Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 29 marzo 2017

Hugh Jackman

X-Man

48 anni, 12 Ottobre 1968 (Bilancia), Sydney (Australia)
occhiello
Sono il migliore in quello che faccio ma quello che faccio non è sempre piacevole…
dal film X-Men le origini: Wolverine (2009) Hugh Jackman è Logan; Wolverine
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Hugh Jackman
Golden Globes 2013
Nomination miglior attore in un film brillante per il film Les Misérables di Tom Hooper

BAFTA 2013
Nomination miglior attore per il film Les Misérables di Tom Hooper

Premio Oscar 2013
Nomination miglior attore per il film Les Misérables di Tom Hooper

Golden Globes 2013
Premio miglior attore in un film brillante per il film Les Misérables di Tom Hooper

Golden Globes 2002
Nomination miglior attore per il film Kate & Leopold di James Mangold



Hugh Jackman e il regista Gavin Hood parlano di X Men le origini: Wolverine.

Wolverine: un inguaribile eroe

martedì 14 aprile 2009 - Marianna Cappi cinemanews

Wolverine: un inguaribile eroe È uno dei personaggi più misteriosi di casa Marvel. Nato sulle pagine di Hulk, Wolverine ha presto conquistato il suo spazio nella seconda squadra degli X-men e poi in una miniserie a lui espressamente dedicata. Il film lo presenta bambino, nel momento in cui si scopre addosso gli artigli di osso, e lo recupera adulto, impegnato a tenere a bada la sua parte animale per vivere onestamente al fianco dell'amata Kayla. Un sogno impossibile che verrà riconvertito in incubo all'adamantio dal generale Stryker. Del combattimento che Wolverine ingaggia quotidianamente con se stesso, parlano il protagonista Hugh Jackman e il regista Gavin Hood.

È una delle colonne della colonia australiana di Hollywood.

5x1: Hugh Jackman, aussie doc

martedì 13 gennaio 2009 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Hugh Jackman, aussie doc Presenterà la Notte degli Oscar e la scelta è meno azzardata di quel che potrebbe sembrare. Infatti, l'attore australiano Hugh Jackman ha una solida tradizione da presentatore: lo è stato tra i più apprezzati per i Tony Award, l'omologo teatrale del premio cinematografico. Proprio dal teatro, ed esattamente dal musical, arriva la formazione e le prime affermazioni di Jackman. Fu Wolverine, però, a lanciarlo nel grande mondo del cinema: il personaggio degli X-men, a cui sta per tornare in un film completamente dedicato al personaggio dalle lame retrattili, lo lanciò prepotentemente nella Mecca del cinema come uomo in grado di dare spessore al proprio personaggio con una buona dose di atletismo. Così, sbarcato in America, è andato ad ingrossare la pattuglia australiana di Hollywood e ha iniziato ad alternare i ruoli romantici a quelli d'azione. Così arriviamo ad Australia, uno dei fil più attesi dell'anno, che apre il 2009 all'insegna del kolossal romantico. Nelle intenzioni, il "canguro" Baz Luhrmann vuole ripercorrere i passi del film classico, Via col vento su tutti. Qui Jackman ha la possibilità di sfoggiare le sue doti di attore fisico ma anche deliziare il pubblico femminile con una serie di pose da consumato playboy.

Incontro con il regista e i protagonisti del Via col vento australiano.

L'Australia romantica, magica e selvaggia di Baz Luhrmann

venerdì 5 dicembre 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

L'Australia romantica, magica e selvaggia di Baz Luhrmann Arrivano a Roma Baz Luhrmann, Nicole Kidman e Hugh Jackman per promuovere Australia, un melodramma ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale che affronta il problema delle generazioni rubate. Attraverso la figura di Nullah il regista fa luce su tutti quei bambini "mezzosangue" nati da relazioni tra bianchi e aborigeni che venivano deportati in colonie - una sorta di campi di rieducazione - per essere preparati alla loro nuova vita nella società dei bianchi. A segnare la relazione tra il piccolo Nullah e la Lady Sarah Ashley di Nicole Kidman è una canzone occidentale, quella "Over the Rainbow" cantata da Judy Garland ne Il mago di Oz. "La scelta della canzone è dovuta al fatto che al centro della storia c'è un personaggio che deve intraprendere un percorso personale" ha rivelato Luhrmann. "Prima di essere un aborigeno Nullah è anzitutto un bambino e volevamo prendere un pezzetto della mitologia occidentale per mescolarla a quella degli aborigeni. Nelle due mitologie prevale sempre l'elemento umano che è quello che le unisce. Inoltre, come Il mago di Oz, Australia è ambientato in una terra particolare, con personaggi strani e misteriosi. Si tratta anche di una canzone che rappresenta un sogno, il sogno che la protagonista porta avanti in un paese misterioso, alla fine dell'arcobaleno".

Logan - The Wolverine

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,49)
Un film di James Mangold. Con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 01/03/2017. 14

Eddie the Eagle - Il coraggio della follia

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,69)
Un film di Dexter Fletcher. Con Taron Egerton, Hugh Jackman, Christopher Walken, Keith Allen, Jim Broadbent.
continua»

Genere Biografico, - Gran Bretagna, USA, Germania 2016. Uscita 02/06/2016.

X-Men: Apocalisse

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,84)
Un film di Bryan Singer. Con James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac, Nicholas Hoult.
continua»

Genere Fantascienza, - USA 2016. Uscita 18/05/2016.

Pan - Viaggio sull'Isola che non c'è

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,55)
Un film di Joe Wright. Con Cara Delevingne, Amanda Seyfried, Hugh Jackman, Rooney Mara, Garrett Hedlund.
continua»

Genere Avventura, - USA 2015. Uscita 12/11/2015.

Humandroid

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,76)
Un film di Neill Blomkamp. Con Sharlto Copley, Dev Patel, Ninja, Yolandi Visser, Hugh Jackman.
continua»

Genere Azione, - USA 2015. Uscita 09/04/2015.
Filmografia di Hugh Jackman »

domenica 5 marzo 2017 - T2 Trainspotting crolla in decima posizione.

Logan leader incontrastato al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

Logan leader incontrastato al box office Logan si prepara a vincere il weekend: ieri per il film con Hugh Jackman sono arrivati 746mila euro e oltre 100mila spettatori, cifre che tengono a distanza Beata ignoranza, secondo con 416mila euro e The Great Wall con 303mila. Nel weekend al cinema tornano le famiglie e non deve quindi stupire che T2 Trainspotting crolli al decimo posto e Ballerina risalga al quarto. Per la stessa ragione entra in top ten al settimo posto Ozzy - Cucciolo coraggioso, con poco meno di 200mila euro, mentre a centro classifica stazionano Rosso Istanbul e Omicidio all'italiana. Logan potrebbe riuscire a superare i 3 milioni se oggi gli incassi aumentassero ancora, mentre dalla top è sparito Cinquanta sfumature di nero, fermatosi a 14,5 milioni di euro, a mezzo milione di distanza da Dory e Animali Fantastici. Sorpasso a rischio? Gran partenza negli States per Logan che apre con 33 milioni di dollari, un dato migliore di quello ottenuto da Doctor Strange (32,6) e X-Men: Apocalypse (26,3), senza il ricarico del 3D e con il rating R. A questo punto il film dovrebbe superare senza difficoltà gli 80 milioni di dollari alla fine del weekend. Va ancora benissimo Get Out, che incassa 8 milioni e tocca quota 57, con l'obiettivo di passare i 70 entro domenica sera. Buona partenza anche per The Shack, che batte le stime degli analisti e porta a casa 5,4 milioni di dollari, con la prospettiva di sfiorare i 15 (quando veniva dato al massimo attorno ai 7 milioni). Lego Batman - il film è prossimo a passare quota 140 milioni, mentre Before I Fall apre con 1,6 milioni, un dato modesto (ma previsto).
Ieri su MYmovies.it 867.343 visitatori: +142,47% vs Comingsoon.it. Fonte Audiweb - dati della giornata di sabato 4 marzo 2017.

Box Office Italia del 4/03/2017
1. Logan - The Wolverine: Euro 746.625
2. Beata ignoranza: Euro 416.032
3. The Great Wall: Euro 303.837
4. Ballerina: Euro 260.942
5. Rosso Istanbul: Euro 245.206
6. Omicidio all'Italiana: Euro 215.555
7. Ozzy - Cucciolo Coraggioso: Euro 194.859
8. Jackie: Euro 188.965
9. Mamma o Papà?: Euro 182.357
10. T2 Trainspotting: Euro 182.138
In Usa Logan dovrebbe superare senza difficoltà gli 80 milioni di dollari alla fine del weekend.

sabato 18 febbraio 2017 - Il film, presentato Fuori Concorso al Festival e dal 1° marzo al cinema, chiude definitivamente la saga di Wolverine.

Berlino, Jackman per l'ultima volta Logan: 'non so se mi mancherà'

a cura della redazione cinemanews

Berlino, Jackman per l'ultima volta Logan: 'non so se mi mancherà' "Amo Logan - dice oggi con un po' di commozione a Berlino Hugh Jackman, piccolo cerotto sulla narice destra, ultimo segno della sua battaglia contro il cancro della pelle (sei operazioni) -, ma non posso ancora dire se mi mancherà. Non ho voluto comunque scendere a compromessi, sapevo che con questo avrei chiuso". Questo uno dei momenti chiave della conferenza stampa di Logan di James Mangold, passato Fuori Concorso al Festival di Berlino e in sala in Italia dal 1° marzo con la Fox. Insomma si chiude un ciclo. Ma in questo ultimo capitolo in cui compare Hugh Jackman nei panni di Wolverine (il cui vero nome è James "Logan" Howlett), si lascia però aperta la porta al futuro ovvero i tanti mutanti in erba che vi compaiono. La saga tratta dal fumetto Marvel potrebbe così non scomparire e anche lo stesso gene X - che conferisce capacità straordinarie di guarigione - vivo soprattutto nella giovanissima Laura (Dafne Keen), la ragazzina di 11 anni più sanguinaria e atletica della storia del cinema.

   

Altre news e collegamenti a Hugh Jackman »
Logan - The Wolverine (2017) Eddie the Eagle - Il coraggio della follia (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità