Shooter

Film 2007 | Azione 124 min.

Regia di Antoine Fuqua. Un film con Mark Wahlberg, Michael Peña, Danny Glover, Kate Mara, Elias Koteas, Rhona Mitra. Cast completo Genere Azione - USA, 2007, durata 124 minuti. Uscita cinema venerdì 20 aprile 2007 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,58 su 74 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Shooter tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un ex tiratore dell'esercito lascia la carriera dopo una missione andata male. Richiamato e nuovamente ingannato Swagger inizia la sua vendetta. In Italia al Box Office Shooter ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 376 mila euro e 156 mila euro nel primo weekend.

Shooter è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,58/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,40
PUBBLICO 3,26
CONSIGLIATO NÌ
Un thriller dispersivo con un sempre perfetto Mark Wahlberg.
Recensione di Andrea Chirichelli
sabato 14 aprile 2007
Recensione di Andrea Chirichelli
sabato 14 aprile 2007

Bob Lee Swagger, marine pluridecorato e cecchino infallibile, vive in esilio dopo una missione militare andata male. La sua ricerca di pace e serenità viene bruscamente interrotta quando si trova ad essere ingiustamente accusato di aver complottato contro la Presidenza degli Stati Uniti d'America. Ferito gravemente e braccato, Swagger dovrà cercare di sopravvivere e capire chi ha cercato di incastrarlo... Shooter è un action-movie ben realizzato sotto il profilo formale (fotografia, montaggio), ma il cui tasso di originalità è pericolosamente prossimo allo zero. Il tema dell'eroe solitario, onesto e gabbato dai potenti di turno, che cerca e ottiene vendetta, è stato declinato numerose volte in passato: Swagger in questo senso si pone come perfetto mix tra Rambo, Jack Bauer di 24 e il mai dimenticato MacGyver dell'omonima serie televisiva. Mark Wahlberg, sempre bravo e perfettamente "nella parte", riesce a dare la giusta profondità al proprio personaggio, spessore che invece, purtroppo, manca a tutti gli altri protagonisti della storia, in primis ai "cattivi", che complottano, tramano nell'ombra e fanno il triplo gioco, ma che vengono rappresentati in modo insostenibilmente manicheo. Shooter è un perfetto esempio del genere "uomo solo contro il Sistema corrotto & malato" ed il pubblico non dovrebbe faticare ad affezionarsi a Bob Lee Swagger né rischiare di trovare inconcepibili alcuni escamotage narrativi atti a tenerlo in vita a dispetto di situazioni disperate. Un vero peccato quindi che la completa riuscita del film sia minata dalla durata dello stesso, oggettivamente eccessiva, e dalla convenzionale regia di Antoine Fuqua, forse eccessivamente sopravvalutato ai tempi di Training Day, incapace ad offrire la benché minima soluzione originale che possa permettere a Shooter di elevarsi molto al di sopra dello standard medio offerto da questo genere di pellicole.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
SHOOTER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 11 gennaio 2011
ultimoboyscout

Ricorda molto il genere di action anni '80, quelli duri come il ferro alla "Rambo", molto americani, molto esagerati ma piuttosto credibili e concreti. Questo ripercorre quel periodo a mio avviso, mettendo in mostra un Mark Wahlberg adatto, bravo ma che non deve lasciarsi trascinare nella parte, lui che è attore notevole in grado di muoversi su più fronti.

martedì 3 febbraio 2015
Giordano Stefani

Qualche giorno fa, cercando un film da vedere in inglese (ma sottotitolato), mi sono imbattuto in questo thriller – action movie, che non conoscevo. Niente di trascendentale, ma è stato una piacevole sorpresa: trama con idea piuttosto semplice ma non banale, condita di complotti governativi q.b., realpolitik, lobby dedite al solo profitto ed un Mark Wahlberg al solito non troppo espressivo [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 luglio 2013
muttley72

Questo film ha scalzato "One shot one kill" (con Tom Berenger e Billy Zane) dal primo posto dei film che trattano il tema degli "sniper". Trattasi di un action-thriller (e non di un film di guerra) che narra di un ex sergente dei marines sniper e reduce di guerra, coinvolto con l'inganno in un omicidio politico. Il tiratore è convinto di essere un consulente [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 maggio 2015
Barone16

Ben strutturato per quanto riguarda la trama e altrettanto per quanto riguarda l'ampia gamma di scene spara tutto. Non è il tipo di film che ti lascia il tempo di una pausa sigaretta in quanto sa come incollare allo schermo coloro che lo guardano. Sorprendente la preparazione generale del Marine  interpretato da un Mark Wahlberg in grande stato di forma, una preparazione che gli permette [...] Vai alla recensione »

sabato 9 luglio 2011
Filippo Catani

Un ex cecchino dei reparti speciali americani decide di ritirarsi definitivamente al termine di una missione in cui ha visto morire il proprio compagno a causa dell'abbandono da parte del quartier generale. Questo in quanto i due soldati non si sarebbero dovuti trovare in missione in uno stato straniero. Il cecchino verrà richiamato in azione per cercare di scongiurare un attentato al Presidente [...] Vai alla recensione »

domenica 22 novembre 2009
frindino

ottimo film con scene spettacolari e trama coinvolgente...ottimi attori..tutto molto bello

mercoledì 2 marzo 2011
villalobos1985

Reputo questo film il migliore nel suo genere (intendo film che trattano di cecchini) in quanto,oltre al mondo che mi affascina molto dei tiratori scelti,è incastrata una trama "complottistica" molto bella e avvincente Regia,attori e fotografia ottimi... Unica nota negativa è che a volte la sceneggiatura si perde un po' e molti avvenimenti non sono spiegati bene o trovo [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 luglio 2009
-Ary-

bello... soprattutto perchè punzecchia un po' l'ambiente militare degli USA restando neautrale. Il punto negativo è che certe cose non sono spiegate bene, ma si capiscono lo stesso. Bravo l'attore protagonista che io adoro.

venerdì 20 ottobre 2017
pedro

Credo che il testo nella scheda di mymovie dica egregiamente tutto quello che si deve dire su questo film. Buona dose di azione, buon Wahlberg e...stop. Se si vuol passare un po’ di tempo spensierato va anche bene, basta non farsi troppe domande e non essere pignoli nei contenuti. Meriterebbe una stella e mezza. Dai...quasi 2. Ne metto solo una per eqiulibrare una media onestamente troppo [...] Vai alla recensione »

giovedì 12 ottobre 2017
Contrammiraglio

Voto alzato solo per le egregie scene di cecchinaggio all'inizio ed alla fine, per il resto niente di nuovo.

sabato 14 aprile 2012
el gato

Mi sembra, contrariamente a quanto scrivono altri, un film di denuncia, che certo ha lo"specchietto per le allodole"(ma non è solo tale, in realtà)delle scene d'azione, ben realizzate, ma che in altra maniera riesce a veicolare quanto nel cinema made in USa è tabù:l'attacco ai super-poteri(il discorso iper-reazionario del senatore, ma anche i racconti riguardo [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 novembre 2009
utente

brutto film,ma sono bravi gli attori!!!! BRAVI TUTTI

lunedì 18 gennaio 2010
Boss86

Il cane del film shooter secondo me è il cane pastore dell'Anatolia è giusto secondo voi ?

venerdì 24 luglio 2009
dian71cinema

GIA' DOPO POCHI MINUTI SI INTUISCE IL FILM E COME POTREBBE TERMINARE.. INSOMMA AMMETTENDO CHE NON AMO PARTICOLARMENTE I FILM DI AZIONE BASATI SUL MITO DEL SUPEREROE (DI SUPERMAN NE HANNO PRODOTTI MOLTI FINO ALLA NAUSEA).. IL FILM E' DAVVERO BEN REALIZZATO E ANCHE L'INTERPRETAZIONE E' BUONA ,,MA PERDE PER UN'ASSOLUTA MANCANZA DI ORIGINALITA' E QUINDI LO SPETTATORE HA LA SENSAZIONE DI AVERE VISTO UN [...] Vai alla recensione »

martedì 18 agosto 2015
giuseppetoro

Ottimo film di azione..l'america nei suoi sporchi giochi di potere..bello 

giovedì 7 marzo 2013
macogiaco

In assoluto il più bel film che io abbia mai visto. Azione alle stelle, tensione continua e storia scritta nei minimi particolari, ma soprattutto, Realistica.

martedì 23 giugno 2009
JohnCipollina

Film veramente scontato e ridicolo a cominciare dai dialoghi, passando per i personaggi (povero Glover che fine ha fatto)e finendo con le situazioni.Ad esempio i cattivi fissano l' incontro per il solito scambio ostaggio/innocenza con il cecchino buono in campo aperto circondati da cime che risultano perfette per farsi sparare addosso!!!ma come si fa???Poi ti sparano due pallottole da 1 metro, cadi [...] Vai alla recensione »

Frasi
Tu non capisci,quelli hanno ucciso il mio cane.
Una frase di Bob Lee Swagger (Mark Wahlberg)
dal film Shooter - a cura di marcox
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Rota
Rolling Stone

Dopo aver versato sangue innocente, Bob Lee Swagger (Mark Wahlberg, in una condizione fisica eccellente), uno dei migliori cecchini dell'esercito statunitense, ha deciso di ritirarsi. Vive isolato in Arkansas in compagnia di un cane e dei senso di colpa. Da qui viene richiamato in servizio per evitare l'assassinio del Presidente. Le cose vanno malissimo e lui si trova, con due pallottole in corpo, [...] Vai alla recensione »

Davide Turrini
Liberazione

Bob Lee Swagger ha servito la patria, ha onorato il bandierone a stelle e strisce, è stato tiratore scelto per l'esercito. L'ultima trasferta in Etiopia, però, ha fatto vacillare la sua fede: dopo aver compiuto la "sporca" missione, le reiterate e volontarie mitragliate di un elicottero amico hanno cercato di fargli la pelle e hanno ucciso il suo collega di tiro.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Si comincia in terre lontane. Africa. Due uomini sono appostati su una collina. Sono mimetizzati da pelle di montone, ma possiedono armi micidiali e sofisticate. Uno rileva distanze e dati, l'altro è un cecchino, capace di colpire un bersaglio a distanze inimmaginabili. Poi succede qualche pasticcio, le comunicazioni sono confuse. Alla fine i due sono bersaglio dei colpi dell'elicottero amico.

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Un anno dopo Syriana arriva un film semplice e godibile che racconta quasi la stessa storia coi mezzi popolari del thriller. Ovvero: l'America è schiava del business, nulla è ciò che sembra, ma per fortuna c'è sempre un pazzo che si batte per la verità. Syriana era così sofisticato che non si capiva nulla. Qui al posto del medio Oriente c'è l'Etiopia, ma i buoni sono buoni e i cattivi cattivissimi. [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

La Wb è nota come la major frondista? Ebbene ora lo è anche la Paramount, quella dei film patriottici sull'agente Jack Ryan! Lo scontro fra Hollywood «ufficiale» e Washington neocon è dunque all'apice. Mescolando i risvolti di vari assassinii di politici con gli esiti del Vietnam iracheno, Antoine Fuquà firma infatti Shooter («Tiratore»). Nella forma è un polpettone; nella sostanza è una requisitoria [...] Vai alla recensione »

Federico Chiacchiari
Nick

La linea di confine tra l'action movie e il videogame sembra ormai appartenere al passato, al punto che non si utilizza più la semplice nozione di "Action Movie" ma quella più sofisticata di "non-stop action movie", a sottolineare il reiterato e implacabile fluire della narrazione in un movimento che non prevede più alcun tipo di interruzione. È lo spirito del videogame, quello dove il tempo corre [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Swagger, ex tiratore scelto dei marines, si è ritirato in montagna come lo Schwarzenegger di Commando, ma un vecchio colonnello lo stana e lo convince a tornare in azione per l'ultima volta. Deve aiutare l'Fbi a sventare un attentato al Presidente. L'attentato invece accade sotto i suoi occhi, solo che a morire è un vescovo africano e la polizia cerca di accoppare il nostro eroe come si trattasse del [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Addestrato per vincere, massimo esperto di balistica con fucili di ogni genere, tradito dai generali, il marine Swagger rimugina le sue delusioni nelle solitudine d'alta montagna, dove i servizi lo raggiungono e chiedono la sua insostituibile esperienza per sventare un attentato al Presidente. È una trappola. Mission impossibile: dimostrarlo alla Cia, che lo vuole morto, e al Fbi, cioè all'intero corpo [...] Vai alla recensione »

Bruce Newman
San Jose Mercury News

Bob Lee Swagger lascia l'esercito dopo una missione finita molto male. Costretto a tornare sotto le armi viene tradito per la seconda volta. Ferito e braccato, Swagger comincia a pianificare la sua vendetta, che lo costringerà a scontrarsi con alcune delle persone più potenti del mondo. Il film di Antoine Fuqua, che si conferma un maestro degli action movie, non vincerà mai un Oscar.

NEWS
NEWS
venerdì 20 aprile 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Qual è il tuo parere su Bob Lee Swagger, e cosa pensi del tuo co-protagonista, Michael Peña, e del suo personaggio? Mark Wahlberg: Probabilmente è uno degli eroi più duri, modesti e tosti che si sono visti negli ultimi tempi.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati