Josep

Film 2020 | Animazione, +13 71 min.

Anno2020
GenereAnimazione,
ProduzioneFrancia, Spagna, Belgio
Durata71 minuti
Regia diAurel
AttoriSergi López, Emmanuel Vottero, David Marsais, Valérie Lemercier, Thomas Vandenberghe François Morel, Sílvia Pérez Cruz.
Uscitalunedì 30 agosto 2021
TagDa vedere 2020
DistribuzioneLumière & Co.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,69 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Aurel. Un film Da vedere 2020 con Sergi López, Emmanuel Vottero, David Marsais, Valérie Lemercier, Thomas Vandenberghe. Cast completo Genere Animazione, - Francia, Spagna, Belgio, 2020, durata 71 minuti. Uscita cinema lunedì 30 agosto 2021 distribuito da Lumière & Co.. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,69 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Josep tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un film sull'atto del disegno, sul suo significato e sulla sua imperativa necessità. Ha vinto un premio ai European Film Awards, ha vinto un premio ai Cesar, Il film ha ottenuto 3 candidature e vinto 2 Lumiere Awards, In Italia al Box Office Josep ha incassato 8 mila euro .

Consigliato assolutamente sì!
3,69/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 3,38
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Tecniche di animazione sopraffine si uniscono a un racconto sofferto e al tempo stesso gioioso.
Recensione di Tommaso Tocci
domenica 22 agosto 2021
Recensione di Tommaso Tocci
domenica 22 agosto 2021

Il resoconto della vita avventurosa di Josep Bartolì, illustratore catalano che dopo la guerra civile in Spagna scappò in Francia nel 1939 per sfuggire alla dittatura di Franco. Insieme a molti altri repubblicani spagnoli rifugiati, fu però spedito nei campi di concentramento. Testimone di quel periodo tremendo è il francese Serge, guardia del campo non ancora assuefatto all'orrore, il quale molti anni dopo racconterà la storia del suo rapporto con Bartolì al giovane nipote Valentin, che ne rimarrà ammaliato.

Celebrazione tanto del potere espressivo del disegno quanto di una vita straordinaria che vale la pena scoprire, Josep è un racconto animato toccante e raffinato che parla in modo originale e indiretto del ventesimo secolo.

Lo firma Aurel, pseudonimo di Aurélien Froment, vignettista francese tra gli altri per Le Monde. Con Josep si presta alla regia cinematografica per la prima volta, riuscendo a trasmettere non soltanto l'ammirazione per la vita e l'arte di Bartolì, ma l'amore per il tratto artistico in tutta la sua ricchezza e dinamicità.

Il suo è un film sulla memoria e sul potere fondativo degli incontri capaci di alterare il corso di una vita. Bartolì ha attraversato il novecento, essendo nato a Barcellona nel 1910 e morto a New York nel 1995, sfuggendo alla guerra e alle atrocità per poi ritrovarsi in Messico con Frida Kahlo. Ma Josep ne estende ancor di più il raggio esistenziale includendo personaggi e generazioni diverse toccate da lui o dalle sue testimonianze.

A rendere ancor più evocativo Josep c'è un'animazione filamentosa, che si evolve attraverso i decenni che trascorrono sullo schermo. Non soltanto dalla sofferenza alla speranza, dalla documentazione storica all'intimità, come accade nella traiettoria tra la prigionia e gli anni in Messico, ma anche concettualmente, dalla stasi al movimento sempre più pieno, dall'economia del tratto fino all'abbondanza.

Il dialogo tra i due illustratori produce immagini in movimento di bellezza straordinaria, anche grazie a un comparto tecnico di alto livello. Sergi Lopez interpreta Bartolì, Jean-Louis Milesi (sceneggiatore abituale dei film di Guédiguian) costruisce uno script complesso che risulta spazioso e organico nonostante i vari incastri temporali, e Sílvia Pérez Cruz lega il tutto con una musica intensa.

Sei d'accordo con Tommaso Tocci?
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 28 agosto 2021
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

Josep è Bartolì, il celebre illustratore spagnolo al centro della premiatissima opera prima di Aurel (EFA e César per il miglior film d'animazione), a sua volta illustratore per, tra gli altri, Le Monde. Una vita lunghissima, che attraversa tutto il secolo (nato a Barcellona nel 1910, è morto a Manhattan a 85 anni), ma rievocata in un suo frangente fondamentale, quando, nel 1939, in fuga dalla Spagna [...] Vai alla recensione »

martedì 31 agosto 2021
Simone Soranna
Cineforum

Dopo essere stato selezionato nell'edizione fantasma del Festival di Cannes 2020, l'esordio al lungometraggio animato dell'illustratore francese Aurel esce finalmente anche nelle sale italiane (per quanto per soli tre giorni). Potrebbe essere un dettaglio irrilevante (e probabilmente di fatto lo è, vista la miopia della distribuzione nostrana verso opere di questo genere, unitamente alla confusione [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 agosto 2021
Simone Soranna
Duels.it

Tramandare significa trasmettere qualcosa nel tempo, attraverso le generazioni. L'oggetto di questa azione, la tradizione, può essere un bene, un sapere, un comportamento, un credo, un'indole. Tutto (o quasi) può essere tramandato. Eppure, affinché il passaggio di consegna possa funzionare, c'è bisogno di un mittente, ma soprattutto di un destinatario.

lunedì 30 agosto 2021
Antonio D'Onofrio
Sentieri Selvaggi

Eserciti in rotta, disperati in fuga, violenza e disagio, campi di concentramento, fame e morte. Aurel, illustratore per Le Canard Enchaîné e Le Monde, nel suo film d'animazione non cade troppo lontano dalla realtà contemporanea, basti pensare alla Siria o all'Afghanistan per limitarci alle situazioni più immediatamente note e tacere dell'Africa, pur ambientando la sua storia, con l'aiuto dello sceneggiator [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
martedì 24 agosto 2021
 

Regia di Aurel. Un film con Sergi López, Emmanuel Vottero, David Marsais, Valérie Lemercier, Thomas Vandenberghe. Dal 30 agosto al 1° settembre al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
martedì 27 luglio 2021
 

Un film sull'atto del disegno, sul suo significato e sulla sua imperativa necessità. Vai all'articolo »

winner
efa film d'anim.
European Film Awards
2020
winner
miglior film d'anim.
Cesar
2021
winner
miglior colonna sonora
Lumiere Awards
2021
winner
miglior film d'anim.
Lumiere Awards
2021
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati