L'arpa birmana

Film 1956 | Drammatico, 116 min.

Regia di Kon Ichikawa. Un film Da vedere 1956 con Tatsuya Mihashi, Shoy Tasui, Rentaro Mikuni, Shôji Yasui, Jun Hamamura. Cast completo Titolo originale: Biruma no tategoto. Genere Drammatico, - Giappone, 1956, durata 116 minuti. Uscita cinema lunedì 8 aprile 2024 distribuito da Cineteca di Bologna. - MYmonetro 4,44 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi L'arpa birmana tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 dicembre 2023

Un soldato giapponese, Mizushima, rimane sconvolto dagli orrori della guerra in Birmania. D Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Consigliato assolutamente sì!
4,44/5
MYMOVIES 5,00
CRITICA
PUBBLICO 3,87
ASSOLUTAMENTE SÌ
Un film pacifista.

Un soldato giapponese, Mizushima, rimane sconvolto dagli orrori della guerra in Birmania. Dopo aver assistito al massacro di alcuni fanatici che hanno rifiutato di arrendersi, s'imbatte in montagne di cadaveri, tutti di commilitoni morti inutilmente (la guerra ormai è perduta per il Giappone). Allora, invece di seguire i compagni del battaglione in campo di concentramento, scappa, si fa bonzo e rimane in Birmania, prendendosi come scopo della vita le onoranze funebri di tutti i compagni caduti. Il film di Ichikawa stempera le visioni degli orrori della guerra in una sorta di contemplazione assorta e ieratica. È forse il film più pacifista sul conflitto mondiale degli ultimi quarant'anni, venato di una tristezza infinita che accomuna cristianamente amici e nemici.


L'ARPA BIRMANA disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€10,99
€10,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 27 gennaio 2010
G. Romagna

Birmania, 1945. Un soldato ed arpista giapponese, al termine della guerra, salvatosi per miracolo, decide di non ritornare in Giappone e, dopo aver vestito i panni di monaco buddhista, di girare per il paese in cui ha combattuto per dare sepoltura alle migliaia di vittime che ne sono rimaste prive. I compagni, fatti prigionieri dagli Inglesi, sono convinti che egli sia morto in ricognizione, [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 settembre 2010
Luca Scialo

"Rossi come il sangue sono le terre e i monti di Birmania". Quale descrizione migliore, che anticipa e posticipa il film, rappresenta al meglio il dramma vissuto dalla Birmania, da decenni afflitta da invasori sanguinari, che si scagliano contro il suo popolo pacifico. Il film è ambientato nel 1945, quando tale Paese era conteso tra Inghilterra e Giappone; nell'esercito di quest'ult [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 maggio 2018
Great Steven

L'ARPA BIRMANA (GIAP, 1956) diretto da KON ICHIKAWA. Interpretato da SHOJI YASUI, RENTARO MIKUNI, TATSUYA MIYASHI, YUNOSUKE ITO, TAKETOSHI NAITO, JUN HAMAMURA, SHUNJI KASUGA, AKIRA NISHIMURA, HIROSHI TSUCHIKATA, TANIE KITABAYASHI Birmania, luglio 1945: una pattuglia di soldati giapponesi in ritirata nella giungla tenta di raggiungere il confine con la Thailandia.

mercoledì 4 giugno 2014
Luigi Chierico

Un film indimenticabile contro le guerre,non è servito,purtroppo,a renderle indimenticabili!Dal 1956 ad oggi,in appena 50 anni, vi sono stati oltre 50 guerre,conflitti,ed attentati.Basta ricordare la guerra del Vietnam,di pochi anni dopo,dal 1964 al 1975. La guerra di un popolo così vicino al Giappone e alla Birmania.Tantissime guerre si sono succedute nei secoli,tante ancora oggi se ne fanno, e mai [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 luglio 2011
Frase

un soldato giapponese durante la 2' guerra mondiale ha imparato a suonare l'arpa; dopo la fine della guerra fallisce un tentativo di persuadere un battaglione di connazionali ad arrendersi, rimane ferito nell'attacco seguito alla scadenza della tregua per la sua missione persuasiva, si riprende e riesce a camminare un po', viene ritrovato da un monaco che lo cura; quando s'è un po' ripreso ne ruba [...] Vai alla recensione »

winner
segnalazioni della giuria
Festival di Venezia
1956
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati