•  
  •  
Apri le opzioni

Jack O'Connell (II)

Jack O'Connell (II) è un attore inglese, è nato il 1 agosto 1990 a Derby (Gran Bretagna). Jack O'Connell (II) ha oggi 32 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Io sono Cook

A cura di Fabio Secchi Frau

Giovanissimo, simpatico, forte e determinato attore britannico, è conosciuto in patria per il ruolo di Pukey Nicholls nel telefilm This Is England (2006) e per aver recitato accanto Michael Caine in Harry Brown (2009). Ma è grazie al teen drama Skins e al suo James Cook che è stato accolto con entusiasmo dalla critica. Interprete rampante, ha saputo sfruttare e ben rappresentare un'adolescenza arrabbiata, ribelle, egoista e prepotente, radicalmente mutata rispetto alle precedenti immagini di adolescenti, che si sono susseguite sul piccolo e grande schermo nei decenni precedenti, per esperienze, mancanza di dialogo con gli adulti, totale assenza di etica e di solidarietà con il prossimo e, soprattutto, incomunicabilità assoluta. Creando, fin da subito, antipatia nel pubblico scegliendo ruoli che risultassero prodotti fra i più aberranti della società inglese, ha raggiunto la fama anche in America. Dopo essere diventato protagonista di Starred Up (2014), ha recitato il ruolo di Louis Zamperini nell'esordio di Angelina Jolie Unbroken (2014).

Lascia gli studi a 16 anni Jack O'Connell nasce il primo agosto 1990 ad Alvaston, un piccolo paese del Derby, figlio di Alison J. Gutteridge, operaia presso il British Midland, e John Patrick O'Connell, operaio nelle ferrovie per l'azienda Bombardier. Di origini irlandesi da parte di padre e inglesi da parte di madre, cresce assieme a suo nonno materno, Ken Gutteridge, la prima star della famiglia, visto che era un famoso calciatore e poi un manager. Studente presso la Saint Benedict Catholic School, lascia la scuola con solo due sufficienze: una in arte drammatica e l'altra in inglese. A questo punto, decide di diventare un attore professionista e, dopo aver partecipato al Central Television Workshop con Vicky McClure, Joe Dempsie e Michael Socha, debutta nel 2005 in un episodio della soap opera inglese Doctors. Successivamente, per quattro episodi, vestirà i panni del personaggio di Ross Trecot in Metropolitan Police e parteciperà a 6 of The Runaway.

Fra teatro e video didattici
L'anno seguente, debutta nella pellicola This Is England, storia di un ragazzo cresciuto nell'Inghilterra degli Anni Ottanta. Contemporaneamente, per tutto il 2007, apparirà in ruoli minori all'interno di film tv e serial come Waterloo Road, Holby City e Wire in the Blood. Tenta anche la strada del teatro, partecipando allo spettacolo "Scarborough", rappresentato all'Edinburgh Festival e alla Royal Court Theatre di Londra. Nell'ottobre di quello stesso anno, è costretto, pur di lavorare, a partecipare a un video di stampo didattico intitolato "Between You and Me", prodotto dalla Derbyshire Constabulary, all'interno del quale reciterà il ruolo di Alfie Gilchrist, un ragazzaccio che incoraggia i suoi coetanei all'alcol, a creare false carte d'identità e a rubare auto. Curiosamente, il magazine YOUTH WORK NOW recensisce il DVD per le strutture scolastiche e afferma che la performance di O'Connell è superlativa.

Il caso Eden Lake
Ancora ragazzino, nel 2008, viene scelto per il ruolo di Brett, un delinquente criminale, antagonista di Michael Fassbender nel thriller Eden Lake (2008). È un film difficile, dove, fra l'altro, O'Connell accetterà di mostrare il suo organo genitale per pochi fotogrammi ma, gli porterà fortuna, perché nel 2009, sarà scelto per recitare nella miniserie Wuthering Heights e verrà, proprio per Eden Lake, premiato come miglior attore a Fantasporto e come miglior attore non protagonista al Fright Meter Awards.

Il successo internazionale con Skins
Finalmente, qualcuno si accorge di lui. La E4 decide di promuoverlo come uno dei protagonisti della serie Skins, nella terza e quarta stagione (ritornerà poi nella settima). Anche in questa serie, O'Connell accetta di interpretare un ragazzo senza alcuna morale, disposto a tutto per prendersi ciò che vuole dalla vita, anche a costo di calpestare amicizie, sentimenti altrui e di compiere omicidi. È uno dei personaggi più estremi di tutta la serie e anche uno di quelli più odiati che, solo nell'ultima puntata della quarta stagione, troverà una sua redenzione, oltretutto segnata da sangue e violenza.

Harry Brown e Dive
A questo punto, il cinema lo richiama e lo inserisce nel cast di Harry Brown (2009), un crime thriller britannico. Ma la televisione continua a essere prepotentemente presente nella sua carriera. Sarà infatti il protagonista Robert nella fiction in due puntate Dive, accanto a Aisling Loftus. La sua performance di un teenager che deve fare i conti con l'inaspettata gravidanza della sua fidanzata viene elogiata dal THE OBSERVER.

I film
James Mangold lo inserirà poi nel cast di Innocenti bugie (2010) con Tom Cruise e Cameron Diaz, in un ruolo molto piccolo. Dopo Private Peaceful (2012) e The Somnambulists (2012), di lì a poco, avrebbe dovuto finalmente interpretare da protagonista il suo primo film hollywoodiano, recitando il ruolo di Ethan Wate nel pessimo Beautiful Creatures - La sedicesima luna ma, dovette rifiutare la parte per impegni precedenti e venne rimpiazzato da Alden Ehrenreich. Fu una fortuna, visto che il film è assolutamente mediocre e gli impegni erano rappresentati non solo dalla ripresa del personaggio di James Cook per la stagione finale di Skins, ma anche per le pellicole 300 - L'alba di un impero (2014, dove recita il ruolo del soldato greco Callisto), '71 (2014, dove è un soldato britannico a Belfast), Starred Up (2013) e Unbroken (2014, dove è invece Louis Zamperini, corridore olimpionico ed eroe della Seconda Guerra Mondiale), dei quali è protagonista e vincitore di numerosi premi (Miglior promessa al Chicago Film Critics Association Awards, al Dublin Film Critics Circle Awards, all'Hollywood Film Awards, al National Board of Review, al New York Film Critics Online). Quello stesso anno, accetta di recitare per Terry Gilliam in The Man Who Killed Don Quixote (2016), per poi passare a Money Monster (2015), con George Clooney e Julia Roberts.

Vita privata Tante le sue storie d'amore. La prima con Kaya Scodelario, sua collega nel cast di Skins, e poi con Tulisa Contostvlaos.

Ultimi film

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati