Premi del cinema 2020

Elenco dei 388 film vincitori dei più importanti festival nel 2020. Scopri tutti i dettagli e i vincitori dei film in concorso.

Cerca tutti i premi dell'anno:
(ricerca tra gli anni dal 1928 al 2020)
Vincitori del Premio Oscar 2020
Parasite (Miglior film)
Bong Joon-ho (Miglior regia per Parasite)
Joaquin Phoenix (Miglior attore per Joker)
Renée Zellweger (Miglior attrice per Judy)
Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Laura Dern (Miglior attrice non protagonista per Storia di un Matrimonio)
Bong Joon-ho (Miglior sceneggiatura originale per Parasite)
Taika Waititi (Miglior sceneggiatura non originale per Jojo Rabbit)
Roger Deakins (Miglior fotografia per 1917)
Hildur Guðnadóttir (Miglior colonna sonora per Joker)
Elton John (Miglior canzone per Rocketman)
Barbara Ling (Miglior scenografia per C'era una volta... a Hollywood)
Jacqueline Durran (Migliori costumi per Piccole donne)
Donald Sylvester (Miglior montaggio del suono per Le Mans '66 - La grande sfida)
Kazu Hiro (Miglior trucco per Bombshell)
Guillaume Rocheron (Migliori effetti speciali visivi per 1917)
Made in USA - Una fabbrica in Ohio (Miglior documentario)
Toy Story 4 (Miglior film d'animazione)
Mark Taylor (I) (Miglior missaggio sonoro per 1917)
Learning To Skateboard in a Warzone (If You'Re a Girl) (Miglior cortometraggio documentario)
Hair Love (Miglior cortometraggio d'animazione)
The Neighbors' Window (Miglior cortometraggio)
Vincitori del Nastri d'Argento 2020
Figli (Miglior commedia)
Valerio Mastandrea (Miglior attore commedia per Figli)
Paola Cortellesi (Miglior attrice commedia per Figli)
Volevo nascondermi (Nastro dell'anno)
Favolacce (Miglior film)
Matteo Garrone (Miglior regia per Pinocchio)
Pierfrancesco Favino (Miglior attore per Hammamet)
Jasmine Trinca (Miglior attrice per La Dea Fortuna)
Roberto Benigni (Miglior attore non protagonista per Pinocchio)
Fabio D'Innocenzo (Miglior sceneggiatura per Favolacce)
Pupi Avati (Miglior soggetto per Il Signor Diavolo)
Paolo Carnera (Miglior fotografia per Favolacce)
Brunori Sas (Miglior colonna sonora per Odio l'estate), Pasquale Catalano (II) (Miglior colonna sonora per La Dea Fortuna)
Che vita meravigliosa (Miglior canzone per La Dea Fortuna)
Dimitri Capuani (Miglior scenografia per Pinocchio)
Massimo Cantini Parrini (Migliori costumi per Favolacce, Pinocchio)
Marco Spoletini (Miglior montaggio per Villetta con ospiti, Pinocchio)
Marco D'Amore (Miglior regista esordiente per L'Immortale)
Agostino Saccà (Miglior produzione per Favolacce)
Maricetta Lombardo (Miglior sonoro in presa diretta per Pinocchio)
Vincitori del David di Donatello 2020
Francesco Pegoretti (Miglior acconciatore per Pinocchio)
Il traditore (Miglior film)
Marco Bellocchio (Miglior regia per Il traditore)
Pierfrancesco Favino (Miglior attore per Il traditore)
Jasmine Trinca (Miglior attrice per La Dea Fortuna)
Luigi Lo Cascio (Miglior attore non protagonista per Il traditore), Valeria Golino (Miglior attore non protagonista per 5 è il numero perfetto)
Marco Bellocchio (Miglior sceneggiatura per Il traditore)
Pietro Marcello (Miglior sceneggiatura non originale per Martin Eden)
Daniele Ciprì (Miglior fotografia per Il primo Re)
Dimitri Capuani (Miglior scenografia per Pinocchio)
Massimo Cantini Parrini (Migliori costumi per Pinocchio)
Francesca Calvelli (Miglior montaggio per Il traditore)
Angelo Bonanni (Miglior suono per Il primo Re)
Theo Demeris (Migliori effetti speciali visivi per Pinocchio)
Parasite (Miglior film straniero)
Selfie (Miglior documentario)
Phaim Bhuiyan (Miglior regista esordiente per Bangla)
Matteo Rovere (Miglior produzione per Il primo Re)
Vincitori del Festival di Venezia 2020
Khansa Batma (Premio Orizzonti miglior attrice per Zanka Contact)
Lav Diaz (Premio Orizzonti per la migliore regia per Lahi, Hayop)
Yahya Mahayni (Premio Orizzonti miglior attore per The Man Who Sold His Skin)
Pietro Castellitto (Premio Orizzonti miglior sceneggiatura per I predatori)
Listen (Leone d'oro opera prima)
Nomadland (Leone d'oro)
Kiyoshi Kurosawa (Leone d'argento per la regia per Wife of a Spy)
Nuevo orden (Gran premio della giuria)
Pierfrancesco Favino (Coppa Volpi migliore interpretazione maschile per Padrenostro)
Vanessa Kirby (Coppa Volpi migliore interpretazione femminile per Pieces of a Woman)
Dashte Khamoush (Premio Orizzonti)
Vincitori del Festival di Berlino 2020
Il male non esiste (Orso d'oro)
Imprevisti Digitali (Orso d'argento)
Mai raramente a volte sempre (Gran premio della giuria)
Hong Sang-soo (Miglior regia per The Woman Who Ran)
Elio Germano (Miglior attore per Volevo nascondermi)
Damiano D'Innocenzo (Miglior sceneggiatura per Favolacce)
Vincitori del Golden Globes 2020
Sam Mendes (Miglior regia per 1917)
Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Laura Dern (Miglior attrice non protagonista per Storia di un Matrimonio)
Hildur Guðnadóttir (Miglior colonna sonora per Joker)
I'm Gonna Love Me Again (Miglior canzone per Rocketman)
Parasite (Miglior film straniero)
Mister Link (Miglior film d'animazione)
Ramy Youssef (Miglior attore in una serie televisiva brillante per Ramy)
Awkwafina (Miglior attrice in un film brillante per The Farewell - Una bugia buona)
Phoebe Waller-Bridge (Miglior attrice in una serie televisiva brillante per Fleabag)
Fleabag (Miglior serie televisiva brillante)
Russell Crowe (Miglior attore miniserie o film tv per The Loudest Voice)
1917 (Miglior film drammatico)
Patricia Arquette (Miglior attrice secondaria serie miniserie film tv per The Act)
Brian Cox (Miglior attore in una serie televisiva drammatica per Succession)
Succession (Miglior serie televisiva drammatica)
Michelle Williams (Miglior attrice miniserie o film tv per Fosse/Verdon)
Taron Egerton (Miglior attore in un film brillante per Rocketman)
Stellan Skarsgård (Miglior attore secondario serie miniserie film tv per Chernobyl)
Chernobyl (Miglior miniserie o film per la televisione)
Renée Zellweger (Miglior attrice in un film drammatico per Judy)
Joaquin Phoenix (Miglior attore in un film drammatico per Joker)
C'era una volta... a Hollywood (Miglior film brillante)
Olivia Colman (Miglior attrice in una serie televisiva drammatica per The Crown)
Vincitori del Roma Film Festival 2020
Ibrahim (Alice nella città - Premio Camera d'Oro)
Antonio Bannò (Alice nella città - Premio Rbcasting per Tigers)
Gagarine (Alice nella città - Menzione Premio Camera d'Oro)
Evgueni Galperine (Alice nella Città - Miglior colonna sonora per Gagarine)
Il mio corpo (Alice nella città - Premio Raffaella Fioretta)
Punta Sacra (Alice nella città - Premio speciale della giuria)
Enrik Enge (Alice nella città - Premio Do rising star award per Sul più bello)
Kajillionaire - La truffa è di famiglia! (Alice nella città - Miglior film)
Estate 85 (Premio del Pubblico BNL | Gala)
Vincitori del Emmy Awards 2020
The Mandalorian (Premio per i migliori stuntman in una serie tv)
Ludwig Göransson (Miglior colonna sonora serie tv per The Mandalorian)
David Acord (Miglior montaggio del suono per The Mandalorian)
John Rosengrant (Migliori effetti speciali visivi per The Mandalorian)
Shawn Holden (Miglior missaggio sonoro per The Mandalorian)
Greig Fraser (Miglior fotografia serie tv (un'ora) per The Mandalorian)
Andrew L. Jones (Miglior direzione artistica per The Mandalorian)
Vincitori del BAFTA 2020
Mark Jenkin (Miglior esordiente britannico per Bait)
Shayna Markowitz (Miglior casting per Joker)
1917 (Miglior film)
Sam Mendes (Miglior regia per 1917)
Joaquin Phoenix (Miglior attore per Joker)
Renée Zellweger (Miglior attrice per Judy)
Laura Dern (Miglior attore non protagonista per Storia di un Matrimonio), Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Bong Joon-ho (Miglior sceneggiatura originale per Parasite)
Taika Waititi (Miglior sceneggiatura non originale per Jojo Rabbit)
Roger Deakins (Miglior fotografia per 1917)
Hildur Guðnadóttir (Miglior colonna sonora per Joker)
Dennis Gassner (Miglior scenografia per 1917)
Jacqueline Durran (Migliori costumi per Piccole donne)
Mark Taylor (I) (Miglior suono per 1917)
Guillaume Rocheron (Migliori effetti speciali visivi per 1917)
Parasite (Miglior film straniero)
Alla mia piccola Sama (Miglior documentario)
Klaus - I Segreti del Natale (Miglior film d'animazione)
1917 (Miglior film britannico)
Vincitori del Cesar 2020
Non conosci Papicha (Miglior opera prima)
I Miserabili (Miglior film francese)
I Miserabili (César del pubblico)
Roschdy Zem (Miglior attore per Roubaix, Une Lumière)
Anaïs Demoustier (Miglior attrice per Alice e il sindaco)
Swann Arlaud (Miglior attore non protagonista per Grazie a Dio)
Lyna Khoudri (Miglior attore esordiente per Non conosci Papicha)
Fanny Ardant (Miglior attrice non protagonista per La belle époque)
Alexis Manenti (Miglior attrice esordiente per I Miserabili)
Nicolas Bedos (Miglior sceneggiatura originale per La belle époque)
Roman Polanski (Miglior sceneggiatura non originale per L'ufficiale e la spia)
Stéphane Rozenbaum (Miglior scenografia per La belle époque)
Pascaline Chavanne (Migliori costumi per L'ufficiale e la spia)
Flora Volpelière (Miglior montaggio per I Miserabili)
Parasite (Miglior film straniero)
M (Miglior documentario)
Dov'è il mio corpo? (Miglior film d'animazione)
Vincitori del Sundance 2020
Mila Aung-Thwin (Miglior montaggio di un documentario straniero per Softie)
Iryna Tsilyk (Miglior regia documentario straniero per The Earth Is Blue As An Orange)
Crip Camp (Miglior documentario premiato dal pubblico)
Kirsten Johnson (Premio speciale per l'innovazione per Dick Johnson Is Dead)
Arthur Jones (Premio speciale per il filmmaker emergente per Feels Good Man)
Eli B. Despres, Elyse Steinberg, Josh Kriegman (Premio speciale per l'impatto sociale per The Fight)
Garrett Bradley (Miglior regista di un documentario per Time)
Tyler H. Walk (Premio speciale per il montaggio per Welcome To Chechnya)
Sin Señas Particulares (Miglior film straniero premiato dal pubblico)
Astrid Rondero (Miglior sceneggiatura film straniero per Sin Señas Particulares)
Ben Whishaw (Premio speciale per la recitazione film straniero per Surge)
Radu Ciorniciuc (Miglior fotografia di un documentario straniero per Acasa - My Home)
Epicentro (Miglior documentario straniero)
Benjamin Ree (Miglior sceneggiatura documentario straniero per The Painter and the Thief)
The Reason i Jump (Miglior documentario straniero premiato pubblico)
I Carry You With Me (NEXT Audience Award)
I Carry You With Me (NEXT Innovator Award)
Eliza Hittman (Premio speciale Neorealismo per Mai raramente a volte sempre)
Minari (Miglior film premiato dal pubblico)
Charm City Kings (Premio speciale per il miglior cast)
Lemohang Jeremiah Mosese (Premio speciale per la visionarietà per This Is Not a Burial, It's a Resurrection)
Tesla (Premio Alfred P. Sloan)
Josephine Decker (Premio speciale per l'autore per Shirley)
Minari (Miglior film)
Radha Blank (Miglior regia per The 40-year-old Version)
Edson Oda (Miglior sceneggiatura per Nine Days)
Yalda (Miglior film straniero)
Boys State (Miglior documentario)
Maïmouna Doucouré (Miglior regia film straniero per Donne ai primi passi)
Vincitori del Lumiere Awards 2020
Il Paradiso probabilmente (Miglior co-produzione internazionale)
The Mustang (Miglior film d'esordio)
I Miserabili (Miglior film)
Roschdy Zem (Miglior attore per Roubaix, Une Lumière)
Alexis Manenti (Miglior attore esordiente per I Miserabili)
Nina Meurisse (Miglior attrice esordiente per Camille)
Ladj Ly (Miglior sceneggiatura per I Miserabili)
Alexandre Desplat (Miglior colonna sonora per Adults in the Room)
M (Miglior documentario)
Dov'è il mio corpo? (Miglior film d'animazione)
Vincitori del Critics Choice Award 2020
BoJack Horseman (Miglior serie televisiva animata)
Noi (Miglior film di fantascienza/horror)
Roman Griffin Davis (Miglior giovane interprete per Jojo Rabbit)
Avengers: Endgame (Miglior film d'azione)
The Irishman (Premio per il miglior cast)
Sam Mendes (Miglior regia per 1917), Bong Joon-ho (Miglior regia per Parasite)
Joaquin Phoenix (Miglior attore per Joker)
Renée Zellweger (Miglior attrice per Judy)
Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Laura Dern (Miglior attrice non protagonista per Storia di un Matrimonio)
Quentin Tarantino (Miglior sceneggiatura originale per C'era una volta... a Hollywood)
Greta Gerwig (Miglior sceneggiatura non originale per Piccole donne)
Roger Deakins (Miglior fotografia per 1917)
Hildur Guðnadóttir (Miglior colonna sonora per Joker)
(I'm Gonna) Love Me Again (Miglior canzone per Rocketman), Glasgow (No Place Like Home) (Miglior canzone per A proposito di Rose)
Barbara Ling (Miglior scenografia per C'era una volta... a Hollywood)
Ruth E. Carter (Migliori costumi per Dolemite Is My Name)
Lee Smith (Miglior montaggio per 1917)
Brian Adler (Migliori effetti speciali visivi per Avengers: Endgame)
Parasite (Miglior film straniero)
Toy Story 4 (Miglior film d'animazione)
Dolemite Is My Name (Miglior film brillante)
Billy Crudup (Miglior attore secondario serie tv drammatica per The Morning Show)
Phoebe Waller-Bridge (Miglior attrice in una serie televisiva brillante per Fleabag)
Fleabag (Miglior serie televisiva brillante)
Andrew Scott (Miglior attore secondario serie tv brillante per Fleabag)
Jharrel Jerome (Miglior attore miniserie o film tv per When They See Us)
When They See Us (Miglior miniserie)
Jeremy Strong (Miglior attore in una serie televisiva drammatica per Succession)
Succession (Miglior serie televisiva drammatica)
Michelle Williams (Miglior attrice miniserie o film tv per Fosse/Verdon)
Bill Hader (Miglior attore in una serie televisiva brillante per Barry)
Toni Collette (Miglior attrice secondaria miniserie o film tv per Unbelievable)
Stellan Skarsgård (Miglior attore secondario miniserie o film tv per Chernobyl)
Alex Borstein (Miglior attrice secondaria serie tv brillante per La fantastica signora Maisel)
Regina King (Miglior attrice in una serie televisiva drammatica per Watchmen)
Jean Smart (Miglior attrice secondaria serie tv drammatica per Watchmen)
Vincitori del SAG Awards 2020
Parasite (Premio per il miglior cast)
La fantastica signora Maisel (Premio per il miglior cast serie tv brillante)
Avengers: Endgame (Premio per i migliori stuntman in un film)
The Crown (Premio per il miglior cast serie tv drammatica)
Il trono di spade (Premio per i migliori stuntman in una serie tv)
Joaquin Phoenix (Miglior attore per Joker)
Renée Zellweger (Miglior attrice per Judy)
Laura Dern (Miglior attore non protagonista per Storia di un Matrimonio), Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Jennifer Aniston (Miglior attrice in una serie televisiva drammatica per The Morning Show)
Phoebe Waller-Bridge (Miglior attrice in una serie televisiva brillante per Fleabag)
Sam Rockwell (Miglior attore miniserie o film tv per Fosse/Verdon)
Michelle Williams (Miglior attrice miniserie o film tv per Fosse/Verdon)
Tony Shalhoub (Miglior attore in una serie televisiva brillante per La fantastica signora Maisel)
Peter Dinklage (Miglior attore in una serie televisiva drammatica per Il trono di spade)
Vincitori del Spirit Awards 2020
Nadia Shihab (Truer Than Fiction Award per Jaddoland)
Rashaad Ernesto Green (Someone to Watch Award per Premature)
Fredrica Bailey (Miglior sceneggiatura d'esordio per See You Yesterday)
Give me Liberty (Premio John Cassavetes)
La rivincita delle sfigate (Miglior film d'esordio)
Storia di un Matrimonio (Robert Altman Award)
Adam Sandler (Miglior attore per Diamanti grezzi)
Renée Zellweger (Miglior attrice per Judy)
Willem Dafoe (Miglior attore non protagonista per The Lighthouse)
Zhao Shuzhen (Miglior attrice non protagonista per The Farewell - Una bugia buona)
Noah Baumbach (Miglior sceneggiatura per Storia di un Matrimonio)
Jarin Blaschke (Miglior fotografia per The Lighthouse)
Benny Safdie (Miglior montaggio per Diamanti grezzi)
Parasite (Miglior film straniero)
Made in USA - Una fabbrica in Ohio (Miglior documentario)
Vincitori del Writers Guild Awards 2020
Liz Feldman (Miglior sceneggiatura episodio serie tv brillante per Dead To me - Amiche per la Morte)
Alex Gibney (Miglior sceneggiatura di un documentario per The Inventor: Out for Blood in Silicon Valley)
Will Tracy (Miglior sceneggiatura episodio serie tv drammatica per Succession)
Steven Levenson (Long Form adattamento per Fosse/Verdon)
Craig Mazin (Long Form originale per Chernobyl)
Alan Moore (Miglior sceneggiatura di una nuova serie tv per Watchmen)
Dan Vebber (Miglior sceneggiatura serie tv d'animazione per I Simpson)
Bong Joon-ho (Miglior sceneggiatura originale per Parasite)
Taika Waititi (Miglior sceneggiatura non originale per Jojo Rabbit)
Jesse Armstrong (Miglior sceneggiatura serie televisiva drammatica per Succession)
Bill Hader (Miglior sceneggiatura serie televisiva brillante per Barry)
Vincitori del Directors Guild 2020
Amy Schatz (Miglior regista di un programma per bambini per Song of Parkland)
Steven Bognar, Julia Reichert (Miglior regista di un documentario per Made in USA - Una fabbrica in Ohio)
Bill Hader (Miglior regista di una serie tv brillante per Barry)
Johan Renck (Miglior regista di un film tv o miniserie per Chernobyl)
Nicole Kassell (Miglior regista di una serie tv drammatica per Watchmen)
Sam Mendes (Miglior regia per 1917)
Alma Har'el (Miglior regista esordiente per Honey Boy)
Vincitori del CDG Awards 2020
Jenny Eagan (Miglior film ambientato nel presente per Cena con delitto - Knives Out)
Mayes C. Rubeo (Miglior film ambientato nel passato per Jojo Rabbit)
Donna Zakowska (Miglior serie tv ambientata nel passato per La fantastica signora Maisel)
Ellen Mirojnick (Miglior film sci-fi/fantasy per Maleficent - Signora del male)
Debra Hanson (Miglior serie tv ambientata nel presente per Schitt's Creek)
Michele Clapton (Miglior serie tv sci-fi/fantasy per Il trono di spade)
Vincitori del Producers Guild 2020
Rob Kirk (Miglior produttore di un film per la tv per Apollo: Missions To the Moon)
Phoebe Waller-Bridge (Miglior poduttore di una serie tv brillante per Fleabag)
Sam Mendes (Miglior produttore di un film per 1917)
Amy Entelis (Miglior produttore di un documentario per Apollo 11)
Adam McKay (Miglior poduttore di una serie tv drammatica per Succession)
Carolyn Strauss (Miglior produttore di una miniserie televisiva per Chernobyl)
Jonas Rivera (Miglior produttore di un documentario per Toy Story 4)
Vincitori del Goya 2020
Criminali come noi (Miglior film ispanoamericano)
Dolor y Gloria (Miglior film)
Pedro Almodóvar (Miglior regia per Dolor y Gloria)
Antonio Banderas (Miglior attore per Dolor y Gloria)
Belén Cuesta (Miglior attrice per La trincea infinita)
Eduard Fernández (Miglior attore non protagonista per Mientras dure la guerra)
Enric Auquer (Miglior attore esordiente per Occhio per Occhio)
Julieta Serrano (Miglior attrice non protagonista per Dolor y Gloria)
Benedicta Sánchez (Miglior attrice esordiente per O Que Arde)
Pedro Almodóvar (Miglior sceneggiatura originale per Dolor y Gloria)
Benito Zambrano (Miglior sceneggiatura non originale per Intemperie)
Mauro Herce (Miglior fotografia per O Que Arde)
Alberto Iglesias (Miglior colonna sonora per Dolor y Gloria)
Intemperie (Miglior canzone per Intemperie)
Sonia Grande (Migliori costumi per Mientras dure la guerra)
Teresa Font (Miglior montaggio per Dolor y Gloria)
Iñaki Diez (Miglior suono per La trincea infinita)
Mario Campoy (Migliori effetti speciali per Il buco)
Ara Malikian: A Life Among Strings (Miglior documentario)
Buñuel - Nel labirinto delle tartarughe (Miglior film d'animazione)
Belén Funes (Miglior regista esordiente per La Hija de un Ladrón)
I Miserabili (Miglior film europeo)
Juan Pedro De Gaspar (Miglior direzione artistica per Mientras dure la guerra)
Vincitori del AFI Awards 2020
Fleabag (Programma televisivo dell'anno - Premio speciale)
When They See Us (Programma televisivo dell'anno)
1917 (Film dell'anno)
Parasite (Film dell'anno - Premio speciale)
Succession, Fosse/Verdon (Programma televisivo dell'anno)
Unbelievable (Programma televisivo dell'anno)
Jojo Rabbit (Film dell'anno)
Chernobyl, Pose (Programma televisivo dell'anno)
Storia di un Matrimonio (Film dell'anno)
Watchmen (Programma televisivo dell'anno)
The Crown (Programma televisivo dell'anno)
Richard Jewell (Film dell'anno)
Veep, Il trono di spade (Programma televisivo dell'anno)
Vincitori del ADG Awards 2020
Ha-jun Lee (Miglior scenografia film ambientato nel presente per Parasite)
Michael Bricker (Miglior scenografia serie tv single-camera per Russian Doll), Mark Worthington (Miglior scenografia serie tv single-camera per The Umbrella Academy)
Luke Hull (Miglior scenografia film tv o miniserie per Chernobyl)
Bill Groom (Miglior scenografia serie tv passato o fantasy per La fantastica signora Maisel)
Barbara Ling (Miglior scenografia film ambientato nel passato per C'era una volta... a Hollywood)
Charles Wood (Miglior scenografia film fantasy per Avengers: Endgame)
Bob Pauley (Miglior scenografia film d'animazione per Toy Story 4)
John Shaffner (Miglior scenografia serie tv multi-camera per The Big Bang Theory)
Vincitori del NSFC Awards 2020
Parasite (Miglior film)
Greta Gerwig (Miglior regia per Piccole donne)
Mary Kay Place (Miglior attore per Diane), Antonio Banderas (Miglior attore per Dolor y Gloria)
Brad Pitt (Miglior attore non protagonista per C'era una volta... a Hollywood)
Laura Dern (Miglior attrice non protagonista per Piccole donne, Storia di un Matrimonio)
Bong Joon-ho (Miglior sceneggiatura per Parasite)
Honeyland (Miglior documentario)
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità