Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 11 maggio 2021

Fanny Ardant

La signora della porta accanto

72 anni, 22 Marzo 1949 (Ariete), Saumur (Francia)
occhiello
Dimmi, quando uno si sente completamente idiota, vuol dire che è innamorato ?
dal film Finalmente domenica! (1983) Fanny Ardant  Barbara Becker
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Fanny Ardant
Cesar 2021
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Dna - Le radici dell'amore di Maïwenn

Cesar 2020
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La belle époque di Nicolas Bedos

Lumiere Awards 2020
Nomination miglior attrice per il film La belle époque di Nicolas Bedos

Cesar 2020
Premio miglior attrice non protagonista per il film La belle époque di Nicolas Bedos

Nastri d'Argento 1987
Premio miglior attrice straniera per il film La famiglia di Ettore Scola

Nastri d'Argento 1987
Nomination miglior attrice straniera per il film La famiglia di Ettore Scola



L'attrice è la splendida Marianne de La belle époque, sorprendente commedia romantica (e nostalgica) di Nicolas Bedos. Applaudito a Cannes e ora al cinema.

Il fascino senza tempo di Fanny Ardant: «è perchè amo quello che faccio»

sabato 16 novembre 2019 - Claudia Catalli cinemanews

Il fascino senza tempo di Fanny Ardant: «è perchè amo quello che faccio» Camicia bianca, gonna lunga aderente, stivaletti, capelli raccolti e mani tempestate di gioielli. Non c'è niente da fare: dal vivo Fanny Ardant mantiene intatto il suo fascino, proprio come sul grande schermo. Lo dimostra per l'ennesima volta nel film di Nicolas Bedos La belle époque, in cui interpreta la grintosa Marianne, che di se stessa dice: «Bevo, vivo, vado avanti», per poi schiaffeggiarsi selvaggiamente e darsi della 'cattiva' quando, in una delle scene più memorabili del film, caccia di casa il marito affaticato dagli anni (un dolente e magnifico Daniel Auteuil). Un personaggio che, racconta l'attrice, l'ha stregata come pochi: «La ricchezza di un personaggio è la sua contraddizione». 

Custodisce un segreto per mantenere intatto il fascino negli anni?
Mi basta amare fino in fondo quello che faccio. Ogni giorno come fosse il primo. Adoro il mio mestiere come una pazza, quando non lo amerò più mi ritirerò in una grotta sperduta. Oui, lo giuro. Finora è stata una gioia stare sul set e ricominciare sempre. Ogni film è il primo, devo azzerare tutto, resettare, aspettare che scatti una nuova magia. Non so mai cosa potrà accadere, lo trovo stupendo.

Ha mai avuto un'icona, un modello, una donna che l'ha ispirata più di chiunque altra al mondo?
Anna Magnani, senza ombra di dubbio. Giocava duro, recitava forte e ha saputo diventare indimenticabile.

C'è invece un personaggio, tra i tanti interpretati, che le è rimasto dentro?
Direi Maria Callas. Chi avrebbe mai sognato di poterla interpretare? Era una donna pazzesca, alla ricerca dell'assoluto. Eppure mai riusciva ad arrivare alle cose. Ma ho amato moltissimo anche l'esperienza che ha segnato tutta la mia carriera, e anche la mia vita personale. La signora della porta accanto di Francois Truffaut. Tutto era perfetto: era un grande film, fu un grande amore... l'allineamento astrale dei pianeti.
? Lavorare con Nicolas Bedos è come lavorare con un direttore di orchestra, ha detto. Perché?
È un regista appassionato e preciso, ha scritto le scene e i dialoghi con un ritmo e una musicalità che diventano una gioia per un'attrice. Lavorare con lo sguardo di un regista che sa esattamente dove andare è tutto. Un bravo regista è un grande giardiniere che lascia crescere le sue piante, ma sa bene che è meglio piantarle qui o là...

Proseguendo sul territorio delle similitudini, come dev'essere un'attrice?
Come una coppa di champagne: non devi essere mai troppo seria, nella vita ci vuole leggerezza.

Se dovesse indicare i suoi registi del cuore, oggi, quali nomi farebbe?
Purtroppo non sono così esperta di cinema, di certo non sono un critico, ma confesso di aver avuto sempre un debole per il cinema di Martin Scorsese e di Roman Polanski.

Dal cinema alla vita: qualche anno fa è diventata nonna. Che effetto le fa?
Amo il caos, l'amore e il furore che abitano una famiglia. Le grida, i pianti, le discussioni. Cerco di trasmettere il mio amore per il cinema: ho visto ventisette volte Ballando Ballando di Scola con mio nipote di 8 anni.

Fischi di dissenso per il terzo film italiano in concorso a Venezia.

L'ora di punta: l'ascesa immorale di un giovane arrivista

giovedì 6 settembre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

L'ora di punta: l'ascesa immorale di un giovane arrivista L'opera terza di Vincenzo Marra - in concorso alla Mostra di Venezia - segue la spregiudicata scalata al successo di Filippo Costa (Michele Lastella). Proveniente da una modesta estrazione sociale, il protagonista aspira a fare carriera e viene aiutato da Caterina (Fanny Ardant), una donna tanto avvenente quanto potente che, per amore del suo giovane compagno, gli apre le porte del mondo dell'alta finanza. Le regole ciniche dell'ambiente porteranno Filippo ad abbandonare ogni residuo di remora umana e morale. Atteso domani, in uno centinaio di sale italiane (e già chiamato a partecipare al festival di Toronto), a Venezia L'ora di punta è stato accolto con fischi di dissenso, facendo nascere un acceso dibattito in sala conferenze, durante l'incontro con il regista napoletano e il cast del film.

La belle époque

La belle époque

* * * - -
(mymonetro: 3,43)
Un film di Nicolas Bedos. Con Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Doria Tillier, Fanny Ardant, Pierre Arditi.
continua»

Genere Commedia, - Francia 2019. Uscita 07/11/2019.
Interno giorno

Interno giorno

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Tommaso Rossellini. Con Fanny Ardant, Anita Caprioli, Kiera Chaplin, Tommaso Rossellini, Brenno Placido.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2011. Uscita 26/04/2012.
Il divo

Il divo

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,61)
Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Giulio Bosetti, Flavio Bucci, Carlo Buccirosso.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2008. Uscita 28/05/2008.
L'ora di punta

L'ora di punta

* * - - -
(mymonetro: 2,06)
Un film di Vincenzo Marra. Con Fanny Ardant, Michele Lastella, Giulia Bevilacqua, Augusto Zucchi, Antonio Gerardi.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2007. Uscita 07/09/2007.
Nathalie

Nathalie

* * - - -
(mymonetro: 2,25)
Un film di Anne Fontaine. Con Fanny Ardant, Emmanuelle Béart, Gérard Depardieu, Wladimir Yordanoff
Genere Drammatico, - Francia, Spagna 2003. Uscita 15/10/2004.
Filmografia di Fanny Ardant »

lunedì 10 maggio 2021 - Un dramma delicato e intenso sulla ricerca della propria identità. Con un cast straordinario: Fanny Ardant, Louis Garrel, Alain Françon e Marine Vacth. Dal 1° giugno su Sky Cinema.

Dna - Le radici dell'amore, il trailer italiano del film di e con Maïwenn

a cura della redazione cinemanews

Dna - Le radici dell'amore, il trailer italiano del film di e con Maïwenn La scomparsa dell’amato nonno scatena una tempesta familiare e provoca nella nipote Neige una profonda crisi di identità che la spinge a voler scoprire  le sue radici culturali e familiari: il primo passo sarà conoscere il proprio DNA.
 

Come si manifesta la storia delle nostre origini nella vita di tutti i giorni? Cosa significa essere originario di questo o di quel paese? Questo mi interessa e volevo indagare con DNA. Credo di aver voluto fare un film contro il razzismo e per gli immigrati, di qualunque generazione o provenienza geografica. Volevo fare un film che ci facesse domandare: ma da dove vengo effettivamente?
La regista Maïwenn
Dopo il successo di Polisse e Mon Roi, Maïwenn torna con DNA – Le radici dell'amore - di cui vediamo il trailer italiano in esclusiva su MYmovies - un film delicato e intenso di cui è regista e interprete, insieme a un cast di star, tra cui Fanny Ardant e Louis Garrel, Alain Françon e Marine Vacth. Fanno parte del cast anche Dylan Robert, Caroline Chaniolleau, Florent Lacger, Henri-Noël Tabary, Omar Marwan.

Il film è stato presentato in Concorso al Festival di Cannes 2020 e racconta una storia corale che coinvolge tanti famigliari, diversissimi tra loro, ma inevitabilmente uniti dallo stesso DNA. Un modo per riflettere su ciò che siamo noi e cosa possiamo lasciare sulla Terra durante la nostra vita. 

Dal 1° giugno su Sky Cinema, presentato da Fenix Entertainment.
   

Altre news e collegamenti a Fanny Ardant »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità