•  
  •  
  •  
Apri le opzioni

Josh O'Connor

Josh O'Connor è un attore Al cinema il 24 aprile 2024 con il film Challengers.
Nel 2021 ha ricevuto il premio come miglior attore in una serie televisiva drammatica al Golden Globes per il film The Crown.

Un giovane e promettente attore britannico

A cura di Silvia Guzzo

Conosciuto principalmente per l'acclamata - e pluripremiata - interpretazione del giovane e malinconico Principe Carlo nella terza e nella quarta stagione della serie britannica dedicata alle vicende della famiglia reale The Crown, Joshua Mathias O'Connor, detto Josh, nasce a Cheltenham, in Inghilterra, da una famiglia ha origini inglesi, scozzesi ed ebraiche. La mamma lavora come ostetrica e il papà fa l'insegnante, mentre il nonno, John Bunting, è un celebre scultore e la zia, Madeleine Bunting, è una sceneggiatrice.
Dopo aver frequentato la St. Edwards School di Oxford, decide di dedicarsi allo studio della recitazione: entra così ala Bristol Old Vic Theatre School, dove si diploma nel 2011, all'età di 21 anni. Già dall'anno successivo prende avvio la sua carriera da attore, che lo porterà a lavorare al fianco di grandi professioniste del mestiere come Cate Blanchett, Meryl Streep, Helena Bonham Carter e Olivia Colman. Tra serie televisive di successo e film per il grande schermo firmati da registi come Kenneth Branagh e Stephen Frears, O'Connor è oggi una stella emergente.

Le serie TV
Un anno dopo il diploma alla Bristol Old Vic Theatre School, O'Connor fa la sua prima comparsa sul piccolo schermo grazie allo spin-off della serie britannica Ispettore Morse Lewis (2012), in cui appare in un episodio della seconda stagione. Nel 2013 è in prodotti di successo come Doctor Who e Law & Order: UK, oltre che nella sitcom britannica London Irish. Successivamente ottiene una piccola parte in Peaky Blinders (2014) e Ripper Street (2014), poliziesco in costume ambientato nella Londra reduce dagli omicidi del serial killer Jack lo squartatore.
Dopo un'apparizione in una puntata di Padre Brown (2015), interpreta Larry Durrell nella serie tratta dai racconti autobiografici dello zoologo e naturalista Gerald Durrell I Durrell - La mia famiglia e altri animali (2016-2019) - incentrata sui quattro anni che la famiglia ha trascorso sull'isola di Corfù - e nello stesso periodo è in alcuni episodi della miniserie britannica tratta dall'omonimo romanzo di Victor Hugo I miserabili (2018-2019).
Ma il vero punto di svolta arriva nel 2019, quando O'Connor viene scelto per interpretare il giovane Principe Carlo nella serie TV dedicata alla famiglia reale britannica The Crown.

Un pluripremiato Principe Carlo in The Crown
Acclamata dalla critica fin dai suoi esordi, oltre che per l'ottima scrittura The Crown si è distinta per il cast d'eccezione che ha composto le sue molteplici stagioni. Claire Foy, Olivia Colman, Imelda Staunton, Helena Bonham Carter, Gillian Anderson, Jonathan Pryce e Dominc West sono solo alcuni degli attori che hanno preso parte alla serie, che nel corso degli anni si è aggiudicata sette Golden Globe e otto Premi Emmy. Due di questi si devono all'ottima performance di Josh O' Connor, che con il suo introverso e riflessivo Principe Carlo nel 2021 ha ottenuto un Emmy, un Golden Globe e un Critics' Choice Awards.
L'anno precedente, inoltre, tutto il cast della terza e della quarta stagione della serie - di cui faceva parte anche O'Connor - ha ricevuto un SAG Awards come Miglior cast in una serie drammatica.

I film
Contemporaneamente all'esordio televisivo, O'Connor ottiene le prime parti anche nel mondo del cinema, iniziando nel 2012 con The Eschatrilogy: Book of the Dead di Damian Morter e proseguendo con il western The Magnificent Eleven (2013). Il primo ruolo da protagonista arriva con il dramma romantico Hide and Seek (2014), vincitore del Michael Powell Award all'Edinburgh International Film Festival. Nel 2014 è inoltre Ed, un membro dell'esclusivo Riot Club dell'Università di Oxford, nell'adattamento cinematografico dell'omonima opera teatrale di Laura Wade Posh, diretto da Lone Scherfig e presentato in anteprima al Toronto International Film Festival.
Successivamente è diretto dal regista danese Jeppe Rønde nel dramma adolescenziale Bridgend (2015) e da Kenneth Branagh del live action di Cenerentola (2015), dove recita al fianco di Cate Blanchett ed Helena Bonham Carter. Sempre nel 2015 ottiene il ruolo di Rich nel film biografico sulla vita del ciclista statunitense Lance Armstrong The Program: qui lavora per la prima volta con il regista Stephen Frears, che lo vorrà anche nel suo Florence, biopic dedicato alla vita della cantante lirica Florence Foster Jenkins, interpretata da Meryl Streep.
Con il ruolo di Johnny Saxby ne La terra di Dio - God's Own Country (2017) ottiene un British Independent Film Award, un Empire Award e un premio come miglior attore allo Stockholm International Film Festival, oltre ad alcune nomination prestigiose, come quelle ai BAFTA e al London Film Critics' Circle. Un altro British Independent Film Award come Miglior attore arriva nel 2019 per il film di Harry Wootliff Only You (2018) e sempre nello stesso anno O'Connor partecipa anche a Le cose che non ti ho detto (2019) di William Nicholson, dove veste i panni di Jamie, il figlio di una coppia sposata da oltre trent'anni ma giunta al punto di rottura.
Più di recente O'Connor ha inoltre recitato al fianco di Anya Taylor-Joy nell'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen Emma (2020) e ha ricoperto il ruolo di co-protagonista nel dramma sentimentale Secret Love (2021), del cui cast facevano parte anche Colin Firth e Olivia Colman. Nel 2023 l'attore britannico è inoltre nel film di Alice Rohrwacher La chimera e nel lungometraggio di Luca Guadagnino dedicato a tre professionisti del mondo del tennis Challengers.

Il teatro
Attivo anche in ambito teatrale, O'Connor si esibisce con la Royal Shakespeare Company in "The Shoemaker's Holiday" di Philip Breen e in "Oppenheimer" di Angus Jackson. Recita inoltre nello spettacolo Versailles di Angus Jackson per la Donmar Warehouse; mentre per la Southwark Playhouse è in "Farrahut North" di Guy Unsworth.
Nel 2021 interpreta poi Romeo al fianco di Jessie Buckley in un adattamento di "Romeo e Giulietta" diretto da Simon Godwin: originariamente pensato per il palcoscenico del National Theatre di Londra, lo spettacolo è stato filmato e presentato in anteprima su PBS negli Stati Uniti e su Sky Arts nel Regno Unito.

Prossimi film

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2023), 134 min.
Drammatico, (Gran Bretagna - 2021), 110 min.
Commedia, Drammatico - (USA - 2020), 124 min.

News

Dall'interpretazione del giovane e malinconico Principe Carlo in The Crown ai film con Alice Rohrwacher e Luca...
Vai alla home di MYmovies.it »
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati