•  
  •  
Apri le opzioni

Ariane Ascaride

Ariane Ascaride. Data di nascita 10 ottobre 1954 a Marsiglia (Francia).
Nel 2019 ha ricevuto il premio come coppa volpi migliore interpretazione femminile al Festival di Venezia per il film Gloria Mundi. Dal 2006 al 2019 Ariane Ascaride ha vinto 2 premi: Festival di Venezia (2019), Roma Film Festival (2006). Ariane Ascaride ha oggi 68 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

Ariane Ascaride studia sociologia all'università di Aix en Provence, dove incontra Robert Guédiguian, che diventerà suo compagno nella vita e nel lavoro. Laureatasi al CNSAD (Conservatorio nazionale di arte drammatica di Parigi) nel 1979, debutta in teatro, recitando nelle commedie scritte dal fratello drammaturgo Pierre Ascaride. A fine anni '70 comincia ad avere piccoli ruoli al cinema; la sua prima apparizione di rilievo è in La communion solennelle di René Féret, nel 1977. Ma a segnare la sua carriera è soprattutto la stretta collaborazione con il marito Guédiguian, di cui diventa musa e interprete favorita; in 18 anni realizzano insieme ben 15 film. Entrambi originari di Marsiglia, descrivono nei loro film il microcosmo della loro città, a partire da Dernier été, del 1981, fino a Le nevi del Kilimangiaro, del 2011.

Premi e ruoli brillanti
Nonostante la lunga carriera alle spalle, la Ascaride inizia a farsi notare da critica e grande pubblico solo verso la fine degli anni '90, quando, sempre diretta dal marito, vince un César come miglior attrice nel 1998 per Marius e Jeannette, il primo film di Guédiguian a ottenere una discreta visibilità. Nello stesso anno è interprete anche di Al posto del cuore, sempre firmato Guédiguian, mentre nel 2000 è protagonista della commedia drammatica Le avventure di Felix e del crudo ritratto del proletariato marsigliese La città è tranquilla. Ancora per il marito è una donna alle prese con la difficile scelta tra gli uomini che ama in Marie-Jo e i suoi due amori, del 2002; alterna intensi ruoli drammatici, come per Le ricamatrici, all'ironia sofisticata di commedie brillanti come Cambio d'indirizzo, del 2006. Nello stesso anno è protagonista e co-sceneggiatrice di Voyage en Arménie di Guédiguian. Nel 2009 è Manuela, l'amica fedele di Renée di Il riccio, trasposizione del bestseller francese L'eleganza del riccio. Lavora ancora con il marito per Le nevi del Kilimangiaro (2011) e nel 2014 è protagonista del film di Stefano Consiglio L'amore non perdona e di Una volta nella vita, ambientato nella banlieu parigina. Nel 2017 è di nuovo in un film di Robert Guédiguian La casa sul mare, mentre nel 2018 è protagonista nel film Isabelle di Mirko Locatelli.

Ultimi film

Drammatico, (Francia - 2019), 107 min.
Drammatico, (Italia, Francia - 2018), 90 min.
Drammatico, (Francia - 2017), 107 min.
Commedia, (Francia - 2013), 95 min.

News

Frozen II - Il segreto di Arendelle spadroneggia in tutto il mondo, ma il cinema locale resiste e incassa molto bene.
Molto apprezzato il suo Ella & John - The Leisure Seeker. Applaudito anche Guédiguian con La villa. Oggi 3 film in...
Il libro della Barbery, la sorpresa editoriale del 2006 e un caso letterario in Francia.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati