore e attore di teatro e cinema, invero subentrato dopo quale regista, il che spiega, già di per sé, una certa confusione(cfr.sopra)nell'approccio registico e nel modo di rielaborare una sceneggiatura [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 agosto 2014
TheMaster

La mia stima per Kenneth Branagh è nota anche allo stesso Branagh,se gliene fregasse qualcosa e guardando questo film,inizialmente ignaro del nome del regista,non avrei mai detto che fosse stato diretto da quest ultimo,se non in determinati momenti. Il film è girato con classe,con gusto e anche devo dire con una certa tecnica almeno durante le scene lente,quando imperversa l'azione [...] Vai alla recensione »

martedì 13 maggio 2014
kondor17

Il miglior film tratto dai romanzo di Tom Clancy resta per me Caccia ad ottobre rosso. Della saga di Jack ryan, nessuno mi ha convinto, anche se questo è in fondo guardabile e relativamente ben interpretato. Keira knightly e Kenneth brannagh stesso, nel ruolo di un mitico victor, per me sopra tutti. Chris Pine acerbo e Kevin Kostner decisamente legnoso.

lunedì 9 novembre 2015
vogliodirelamia

La persona che ha scritto la sinossi non ha visto il film. La storia che racconta è completamente sbagliata.

lunedì 29 dicembre 2014
stefano bruzzone

 Discreto spy movie ben girato ed interpretato e, nonostante un inizio contorto e zoppicante, si risolleva nella seconda parte ben dosando azione e storia. Il finale è in pieno stile americano. Da vedere ma da dimenticare subito. Voto: 6,5

lunedì 10 novembre 2014
i numeri

ma chi scrive la trama del film, non dovrebbe almeno guardarlo prima???????non corrisponde

martedì 29 luglio 2014
Amy52

Il film parte con mosse un pò scontate. Poi diventa interessante. Originale e riuscito l'abbinamento tra l'attentato terroristico, l'insider trading ed il crollo di Wall Street. Buona e intrigante l'interpretazione di Costner. Mi piace molto quella di Kenneth Branagh, oscuro, noir. Efficace anche quella di Chris Pine, nonostante confligga con quella faccia da bambolotto, già vista in Star Trek.

lunedì 14 novembre 2016
Onufrio

jack Ryan è uno studente universitario americano in quel di Londra che dopo i tragici fatti dell'11 settembre decide di arruolarsi, in una missione in Afghanistan rimarrà gravemente ferito, ed una volta ripresosi verrà contattato ed arruolato da un'agente della CIA interpretato da Kevin Costner, proponendogli di terminare gli studi universitari per poi accettare un ruolo "d'ufficio" nel settore dell'economi [...] Vai alla recensione »

sabato 31 maggio 2014
Kyotrix

Film d'azione sulla CIA e la sicurezza degli Stati Uniti. Nulla di nuovo, come sempre molto patriottico,  ma guardabile

martedì 27 maggio 2014
Niko68

Film deludente sotto ogni profilo, spoglio dell'ossatura non trascurabile propria dei romanzi di Tom Clancy. Visione pesante, talvolta priva di senso e correlazione tra gli eventi, il film non coinvolge, non avvince. A 3/4 del film si attende solo poter uscire dalla sala....

domenica 1 giugno 2014
Niko68

Film deludente sotto ogni profilo, spoglio dell'ossatura non trascurabile propria dei romanzi di Tom Clancy. Visione pesante, talvolta priva di senso e correlazione tra gli eventi, il film non coinvolge, non avvince. A 3/4 del film si attende solo poter uscire dalla sala....

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati