Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 19 febbraio 2020

Michelle Williams

Nome: Michelle Ingrid Williams
39 anni, 9 Settembre 1980 (Vergine), Kalispell (Montana - USA)
occhiello
Mi aiuti a mettere i bambini a tavola?domani faremo un picnic tutti insieme...saranno le nostre bambole
dal film Shutter Island (2010) Michelle Williams  Dolores Chanal
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Michelle Williams
Golden Globes 2020
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Critics Choice Award 2020
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

SAG Awards 2020
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Golden Globes 2020
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Critics Choice Award 2020
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

SAG Awards 2020
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Emmy Awards 2019
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Emmy Awards 2019
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Fosse/Verdon di Thomas Kail, Jessica Yu

Golden Globes 2018
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott

SAG Awards 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

Critics Choice Award 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

Golden Globes 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

London Critics 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

Premio Oscar 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

BAFTA 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

Critics Choice Award 2012
Nomination miglior attrice per il film Marilyn di Simon Curtis

Golden Globes 2012
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film Marilyn di Simon Curtis

Golden Globes 2012
Premio miglior attrice in un film brillante per il film Marilyn di Simon Curtis

BAFTA 2012
Nomination miglior attrice per il film Marilyn di Simon Curtis

Premio Oscar 2012
Nomination miglior attrice per il film Marilyn di Simon Curtis

SAG Awards 2012
Nomination miglior attrice per il film Marilyn di Simon Curtis

Golden Globes 2011
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film Blue Valentine di Derek Cianfrance

Premio Oscar 2011
Nomination miglior attrice per il film Blue Valentine di Derek Cianfrance

Critics Choice Award 2011
Nomination miglior attrice per il film Blue Valentine di Derek Cianfrance

Golden Globes 2006
Nomination miglior attrice non protagonista per il film I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee

Premio Oscar 2006
Nomination miglior attrice non protagonista per il film I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee

SAG Awards 2006
Nomination miglior attrice non protagonista per il film I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee



L'affascinante attrice non ha mai nascosto l'amore per la figlia.

5x1: Michelle Williams, una bionda casalinga e mamma

martedì 23 febbraio 2010 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Michelle Williams, una bionda casalinga e mamma Bionda e affascinante stella emergente di Hollywood, Michelle Williams ha già raccolto una discreta notorietà e soprattutto una notevole quantità di copertine di riviste di cinema ma, soprattutto, di gossip. Ciò in virtù del suo fascino, certo, ma anche della travagliata storia d'amore con Heath Ledger. Quando il protagonista e premio Oscar per Il Cavaliere Oscuro morì, due anni fa, i due si erano già lasciati ma lei finì, comunque, in prima pagina. I due ebbero una bambina a cui Michelle dedica tutta se stessa, dichiarando, come fatto a Vanity Fair qualche tempo fa, di amare le piccole faccende domestiche e le consuete attività da casalinga.
Con quel viso e con quel corpo, si fa fatica ad immaginarla alle prese con il folletto o ai fornelli di cucina ma, tant'è, la ragazza appena trentenne di carattere ne ha da vendere, come quando lasciò la casa per seguire la passione per la recitazione o la disinvoltura con cui passa da Andy Kaufman a Hugh Jackman sul grande schermo. Il 2010 è l'anno in cui Michelle Williams sbarca nelle sale di tutto il mondo diretta da Martin Scorsese e al fianco di uno degli attori più importanti, Leonardo DiCaprio. Il film è Shutter Island.

Venom

Venom

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,67)
Un film di Ruben Fleischer. Con Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott.
continua»

Genere Azione, - USA 2018. Uscita 04/10/2018.
Come ti divento bella

Come ti divento bella

* * - - -
(mymonetro: 2,44)
Un film di Abby Kohn, Marc Silverstein. Con Amy Schumer, Michelle Williams, Tom Hopper, Rory Scovel, Adrian Martinez.
continua»

Genere Commedia, - USA 2018. Uscita 22/08/2018.
La stanza delle meraviglie

La stanza delle meraviglie

* * * - -
(mymonetro: 3,17)
Un film di Todd Haynes. Con Julianne Moore, Oakes Fegley, Millicent Simmonds, Jaden Michael, Cory Michael Smith.
continua»

Genere Avventura, - USA 2017. Uscita 14/06/2018.
Tutti i soldi del mondo

Tutti i soldi del mondo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,81)
Un film di Ridley Scott. Con Michelle Williams, Christopher Plummer, Mark Wahlberg, Charlie Plummer, Romain Duris.
continua»

Genere Biografico, - USA 2017. Uscita 04/01/2018.
The Greatest Showman

The Greatest Showman

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,68)
Un film di Michael Gracey. Con Hugh Jackman, Michelle Williams, Zac Efron, Rebecca Ferguson, Zendaya.
continua»

Genere Musical, - USA 2017. Uscita 25/12/2017.
Filmografia di Michelle Williams »

lunedì 6 gennaio 2020 - Delusione Netflix quasi a mani vuote. Per le serie TV trionfano Fleabag e Succession.

Golden Globe 2020, ribaltati i pronostici: vincono Tarantino e 1917

Massimiliano Carbonaro cinemanews

Golden Globe 2020, ribaltati i pronostici: vincono Tarantino e 1917 L'operazione The Irishman non porta risultati a Netflix, i Golden Globe 2020, trascurando le grandi produzioni dello streaming, premiano a sorpresa 1917 come miglior film e Sam Mendes come miglior regista. Mentre C'era una volta a... Hollywood si afferma nella categoria come miglior commedia e il suo regista Quentin Tarantino vince per la miglior sceneggiatura.

Durante la serata dei Golden Globe ha fatto discutere l'intervento di Patricia Arquette. L'attrice ha attaccato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump per aver portato il Paese sull'orlo della guerra con l'Iran: "Nei libri di storia vedremo un Paese a un passo dalla guerra e un presidente che twitta di bombardare 52 posti inclusi siti culturali".
Golden Globe 2020, i premi per il Cinema

La 77esima edizione dei Golden Globe andati in scena come di consueto al Beverly Hilton di Los Angeles rappresenta un succoso antipasto in vista degli Oscar per un'edizione che ha stravolto molti pronostici. A cominciare da quello che vedeva la mega produzione di Netflix, The Irishman di Martin Scorsese, sicuro grande vincitore. Invece, il colosso dello streaming ha visto ridimensionate le sue ambizioni per un'operazione cinematografica e di marketing che non ha convinto la giuria rappresentata dall'associazione della stampa straniera ad Hollywood. E sono state frustrate anche tutte le aspettative relative al drammatico e acclamato Storia di un matrimonio di Noah Baumbach sempre prodotto da Netflix. A vincere infatti la categoria per il miglior film e miglior regia è stato 1917 firmato da Sam Mendes. Curiosamente è stato premiato un film che per il momento hanno visto in pochi, dato che è stato presentato in anteprima a Londra lo scorso dicembre, mentre il grosso della distribuzione è previsto per gennaio del nuovo anno (in Italia sbarca il 23 gennaio). Per Sam Mendes, premio Oscar con American Beauty, un altro riconoscimento per un film che passerà alla storia per uno straordinario piano sequenza.

Premiato anche il bellissimo atto di amore per il cinema di Quentin Tarantino. Il suo C'era una volta a... Hollywood ha ottenuto il riconoscimento come miglior commedia, mentre il suo regista è stato premiato per la sceneggiatura originale. Inoltre la statuetta come miglior attore non protagonista è andata al bravissimo Brad Pitt che nel film contendeva la scena a Leonardo DiCaprio e Margot Robbie.

Non è uscito a mani vuote neanche il coinvolgente Joker, ma del film di Todd Phillips è stato premiata solo la straordinaria performance di Joaquin Phoenix giustamente vincitore come miglior attore (oltre che l'azzeccata colonna sonora di Hildur Guðnadóttir). Sul fronte femminile escono trionfanti Renée Zellweger grazie alla sua performance Judy, il biopic sulla sfortunata attrice Judy Garland, e Laura Dern che si è imposta grazie alla sua interpretazione in Storia di un matrimonio in definitiva l'unico riconoscimento portato a casa al cinema di Netflix. Non c'è stata partita infine per il miglior film in lingua straniera, come ampiamente pronosticato Parasite del coreano Bong Joon-ho ha sbaragliato la concorrenza.

Altre news e collegamenti a Michelle Williams »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità